Caro-luce luglio 2016: la classifica delle offerte elettriche più convenienti

Eccoci giunti a luglio con Caro-luce, la classifica delle prime venti offerte più convenienti sul mercato elettrico italiano.

Caro-luce (per vedere la classifica di tutti i mesi clicca qui), evidenzia questo mese prezzi IMPAZZITI AL RIALZO rispetto allo scorso mese di giugno.

Tutta colpa del prezzo di riferimento fissato dall’Autorità in pesantissimo rialzo (più di venti euro!) rispetto al trimestre precedente, per far fronte a presunti oneri di sistema, ai quali però il Tar non ha creduto, tanto da sospendere la tariffa fissata dall’Autorità. Ci troviamo quindi in un momento di caos totale, mancando di fatto una tariffa di riferimento e non si sa quindi, in pratica, quali prezzi verranno applicati dai fornitori.

In questo particolare momento torna sul mercato domestico Sorgenia, con un’offerta che, nel panorama dei rialzi generalizzati, è risultata la più conveniente. 

La classifica conferma che le migliori offerte sono quelle che si attivano da soli, sul web o per telefono. Le differenze tra un’offerta e l’altra, contrariamente a quanto in genere si pensi, possono essere rilevanti e la scelta del fornitore giusto può farci risparmiare anche centinaia di euro ogni anno.
A loro volta, i fornitori propongono diverse offerte ed è quindi importante saper scegliere non solo il fornitore, ma anche la sua migliore offerta. Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Difendersi dalla contraffazione: IO SONO ORIGINALE è tornato!

iosonoriginale

E’ tornato il progetto “Io sono originale” con iniziative ed eventi in tutta Italia per far conoscere ai consumatori, in modo divertente ed innovativo, i pericoli a cui vanno incontro acquistando merce contraffatta.

E’ un progetto realizzato dalle Associazioni di Consumatori con il contributo del Ministero dello Sviluppo Economico al fine di coinvolgere e stimolare il consumatore ad impegnarsi nella lotta alla contraffazione.

Il progetto prosegue il percorso intrapreso la scorsa edizione che ha visto la realizzazione di una app, un sito internet, dei video informativi, dei giochi a premi e otto vademecum in italiano ed inglese in diversi settori: design, alimentare, pelletteria, orologeria-gioielleria-oreficeria, abbigliamento, apparecchiature informatiche, occhialeria e calzature.

In cosa consiste il progetto IO SONO ORIGINALE? Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Auto in sosta ed aria condizionata accesa? Non conviene

caldo

In queste giornate di caldo torrido sono sempre di più coloro che cercano di rifugiarsi al fresco ma, sia chi preferisce la montagna e chi invece un bel tuffo al mare, prima di raggiungere la destinazione scelta il primo refrigerio lo trova in automobile con l’aria condizionata.

Sappiate che ovunque decidiate di andare, c’è un importante norma del codice della strada che dovete conoscere per evitare di prendere una multa e sentire la vera vampata di calore!

Vi diciamo così perché il codice della strada prevede una multa piuttosto ingente per coloro che, con l’auto in sosta, tengono il motore acceso per far funzionare l’aria condizionata e godersi il fresco… quindi, cosa bisogna fare?

Conviene patire il caldo? Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Nullità per le cartelle Equitalia via pec?

equitalia

Oggi ci occupiamo delle cartelle di Equitalia anche se sappiamo bene che è un argomento poco piacevole ed anzi, letteralmente odiato da tutti perché si pensa di dover mettere mano al portafoglio e pagare, ma attenzione perché non è sempre così.

Le Commissioni Tributarie Provinciali prima di Lecce e poi di Napoli hanno fatto sorgere dei dubbi sulla validità della ricezione delle cartelle di pagamento inviate tramite posta elettronica certificata, trattandosi di cartelle che dovranno ritenersi nulle.

Cerchiamo di capire il perché. Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Energia elettrica: anomalie in bolletta?

lampadina_euro[1]

Sono sempre di più gli utenti di energia elettrica che leggendo la bolletta individuano delle anomalie e si rivolgono alle Associazioni dei Consumatori. Tra conguagli, contratti non richiesti e letture stimate, lo scenario è davvero variegato ed i consumatori, non sapendo come comportarsi, vanno in confusione.

I casi che si sono presentati sono tanti, ne riportiamo alcuni: Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Aspettando… l’Amazon Prime Day! Ecco cosa dovete sapere

PD16_GW_it_1500x300_day3._CB270098453_

Anche quest’anno il colosso dell’e-commerce, Amazon, ha fissato per martedì 12 luglio il Prime Day 2016.

Segnatevi sul calendario questa data perché potrete trovare numerosi articoli, dall’informatica alla cura della persona, a prezzi super scontati e fare il vero affare!

In quest’occasione gli amanti dello shopping si troveranno costretti a stare tutta la giornata davanti al computer o con gli occhi fissati sullo smartphone, pronti a mettere nel carrello virtuale quell’articolo desiderato da tempo e finalmente trovato a prezzo stracciato.

Vediamo in cosa consiste il Prime Day Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Ritorna la Carta d’Identità Elettronica

Carta identità elettronicaLa Carta d’Identità Elettronica, conosciuta anche con l’acronimo CIE, dopo una lunga pausa di circa 10 anni ritornerà nel nostro portafoglio… speriamo che questa sia la volta buona e non un “privilegio” per pochi, come invece si era rivelata gli anni scorsi.

Per noi sarà un documento più pratico, per le sue dimensioni notevolmente ridotte rispetto al classico cartaceo, perché paragonabili a quelle di una carta di credito, ed inoltre sarà anche più utile per l’Amministrazione dato che includerà più informazioni.

Vediamo nel dettaglio le novità. Continua a leggere

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page