#Nutri–Score: in Europa l’Italia a capo della richiesta di rimozione

Su proposta dell’Italia, un gruppo di 7 Stati membri dell’Unione Europea (Italia, Cipro, Repubblica Ceca, Grecia, Ungheria, Lituania e Romania) in previsione della riunione dei Ministri dell’Agricoltura, ha depositato in Commissione Europea un documento che evidenzia gli elementi negativi di un’eventuale adozione dell’etichetta Nutri-Score come etichetta nutrizionale a livello europeo. Continua a leggere per saperne di più.

Continua a leggere

Test drive auto elettriche: tutto quello che c’è da sapere

La mobilità sostenibile è un tema che incuriosisce i consumatori, alimentando la loro voglia di saperne sempre di più sulle qualità e le performance delle auto elettriche.

Per fornire ai consumatori un vero quadro sullo stato attuale del mondo sostenibile, nell’ambito del progetto POLO POSITIVO: una mobilità più ecologica è possibile” di Casa del Consumatore, Assoutenti, Codici e Codacons sono stati effettuati dei test drive su auto elettriche sia durante gli spostamenti quotidiani per recarsi in ufficio e sia nel fine settimana per raggiungere mete turistiche.

Le auto elettriche sono state testate per verificare i reali consumi, i costi, la loro autonomia effettiva e molto altro. Scopriamo tutti i pro e i contro dei veicoli elettrici. Continua a leggere

Liguria a tavola – Ad Andora riparte un’antica coltura: la cipolla Belendina

Da qualche anno ad Andora taluni agricoltori si sono organizzati per riproporre un’antica coltura locale, che fa concorrenza (quanto ad antichità) alla zucchina “trombetta” di Albenga. Si tratta di un’antica varietà di cipolla, detta “Belendina” in onore del mezzadro, Bellenda Trentino, detto Trentìn (classe 1926), che cominciò a coltivare questa varietà di cipolla nei terreni della famiglia Luzzati e ad autoriprodurne la semente. Continua a leggere

Come difendersi dai servizi a pagamento sullo smartphone

Sarà capitato a tanti di attivare per sbaglio un servizio premium sul proprio smartphone: meteo, oroscopo, suonerie, giochi e tanto altro, il tutto con un costo di diversi euro al mese, spesso senza riuscire a ricordare di averli sottoscritti. Continua a leggere per saperne di più. Continua a leggere

Bollette contestate: al primo posto i problemi di fatturazione

I problemi che si presentano più frequentemente tra i consumatori e i fornitori di luce, gas e acqua riguardano la fatturazione dei consumi. Questo tipo di controversia è quella che costituisce maggiormente oggetto di reclamo e, quando necessario, di avvio di conciliazione.

Sulla base dei dati presentati nel Rapporto annuale sul trattamento dei reclami e la risoluzione delle controversie nella Relazione annuale dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, le fatturazioni contestate rappresentano il 45% dei reclami, il 52% delle procedure di conciliazione avviate presso l’Autorità e il 48% di quelle avviate presso altri organismi attraverso ADR, la risoluzione alternativa delle controversie.

Quali sono gli altri problemi che maggiormente si presentano ai consumatori? Continua a leggere