Continua il progetto di inclusione sociale per tutelare i diritti delle persone socialmente deboli

Villacidro – Continua il progetto di inclusione sociale e sostegno ai senza fissa dimora e alle persone e famiglie in condizione di fragilità a rischio di povertà.

Il progetto, avviato grazie al contributo della Fondazione Banco Di Sardegna vedrà la collaborazione attiva della Casa del consumatore Regione Sardegna, della Caritas diocesana Di Ales e Terralba e altre Associazioni che da anni si occupano dei diritti dei senza tetto, non solo mira a migliorare la qualità della vita delle persone che abitualmente dimorano in strada ma a cascata, avrà un impatto sociale fondamentale in tutto il territorio.

Scopri l’obiettivo del progetto Continua a leggere

Al via il Green Pass obbligatorio: ecco quando serve

Da oggi 6 agosto il noto Green Pass è obbligatorio per usufruire di alcuni servizi nei locali pubblici, per partecipare a eventi e in molti altri casi. Nonostante siano settimane che sentiamo parlare di questa novità, ci sono ancora dei consumatori impreparati.
Per fare chiarezza, abbiamo deciso di indicare e spiegare le situazioni in cui si accede obbligatoriamente con il Green Pass.

Ecco quando serve Continua a leggere

Come scegliere il miele: la guida per i consumatori

Esistono tantissime tipologie di miele: cosa possiamo fare per orientarci tra prodotti apparentemente così diversi tra loro? Ecco una piccola guida per aiutare il consumatore nella scelta del miele: i tipi più comuni, la differenza tra quelli liquidi e quelli cristallizzati, l’origine e la conservazione. Continua a leggere per saperne di più. Continua a leggere

Green Pass: requisiti e come fare per ottenerlo

Il Green Pass è la Certificazione verde che permette di accedere a eventi e altri luoghi pubblici in Italia e facilita gli spostamenti con l’estero.

In Italia attualmente è richiesto il Green Pass per partecipare alle feste di cerimonie civili e religiose, accedere a residenze sanitarie assistenziali o altre strutture, spostarsi in entrata e in uscita da territori classificati in “zona rossa” o “zona arancione” e dal 6 agosto per accedere a qualsiasi tipo di servizio di ristorazione al tavolo al chiuso, per assistere a spettacoli, eventi e competizioni sportive, accedere a musei, istituti e luoghi di cultura, piscine, palestre, centri benessere, fiere, sagre, convegni e congressi, centri termali, parchi tematici e di divertimento, centri culturali e ricreativi, sale da gioco, casinò e concorsi pubblici.
Invece per l’estero, il Green Pass è valido come EU digital COVID certificate, il documento che facilita i viaggi da e per tutti i Paesi dell’Unione Europea e dell’area Schengen.

Come ottenerlo? Continua a leggere

Green Pass Covid-19: attenzione ai falsi messaggi che girano in rete

A pochi giorni dall’attivazione della piattaforma nazionale per ottenere la Certificazione Verde COVID-19, conosciuta anche con il nome di Green Pass, sono scattati anche i primi tentativi di truffa.

I più noti consistono in messaggi ricevuti via WhatsApp oppure via mail, in cui si chiede al destinatario di cliccare un link per scaricare il certificato che permetterà di circolare liberamente in tutta Italia senza mascherina. E’ tutto falso!

Vediamo nel dettaglio di cosa di tratta. Continua a leggere