“Io Sono Originale” è a Genova con il comico Enrique Balbontin

Torna a GenovaIo Sono Originale“, il progetto realizzato dalle Associazioni di Consumatori ed ideato dalla Direzione Generale per la lotta alla contraffazione del Ministero dello Sviluppo Economico, per dire no alla contraffazione.

Io Sono Originale” si svolge nell’ambito di ABCD Orientamenti, il salone che propone percorsi di istruzione, formazione a livello nazionale e che informa su diversi temi, tra cui la lotta alla contraffazione.

 

Quest’anno l’evento di “Io Sono Originale” realizzato dalle associazioni Casa del ConsumatoreAssoutenti ed Adoc è sostenuto dal noto comico ligure Enrique Balbontin che si esibirà con lo spettacolo gratuito “Ridere, rappare, ma non contraffare”.

Scopri di cosa si tratta Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Recensioni verificate: opportunità di crescita per gli e-commerce

L’apertura quotidiana di nuovi store, i prezzi competitivi, la rapidità delle consegne e l’ampia offerta di beni e servizi sono i fattori chiave del crescente successo delle vendite online.

Un ostacolo che però ancor oggi limita la crescita del settore è la diffidenza dei consumatori verso venditori di cui non conoscono l’identità e affidabilità.
È così entrata nelle abitudini la ricerca di testimonianze di altri consumatori, per scegliere bene ed evitar truffe.
Le recensioni giocano insomma un ruolo chiave nel decretare il successo dei venditori online.

Se è indubbia l’utilità di documentarsi sulle esperienze di acquisto altrui, altrettanto indubbio è però che, a tutela di venditori e compratori, deve essere garantita al massimo la genuinità dei commenti, troppo spesso falsati dal proliferare di recensioni fasulle, scritte sia per scorretti fini di marketing che per mera denigrazione dei concorrenti.
Per venire incontro all’esigenza di affidabilità dei commenti, l’associazione nazionale Casa del Consumatore ha aggiornato il sito di recensioni ShoppingVerify, sviluppando una funzione che garantisce la corrispondenza delle recensioni ad effettivi acquisti.

Il sistema è semplice e gratuito. Vediamo come funziona.

Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Bollette luce e gas in ritardo? Hai diritto all’indennizzo

Le bollette della luce e del gas devono essere emesse dal venditore entro 45 giorni dall’ultimo giorno di consumo addebitato (salvo termine diverso previsto dai venditori sul mercato libero).

Se questo termine non viene rispettato e la bolletta arriva in ritardo il consumatore ha diritto a ricevere un indennizzo.

Si tratta di un indennizzo automatico, stabilito dall’Autorità, che il consumatore ha diritto a ricevere e che si vedrà accreditare automaticamente nella prima bolletta utile. Purtroppo però, questo automatismo (chissà come mai) non sempre funziona e, proprio per questo motivo, è importante che ciascuno di noi conosca i propri diritti.

Fortunatamente gli obblighi non sono sempre e solo per i consumatori, ma anche per i fornitori di energia elettrica e gas che, quando non rispettano i termini stabiliti nell’emissione delle bollette, sono obbligati ad indennizzare il cliente.

Scopri quando hai diritto a ricevere l’indennizzo Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Auto usata sottoposta a fermo? Niente responsabilità per chi acquista

Al giorno d’oggi sono sempre di più le persone che decidono di acquistare l’automobile usata, ma purtroppo sono altrettanti i problemi che possono presentarsi. Molto spesso però, complice anche la scarsa informazione, chi acquista sul mercato dell’usato non sempre conosce i suoi diritti.

Prima di tutto il consumatore deve sapere che anche il bene usato gode di una garanzia, di un anno, nell’arco della quale può far valere nei confronti del venditore eventuali vizi della cosa.

Oggi però vogliamo occuparci nello specifico di un caso approdato nelle aule giudiziarie. Si tratta di una controversia promossa da un cliente che aveva acquistato da una concessionaria un’auto usata. Fin qui sembrerebbe tutto normale… il problema si è presentato dopo un normale controllo della polizia stradale, dal quale l’acquirente ha appreso che il mezzo era sottoposto a fermo amministrativo.

Che fare in questo caso? Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Esame di avvocato: prepararlo risparmiando tempo e soldi

Anche quest’anno sono migliaia i laureati in giurisprudenza che si apprestano ad affrontare l’esame di Stato per diventare avvocati.

Le prove scritte si svolgeranno il 12, 13 e 14 dicembre come reso noto nel bando di esame pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Quest’anno però, l’occasione è da sfruttare al meglio, visto che, probabilmente, sarà l’ultimo in cui i candidati potranno utilizzare i codici commentati in sede di esame.

Ormai mancano meno di due mesi e senza lanciarsi nel toto tracce, che ogni anno si rivela del tutto inattendibile, ci sentiamo di dare qualche consiglio pratico per preparare l’esame sfruttando il tempo a disposizione e senza spendere una fortuna. Vediamo come fare Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Casa all’asta? Ecco la proposta di legge

Oggi alle ore 17:00 presso la sala Aldo Moro della Camera dei Deputati, Stefano Santin, esperto in tematiche bancarie e componente della direzione nazionale della Casa del Consumatore, parteciperà al convegno “Fondo Patrimoniale Italia: istituzione di una Reo.Co di Stato”.

Nel convegno verrà presentata la proposta di legge che istituisce la Reo.Co di Stato e Santin, quale relatore, anticipa e spiega di cosa si tratta. Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page