Scopri come risparmiare sulla bolletta della luce

Quando arriva da pagare la bolletta dell’energia elettrica ognuno di noi si promette di stare più attento ed allora inizia a pensare che cosa può fare per risparmiare.

Solitamente la prima cosa che ci si impone è quella di spegnere le luci ogni volta che si esce da una stanza oppure si opta per l’installazione di lampadine più moderne ed a basso consumo. La maggior parte delle volte però, nonostante questi accorgimenti, la bolletta non scende. Com’è possibile?!

Avete mai pensato che il televisore spento o la presa inserita possa generare consumo? Ebbene sì… è proprio così!

Scopriamo quali sono gli elettrodomestici che consumano di più Continua a leggere

Ryanair ha cancellato il tuo volo? Scopri cosa fare

Ryanair ha cancellato il volo a centinaia di migliaia di passeggeri e l’Antitrust ha avviato un’istruttoria per accertare la pratica commerciale scorretta in violazione del codice del consumo. L’ENAC (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile) ha fissato un incontro urgente con la compagnia aerea per fare luce sulla situazione.

Ti è stato cancellato il volo? Scopri quali sono i tuoi diritti e come fare per ottenere il risarcimento Continua a leggere

Caro libri? Dimezziamolo con il tablet!

Anche quest’anno al rientro dalle vacanze sono molte le famiglie costrette a fare i conti con il caro libri , anche perché l’anno scolastico è già iniziato da qualche giorno per gli studenti della provincia di Bolzano, invece per tutti gli altri il rientro è previsto per la prossima settimana.

Molte famiglie si sono già attivate per comprare ai loro ragazzi tutto l’occorrente necessario per non trovarsi impreparati al suono della prima campanella.

Caro libri, ma quanto costi? Continua a leggere

Attacco hacker a Unicredit. Quello che c’è da sapere

Unicredit ha subito un attacco hacker e ha denunciato che questa intrusione informatica su dati di clienti italiani, riguarda solo i prestiti personali.

Questa è la dichiarazione del gruppo bancario, il quale vuole rassicurare i suoi correntisti precisando che non sono stati acquisiti dati, quali password o codici che possano consentire l’accesso ai conti dei clienti.

Che cosa devono sapere i consumatori? Continua a leggere

Moneta alternativa: è il baratto del futuro?

In alcune città d’Italia già da tempo si sente parlare della moneta complementare o “alternativa”, introdotta con l’obiettivo di favorire gli scambi tra imprese.

Questa moneta alternativa si basa sullo scambio di beni o servizi, concetto che trova origine nel “baratto”, ossia la più elementare forma di scambio nata nell’antichità per garantire lo scambio di beni o servizi senza l’utilizzo della moneta.

Nel tempo il baratto ha subito molte trasformazioni ed oggi possiamo associarlo alla permuta, ossia quella tipologia di contratto che prevede il reciproco trasferimento di un bene da un contraente all’altro.

Ma in quali città c’è già la moneta alternativa? Continua a leggere