Da gennaio aumentano le bollette di luce e gas. I consigli per risparmiare

Dal primo gennaio scatterà l’aumento del 55% per la bolletta dell’energia elettrica e del 41,8% per quella del gas. Si tratta di un incremento che si farà sentire nel portafoglio di numerose famiglie, le quali dovranno conoscere e adottare delle buone abitudini per evitare inutili sprechi.

Ogni anno ci promettiamo di stare più attenti e solitamente la prima cosa che ci imponiamo di fare è quella di spegnere le luci quando usciamo da una stanza oppure di installare lampadine a basso consumo ma a volte, nonostante questi accorgimenti la bolletta non scende.
Avete mai pensato che il televisore spento o la presa inserita possa generare consumo? E’ proprio così!

Scopriamo quali sono gli elettrodomestici che consumano di più e i consigli da seguire per ottenere un risparmio in bolletta. Continua a leggere

Attenzione alle telefonate che promettono un risparmio in bolletta

Sempre più spesso riceviamo telefonate provenienti da operatori di call center che ci comunicano di pagare bollette troppo elevate rispetto ai nostri consumi e quindi è arrivato il momento di risparmiare.

Quando si sente parlare di risparmio, i consumatori difficilmente riagganciano il telefono ma anzi, pensando che sia un’occasione da non lasciarsi sfuggire, ascoltano ciò che viene spiegato e rispondono alle domande poste dall’operatore che nel frattempo si farà un’idea sulle loro abitudini di consumo.

Ma chi c’è realmente dall’altro capo del telefono? Continua a leggere

Vuoi saperne di più sui tuoi consumi di luce e gas? Scopri come fare

Ciascun soggetto titolare di una fornitura di energia elettrica o gas può consultare i suoi consumi e le principali informazioni relative alla sua utenza accedendo al Portale Consumi.

Il Portale Consumi è il sito istituzionale che permette di acquisire tutte le informazioni tecniche e contrattuali della propria fornitura in modo semplice, veloce e gratuito.

Scopri come fare Continua a leggere

Crisi Green Network: cosa fare?

Il noto fornitore di energia Green Network ha informato i clienti che a causa dell’andamento dei prezzi dell’energia sui mercati internazionali non può più fornire il servizio.
La comunicazione è stata ricevuta da numerosi clienti Green Network che dall’oggi al domani si sono trovati senza fornitore e quindi automaticamente nella Fornitura di Ultima Istanza.

Cosa significa Fornitura di Ultima Istanza e come bisogna comportarsi? Continua a leggere

Problemi con le bollette? Ti aiutano i nostri Sportelli Energia!

Conguagli da migliaia di euro, attivazione di contratti non richiesti, prescrizione e tanti altri problemi legati alla fatturazione dei consumi di luce, gas e acqua sono le principali problematiche che si presentano ai consumatori e il pane quotidiano dei nostri Sportelli Energia, finanziati dall’ARERA, l’Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente.

Se hai bisogno di un supporto per leggere le bollette oppure per sapere come fare per inviare un reclamo e quali sono le tempistiche da rispettare prima di avviare una conciliazione, gli Sportelli Energia di Casa del Consumatore ti aiutano! Continua a leggere

Bollette luce condominio: aliquota IVA ridotta al 10%. Scopri come ottenerla

Le spese condominiali sono una nota dolente per ciascun proprietario di casa, ma ora ci sono delle novità che riguardano le bollette di energia elettrica delle parti comuni del condominio e si può risparmiare.

L’aliquota IVA scende dal 22% al 10% e l’Agenzia delle Entrate è intervenuta per fare chiarezza sull’argomento e dare finalmente una buona notizia a numerosi consumatori.

Adesso è possibile applicare l’aliquota IVA agevolata anche alle bollette di energia elettrica del condominio, ma a particolari condizioni. Scopriamo i requisiti e come fare per ottenerla. Continua a leggere

Telefonate luce e gas: occhio a quello che ci raccontano

Sempre più consumatori ricevono telefonate da operatori che si presentano genericamente come fornitori di luce e gas e che fornendo informazioni ingannevoli mirano a stipulare nuovi contratti.

Tutto inizia con una semplice telefonata, l’operatore si presenta ma tra parole pronunciate velocemente e inglesismi, chi risponde ammette che fatica a capire con chi stia realmente parlando. Sarà il proprio fornitore oppure no? Nonostante questi dubbi e complice anche la fretta messa dall’operatore, in buona fede si risponde alle domande e ci si fida di ciò che viene raccontato. Nulla di più sbagliato!

Le tecniche utilizzate per carpire dati personali e stipulare nuovi contratti di luce e gas sono ormai conosciute da tempo. Nonostante di tanto in tanto vengano rivisitate per fare altre vittime, prestando la dovuta attenzione si riconosceranno facilmente. 

Scopriamo le tecniche più frequenti
Continua a leggere