Acquisti online: come evitare le truffe

L’utilizzo di apparecchi elettronici ha rivoluzionato lo stile di vita delle persone sotto diversi aspetti: uno tra questi è senza alcun dubbio lo shopping.
Acquistare online ha numerosi vantaggi, è facile, veloce, i prodotti arrivano direttamente a casa nostra e si possono trovare offerte molto vantaggiose. Bisogna però prestare maggiore attenzione poiché realizzare truffe in Internet è molto semplice: è sufficiente creare un negozio on-line con prodotti a prezzi convenienti, registrare un sito Web e attendere che qualcuno abbocchi.

Esistono alcuni punti che ci possono far distinguere un sito di shopping on-line affidabile da un sito truffa.
Ecco la guida semplice da seguire per evitare di perdere tempo e soprattutto denaro.

 

Le informazioni di contatto
Fondamentale è controllare le informazioni di contatto come il numero di telefono fisso, l’indirizzo fisico (dietro ad un sito deve esserci sempre un vero negozio) e la P.IVA. Sono dei semplici elementi già sintomatici di affidabilità.
Un sito privo di tali dati non vuole probabilmente essere rintracciabile e potrebbe avere qualcosa da nascondere. Vi ricordiamo che è possibile verificare i dati fiscali sul sito istituzionale dell’Agenzia delle Entrate.

 

Dare la preferenza a siti certificati o ufficiali
In rete è possibile trovare ottime occasioni, ma quando un’offerta si presenta troppo conveniente rispetto all’effettivo prezzo del prodotto che si intende acquistare è meglio verificare prima su altri siti: potrebbe essere un falso. Meglio scegliere negozi on-line di grandi catene già note (tra cui Amazon) per quanto riguarda la spedizione, l’assistenza e la garanzia del prodotto acquistato. Si può inoltre validare la presenza di certificati di sicurezza che permettano di controllare l’affidabilità del negozio on-line in caso di siti meno conosciuti.

 

Il pagamento
Bisognerebbe verificare che il negozio on-line presenti la possibilità di pagare non solo con la carta di credito ma anche con altri metodi. La maggior parte dei negozi online truffaldini si distingue infatti da quelli “reali” per il fatto che richiedano pagamenti solo ed esclusivamente con carta di credito. Un negozio online serio ed affidabile supporta invece almeno una modalità di pagamento alternativa, PayPal in primis. Alcuni negozi sponsorizzano altri metodi di pagamento oltre alla carta di credito sul sito Internet ma, al momento in cui si chiede il pagamento, mostrano solo quello con carta di credito: questo potrebbe essere sinonimo di truffa.

Inoltre, se si sceglie di acquistare da grandi negozi online, il consiglio è quello di utilizzare le app ufficiali dei relativi negozi per completare l’acquisto. Questo semplice accorgimento permette di evitare i rischi di “essere indirizzati” su siti truffaldini o siti clone che potrebbero catturare i dati finanziari e personali inseriti per completare l’acquisto.

 

La spedizione
Oltre che controllare i dettagli della transazione e le modalità di consegna, è importante scegliere sempre una spedizione tracciabile e assicurata. Il costo potrebbe essere di poco superiore ma permette di sapere in modo certo e tempestivo dove si trova l’oggetto acquistato fino alla sua consegna.

 

Le recensioni
Un buon numero di recensioni positive è indice del fatto che il venditore o il negozio on-line è ben lontano dall’essere una truffa. È dunque fondamentale leggere diverse recensioni prima di effettuare un acquisto on-line sia sul negozio che sull’eventuale prodotto.

Bisogna però prestare attenzione anche alle recensioni false, quelle scritte dai venditori per invitare gli utenti agli acquisti. Spesso sono poco articolate, il recensore falso scrive solitamente “Ottimo!” o “Perfetto” e dà il massimo del punteggio al venditore.

Google ci fornisce recensioni: digitando nella barra di ricerca il nome del negozio o del venditore è possibile leggere diversi pareri nella colonna sulla destra da utenti che hanno effettuato acquisti.

Molto ultile è anche consultare ShoppingVerify, il sito di recensioni sugli acquisti on-line di Casa del Consumatore. Questo sito è stato realizzato con fondi pubblici, è gestito da un’associazione nazionale di consumatori, non promuove le vendite degli e-commerce e combatte in tutti i modi possibili le recensioni false.

 

Antivirus
Infine, un passo fondamentale per acquistare in sicurezza è utilizzare software e browser completi e aggiornati. Avendo sempre un buon antivirus aggiornato all’ultima versione sul proprio dispositivo informatico si ha maggiore protezione anche nella scelta degli acquisti su Internet.
È necessario inoltre aggiornare all’ultima versione disponibile il browser utilizzato per navigare perché ogni giorno nuove minacce possono renderlo vulnerabile.

 

Questi sono alcuni dei consigli per acquistare con tranquillità, evitando di essere truffati e usufruendo dei vantaggi che il progresso tecnologico ci ha portato ad oggi.

4 risposte a “Acquisti online: come evitare le truffe

  1. poi capita di imbattersi in siti che mettono banner pubblicitari ovunuque, ti tempestano di email promozionali, hanno numero verde e indirizzo (poi verificatosi finto!), tante certificazioni (anch’esse finte) e tante recensioni positive (finte anch’esse!)
    E in quel caso? perdi i soldi e perdi mesi a scrivere email !

  2. Mi sono stati prelevati 55€il mese scorso e 55 € questo mese ho paura che non sia una truffa BRAINGAINSHOP.com con un numero. Come posso fare per risalire non ho ordinato niente ho paura che non mi prelevino questi soldi ogni mese , come posso fare? Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *