Black Friday: i consigli per evitare le truffe

Oggi parte ufficialmente il Black Friday anche se ormai è già una settimana che la rete è invasa da sconti accattivanti e super promozioni per incentivare i consumatori ad anticipare i regali natalizi.

Come ogni anno si raccomanda la massima attenzione ai messaggi promozionali sul web o sui social, alle e-mail ed sms con link creati ad hoc in vista di questo famoso evento, perché a volte si nascondono delle vere e proprie truffe finalizzate a incassare denaro o appropriarsi delle credenziali bancarie dei malcapitati.

Senza doversi trasformare da consumatore a investigatore privato o ispettore Gadget, da oggi le truffe online possono essere riconosciute ed evitate seguendo gli utili consigli di Casa del Consumatore.

Ecco i consigli Continua a leggere

Truffe ad anziani: attenzione alla telefonata del finto nipote

In questi giorni sono state segnalate in diverse città italiane delle truffe a danno di persone anziane.
Tutto inizia con il telefono che squilla, una voce che pronuncia “Ciao nonna sono tuo nipote!” oppure “Indovina chi sono?” e l’anziana che saluta con il nome del suo vero nipote, fornendo però una preziosa informazione al truffatore.
Appreso questo dettaglio, il finto nipote proseguirà la conversazione e cercherà di carpire ulteriori elementi utili per inventare una storia e far cadere il malcapitato nella trappola.

Cosa viene raccontato? Continua a leggere

Telefonate luce e gas: occhio a quello che ci raccontano

Sempre più consumatori ricevono telefonate da operatori che si presentano genericamente come fornitori di luce e gas e che fornendo informazioni ingannevoli mirano a stipulare nuovi contratti.

Tutto inizia con una semplice telefonata, l’operatore si presenta ma tra parole pronunciate velocemente e inglesismi, chi risponde ammette che fatica a capire con chi stia realmente parlando. Sarà il proprio fornitore oppure no? Nonostante questi dubbi e complice anche la fretta messa dall’operatore, in buona fede si risponde alle domande e ci si fida di ciò che viene raccontato. Nulla di più sbagliato!

Le tecniche utilizzate per carpire dati personali e stipulare nuovi contratti di luce e gas sono ormai conosciute da tempo. Nonostante di tanto in tanto vengano rivisitate per fare altre vittime, prestando la dovuta attenzione si riconosceranno facilmente. 

Scopriamo le tecniche più frequenti
Continua a leggere

Banca d’Italia e Associazioni dei consumatori: i consigli utili per evitare truffe online

Sempre più spesso si sente parlare di truffe online con fenomeni di phishing, vishing e sim swap fraud, ma con tutte queste novità i consumatori hanno bisogno di chiarezza e di conoscere gli strumenti di tutela da utilizzare.

La Banca d’Italia organizza un webinar insieme ai rappresentanti delle Associazioni dei consumatori aderenti al Consiglio Nazionale Consumatori e Utenti per approfondire le caratteristiche delle truffe online più diffuse, con lo scopo di informare e far conoscere le tutele attivabili in caso di truffa.

Scopri l’evento e gli argomenti Continua a leggere

Vuoi segnalare una truffa? Ecco come fare

Le truffe online sono in continua espansione e ancora troppi cittadini non solo non sanno come fare per evitarle ma non conoscono neppure gli strumenti di tutela a loro disposizione.
Si tratta di un’ignoranza causata un po’ dalla poca attenzione rivolta dai media a questo tema e un po’ dall’analfabetismo digitale di una buona parte degli utenti.

Per porre un freno a questo fenomeno è opportuno agire informando adeguatamente i giovani e gli anziani, le fasce della popolazione maggiormente colpite a causa della loro ingenuità e scarsa conoscenza del mondo che si nasconde dietro alla rete.
Come fare per saperne di più? Continua a leggere

Facebook: le truffe che svuotano il credito telefonico

Conoscere tutte le truffe online è diventato difficile per l’utente medio che, quotidianamente, deve combattere con le mille trovate di chi vive pensando a come frodare il prossimo. Tra le più recenti, eccone una che viene diffusa attraverso Facebook.

Continua a leggere per saperne di più. Continua a leggere