Viaggi e vacanze: attenzione alle truffe

Almeno tre italiani su cinque sono abituati a prenotare i viaggi online. Il rischio però, è quello di affidarsi a dei portali di viaggio che pongono in essere delle vere e proprie truffe. Continua a leggere per saperne di più.Al giorno d’oggi, il web è diventato il primo strumento che si utilizza per lo svolgimento di molte di attività. Anche la ricerca di offerte e promozioni per chi ama viaggiare passa spesso e volentieri attraverso la consultazione di numerosi siti web. Internet però, in alcuni casi può essere anche pericoloso, se non si fa attenzione.

I consigli per prenotare in totale sicurezza

Tra i semplici consigli da seguire per chi vuole prenotare una vacanza online in totale sicurezza, troviamo il fatto di informarsi prima di completare la prenotazione, andare alla ricerca di referenze, svolgere la procedura con pazienza e avere un occhio di riguardo per il prezzo finale (che spesso dalle piattaforme truffaldine viene aumentato in confronto a quello promesso inizialmente).

  • Diffida di alloggi a prezzi stracciati a fronte di foto bellissime: il rapporto qualità prezzo deve sempre essere tenuto in considerazione;
  • Non fidarti soltanto delle foto che vedi sul sito, chiedi qualche fotografia in più;
  • Verifica le strutture siano inserite nei principali circuiti di prenotazione online, facendo caso anche della data dell’iscrizione;
  • Accertati dell’identità del titolare chiedendo nome e cognome, numero di telefono e fai qualche ricerca su internet;
  • Allo stesso modo, cerca su Google Maps l’indirizzo della struttura e verifica che essa esista realmente tramite street view o servizi similari;
  • Controlla sempre tutti gli estremi prima di fare un pagamento online. Se ti viene richiesto un pagamento con bonifico, verifica che l’IBAN sia dello stesso paese del titolare;
  • Conserva sempre tutta la corrispondenza via email e/o i messaggi relativi alla contrattazione;
  • Non rivelare dati personali che non siano strettamente necessari per concludere la procedure

 

Articolo realizzato nell’ambito del progetto Acciuffa la Truffa. Programma generale di intervento di Regione Lombardia di cui al DD 17 giugno 2019 del Ministero dello Sviluppo economico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *