Elettrodomestici in garanzia

Le inchieste dell’Antitrust e gli impegni assunti dalle grandi catene di distribuzione.

“I tempi di riparazione sono molto lunghi”, “Non è sicuro che glielo passino in garanzia”, “Le conviene comprarne uno nuovo”… Non è raro sentirsi rispondere così da qualche commesso, quando ci si ripresenta in negozio non per acquistare un apparecchio ma per chiedere la riparazione o la sostituzione di quello che si è già acquistato e che ha presentato qualche malfunzionamento o difetto di fabbricazione. Ma che cosa prevede la legge sulla c.d. garanzia legale di conformità?

Il Codice del Consumo (artt. 128 e segg.) pone a carico del venditore l’obbligo di consegnare al consumatore “beni conformi al contratto di vendita”. Inoltre, è proprio sul venditore che grava la responsabilità per qualsiasi difetto di conformità che si manifesti entro due anni dalla consegna del bene e che gli venga denunciato dal consumatore entro due mesi dalla scoperta.

L’art. 130 del Codice del Consumo prevede, poi, due tipologie di rimedi: in via primaria, la riparazione e la sostituzione che sono finalizzate al ripristino della conformità; in via sussidiaria, la riduzione del prezzo e la risoluzione del contratto cui bisognerebbe ricorrere soltanto quando le prime due risultino impossibili oppure eccessivamente onerose.
Riparazione e sostituzione devono comunque essere effettuate entro un “termine congruo”; la scelta tra le due è lasciata al cliente il quale, in ogni caso, non dovrà sostenere alcuna spesa.

Accanto alla garanzia legale di conformità che è obbligatoria e inderogabile, l’art. 132 del Codice del Consumo prevede la possibilità per il venditore di offrire, gratuitamente oppure a pagamento, una garanzia convenzionale che non deve in alcun modo limitare o escludere quella legale e che può comprendere servizi aggiuntivi di assistenza (es. copertura in caso di furto).

La legge parla chiaro. Capita, però, che nella pratica si crei un po’ di confusione e il consumatore non sia adeguatamente informato circa i suoi diritti.
Informazioni carenti ed ambigue in merito a contenuto ed esercizio del diritto alla garanzia legale e del diritto di recesso in caso di acquisti on line, rifiuto di sostituzione e/o riparazione del bene con invito al consumatore a rivolgersi al produttore per una presunta maggiore semplicità e rapidità delle procedure, tempi di riparazione eccessivamente lunghi, addebito al cliente di alcune spese tra cui quelle di trasporto. Sono solo alcune delle segnalazioni ricevute dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato che nel gennaio del 2010 ha avviato una serie di procedimenti istruttori  nei confronti di cinque grandi società di distribuzione al dettaglio di elettrodomestici e apparecchi radiotelevisivi (Mediaworld, Saturn, Unieuro, Trony, Euronics).

Le inchieste si sono chiuse ad agosto con una serie di impegni che queste società hanno preso nei confronti dell’Autorità e dei loro clienti e che dovranno essere attuati al più presto.
Si tratta di una serie di misure volte ad ampliare e completare l’informazione in merito alla garanzia legale di conformità attraverso l’esposizione di cartelloni esplicativi presso tutti i punti vendita della propria rete commerciale, nonchè la diffusione di volantini distribuiti alla cassa e/o collocati in aree “strategiche”, la creazione di apposite sezioni dedicate all’argomento all’interno dei loro siti internet.

Per quanto riguarda le modalità di prestazione della garanzia, poi, le società si impegnano sostanzialmente ad una migliore gestione dell’assistenza post-vendita, assicurando la riparazione in tempi ragionevoli che vanno dai 30-35 giorni di Euronics e Mediaworld ai 60 giorni di Unieuro e Trony, oltre all’attivazione di sistemi informativi centralizzati per consentire anche un monitoraggio da parte del cliente.

Dovrà anche essere fatta chiarezza sui servizi aggiuntivi di assistenza offerti a pagamento i quali non possono in alcuno modo essere considerati come sostitutivi, bensì soltanto aggiuntivi al regime di garanzia legale.

Infine, per gli acquisti online, gli impegni presi consistono nell’integrare le informazioni presenti sui siti internet in merito alle modalità di esercizio del diritto di recesso, rendendo direttamente disponibile anche un apposito modulo da compilare.

L’Antitrust ha ritenuto tutte le proposte delle società “indagate” idonee a sanare eventuali profili di scorrettezza, ma vigilerà affinchè vengano mantenute in breve tempo.
Inoltre, l’Autorità sembra intenzionata a proseguire le indagini: a quanto pare, infatti, nei prossimi mesi i controlli verranno estesi anche ad altre grandi catene di distribuzione di elettrodomestici.

Avv. Valeria Gritti
Casa del Consumatore – sede di Genova

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

382 risposte a “Elettrodomestici in garanzia

  1. ho comprato in data 10-9-2010 a MEDIA WORLD VIGNATE un piccolo elettrodomestico di ” ARIETE” mOD. 7994 SALADINO CORDLESS + grati unica confezione.
    In data 15-6-2011 il Saladino Cordless(che affettava) non fun ziona più non si accende ,ma il morore non va. Avendo l’elettrodomestico la garaNZIA BIENNALE che diritti ho per la sostituzione o la riparazione? come mi devo comportare? Desidererei ricevere al più presto . Grazie

    • Ho acquistato un televisore Samsung novembre 2014 nei due anni di garanzia mi hanno sostituita la scheda . Difettosa .
      E a novembre 2016 ultimo mese di garanzia per l ennesima volta sostituzione di essa. A gennaio 2017 si è verificato per la terza volta il difetti della scheda mi rispondono che è fuori garanzia.non garanzia .la sostituzione Dell ultima scheda non ha superato i due mesi.come posso fare?

      • E’ giusto come ti hanno detto. La garanzia è scaduta a novembre 2016. Il venditore deve rispondere per i difetti che si verificano entro i due anni dall’acquisto e sulla base di quanto hai raccontato è stato così.

  2. Qualche anno fà ho acquistato al Trony una lavastoviglie Bosch, riparata per due volte in garanzia per problemi alla scheda. Lo stesso problema si è ripresentato a garanzia scaduta, mi sono messa in contatto con il centro assistenza autorizzato Bosch F.A.F di Grosseto ma dopo una settimana dalla riparazione,tra l’altro pagata senza ricevere regolare fattura, l’elettrodomestico si è di nuovo guastato, ho richiamato la F.A.F che si rifiuta di effettuare di nuovo la riparazione detto chiaramente con scortesia e maleducazione. Mi sono recata al Trony che a sua volta si sono messi in contatto con il centro ma con scarsi risultati. Vorrei sapere se che un centro assistenza autorizzato può rifiutare un’intervento e come mi devo comportare. Grazie

    • Per Beatrice: la garanzia copre anche le riparazioni. Ossia: se il problema che si è presentato è lo stesso appena riparato, il centro assistenza deve intervenire senza chiedere ulteriori costi. Se non ci riesci, ti consigliamo di contattarci o contattare la casa madre.
      Ciao La Casa del Consumatore

      • Salve,ho bisognio di un vostro consiglio per favore? Ho comprato una caldaia 2 anni fa sapendo che aveva una garanzia di 1anno, la mia caldaia si è bucata 1mese e mezzo prima di 2 anni dalla data del acqusto.ho deciso di andare a comprare un altra allo stesso negozio scoprendo che la caldaia aveva 2 anni di garanzia dal venditore, e così gli ho detto che del problema della caldaia che mi si era bucato la caldaia per fare entrare in garanzia e lui mi ha risposto che erano passati 5 giorni dalla mia garanzia e non mi copriva. Ma il mio problema è stato di 1 mese e mezzo prima di scadere la data della garanzia. Mi sono informato su internet che la denuncia ha validità anche dopo 2 mesi della scoperta ! Mi puoi aiutare per favore grz.

  3. E’ quello che ho chiesto ma questi ‘signori’ hanno preteso il pagamento, dicendo che dalla riparazione in garanzia al successivo guasto avvenuto a garanzia scaduta erano ormai trascorsi dei mesi. Adesso non sò cosa fare ho inviato più di una mail alla Bosch ( a differenti indirizzi) per segnalare questa cosa ma non ho ricevuto alcuna risposta e la F.A.F ancora si rifiuta di effettuare la riparazione. Come posso comportarmi? Grazie.

  4. Buongiorno, il 22/01/12 ho acquistato una asciugatrice in offerta al mediaworld di Montebello della Battaglia (PV), mi è stata consegnata il 26/01/12, il 27/01/12 ho chiamato il centro assistenza perchè ho riscontrato dei problemi in un programma in particolare, mi è stato risposto di provare meglio anche gli altri programmi ed eventualmente richiamare… il giorno 31/01/12 ho richiamato il centro assistenza perchè i problemi persistevano, hanno segnato il mio nominativo e hanno detto che mi avrebbero chiamato prima di venire… oggi è il 18/02/12 nessuno mi ha ancora contattato nonostante le mie ripetute telefonate di sollecito… è normale ?? cosa posso fare?? grazie Marta

  5. luglio 2011 acquistai un lettore 3d da Eldo (centro commerciale campania)dopo 4 mesi il lettore si è guastato…e dal 20 novembre a oggi sto ancora aspettando!!!per non parlare delle bugie e prese in giro che mi fanno!posso interperlare un legale?avranno una scadenza i tempi di riparazione.cosa posso fare?

  6. Salve…a fine luglio 2011 ho acquistato, da unieuro, un telefono Motorola che dopo pochi mesi, a fine gennaio, presentava un piccolo problema tecnico, non funzionava la vibrazione, l’ho dunque portato in assistenza , essendo titolare di una garanzia legale, il giorno 27 gennaio 2012 e , ad oggi aprile 2012, non mi è stato ancora restituito.
    la restituzione da unieuro è garantita in 60 giorni, nonostante le mie continue richieste di setituzione del prodotto mi è stato risposto: ” non sappiamo dove sia finito il tuo telefono” cosa posso fare? rispondete al più presto, grazie in anticipo.

  7. Salve, il 23 maggio 2012 ho acquistato un telefonino nokia asha 302 presso il centro comm. carrefour di thiene (vi). Dopo c.ca due settimane il telefono ha cominciato ad avere seri problemi, in pratica si continuava a spegnere… l’ho portato al venditore per la riparazione ma dopo alcuni giorni dalla restituzione presentava gli stessi problemi, quindi sono ritornato deciso a farmelo sostituire ma mi è stato detto che loro non possono fare altro che rimandarlo al centro assistenza per un’ulteriore riparazione e che spetta al centro assistenza la scelta tra riparazione e sostituzione.
    Io esigo che l’apparecchio venga sostituito, non è un mio diritto? Ed inoltre, non è forse e solo al venditore (carrefour in questo caso) che io mi debba rivolgere per questo?
    Grazie.

  8. Nel 2009 ho acquistato un frigorifero INDESIT presso un negozio Sintesi di Roma, con estensione di garanzia di 4 anni stipulata con EUROSITESI S.R.L. . Ad agosto 2012 il frigorifero si rompe ma io sono tranquilla tanto ho l’estensione… e invece provo a chiedere al mio venditore ma dei negozi più SINTESI più nessuna traccia..con un giro di telefonate incredibile (su internet non ci sono notizie a proposito!!!) scopro che SINTESI è fallita e la mia garanzia non vale più. Possibile? Davvero non ho nessun diritto? Cosa si può fare?

    • Per Francesca. Se la ditta è fallita forse davvero far valere i tuoi diritti (senza nessuna garanzia di successo), purtroppo, ti verrebbe a costare di più che ripararti il frigo a tue spese…

  9. ho aquistato in data 14/09/2012 una macchina da caffè espresso marca ariete, l’elettrodomestico da subito non ha soddisfatto le mie esigenze di fatto il caffè esce in maniera lenta e a gocce da un solo foro, il venditore comunque non vuole ne sostituirla o tanto meno restituirmi il denaro, sta solo prendendo tempo perchè passino i giorni per il diritto di recesso.Vorrei sapere se ho il diritto alla restituzione del denaro e se posso intervenire legalmente distinti saluti

    • Per Luigina. Il venditore deve fare in modo che il bene funzioni cambiandolo o, se ciò è troppo oneroso, aggiustandolo. A ciò hai diritto. Ti consigliamo comunque di contatatre anche l’assistenza della casa, che di fatto interviene in garanzia. Ciao

  10. Ho acquistato a luglio del 2010 in un mobilificio la mia nuova cucina con gli elettrodomestici.
    Il frigorifero si è rotto proprio pochi giorni prima che scadesse la garanzia. Ho chiamato l’assistenza e mi hanno detto che non si poteva riparare. Dopo un mese di attesa mi hanno consegnato un frigorifero nuovo molto simile a quello comprato da me. Mi è stato detto che questo frigorifero però non sarà coperto da garanzia poichè è già stata interamente utilizzata con quello precedente.
    E’ la procedura corretta?
    Ai miei genitori è successa più o meno la stessa cosa con una stufa e gli hanno fatto ripartire la garanzia per altri due anni dalla sostituzione!
    Grazie in anticipo per l’aiuto

    • per Giuliana: no, è scorretto, il nuovo frigorifero doveva avere la garanzia del primo (quindi fino a luglio 2012).

  11. il 30.4.2007 ho acquistato una lavastoviglie Ariston con garanzia quinquennale (30/4/2007-30/4/2012). A febbraio 2011 è stato sostituito il timer. Intanto la lavastoviglie continuava a dare problemi. L’ultimo intervento del tecnico è stato effettuato a giu/2011, dopo di chè sembrava che tutto era ok. Ad agosto 2012 la lavastoviglie non ha più funzionato. Il tecnico ad ottobre 2012 ha sostituito lo stesso timer però ha preteso il pagamento di € 120,00 sostenendo che la garanzia dei 24 mesi vale solo se il pezzo viene cambiato dopo la scadenza della garanzia e non durante la garanzia (com’è avvenuto nel mio caso). A me sembra proprio strano. Che ne pensate?

  12. ho aquistato il 23/10/2012 un ferro da stiro da Euronics,appena agganciato alla presa di corrente saltava il salvavita, Oggi è Domenica 28/10/2012 ho diritto alla sostituzione del prodotto, visto i tempi della riparazione molto lunghi, anche perchè non ho altro ferro da stiro da utilizzare nel frattempo.
    Cosa dovrà fare il venditore, sosttituirlo anche perchè non è stato provato al momento dell’aquisto quindi presumibilmente difetto originale di fabbrica. Come dovrò comportarmi. Grazie Donoto

  13. Ad ottobre 2010 ho acquistato un navigatore Garmin; a settembre 2012 il navigatore non funzionava e usufruendo della garanzia legale (2 anni) l’ho portato in assistenza. Il 5 novembre mi è stato consegnato un nuovo navigatore, poichè il vecchio non poteva essere riparato. Ho chiesto se iniziava a decorrere una nuova garanzia di 24 mesi ma mi è stato risposto di no. Quindi se il nuovo navigatore si guasta mi piango il danno? Grazie Francesca.

  14. ho acquistato un pc il 24 ottobre, oggi si è spento e non funziona più. Ho chiamato il venditore, auchan, e mi hanno risposto che andrà in garanzia. Non posso sostituirlo visto che non sono trascorsi 15 giorni? Grazie

  15. Buongiorno, ho acquistato un pc Asus presso un Trony della mia zona, appena portato a casa ed acceso ho riscontrato lentezza eccessiva, blocchi senza motivo apparente, ma soprattutto mi ha “fuso” l’iphone a cui l’avevo collegato per il backup.
    L’ho riportato subito al Trony ma il venditore (dopo averlo provato di fronte a me) dice che il pc funziona ed è proprio così lento di suo, il processore è obsoleto, a detta sua non riuscirebbe a far girare nemmeno Photoshop, che per me è fondamentale. E in tutto questo non ha voluto sostituirmelo, perchè comunque funziona.

    E’ questo un caso in cui l’oggetto venduto non è idoneo al suo utilizzo? Possono vendere un pc nuovo che può sì e no navigare sul web, e va in crisi con ogni altra applicazione diventando lentissimo e bloccandosi? Posso pretendere la sostituzione?
    Grazie!

    • Per Luca: la risposta del venditore non convince per nulla. Il pc non può già in partenza essere così inefficiente. Che processore ha? un 286?

  16. Abbiamo acquistato una cappa Faber nel settembre 2010 e circa una decina di giorni fa, ha iniziato a non spegnersi più. Abbiamo chiamato l’assistenza tecnica autorizzata più vicina e ci hanno comunicato che si è guastata la scheda principale e che pertanto dovremo sostituirla, con un preventivo stimato di € 250, nonché minimo 2 settimane di attesa e di disagio dovendo cucinare senza poter attivare l’aspirazione. La cappa è stata acquistata in data 109\2010 e quindi, ad oggi, la garanzia è scaduta. Ci sembra tuttavia ASSURDO che una cappa pagata € 500,00 dopo soli 26 mesi di funzionamento abbia un guasto così grave e necessiti di una riparazione pari alla metà del valore della stessa. Non c’è proprio nessuna possibilità di rivalersi sull’azienda?Grazie!

  17. Buon giorno , anni fà ho acquistato una lavastovigla Ignis , finita la garanzia si è guastata la pompa e relativo motore … dato che sono un pezzo unico , sostituita e pagata al tecnico … è vero che la garanzia è di 6 mesi ?
    Perchè qualche giorno fà la lavastoviglia si è guastata di nuovo e presumo che sia lo stesso difetto/guasto .
    Nell’attesa di una vostra risposta vi ringrazio in anticipo .
    Grazie .

    • per Luciano: la garanzia legale è di due anni – per i primi sei mesi dall’acquisto si presume che il difetto esistesse al momento della consegna del bene – trascorsi i sei mesi il venditore può verificare se si tratti di vizio di conformità o meno. Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  18. buongiorno, nel giugno 2011 ho acquistato una lavastoviglie Whirlpool che ad oggi nn funziona. ho dovuto chiamare un numero a pagamento 199 per richiedere assistenza e per di più mi è stato risposto che sarò costretta a pagare l’uscita del tecnico. e’ regolare?

    • per Francesca: no, non possono chiederti costi per la riparazione. Se hai bisogno di aiuto chiama la Casa del Consumatore.

  19. Buongiorno,
    il 24 dicembre scorso ho acquistato da co-import una macchina per i pop corn della Kooper, che però non è funzionante. Collegata alla corrente e accendendo con l’unico tasto non fa nulla! Stamattina sono tornata al negosio con lo scontrino (ma senza scatola) e mi hanno detto che mi avrebbero sostituito la macchina, ma poichè non ne avevano più, mi devo rivolgere al centro assistenza. Ma non dovrebbe essere così, vero?
    Hanno anche aggiunto che non avendo la scatola non posso richiedere il rimborso dei soldi nè la sostituzione con un altro prodotto.
    Tra l’altro non riesco a trovare nessun centro assistenza, sulle istruzioni trovo solo GALILEO SPA – Via Lago di Albao 1-00010 Villa Adriana (RM) e su internet non trovo nulla in tal senso.
    Come mi dovrei comportare? Grazie

  20. Buongiorno, circa una settimana fa ho acquistato un frigorifero di marca haier, si è guastato pochi giorni dopo, il negozio può cambiare il prodotto o ho solo diritto alla riparazione?

      • Ho una lavatrice wirpool a carica dall’alto si è guastato qualche mese prima dei due anni e adesso si trova al centro assistenza da quasi tre mesi prima hanno pensato ad un guasto al motore poi un sensore e dopo mille telefonate la scheda cosa devo fare x riaverlo al più presto e funzionante?quali sono i miei diritti?

        • Se hai chiesto la sostituzione o riparazione del prodotto e questa non è possibile, allora puoi chiedere la risoluzione del contratto (si tengono la lavatrice e ti verrà rimborsato quanto speso) oppure la riduzione del prezzo (e ti riconsegneranno la lavatrice). Si tratta dei tuoi diritti esercitabili nel caso di prodotto difettoso.

  21. Buon Giorno chiedo un consiglio su un problema emerso con un ns. cliente che ha acquistato una cucina Febal di mostra il forno una volta montato ha dato problemi in quanto si spenge sempre chiamato il centro assistenza Rex di zona che non è andato nemmeno a vedere l’apparecchio ma subito ha detto al ns. cliente che essendo un forno non più nuovo non era più in garanzia del resto lui ha acquistato una cucina alla metà e doveva pagare la riparazione.
    Il cliente mi ha subito contatttato molto arrabbiato con noi io personalmente ritengo che un comportamento del genere dal centro assistenza non sia giusto ed ho contattato personalmente il servizio clienti Rex lasciando più volte messaggi.
    Alla fine è passato un mese ed oggi per la prima volta andranno a casa a riparare il forno e metà del costo della riparazione sarà a mio carico e metà della Rex.
    Principalmente devo risolvere il problema al mio cliente che non ha potuto in questi ultimi due mesi mai usare il forno ma non ritengo giusto pagare metà della riparazione in quanto personalmente non ho venduto un forno usato ma nuovo e ben conservato nel mio negozio.
    Secondo Voi come dovrei muovermi per denunciare quanto verificatosi.
    Attendo gentilmente un Vs. gradito parere e nell’occasione porgo i miei più distinti saluti.
    Annalisa Ferdinandi

    • per Annalisa Ferdinandi: come venditore hai obbligo di riparazione nei confronti del cliente; per quanto riguarda i rapporti interni tra venditore e produttore, se non ci sono accordi specifici, puoi far valere la scorrettezza del comportamento del centro assistenza e pretendere il rimborso di quanto avrai pagato.

  22. Buonasera, Vi contatto per chiedere un informazione dato che dai relativi centri assistenza non ricevo spiegazioni a mio avviso corrette.
    A dicembre 2010 acquisto una lavastoviglie indesit poco dopo mi consigliano di sottoscrivere l’estenzione di garanzia x altri 3 anni al costo di € 69,90 anche se la cifra mi sembrava esagerata mi convinco di pagare per stare più tranquilla in futuro.
    Sfortunatamente allo scadera della garanzia legale dopo qualche settimana la lavastoviglie comincia a perdere acqua da sotto, io convinta di non dover pagare nulla contatto il centro assistenza che dopo la visita mi comunica che la lavastoviglie è irreparabile e pertanto mi propone una ” vendita agevolata” a loro dire per sostituire la mia guasta, Chiedendomi per una lavastoviglie del valore di 430 la modica cifra di € 290 compensiva di trasporto e installazione.naturalmete il costo da affrontare mi sembra esagerato dato che sull’estenzione è precisato che a partire dal 3° anno di vita della macchina la franchighia x vendita agevolata è pari al 40% del prezzo di listino, pertanto faccio presente tutto ciò e subito mi viene detto che il centro ha dato un informazione inesatta e che quindi il prezzo comunicato di 430 non è corretto ma bensì è molto più alto ma non possono comunicarlo con precisione e in seguito a mie insistenti chiamate mi invitano in maniera molto arrogante a provvedere diversamente dato che non accetto la loro proposta quindi di acquistare altrove.
    Io non ritengo giusto questo comportanto dopo che ho pagato una garanzia che appunto dovrebbe garantire in situazione del genere un servizio, e invece mi stanno arrecando un disagio continuo per non parlare dei costi da affrontare per chiamare continuamente il centro assistenza trattasi di 199.
    Scusate se mi sono dilungata, attendo una v/s gentile risposta ringraziandovi anticipatamente.

  23. Ho acquistato una lavastoviglie Whirpool ad aprile del 2011. Durante i mesi a seguire ho dovuto più volte chiamare il tecnico perché l’elettrodomestico non funzionava. Finalmente, a gennaio di quest’anno mi è stata sostituita. Elettrodomestico nuovo, garanzia nuova, pensavo io. Invece mi è stato detto che la garanzia è ancora quella della vecchia lavastoviglie e che quindi, ad aprile di quest’anno scadrà. E’ legale?

  24. Un frigo in garanzia di pochi mesi, ma mia madre ha staccato gli adesivi con il seriale, possibile che la riparazione non passi in garanzia nonostante lo scontrino fiscale di pochi mesi?Ipotesi ventilata dal centro assiestenza Samsung. Grazie

    • per Luigi: lo scontrino è sufficiente come prova di acquisto, se hai bisogno di aiuto chiama la Casa del Consumatore.

  25. A fine febbraio 2011 ho acquistato un frigorifero no frost della Whirpool. A dicembre 2012 ho contattato il servizio assistenza per comunicare un mal funzionamento. Il tecnico che mi ha ricontattato mi ha dato istruzioni al telefono e sembrava che il problema si fosse risolto. Dopo 20 giorni però si è ripresentato in egual modo. A fine gennaio ho ricontattato il centro assistenza e dopo qualche giorno è intervenuto il tecnico rifacendo la stessa proceduta consigliata la prima volta e qualcos’altro. Ho pagato la chiamata, € 25,00 ma prima che andasse via ho chiesto cosa sarebbe successo se a distanza di 20 giorni (questa volta a garanzia scaduta) il problema si sarebbe presentato. Mi ha risposto di non preoccuparmi che non sarebbe successso nulla… Invece puntualissimo eccolo ripresentarsi. Ora, al di là del disagio per cui ogni volta ho dovuto spegnere il frigo per 24-36 ore (presupponendo che dovessi avere un altro frigorifero a cui ricorrere) sono stata informata che probabilmente riceverò un nuovo frigorifero (nuovo???) diverso dal precedente (chi sceglierà il modello adatto?). Ora mi chiedo, che tipo di garanzia ha il nuovo visto che la garanzia del precedente è scaduta? posso chiedere e pretendere se non esiste garanzia o se il modello non dovesse piacermi di avere la restituzione del costo del frigorifero? Chiedo cortesemente una celere risposta prima di essere ricontattata dal centro assistenza. Grazie

    • per Anna: visto che la garanzia è scaduta da poco, forse sarebbe meglio accettare il frigorifero sostitutivo il quale, però, non avrà più garanzia. Se hai bisogno di aiuto chiama la Casa del Consumatore.

  26. ho comprato un pc portatile hp, in quella occasione o fatto una estensione di garanzia per danni accidentali.pero adesso che il mio pc a subito un danno accidentale in modo irreparabile ,la hp non intende sostituire il pc con un altro ,ma vuole restituire solo la cifra che ho speso per fare questa assicurazione on cui e previsto in danno accidentale cosa posso fare???grazie

    • per Emanuele: ti consigliamo di inviare una diffida ad adempiere. Se hai bisogno di aiuto chiama la Casa del Consumatore.

  27. Salve l’anno scorso mi si è guastata la caldaia fuori garanzia e uscito il tecnico quello autorizzato e mi ha sostituito il pezzo con un pezzo nuovo
    Ora mi si è rotto nuovamente lo stesso pezzo sono passati 13 mesi loro mi dicono che per i pezzi di ricambio la garanzia è un anno (secondo me non è vero perché la mia lavastoviglie si ė rotta e
    Il tecnico che mi ha sostituito il pezzo mi ha rilasciato una garanzia di 2 anni )
    Inoltre quando mi hanno cambiato il pezzo 13 Mesi fà la caldaia faceva uno strano rumore l’ho fatto notare al tecnico quando è uscito per collaudo annuale lo stesso tecnico che mi ha sostituito il pezzo e mi ha detto che era normale ora che ho cambiato nuovamente lo stesso pezzo il rumore è sparito mi viene da pensare che il pezzo fosse difettoso,ma non lo posso provare…

  28. Buon giorno, ho acquistato una cucina presso un negozio di Roma, nel pieno della garanzia i legni e le maniglia della cucina hanno evidenziato dei difetti.
    Recatomi immediatamente dal venditore mi accordo che è fallito, a questo punto contatto direttamente la fabbrica produttrice che dopo quasi un anno finalmente decide di inviarmi tramite un altro rivenditore di roma i pezzi da sostituire, solo a questo punto vengo a scoprire che per avere un mio diritto avrei dovuto pagare quasi 200€. contattato immediatamente la fabbrica mi sento rispondere che loro mi stanno facendo un favore. Posso rivalermi direttamente sulla fabbrica? o in Europa i consumatori continuano a essere lasciati alle ingiustizie?
    Grazie per l’attenzione, resto in attesa di una vostra cortese risposta.

    • per Pierluigi: sì puoi contestare la richiesta di pagare i 200 € che ti fa il produttore. Se hai bisogno di aiuto chiama la Casa del Consumatore.

  29. buonasera ho acquistato una navicella per neonato che presenta un problema a una maniglia per trasportarla risulta pericolosa perchè si muove è due mesi che aspetto il pezzo di ricambio ma ancora niente premetto che ha 3 mesi dal momento chel ‘ho acquistata..quanto possono farmi aspettare? grazie

  30. Salve. Sto avendo seri problemi con una LAVATRICE HAIER modello HW601003D e soprattutto con la loro ASSISTENZA.
    Acquistata a novembre 2012, a gennaio inizia a dar problemi, conclusi poi con chiamata al centro assistenza in data 12 marzo. da allora uno scaricabarile tra la casa madre e il centro autorizzato da LORO indicatomi. Fatalità vuole che il famoso pezzo di ricambio (ammortizzatore) nessuno sa se è stato ordinato. sta di fatto che da 1 mese lavo le cose fuori casa con conseguenti oneri.
    Fra 1 mese scadono i 6 mesi gratuiti di chiamata come previsto da casa madre: il dubbio è: posso denunciare la cosa?
    come devo muovermi?
    Grazie mille
    Valentina MORASSI

  31. salve, 4 anni fa ho acquistato un televisore alla mediaworld e in quel occasione ho fatto anche l’estensione di garanzia, che mi avrebbe coperto per altri 2 anni (totale 4 anni). a gennaio il televisore ancora in garanzia con l’estensione ha dato qlc problema e l’ho mandato alla mediaworld che a loro volta mandato in assistenza. il prodotto dopo 3 MESI pieni mi e stato consegnato non riparato perché dicevano che il pezzo dalla casa madre non sarebbe arrivato in tempi utili. in occasione del ritiro dopo mille incomprensioni, perché nessuno ti spiega come stanno le cose, ma ti danno solo informazioni frammentate, chiedevo come dovevo fare per richiedere il rimborso del 70 % del prezzo del televisore, e mi e stato detto di mandare per raccomandata tutti i dati, scontrino assicurazione, dichiarazione che il pezzo dalla casa madre non sarebbe arrivato ecc.. dopo qlc giorno mi richiamano per farmi pagare la somma di 60 € per solo il fatto che il mio televisore sia stato portato e visto dalla assistenza, ovviamente all’inizio alla richiesta di assistenza non mi e stato spiegato nulla di tutto ciò e questi soldi non mi sarebbero mai rimborsati dalla assicurazione e dicendomi, anzi RICATTANDOMI che se non avessi pagato avrebbero bloccato la pratica per la richiesta del rimborso. secondo voi e normale un comportamento del genere? come dovrei procedere? e se pagassi i 60 € e l’assicurazione non mi rimborsasse neanche il valore del televisore, perché si arrampicano loro ad ogni cosi pur di non farti pagare, come dovrei fare?! vi ringrazio in anticipo! cordiali saluti!

  32. salve, ho acquistato 11nov.2012, un triturator/ pompa della watergenie, a leroy merlin fin dall’ inizio,usciva acqua dalla pompa.Vi sembra corretto che io dovrei a mie spese smontare e portare al tecnico per ripararlo , e fare 120 km. La watergenie non fa uscire tecnici per riparare,non ritiene € 300,00 una somma adeguata, per le uscite.grazie saluti.

    • Cara Antonella,
      Leroi Merlin deve farti riparare il bene senza spese per te. Rivolgiti a loro e se non intervengono in garanzia, contatta la Casa del Consumatore che ti aiuterà. Ciao

  33. Buongiorno,
    ho acquistato un frigorifero hotpoint di Ariston no frost nel 2010 e ho richiesto l’intervento del tecnico una volta entro i primi 6 mesi delle garanzia legale, un’altra volta dopo i 6 mesi ma sempre entro i 2 anni di garanzia legale, sempre per lo stesso problema da loro registrato e giustificato e mai risolto. Ho anche l’estensione della garanzia quindi dato che il problema è ad aggi ancora non risolto, ho richiamato il tecnico per la 3° volta e questa volta guarda un pò si è deciso a cambiare un pezzo spesa 40 euro. Dopo 20 giorni dalla sostituzione del pezzo io ho ancora il problema pertanto richiamo il tecnico (mi mandano un’altra persona diversa da quello dell’ultima volta) che dice c’è da cambiare la scheda e sono circa 100 euro!!!Io mi indispongo perchè questa storia puzza di bruciato e mi sento presa in giro e non ascoltata dall’azienda, che doveva sostituirmi il prodotto già da subito, invece ha temporeggiato e tamponato e devitato la situazione del prodotto aspettando che scadessero i 2 anni di garanzia senza sostanzialmente fare grossi interventi da subito per poi rimandarli a dopo quando io mi ritrovo con la garanzia legale scaduta pur avendo quella convenzionale. Vi sembra un comportamento corretto?

    • per Eli: se il problema è sempre lo stesso, anche se sono trascorsi i 2 anni, la garanzia vale ancora, non essendo stati utili gli interventi precedenti. Ti consigliamo di chiedere la restituzione di quanto pagato e la riparazione o sostituzione a loro spese. Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  34. ho acquistato a novembre 2010 una lavatrice whirpool e dopo pochi mesi (maggio 2011 per la precisione) è stato sostituito in garanzia il cestello perchè si erano rotti i cuscinetti. ora si è ripresentato lo stesso problema. so che è passato del tempo e non c’è garanzia che tiene, ma è possibile che verificandosi lo stesso problema potrebbero il cestello o i suoi cuscinetti presentare un difetto di fabbricazione? capivo se si rompeva adesso per la prima volta o se si presentava un altro problema, ma lo stesso difetto mi sembra strano anche se sono passati 2 anni. si può fare niente? e poi il cestello essendo cosa fondamentale per una lavatrice può rompersi così facilmente??? sto aspettando la risposta del tecnico per il costo di riparazione. aspetto cortesemente e gentilmente anche la Vostra. grazie.

    • Per Luca: La garanzia vale anche per i pezzi sostituiti. Quindi, se il difetto è lo stesso, l’intervento ti deve essere fatto in garanzia. Se hai problemi a far valere i tuoi diritti contatta Casa del Consumatore. Ciao grazie!

  35. Buonasera! ho comprato al discount MD due termocoperte senza marca, c’è solo il riferimento alla vostra azienda,nome e indirizzo,in qualità di importatori; sul momento non ho fatto caso alle modalità per pulirle;avendo precedentemente avuto gli Scaldasonno della IMETEC che possono essere tranquillamente lavati anche nella vasca da bagno di casa o a secco in lavanderia ho dato per scontato che anche per queste le modalità fossero le stesse, e invece…guardo l’etichetta e scopro che praticamente non possono essere lavati in nessun modo,come fare???dopo molti mesi hanno bisogno di una rinfrescata!!! spero molto in una risposta,grazie e cordiali saluti
    Rosita Bagnoli

  36. buon giorno, ho comprato da trony un forno microonde whirpool che era in esposizione. nel caricarlo in macchina me l’hanno fatto cadere. l’ho subito provato e faceva condensa (sia nella funzione cottura microonde che cottura crisp), l’ho riportato nei sette giorni previsti per legge. l’hanno provato in negozio (riscaldando dell’acqua) mi hanno detto che secondo loro funzionava ed era tutto normale; allora ho detto loro di tenerlo pure ma di ridarmi i soldi. a quel punto si sono scusati e hanno deciso di sostituirlo. dopo più di una settimana passo in negozio e il forno era arrivato; mi hanno aperto la scatola di quello nuovo davanti (non so se sia la prassi) per dimostrarmi che era una confezione nuova di pacca. sono arrivata a casa, l’ho provato e aveva lo stesso problema, in più si formava anche del vapore tra i due vetri. Ho cercato di capire se fosse sempre lo stesso e infatti aveva le stesse piccole graffiature del precedente (delle quali non mi lamento affatto, perchè l’importante è che funzioni) inoltre guardando il numero di matricola e ho notato che non corrispondeva al numero presente sulle istruzioni. conlusione: probabilmente mi hanno ridato lo stesso. cosa posso fare?

    • Per Silvia: visti anche i tuoi sospetti (che parrebbero pure ben fondati) ti devono sostituire di nuovo il forno, oppure restituire i soldi, a tua scelta. Ciao!

  37. Buongiorno,
    ho comprato a fine 2012 una lavastoviglie Bosh con garanzia di 2 anni,mi ha dato problemi da subito con la pompa e il gallegiante e dopo 5 uscite per riparazione ho chiesto la sostituzione della macchina,mi hanno fatto attendere 2 mesi,dopo con fretta sono venuti a consegnamela.
    Ma non è finita,i tecnici dopo avermela montata mi chiedono di farla partire per il primo lavaggio e vanno via,dopo 2 ore mi chiama il proprietario dell’assistenza dicendomi che mi hanno consegnato la lavastoviglie sbagliata e che vogliono venire a ritirarla….ma possono farlo se io ho firmato la bolla di questa macchina?Perfavore aiutatemi!
    Saluti
    Debora

  38. ho acquistato un frigorifero indesit mod.: TEAAN5PS da rivenditore Marco Polo Expert , dopo 4 gg. mi consegnano il frigo con codice diverso mod.: TEAAN5S comunico al negozio che non è lo stesso modello e mi rispondono che è migliore di quello che io ho acquistato, vorrei sapere se avrò problemi se dovessi avere bisogno dell’assistenza entro i sei anni non avendo gli stessi codici essendo un modello diverso da quello segnato sulla prenotazione. posso pretendere la restituzione dei soldi restituendo il frigo.

    • Per Giuliana: per maggior sicurezza fatti scrivere dal negozio che la garanzia vale per il frigo che ti hanno consegnato. Visto che ti hanno consegnato un frigo diverso da quello ordinato, potresti anche chiedere la sostituzione o la restituzione del prezzo pagato.

  39. l’accumulatore (batteria) dell’auto ha anch’essa la garanzia prevista per gli elettrodomestici (di due anni), oppure ha la garanzie limitata a quanto dichiarato dal ricambista?
    visto che la mia auto mi sta dando dei problemi e che credo attribuibili alla batteria, acquistata a dicembre del 2011, in tal caso devo avvalermi del diritto di garanzia, oppure non ho alcun diritto a cui appellarmi?
    ringraziandoVi anticipatamente, porgo cordiali saluti

  40. Ho acquistato un anno e mezzo fa un notebook presso Auchan:
    Adesso il caricabatterie non funziona più, nel senso che non ricarica più la batteria del notebook.
    A distanza di quasi due mesi non ho saputo più nulla.
    Purtroppo mi hanno fatto firmare un foglio in cui si riservano 90 giorni di tempo per la riparazione.
    L’altro giorno sono andato a chiedere spiegazioni e vengo a sapere che addirittura i 90 giorni devono essere lavorativi (quindi arriviamo a circa 120 giorni).
    La legge parla di termine “congruo” , ma quanti giorni si intendono per congruo?

    • Per Antoni: come tutte le espressioni generiche, congruo è discutibile. In altri paesi europei equivale. Massimo 30 giorni. Quindi i 120 di cui riferisci sono ASSURDI e tutt’altro che congrui!

  41. Buonasera,
    ho comprato ad aprile 2012 una lavastoviglie .Nel maggio scorso non si chiude più la sportello dell’elettrodomestico e decido di chiamare l’assistenza clienti. Quando arriva il tecnico prima ha sistemato provvisoriamente il guasto per permettermi di usare l’ elettrodomestico in attesa del pezzo di ricambio che serve.

    A fine intervento mi avvisa che devo 30,00 €. perché dal settimo mese dall’ inizio della garanzia subentra questa tariffa da pagare.

    E’ legittima una richiesta del genere.

    Vi ringrazio anticipatamente e resto a disposizione per eventuali ulteriori dettagli o info .

    Saluti.

    • per Mirco: la richiesta non ci sembra legittima, puoi contestarla. Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  42. Salve il forno della cucina non si accende piu comprato il 20-05-12 con estensione.garanzia 3 anni. Ho chiamato il centro assistenza e mi hanno detto che l,uscita sara a mio carico e’ giusto?

    • per Roberto: durante il periodo di garanzia nessun costo deve esserti addebitato. Se hai bisogno di aiuto chiama la Casa del Consumatore.

  43. Salve,
    Ho avuto un problema con un’asciugatrice zoppas, scaduto il periodo di garanzia legale ( due anni) non si è più accesa. Ho chiamato il centro assistenza che è intervenuto con un tecnico in due tempi la prima volta mi hanno fatto diagnosi e preventivo di spesa (scheda bruciata,220 €) e venerdì scorso hanno cambiato la scheda. Nel fine settimana ho verificato il funzionamento , si accende ma non asciuga. Ieri chiamo nuovamente l’ assistenza. Torna il tecnico e mi dice che il sensore dell’ umidità e guasto e mi farà sapere un preventivo di spesa entRo pochi giorni. Non sapendo se sia possibile che si siano verificati piu guasti contemporaneamete, La mia domanda adesso è non avrebbero dovuto informarmi prima sulla spesa complessiva? Avrei così potuto scegliere se optare per l’acquisto di una macchina nuova. Come posso fare? Grazie in anticipo. Cordiali saluti Roberto

  44. Buongiorno, io ho acquistato una cucina nel mese di maggio, il rivenditore della cucina ha acquistato (con partita iva) in un negozio expert alcuni elettrodomestici che volevo venissero inseriti nella mia cucina, per quanto riguarda la garanzia e l’eventuale possibilità di estenderla come funziona il discorso?

  45. Buongiorno, noi abbiamo acquistato per mio nonno disabile una poltrona di quelle elettriche, equiparabile a elettrodomestici… A distanza di un anno, in disuso per la morte del nonno, ci accorgiamo del malfunzionamento della stessa, chiamato il negozio, ci ha indirizzato al centro assistenza, che ci ha mandato un tecnico, avvisando i che avrebbe comunque richiesto 40 euro di uscita. Oggi il tecnico é venuto, ha riscontrato un grosso problema, ovviamente non coperto dalla garanzia, ma essendo troppo oneroso riparare abbiamo rifiutato. Il tecnico allora ci ha presentato fattura di euro 70 perché rifiutando ci di aggiustarla, il costo dell’uscita é superiore perché non ricevono poi il rimborso dall’azienda produttrice. Ma é legale?? Non ho mai sentito una cosa del genere. Sto litigando da stamattina, intanto mi sono rifiutata di pagare la differenza, ma possono addebitarmi il costo di un mancato lavoro? Mi hanno detto essere presente questa clausola nelle condizioni d’uso, che io purtroppo non riesco a trovare… Qualcuno sa dirmi qualcosa? Grazie

    • Per Elena: nei DUE anni gli interventi devono essere fatti gratuitamente ed in garanzia. Perchè la riparazione di cui trattasi non dovrebbe essere coperta da garanzia? Se hai bisogno di aiuto chiamaci allo 0276316809. Ciao!

  46. Buongiorno, vi chiedo gentilmente un’informazione che non riesco a trovare da nessuna parte…
    circa otto anni fa ho acquistato una lavatrice INDESIT e l’anno scorso (luglio 2012) ho sostituito la pompa.
    ieri si è rotta nuovamente e devo contattare la ditta che mi ha eseguito la sostituzione… valgono i 2 anni di garanzia anche per i pezzi di ricambio (come per gli elettrodomestici)?
    grazie per l’eventuale risposta,
    cordiali saluti erika

  47. Buongiorno.
    a fine dicembre 2011 ho acquistato presso il posteshop di Genova uno scooter Garelli (Four City 150) consegnatoil 28 febbraio 2012. Nel frattempo la Nuova Garelli s.p.a. è stata messa in liquidazione e penso sia fallita o chiusa deinitivamente. poichè la frizione si sta per rompere, difetto di questi scooter, come ho scoperto tardi su internet (10 utenti su 10 lo lamentano e a me è anche andata bene che ho solo questo problema). Naturalmente, data la situazione, non esistono più i centri di assistenza e nessuno ha ricambi, nè i meccanici ci sanno mettere le mani, trattandosi di fabbricazione cinese. Posso far valere la garanzia legale, rivolgendomi al venditore? Naturalmente ritengo che l’unica opzione possibile sia la risoluzione del contratto, visto che è impossibile riparare la moto. Potete aiutarmi? Grazie.

    • Per Andrea: puoi sicuramente rivolgerti al venditore. Se hai problemi afar valere la garanzia, rivolgiti pure alla nostra sede di Genova (0102091060). Ciao!

  48. Buongiorno, vi scrivo per avere un consiglio riguardo alla gestione di una pratica, da parte della USPItaly, a dir poco estenuante.
    Il 27 maggio 2013 ho acquistato una cucina completa dal Mercatone Uno, dove è montata una lavastoviglie, Beko che dopo soli due mesi ha iniziato a lasciare una patina biancastra e difficile da rimuovere sulle stoviglie, oltre che dannosa per la salute. In data 22 luglio, dopo aver chiamato la casa madre, mi mandano un tecnico della Gi Zeta di Roma, che dopo un precedente sopralluogo, è intervenuto per sostituire il dosatore del brillantante della Lavastoviglie modello Beko Din1421. Dopo qualche giorno, il problema non si è né attenuato né cessato. Sia la Gi Zeta di Roma che la casa madre USPItaly continuano a rimbalzarmi da un’assistenza all’altra, rendendo impossibile arrivare ad una presa di responsabilità e ad una conclusione e risoluzione del problema.

    Come posso agire?
    Grazie per l’attenzione.
    Giovanna

  49. In data 20/04/2013 ho acquistato presso il punto vendita di EURONICS a Civitavecchia la gelatiera HO.HGL615 HOWELL.
    Il prodotto in questione, dopo circa un mese di utilizzo ha evidenziato un problema di accensione e spegnimento : il tasto ON/OFF non accendeva o spegneva la gelatiera. Per questo motivo in data 3/06/2013 è stata affidata al Centro assistenza per la riparazione di Civitavecchia. Il centro di assistenza ha diagnosticato un problema da risolvere in garanzia previa sostituzione di una scheda all’interno della gelatiera. Dopo circa due mesi di continui solleciti al CAT di Civitavecchia, dal CAT pilota di Bergamo è giunta la ricambistica (due schede a detta del CAT di Civitavecchia), ma dopo l’assemblaggio della gelatiera, i tecnici hanno confermato il non funzionamento (ovvero non sono riusciti a ripararla). Vedendo la lentezza e latitanza del CAT di Civitavecchia (dice di mettersi in contatto con la Casa madre, ma poi non lo fa adducendo futili motivi) su mia iniziativa ho contattato la casa madre (Howell) che si è resa disponibile alla sostituzione dell’apparato, ma dopo le ferie estive (26 c.m.). A questo punto vorrei, se possibile, un consiglio, ovvero se sia il caso di intervenire per le vie legali (e come) nei confronti del CAT di Civitavecchia che non sta provvedendo a risolvere il problema, ma ad accentuarlo (2 mesi e mezzo senza un prodotto il cui utilizzo si svolge nel periodo estivo) e se sia possibile farmi inviare (se la cosa è possibile) la nuova gelatiera al mio domicilio, bypassando il CAT di Civitavecchia, lasciandogli solo l’incombenza di inviare alla Casa madre solo quella non riparabile (appena potrò lo chiederò alla Howell, ma volevo sapere da voi se era possibile).
    Cordiali saluti
    Alessandro

    • Per Alessandro: puoi rivolgerti alla casa madre, ma comunicalo per iscritto (fax o mail) al centro assistenza. Per i danni, puoi povare a mandare una richiesta. Se non ti rispondono positivamente, contatta Casa del Consumatore. Ciao!

  50. io l’anno scorso acquistai un infon 4s e stava in garazia di cui lo portato da dove lo acquistai auchan e me l’anno spedito per il diffetto del tasto di accensione che al spegnerlo e accenderlo andava un po’ duro di cui il telefono e un mese e mezzo e non si sa’ niente di questo telefono di cui o chiesto il numero di cui manda in assistenza auchan e non mi voglio dare il recapito telefonico di questa assistenza dove ce il telefono in riparazione se sapete qualcosa mi potete dare il numero dell’assistenza dove si reca l’auchan quando i telefoni anno qulche diffetto e lo mandano in assistenza.

  51. Buon giorno vi scrivo per avere delle informazioni.
    Nel mese di luglio 2013 ho stipulato un abbonamento top 400 con la 3 con annesso un telefono samsug s4. Dopo cinque giorni ha cominciato a dare problemi ossia si surriscaldava e anche se non veniva usato il telefono era molto caldo cosi andavo dal negoziante per farmelo sostituire ma purtroppo mi riferiva che loro lo avrebbero cambiato solo se il telefono avesse avuto solo 15 minuti di chiamate mentre il mio ne aveva 1 ora. Dico e mai possibile questo? sta di fatto che lo porto in assistenza per 20 giorni e lo ritiro il 31 luglio il primo agosto lo riporto nuovamente in assistenza con gli stessi problemi, nel mentre mi arriva la lettera dalla finanziaria con la quale mi riferiva che avevano pagato il telefono al negozio dove l’ho comprato. CHE BEFFA. Cosa posso Fare? posso disdire il tutto sia la finanziaria che il contratto? Vi sarei molto grato se potete aiutarmi. Grazie Nunzio da Cagliari.

    • Per Nunzio: sì, puoi farlo. Se hai problemi, ti onsigliamo di chiamarci da lunedì allo 0102091060 per farti aiutare dall’associazione a trovare una soluzione con tre. Ciao!

  52. Buongiorno ho acquistato una lavastoviglie bosch il 18/08/2012 dopo 9 mesi si rompe l’assistenza mi cambia prima la centralina poi il galleggiante e infine la pompa di carico piu’ due volte in assistenza da loro per un tot di 6 volte almeno, ma il problema iniziale (si blocca durante il lavaggio ) persiste, posso richiedere a bosch la sostituzione del prodotto ??? anche xche’ l’ho pagata bensi’ 650.00€, e a chi mi devo rivolgere ?

    • Per Sonia: hai diritto alla sostituzione. Chiedila al negozio dove hai comprato la lavatrice. Se hai difficoltà, contattaci! Ciao

  53. Ho acquistato una caldaia Beretta a condensazione ad alta temperatura per frla funzionare con i caloriferi in ghisa come dice la casa, ma funziona un po si ed un po no, come posso fare per far valere la garanzia che scade il mese di ottobre 2014?

  54. Salve, ho un negozio di materassi.
    un anno fa un cliente ne ha acquistato uno presso il mio esercizio commerciale. Oggi lamenta dei vizi. Purtroppo la fabbrica di materassi è fallita, conseguentemente non posso rivolgermi alla stessa per la sostituzione del materasso. In questo caso la garanzia decade?
    grazie per il cortese aiuto

    • Per Luigi: la garanzia deve darla il venditore, quindi se non riesci a sostituire il materasso dovresti offrire un rimedio equivalente (es. rimborso del prezzo, percentualmente decurtato tenuto conto che per un anno il materasso è stato usato, oppure sostituzione con un prodotto analogo per caratteristiche). Ciao!

    • per Bartolomeo: la legge parla di un periodo di tempo congruo e ragionevole. Per un pc un periodo non superiore ai 30 giorni può essere considerato tale. Se hai bisogno di aiuto e assistenza puoi chiaamre la Casa del Consumatore.

  55. Salve,
    nel 2007 ho comprato un frigorifero no frost Smeg. Il frezeer ha dato sempre problemi perchè ho sempre trovato un po’ di ghiaccio ma ho trascurato e solo quando la garanzia stava per scadere ho chiamato l’assistenza smeg. Mi hanno subito proposto di estendere la garanzia con il plusvalore, cosa che ho fatto ma nel frattempo sono dovuti intervenire più volte (sostituendo per ben 4 volte la guarnizione dello sportello del frezeer) senza mai risolvere il problema. Ho smesso di chiamare il tecnico nell’ottobre 2010 perchè nel frattempo era subentrato un problema familiare. Prima che scadesse la garanzia (plusvalore) e cioè circa un mese fa ho ricontattato l’assistenza smeg chiedendo un loro intervento sempre per lo stesso problema. Sono venuti e hanno nuovamente cercato di riparare la guarnizione riconoscendo però che il problema sta proprio nell’alloggiamento della guarnizione (quindi nello sportello), quindi riconoscendo che il problema è dalla nascita del frigo. Ovviamente la riparazione non è andata a buon fine. Ho ricontattato l’assistenza e mi hanno risposto che la smeg si rifiuta di riconoscere come “congenito” il problema e quindi si rifiutano di cambiarmi lo sportello (cosa che ho sollecitato più volte)visto che dall’ultima volta che ho chiamato l’assistenza (nel 2010) ad oggi non avevo più contattato loro. Il fatto di averli ricontattati dopo quasi tre anni dimostra, secondo loro, che il frigo in questo tempo è andato bene e che la guarnizione adesso va cambiata per usura e quindi il tutto a mie spese. Ho chiamato direttamente la smeg e mi hanno confermato quanto detto dall’assistenza. E adesso? sono pure disposta a far venire l’assistenza e a farmi cambiare la guarnizione a mie spese ma se il problema (come sicuramente succederà visto che è un difetto dell’alloggiamento della guarnizione) si dovesse ripresentare che cosa devo fare?
    Grazie se vorrete aiutarmi

  56. Buonasera,
    l’8/11/11 è stata sostituita la centralina di controllo dell’accensione della mia caldaia murale; oggi (26/10/13) il problema si è ripresentato (la diagnosi della caldaia segnala un codice errore corrispondente a questo componente); chiamerò nuovamente l’assistenza con cui sono convenzionato, vorrei sapere se la garanzia sul ricambio è di 2 anni, giusto per sapere come regolarmi nel caso in cui dovessi ricevere richieste di nuovi pagamenti..Grazie, Mario

  57. Buona sera.
    Ho sostituito una scheda elettronica su una caldaia che è fuori garanzia a gennaio 2012, pagandolo.
    Questa elettronica oggi 22 mesi dopo, è da sostituire nuovamente, perche mal funzionante.
    Il pezzo è in garanzia?
    L’intervento chi lo paga.
    Grazie.

  58. buonasera
    volevo delle informazioni. ho comperato un Robot della Hoover a gennaio 2013, a luglio 2013 l’ho portato a riparare essendo in garanzia anzi ho fatto altra garanzia per altri due anni dopo la scadenza della prima. hanno sostituito una scheda , ora l’ho portato ancora a riparare essendo fuse le batterie,
    Posso richiedere la sostituzione dell’apparecchio dopo un altro guasto????????? GRAZIE

    • per Giorgio: trattandosi di un guasto diverso dal primo, ti consigliamo di accettare la riparazione. Se dovessero presentarsi altri guasti, potresti chiedere la sostituzione. Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  59. Ho contattato da poco l’assistenza clienti di una nota società per un elettrodomestico guastatosi nei 2 anni di garanzie legale. Preciso che ho contattato direttamente l’azienda produttrice e non il venditore. Il produttore mi ha informato che la riparazione sarà gratuita, ma l’uscita del tecnico è invece a carico mio. Ma è legale una pratica simile?
    Leggendo in giro ed anche la legge stessa viene detto che la riparazione dev’essere completamente gratuita per il consumatore, ma non si cita da nessuna parte l’eventuale uscita del tecnico.

    per principio se è un bene in garanzia che dev’essere riparato a costo zero, perchè dovrei pagare comunque un certo importo (per quanto esiguo)? C’è qualcosa che si può fare nell’immediato o devo comunque pagare l’uscita del tecnico e solo poi presentare reclamo?

  60. Buongiorno. Impianto fotovoltaico, con pannelli garantiti 5 anni. la casa produttrice è fallita.Sono trascorsi poco più di 2 anni e ci sono problemi su alcuni pannelli. E’ responsabile il venditore/installatore?

  61. buonasera, il 31ottobre il tecnico della mia asciugatrice candy mi ha ordinato una nuova scheda dato ke si era rotta.sono passati ormai 18giorni ed ancora non ho avuto notizie.chiamando il centro assistenza mi hanno detto ke la nuova scheda è da una settimana in magazzino a milano ma ancora la devono spedire.mi sapete dire se questa attesa è giusta o no?mi sembra eccessivo!grazie

  62. Ciao, mai aggancio alla discussione per un quesito. A luglio 2012 acquisto un prodotto Apple presso Fnac di Roma. Contestualmente acquisto il servizio di garanzia aggiuntiva per il III anno da parte di Estendo. Qualche mese dopo, il negozio Fnac di Roma chiude (e Fnac Italia fallisce, per quanto ne so). Ad inizio novembre 2013, avendo bisogno di assistenza sul prodotto acquistato, mi reco all’Apple Store dove mi dicono che loro forniscono assistenza per il I anno, mentre del II si occupa il venditore (e del III Estendo, che non può intervenire prima). Chiamo Fnac (che nel frattempo è rinata dalle ceneri sotto un’altra ragione sociale e non a Roma) e mi dicono che Apple è comunque tenuta a fornirmi il II anno di garanzia perché il venditore è fallito.
    Chi ha ragione?
    Grazie 1000!!!

  63. Salve ho comprato una cucina che era in mostra in agosto, mi è stata fatta una fattura dell intera cucina, senza specificare ogni singolo elettrodomestico che era compreso; ho chiesto le garanzie degli elettrodomestici e il venditore mi ha detto che fa fede la fattura di vendita della cucina.
    Ho il dubbio che non sia onesto, anche perchè ho sentito voci che ha chiuso l attività.

    Potrò usufruire della garanzia di ogni elettrodomestico, in caso di bisogno, facendo fede alla data della fattura generica della cucina?

    Grazie per l attenzione,
    Patrizia

    • Per Patrizia: sì, ma se il venditore ha chiuso ti converrà, in caso di bisogno, rivolgerti direttamente alle case madri. Per tranquillità potresti contattarle per chiedere se è necessario far qualcosa per attivare la copertura in garanzia. Ciao!

  64. salve, tra qualche settimana mi scadono i 2 anni di garanzia dell’asciugatrice, ora ha cominciato a fare un rumore molto strano che prima non faceva, ho chiesto assistenza al negozio dove è stata acquistata e mi hanno detto che devo chiamare l’assistenza della ditta costruttrice che mi farà pagare la chiamata, non so a quanto si aggirerà come cifra, ma a prescindere è regolare che debba chiamare io? è regolare pagare la cpsidetta chiamata?
    Ringrazio Roberto

    • per Roberto: se un bene è ancora coperto da garanzia, non va pagata neppure la chiamata. Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  65. ringrazio per la risposta, gli ho fatto notare la cosa e loro mi hanno detto che se non voglio pagare la chiamata, è possibile, basta che porti io stesso l’eletrodomestico all’assistenza e che lo vada a ritirare quando pronto, poi con un giro di parole mi hanno fatto capire che pagando viene il tecnico a casa e quando se ne va l’asciugatrice è riparata, se la porto io non sanno darmi un tempo di riparazione.
    Non mi sembra molto giusta la cosa, mi hanno pure detto che la chiamata è di 30 euro, non è un’esagerazione ma sempre un macchinoso sistema per spillare quattrini ai consumatori.
    grazie Roberto.

  66. A settembre 2012 ho acquistato una cucina nuova con i relativi elettrodomestici, ora ad un anno di distanza in alcuni fuochi del piano cottura non funzionava il meccanismo che fa accendere il fuoco in automatico senza bisogno di avvicinarci una fiamma esterna. Chiamato il centro assistenza ariston mi ha detto che essendo passati sei mesi avrei dovuto sostenere il costo della chiamate del tecnico sia perchè era il tecnico a venire a casa e non io a portare il piano cottura al centro assistenza sia perchè doveva riscrontare se fosse o meno un difetto dovuto all’usura normale o meno. Morale della favola ho pagato la chiamata del tecnico ma non la riparazione. È stato corretto il comportamento del centro assistenza ariston? Hanno detto cose giuste?
    Grazie

  67. Salve, il mio ferro Jura, D60, Ferro Caldaia si e rotto tasto accensione della caldaia
    Premendolo come sempre fatto,visto che tale ferro e in ottimo stato anche se fuori garanzia
    Ho pensato di portarlo al centro assistenza originali a mie spese,infatti il commesso a confermato
    Che per tale riparazione era migliore cosa il ferro vale sia come prezzo infatti costa 200 euro passa,
    e il danno non e grave,fatta la ricevuta per riparazione versato 15euro di anticipo mi confermava al massimo 15/20 giorni di attesa per riparazione,ma i mesi passano,da luglio arriva agosto poi settembre e cosi via arriva ottobre dopo varie telefonate con la ripetitiva frase “non so cosa dire faremo sollecito mi dispiace”,decisa di tornare a parlare in negozio riparazioni, altro commesso con aria quasi seccata mi dice altra storia la casa madre JURA e in crisi sembra sia venduta in Messico ecc va avanti dicendo che non sa dirmi se mai quel pezzo verrà consegnato,quasi fossi io la colpevole per essermi permessa di chiedere informazioni su tale riparazione,
    ora fra un po’ sono ben 4 mesi che il mio ferro Jura, D60, Ferro Caldaia e in quel negozio,
    che devo fare?……aspetto natale o il prossimo ferragosto?…..potete aiutarmi mi sembra assurda
    questa storia.posso chiedere la restituzione e andare altrove tanto non e più in garanzia, ma il ferro che fine a fatto lo vorrei capire,aspetto vostro consiglio,grazie

  68. buonasera. io vorrei un parere. io ho comprato dei mobili nuovi, ovvismente degli elettrodomestici. dopo una settimana, ci siamo accorti che la kappa ha il vetroi scheggiato e l’acciaio è rovianto.
    abbiamo contattato il mobilificio e poi il servizio clienti e ci hanno detto che nn possono sostiturla xkè loro sono sicuri di aver spedito il prodotto in regola. premetto che noi nn l’abbiamo usata, anche xkè nn viviamo ancora nell’appartamento appena arredato.
    ringrazio anticipatamente per una risposta.

    • per Antonella: se i venditori si sono occupati anche del montaggio, è possibile che i danni si siano verificati in quella fase. In questo caso, potete chiedere la riparazione/sostituzione a loro.

  69. buonasera.il 15 ottobre ho acquistato un cell. (700 euro di cell.)dopo 50 giorni il cell. non si accende più. vado dal rivenditore per sostituirlo e mi dicono che non possono farlo, quindi di portarlo al centro assistenza, e che solo loro possono decidere se va sostituito o no,vado al centro assistenza e mi dicono che il cell. me lo riparano e che devo aspettare un mese.Visto che i miei soldi non erano rotti ho il diritto di avere il cell. nuovo e non riparato.. grazie

  70. Dopo mille peripezie e arrabbiature mi sostituiscono il frigo HRF-660 SAA e la garanzia del vecchio scade a Gennaio 2014, , quello nuovo è in garanzia? Se si quanto dura? ? Grazie

  71. Peggio dei cinesi
    Ho acquistato un forno da incasso Glem presso Papino expert di S. Giovanni La Punta Catania e dopo pochi giorni, al primo utilizzo, è esploso il vetro.
    Chiedo la sostituzione del forno ma niente:ottengo solamente il cambio in assistenza del vetro.
    Al terzo utilizzo riesplode il forno, ritorno al negozio ma sono stato trattato peggio di un delinquente deriso e preso in giro. Ho dovuto acquistare un nuovo forno e mi ritrovo con il rottame di quello esploso nel garage, non hanno voluto accettarlo neanche per rottamarlo.
    Chiedo scusa ai cinesi ma è un luogo comune criticare la qualità cinese infatti all’acquisto del forno Gem mi era stato detto: questo è prodotto in Italia…

  72. Salve,il 2 gennaio ho acquistato un tablet da troni,mi hanno venduto un oggetto inutile,al commesso ho Richiesto un oggetto in grado di scaricare giochi da Internet…e non solo non scarica,fa fatica persino a collegarsi….vorrei chiedere la sostituzione del prodotto con un altra marca,ne ho il diritto?

    • Per Monica: mnon hai il diritto di ripensamento ma, visto che non ha le caratteristiche promesse, prova a chiedere la sostituzione del prodotto. Ciao!

  73. Salve, il 4 gennaio 2014 presso auchan ho acquistato una macchina da caffè espresso dell’ Ariete,con caratteristica del sistema thermo cream….il risultato un caffè pessimo senza una goccia di crema e lentissimo”acquoso” peggio della tradizionale caffettiera…ho provato diversi caffè anche quello specifico per macchine da espresso ma il risultato è lo stesso.quindi ho lavato e asciugato per bene tutto…come nuovo…vado al negozio per avere il reso, e mi dicono che i prodotti di conservazione cibi non vanno sostituiti per igiene e mi ha pure mostrato il cartello dove c’era scritto, e mi hanno detto di portarlo in assistenza.ma il problema è che non è guasta e solo che il caffè questa macchina lo fa in questo modo,e a me non piace.ma è possibile tutto questo?poi sono andata ad informarmi in altri negozi di elettrodomestici e questa cosa che non si possono sostituire i prodotti di conservazione cibo non c’era…ed ho preso informazioni pure per la macchina e mi hanno detto,che questa fa il caffè non di alte prestazioni…ora mi rimane questa macchina che non posso utilizzare?posso fare qualcosa per cambiare prodotto o farmi restituire il denaro?grazie. attendo la vostra risposta!

    • Per Cristina: per gli acquisti fatti in negozi e grandi magazzini non esiste alcun diritto di ripensamento o sostituzione previsto dalla legge. Quindi, o te lo consentono loro, o non puoi cambiare un prodotto acquistato. Ti converrebbe rivolgerti direttamente alla casa produttrice dicendo che il prodotto non ha le cacatteristiche promesse dalla pubblicità e quindi vuoi restituirlo con altro prodotto o avere indietro i soldi.

  74. Salve. Ho comprato un televisore circa 12 mesi fa. Mia figlia l’ha rotta (danno fuori garanzia). Mi dicono che non esistono più i pezzi di ricambio. Esiste un obbligo da parte del produttore a mantenere pezzi di ricambio durante il periodo di garanzia? Grazie

  75. Salve ho una batteria per auto e il ricambista mi dice che ha 1 anno di garanzia per mia fortuna ci rientro (anche se per me è valida 2 anni), ma lui me la vuole ridare indietro ricaricandola. Mi spetta una nuova batteria o devo accettare la stessa ricaricata?

    Grazie

  76. Vorrei un chiarimento… comprata lavatrice
    Miele a settembre 2012, qualche giorno fa, quindi ancora in garanzia chiamo l’assistenza per un rumore che sentiamo a volte in lavaggio a volte a vuoto muovendo il cestello. Viene il tecnico e dopo aver esaminato la lavatrice la dichiara conforme e senza alcun difetto chiedendomi di pagare il costo della chiamata e mezz’ora di lavoro. E’ giusto come comportamento? Ha detto che se avesse riscontrato difetto avrei avuto diritto alla riparazione senza dover pagare nulla ma visto che non si e’ riscontrato alcun difetto bisognava pagare l’uscita. grazie per la risposta

  77. salve ho comprato un congelatore ignis 1 anno fa al m.p. expert, adesso non congela più sono andato alla expert e mi hanno detto che io devo chiamare l assistenza ignis e loro della ignisfanno venire loro un tecnico a mio pagamento per verificare il problema. È giusto che debba pagarlo io e soprattutto la expert essendo il venditore si dovrebbe arrangiare lei o sbaglio?

    • Per kazim: l’intervento in garanzia non va pagato. Il venditore deve aiutarti nell’assistenza in garanzia, che di fatto viene poi data dai centri di assistenza della marca. Ciao!

  78. Salve, un anno fa ho comprato una lavatrice, che però da una settimana non funziona più. Ho chiamato il punto vendita per avere l’assistenza di un tecnico a casa. Il venditore mi ha detto che devo pagare un costo fisso di € 35,00 imputabile all’uscita del tecnico a prescindere dal tipo di difetto che riscontrerà. Nel caso in cui il tecnico non evince alcun difetto, devo pagare l’uscita.
    Vorrei sapere se sono esonerata dal pagamento del costo fisso anche nel caso in cui il tecnico riscontri un difetto, a prescindere se esso sia imputabile ad un difetto di conformità o ad una cattiva manutenzione o ad usura del prodotto ecc…?
    Ringrazio anticipatamente. Saluti.

  79. Salve, nel luglio del 2012 ho acquistato un tv lcd 32 pollici dopo un anno ha avuto dei problemi così nel luglio 2013 ho richiesto la riparazione in garanzia non tramite il rivenditore ma direttamente al centro di assistenza on line con apposito modulo, a fine novembre questa azienda è fallita e non ho mai avuto notizie in merito solo una mail che diceva che stavano facendo l’inventario a ottobre!! Penso che non posso fare più nulla per riaverlo e nemmeno chiedere nulla al rivenditore. Grazie

  80. Il 25.02.2012 acquistavo in un negozio Convertino Expert di Torino Via Orbetello 64 un Frigorifero Zoppas PC381V Combi 401 lt Cl. A+ che, in data 09.12.2013 si fermava inesorabilmente.
    Il 12.12.2013 il tecnico dell’assistenza COPOTEC S.a.s. Via Pinelli 62/B a Torino avviava la procedura di “sostituzione prodotto non riparabile” e da allora non abbiamo più avuto notizie!
    In un primo momento ci era stato detto che sarebbero trascorsi mediamente dai 13 ai 15 giorni e datosi che si entrava nelle festività natalizie non abbiamo dato peso al fatto che i giorni passavano inesorabilmente senza che nessuno si facesse vivo ma, il 7 Gennaio 2014, abbiamo cominciato a chiedere notizie del frigorifero alla COPOTEC che, quotidianamente interpellata, continuava a dirci che il frigo non era arrivato, che avrebbero indagato e sollecitato.
    Il 14 Gennaio abbiamo messo al corrente di questa grottesca situazione anche il venditore Convertino Expert, che ci diceva che avrebbe chiamato l’assistenza e ci avrebbe poi fatto sapere.
    Dato che ancora ieri, 15 Gennaio 2014, dopo 35 giorni senza frigorifero, nessuno ci dava notizie, abbiamo anche telefonato alla Zoppas, dove ci hanno detto che qualcosa si deve essere bloccato, senonchè la nostra pratica è ferma al primo giorno in cui è stata fatta la richiesta di sostituzione, non ci hanno nemmeno saputo dire se il nostro frigo sia ancora in produzione e così stasera ho provato a rivolgermi a Internet dove ho trovato questo Forum che mi auguro saprà quali tasti toccare!
    Possibile che nel 2014 in Italia ci si debba ancora ritrovare ad affrontare situazioni così ridicole?
    36 giorni durante i quali dobbiamo solo ringraziare di essere in pieno inverno e di avere un balcone riparato da pioggia e smog dove abbiamo sparpagliato a terra borse piene di cibo che, fossimo stati già solo in Aprile, sarebbero stati impossibili da mantenere, senza contare di tutto quanto contenuto nei tre cassetti del freezer, buttati nella quasi loro totalità (siamo in tre in famiglia e mangiamo a casa solo la sera, così quasi tutto è finito nel bidone dell’immondizia), ma quando capitano queste cose possibile che non si possa avere un intervento immediato?
    A questo punto se il frigo mi si fosse rotto fuori garanzia, dopo un paio d’ore me ne sarei comprato uno nuovo, mentre così invece mi ritrovo a vedere passare le settimane, preso in giro da tutti gli attori di questa paradossale vicenda (Assistenza, Venditore e Produttore)!
    Scusate lo sfogo e grazie se vorrete rispondermi.
    Fabrizio

  81. Salve, pochi giorni prima di Natale ho acquistato uno smartphone Samsung Galaxy Express dal negozio Trony di Sassari e dopo qualche giorno mi sono accorta che il telefono aveva problemi di ricezione. Dopo aver eseguito una serie di verifiche per escludere un problema di rete o di sim difettosa, ho riportato il telefono al negozio e mi è stato sostituito con uno uguale (a dire il vero era quello dell’esposizione poiché ultimo di quel modello). Dopo un paio di giorni però anche questo smartphone ha iniziato a difettare nello stesso identico modo del primo. Ora, domani tornerò da Trony. Cosa mi devo aspettare? Grazie

  82. Vi prego aiutatemi, ho comprato da marcopolo expert una cucina a gas (blocco),ririrata mercoledi 22 gennaio 2014, il pagamento è stato fatto 3 giorni prima, subito ho notato dopo il montaggio che non funziona un bruciatore, poi dopo ho scoperto che anche il forno, si spegne da solo, oltre questo fa dei rumori strani.Ho chiamato subito il negozio dicendogli dei problemi riscontrati, e chiedo di sostituire il prodotto con un altro marchio, perche se il primo giorno fa questi problemi non ho fiducia in questa marca.La venditrice mi dici che prima devo chiamare assistenza, e poi dopo si vedra.domani passa assistenza, oggi sono passata al negozio dicendomi che non di puo fare un cambio , che ho usato la cucina(io ho solo provato se funziona), che non si puo cambiare, etc.Vi prego di dirmi come mi devo comportare, posso chiedere quando viene assistenza di ridarmi i soldi indietro? Aiutatemi . Grazie corina

  83. salve,se è possibile vorrei un consiglio da parte vostra descrivo mio problema…
    ho acquistato nel dicembre del 2012 un televisore da euronics a perugia e verso la meta di novembre dell anno scorso si e rotto dopo circa 11 mesi… ho chiamato euronics per informarli del fatto e dietro loro consiglio per risparmiare il tempo ho contattato direttamente unico centro assistenza Q.Bell in italia “audio e video center” di bergamo… e fino qui tutto bene cioè mi hanno mandato corriere a casa che ha ritirato televisore il giorno 25/11/2013… e se lo sono tenuti quasi 2 mesi !!!!! televisore rientrato a casa mia giorno 15/01/2014…. dopo diversi solleciti da parte mia me lo hanno rimandato dietro comunicando senza alcuna spiegazione precisa (vorrei sapere come mai non e stato riparato mio..) che non hanno riparato mio ed e stato sostituito con un altro apparecchio dello stesso modello… e di qui arriva piu brutto… quando ho aperto pacco mi sono accorto mi hanno rimandato dietro televisore usato gia riparato (si vede dalle testine delle viti spanate e alcune anche riavitate storte…)sporco e pieno di graffi davanti e dietro e peggio quando lo acceso televisore mi sono accorto che nello schermo ci sono circa circa 10 macchie bianche o poco piu di grandezza diciamo un chicco di riso… essendo ignorante in materia mi sono informato su internet e queste macchie sono gli led rotti…. e vi garantisco che in questo modo la tv. e inguardabile !!!!!!!! guardando da lontano la tv sembra come fossi con le macchie sporche sulle facie delle persone una in particolare proprio in centro dello schermo… ( ho fatto un centinaio di foto se vi interessa posso mandarle con mail) da quello che ho letto su internet un televisore come mio LED FULL HD con difetto del genere dovrebbe essere sostituito con uno nuovo… comunque giorno stesso ho ricontattato assistenza e gli ho detto subito del difetto riscontrato e ho detto anche che la cosa e talmente evidente che non capisco come mai loro tecnico non si era accorto del difetto… o sperava che non me ne accorgevo io… ho detto che mi sento preso in giro con questo trattamento e che se lo devono riprendere questo televisore che non è nemmeno mio !!!!!!!… e ho chiesto di parlare con titolare dell azienda ma la operatrice anche scortese mi ha negato parlare con titolare e ha detto che per la prassi devo nuovamente rimandare una mail e poi loro mi rimandano nuovamente corriere che ritira nuovamente televisore e lo riporta a bergamo e loro verificeranno entita dell danno…. ?!?!?!?!?!?!?! e cosi go fatto rimandato tv. do nuovo a bergamo sta in assistenza gia dal 23/01/2014 e ancora niente…… la mia paura è che saro costretto tenermi televisore malfunzionate con schermo pieno di macchie che non è nemmeno mio…. posso pretendere da loro una sostituzione con uno nuovo o per lo meno che riparassero mio televisore e si tengano quello che mi hanno dato in sostituzione…. ??????? grazie in anticipo per la risposta e mi scuso per gli errori… 🙂 saluti Adam.

  84. Buongiorno e grazie per la risposta pero non mi e chiaro se me lo devono sostituire con uno televisore nuovo, o con un altro usato riparato ??? e se dovro aspettare altri due mesi non e troppo per la riparazione in garanzia ? grazie saluti Adam.

  85. Buongiorno sono Leonardo, con la presente vorrei segnalare il singolare comportamento di un punto di assistenza Sony.
    Lo scorso mese di settembre porto il televisore di mia madre presso il punto vendita elettrodomestici presente nel comune di Spinea (Venezia) perché il televisore sony bravia non riusciva a memorizzare i canali
    Il titolare del negozio (che si è sempre mostrato molto disponibile e attento alle richieste del cliente)ha spedito la tv presso un centro di assistenza sony.
    Il televisore mi è stato riconsegnato nel mese di dicembre apparentemente riparato a fronte di un costo di riparazione di 170 euro.
    Dopo un paio di giorni il televisore ha riportato lo stesso difetto, con conseguente rispedizione la centro di assistenza sony.
    Oggi 30 gennaio 2014 vengo contatto dal negozio che spiacente mi comunica che per la riparazione c’è la necessità di un ‘ ulteriore spesa di 50 euro .
    Rimango perplesso per il comportamento di assistenza Sony, in quanto con le prime 170 euro avevo pagato un lavoro di riparazione che pensavo professionale ed affidabile.
    Attendo un vostro riscontro e porgo cordiali saluti.

    Fiore Leonardo 3471325951

  86. Buonasera,
    avrei bisogno di un consiglio.
    Circa 45 giorni fa ho acquistato da MediaWorld un frigo SAMSUNG combinato. Dopo che me lo hanno consegnato ho aspettato un giorno ad accenderlo come detto dal negozio.
    Da quando l’ho acceso ho notato che in compressore é praticamente sempre in funzione; si ferma ogni tanto al massimo per 20/30 minuti e poi riparte per oltre 1ora/1 ora e mezza.
    Oltre al fastidio che da il rumore di notte, sono preoccupata per i consumi elettrici. Il frigo e’dichiarato a basso consumo e sul sito della SAMSUNG c’é’scritto che il compressore con una temperatura esterna di 30 gradi va mediamente 30 minuti all’ora (adesso e’sempre in funzione e siamo a gennaio, non oso pensare cosa succederá ad agosto).
    Ho chiamato il supporto SAMSUNG il quale inizialmente voleva convincermi a non chiedere l’assistenza sostenendo che i loro frighi hanno un periodo di rodaggio di 6 mesi. Dietro mia insistenza mi hanno mandato un tecnico il quale ha controllato la data dell’acquisto e poi mi ha detto che potevo tenerlo cosi( “tanto anche se il compressore va sempre il frigo funziona”);
    ho detto che volevo proseguire con l’assistenza, allora mi ha risposto che mi avrebbe richiamato per altre verifiche. Passata una settimana senza piú sentirlo l’ho richiamato io e mi ha dato un appuntamento a cui non si é presentato.
    Ho l’impressione che stiamo prendendo tempo per scoraggiarmi; a questo punto vorrei tutelarmi per poter intraprendere un eventuale diritto di recesso per vizi di conformitá. Secondo voi posso farlo e se si come va fatto?
    Basta che mandi una raccomandata segnalando il mafunzionamento a Mediaworld ( e anche a Samsung?) o devo proprio scrivere che é ai fini del recesso? Devo madarla genericamente a Mediaworld o devo specificare un ufficio in particolare? Sapere se esiste qualche modulo predefinito? Ringrazio in anticipo chi mi puo’ aiutare / dare qualche consiglio. Saluti Anna

  87. Buongiorno mi scusi sono ancora io e grazie per la risposta pero non mi e chiaro se me lo devono sostituire con uno televisore nuovo, o con un altro usato riparato ce qualche legge precisa che lo dice o possono rimandarmi nuovamente diverso usato riparato di un altra persona??? e se dovro aspettare altri due mesi non e troppo per la riparazione in garanzia ? grazie saluti Adam.

    • Per Adam: due mesi sono davvero troppo!. Possono sostituire il tuo tv con uno di equivalente valore, se a te va bene. In caso contrario devono restituirti il valore corrispondente in denaro. Se hai problemi contattaci allo 02 76316809. Ciao!

  88. ho comprato un condizionatore della panasonic e dopo che il tubista mi ha montato tutto si e accorto che e difettato e non funziona. dopo una settimana dal acquisto il negozio mi aveva assicurata che veniva l’assistenza a casa. ora questi del assistenza di salerno si rifiuta di venire fino a positano e mi hanno dato il numero di castellamare più vicino ma non della mia provincia e quindi non un loro carico. dopo varie telefonate tutti i giorni e minacce di mail devono venire di salerno ma on si sa quando e mi hanno risposto che ci vuole tempo e non si sa quando vengono. a finale in breve io mi trovo con un condizionatore uscito già rotto dal acquisto e con un neonato di 3 mesi che la notte lo stiamo riscaldando con le borse di acqua calda. volevo chiedere se dopo due settimana faccio smontare il condizionatore dal tubista e lo riporto in negozio ho diritto di avere i soldi indietro o devo per forza aspettare che viene l’assistenza a casa e se ne puo parlare anche in primavera quando oramai non serve più il riscaldamento?

  89. salve,ho comprato una lavatrice whirlpool carica dall’alto da trony (lecce)il 12-03-2013 il giorno 28-01-2014si èrotta e mi anno cambiato il cestello … alla fine di tutto mi anno chiesto 25 euro di chiamata nonostante tutto non sono passate neanche 1 anno dalla garanzia … io non li ho ancora date xchè non sono sicuro se li devo dare.Come mi devo comportare ? Grazie aspetto la vostra risposta

    • Per Cristian: non devi pagare i 25 euro! Fai bene a non pagarli e digli che si vadano a leggere il codice del Consumo!

  90. salve. volevo chiedere con un condizionatore uscito già difettato ho diritto ti ripotarlo al venditore e pretendere i soldi indietro? anche perché l ‘assistenza tarda a venire. e in caso che l’assistenza sempre quando e se arriva volesse riparare il guasto portando via il condizionatore non avrei diritto a uno nuovo? grazie in anticipo per la risposta.

    • Per Luisa Saturnino: il venditore ha diritto di scegliere se sostituire o riparare il bene o, in alternativa, restituire il denaro. Se non interviene per riparare, hai però diritto tu di chiedere indietro i soldi. Ciao!

  91. Salve, su alcuni siti ho trovato che il Codice del consumatore si applica anche all’abbigliamento. Più precisamente che “L’etichetta errata, in quanto parte essenziale del capo di abbigliamento, costituisce vizio del capo stesso. Ciò significa che il consumatore che ha danneggiato il vestito, perché lo ha lavato con la tecnica errata suggeritagli dall’etichetta, può agire contro il produttore”. Me lo confermate?
    Ho fatto smacchiare una giacca Fay come riportato in etichetta e la giacca si è rovinata. Ho contattao la Tod’s che mi ha detto che se voglio la riparazione parziale la devo pagare e che le macchie (causate dall’errato lavaggio) invece me le devo tenere xche quando ho comprato il capo non c’erano.

    Secondo voi devo pagare io per un danno causato dalla loro negligenza?
    Grazie in anticipo per la risposta

    • Per Carmela: insisti nelle tue ragini perchè se l’etichetta era sbagliata non è colpa tua dei danni conseguiti al lavaggio.

  92. ho comprato online una lavastoviglie candy. dopo un mese la scheda si è bruciata. mi hanno ritirato la lavastovglie dopo natale. ancora il tecnico non sa dirmi quando me la restituirà perchè nessuno gli manda il pezzo. lui dice che non ci può fare niente…come posso fare? a chi posso far pressione? mille telefonate ma nessun risultato.
    grazie

  93. Buona giornata .
    Volevo segnalarvi una ‘ secondo me ‘ e secondo il tempo impiegato una vera e propria truffa.
    Ieri è uscito un tecnico della smeg centro autorizzato di milano . e dopo una verifica al forno elettrico si è scoperto che era SOLO una dispersione elettrica del mio impianto. ( sottolineo nessun pezzo cambiato ) tempo di intervento 1/2 ora… vi sembra corretto che la spesa sia stata
    di 75,00 euro. ( in 2 persone ) se dovevo cambiare dei pezzi ??????
    Ma è possibile che mi è stato detto che uscita era solo 25,00.
    Vi ringrazio della vostra attenzione .
    Cordiali Saluti

  94. salva di nuovo. il venditore ha acetato di cambiare il condizionatore con uno nuovo ma si rifiuta di mandare l’assistenza a casa per il smontaggio e montaggio costi con il idraulico che dovrei mettere io. se non mi era stato venduto un condizionatore completamente guasto non avrei avuto questi costi. volevo chiedere che diritti ho? e se devo coprire veramente io tutti costi del idraulico o se ho diritto in questo caso al assistenza? vi ringrazio

  95. Ho comprato in internet un frigorifero Indesit. E’ in garanzia e ha smesso di funzionare. Ho chiamato l’ assistenza Indesit e preso appuntamento per il tecnico, dall’ assistenza mi hanno detto che comunque l’ uscita del tecnico (30 eur) devo pagarla io. E’ corretto?

  96. Salve ho acquistato un frigorifero samsuns nel luglio 2011 pagato 1200 euro , un anno dopo il frigorifero perde acqua che finisce nei cassetti verdura immaginate il danno. primo intervento ad ottobre con sostituzione si un filo. ancora aqcua a novembre secondo intervento sempre assistenza samsung sostituzione di qualcosa altro molto vaghi anche assistenza. ho chiesto se secondo loro era necessario chiedere sostituzione ovviamente mi hanno scoraggiato dicendomi che adesso dovrebbe funzionare ed in effetti per qualche mese tutto è andato bene fino a novembre 2013 garanzia scaduta acqua ancora a dismisura nei cassetti verdura e a mie spese pago un intervento .il tecnico sostituisce un pezzo dicendomi che la casa madre e’ al corrente di questo difetto in questo tipo di modello di frigorifero e che sicuramente non succederà più .dopo una settimana altro intervento ovviamente per lo stesso problema .ora ho chiesto la sostituzione visto che il problema si erà verificato in garanzia. ricevo una telefonata ,che doveva eseere seguita da una mail di conferma mai arrivata dove mi propongono una permuta con un prodotto migliore .spiego che il frigo è incastrato tra due vani e quindi deve avere le stesse dimensioni .non sento più nulla niente di niente . due giorni fa mi chiamano dicendomi che il frigo nuovo è in consegna quello uguale al mio quindi lo stesso articolo che ora se si va ad acquistare costa 950 euro , ma siccome è fuori garanzia me lo fanno pagare 313 euro. ovviamente blocco immediatamente l, arrivo del frigo e chiedo che la proposta di permuta mi venga mandata tramite mail per poterla verificare e poi ( col cavolo ) eventualmente firmare . ecco quà io non so cosa fare : se pago calcolo che il frigo lo vado a pagare 1500 euro se non pago mi tengo un frigo rotto. ho avuto l impressione da tutta questa storia che l assistenza abbia avuto un ruolo decisivo per non farmi chiedere la sostituzione nei tempi previsti loro che sapevano già che sarebbe finita che il consumatore paga sempre. Altra cosa Samsung non ha gestito bene la situazione mi ha contattato solo telefonicamente mai attraverso atri mezzi io non ritengo di dover pagare un frigo in quanto la permuta non si fa tra due prodotto identici con lo stesso prodotto tenendo anche presente che ora il frigo costa meno , secondo ritengo inopportuno che mi venga richiesto di pagare un prodotto che già in garanzia presentava il problema chiedo un aiuto per gestire al meglio questa storia e se siete a conoscenza di alcune leggi che mi tutelino in questa particolare situazione grazie

  97. Salve vi chiedo scusa di tutto ma ho dei grossi problemi. Vi ho gia scritto il giorno 4 di febbraio e mi avete gia risposto ma ora ho ricevuto delle minacce verbalmente al telefono sia su quello mio e anche su quello di mia moglie riguardante le 25 euro di chiamata dal tecnico della lavatrice whirlpool (lecce) ora che cosa si fa ? devo fare una denuncia hai Carabinieri ? non ho idea come comportarmi grazie di tutto aspetto la vostra risposta …. Cristian

  98. buon giorno ho comprato un frigorifero samsung il 9 febbraio pagando in contanti da euronics 700+ 39 di spedizione bene il frigo arriva il 14 . lo portano e lo istallano con la corrente tutto ok così sembrava dopo che i trasportatori sono andati via mi sono accorto che il frigo nella parte laterale in alto e in basso presentava dei graffi molto evidenti, allora chiamo subito il negozio e faccio presente la situazione, mi viene risposto di recarmi al negozio con delle foto dei danni del frigo e così ho fatto. il rivenditore osservando le foto si rende conto del danno e consulta il responsabile, dopo di che il negoziante mi riferisce che è possibile o un buono da 60 euro o la sostituzione del prodotto, io scelgo la sostituzione e fissiamo la riconsegna per il 17 febbraio.
    una volta arrivato sembra tutto ok faccio i controlli più accurati vi l’episodio accaduto in precedenza e sembra tutto a posto i fattorini vanno via, ma dopo 10 minuti comincio a sentire un ticchettio molto intenso provenire dal compressore( premetto che il primo figro era identico al secondo e che visto che era rimasto a mia disposizio dal 14 al 17 ho potuto testare le prestazioni dello stesso ) a questo punto mi reco ancora dal negoziante con una registrazione audio del rumore non sicuramente normale che proveniva dal compressore e mi è stato detto che era normale questo tipo di rumore. ho fatto notare che il primo figro in mio possesso ( quello è era stato sostituito per graffi per intenderci) non era affatto rumoroso in quella maniera il ticchettio e veramente molto fastidioso e penso che non sia normale, la negoziante o addetta alle vendite mi riferisce che devo chiamare l’assistenza samsung e che loro non possono fare nulla, allora chiedo di parlare con un responsabile, il quale nonostante i disaggi del primo frigo e il secondo mi riferisce sono dopo conversazione con il venditore che purtroppo se si tratta di un guasto o un mal funzionamento devo chiamare l’assistenza per una valutazione di un tecnico, e che se veniva riscontrato un problema o che si doveva sostituire un pezzo in quel caso basta una relazione del tecnico per sostituirmi il prodotto. e dopo mi ha detto anche che come azienda non posso mettere dei soldi al posto mio, io faccio notare che il frigo e stato pagato in contanti e con soldi sudati e che avrei riportato il frigo in negozio a spese mi è avrei chiesto il rimborso dei soldi che avevo pagato per il frigo il trasporto e il tempo perso …e che non dovevo essere io a contattare l’assistenza ma visto la situazione dovevano pensarci loro . il responsabile capisce che sono molto infastidito e decide di contattare lui l’assistenza samsung e che però aveva bisogno del codice del prodotto per poter procedere, allora non avendo il codice visto che era stato sostituito dovevo recarmi a casa per il codice e comunicarlo a lui e così feci, dopo un’ora mi contatta la venditrice comunicando che loro avevano informato l’assistenza e che nelle prossime ore avrebbero chiamato, dopo qualche ora mi contatta il la sig Lia del centro assistenza samsung chiedendomi quale fosse il problema, e lei con poca professionalità mi riferisce che il fatto che sia rumoroso rientra nella norma perché nei primi sei mesi il compressore deve assestarsi, gli faccio notare che ero stato in posesso già del prodotto e ho potuto constatare la differenza enorme di rumore l’uno dall’altro, ma nonostante tutto mi ribadisce che è solo normale e rientra nella norma e che se il tecnico veniva a constatare la normale funzionalità del prodotto io devo pagare l’uscita, poi è possibile che io debba pagare visto che c’è la garanzia come devo aggire? grazie è scusate la lunghezza del racconto ma così avete un piano completo di tutta la storia grazie saluti.

  99. ciao sono Giovanni, anche io ho comprato una lavatrice, sk guasta in garanzia viene il tecnico epago l’uscita.Preciso che sul foglio informativo c’e’ scritto.
    In questo caso ho diritto al rimborso? Vi ringrazio di cuore saluti.

    • Per Giovanni: se il bene è in garanzia, l’uscita del tecnico non va pagata ed hai perciò diritto al rimborso. Ciao!

  100. Buongiorno,

    vi scrivo per avere un parere sulla mia situazione. Mi è stato regalato un kobo mini acquistato da mediaworld ad agosto 2013. A fine dicembre riscontro problemi di batteria, il tempo di assicurarmi che non fosse dovuto al caricabatterie o all’uso e l’ho portato al punto vendita per la riparazione (11 febbraio 2014).
    Al momento mi hanno detto che o mi avrebbero sostituito il prodotto immediatamente o l’avrei riavuto in un paio di settimane, ma poi hanno ritrattato dicendo che nelle loro condizioni di garanzia il tempo medio è di 24 giorni e massimo è di 60 giorni.
    La loro assistenza si rifiuta di fornire dettagli sullo stato della riparazione (si limitano a dire che il prodotto è al centro di assistenza tecnica) e la mondadori se ne lava le mani non avendo acquistato il prodotto in un loro punto vendita.
    Ma è possibile che 24 giorni medi e 60 massimi siano un tempo ragionevole per un lettore il cui uso si suppone sia quotidiano?
    Grazie mille!!!!!

  101. salve, il 6/02/2012 ho acquistato nel Marco Polo expert di Megliadino San Vitale (PD) un Iphone 4s, tutto bene fino a che il 20/01/2014 il telefono non riceve più il segnale wii-fii! Lo stesso giorno, visto l’imminente scadenza della garanzia, lo porto nel negozio d’ acquisto x avviare le pratiche di riparazione. In negozio mi era stata garantita la riparazione in garanzia nel tempo max di un mese o poco più! Il 18/02/14 chiamo il negozio per avere notizie del mio telefono e il commesso mi risponde che non era ancora arrivato al centro assistenza, al che un pò scocciata chiedo al commesso di darmi notizie al piu’ presto in quanto mi sembrava strano che non fosse ancora giunto a destinazione! Dopo 2gg il negozio mi chiama e dice che il telefono è in assistenza ma c’è una fattura da pagare xché il telefono è fuori garanzia! Ma è possibile che se il negozio manda dopo un mese il mio bene all’assistenza io debba pagare la riparazione? Loro stessi hanno certificato con una scheda di riparazione, dove compare la data del ritiro ancora in garanzia,la presa in carico del suddetto prodotto! Vi prego aiutatemi a capire se son loro i disonesti o se effettivamente devo pagare. Grazie mille e buona serata

  102. A giugno 2012 ho accquistato un forno da incasso Ariston,ora dopo 18 mesi accade che lo sportello del forno non chiude bene a battuta sulla guarnizione,vi è infatti un gioco di circa 1 cm,da cui fuoriescse calore e rumore della ventola.Il servizio garanzia mi ha detto che trattandosi di usura l’intervento è a carico mio nonostante la garanzia sia di 24 mesi. Chi ha ragione ?? grazie Emilio.

    • Per Emilio: non siamo dei tecnici di forni ma parlare di usura dopo soli 18 mesi ci pare davvero incredibile! Se hai fatto un uso normale del forno DEVONO intervenire loro in garanzia! Ciao

  103. Buongiorno,

    ho acquistato una lavatrice in offerta della Whirlpool da Auchan Nerviano.
    Una volta installata, ho provato ad usarla, ma durante lo scarico dell’acqua fa un rumore infernale.
    Tramite Auchan ho contattato l’assistenza Whrilpool, ma il tecnico ha confermato che il rumore è tipico del modello acquistato, facendomi capire che si paga poco, si ottiene poco (pagata Euro 250 in offerta, presente in vendita on line ad circa 300 Euro…). Ora io non posso utilizzare questa lavatrice, nemmeno di giorno, perché vivendo in condomiio ho già ricevuto le lamentele dei vicini.
    Ho diritto alla restituzione e al cambio con un altro modello? Se sì, le spese per il trasporto relativo alla consegna sarebbero a mio carico? Graz.ie mille in ancitipo

  104. Bene !!! grazie per la vostra cortese quanto solecita risposta,mi comporterò di conseguenza,anche per ragione di principio . Vi terrò informati .Grazie e buon lavoro
    Emilio

  105. Una settimana fa ho acquistato un pianoforte digitale ma, dopo un paio di giorni, alcuni tasti hanno iniziato a produrre uno strano rumore metallico.
    Ho fatto presente il difetto al venditore il quale si è reso disponibile alla sostituzione gratuita (a patto che il centro di assistenza accerti la presenza del difetto, altrimenti mi verranno addebitati i costi di spedizione…).
    Il venditore ha però richiesto che io smonti ed imballi il pianoforte e lo riconsegni nel negozio. Considerato che la confezione è ingombrante e pesa circa 50 kg (quindi non è di facile trasporto), mi chiedo se la richiesta del venditore sia corretta.
    In caso di difetti al momento dell’acquisto, gli oneri di ritiro del bene per la sostituizione sono a carico del compratore o del venditore?
    Grazie in anticipo per la vostra risposta.

  106. Ho acquistao un frigorifero Whirlpool a mediaworld.
    Mi è stato detto che l’installazione avrebbe provveduto a tutto.
    Al momento della consegna abbiamo chiesto di girare le porte: volevano 40e.
    Abbiamo detto di no ed ho provveduto io, non ho problemi a farlo.
    Purtroppo la guarnizione ora non chiude bene lato cerniere (sembra un difetto).
    A mediaworld mi hanno detto che girare le porte invalida la garanzia.
    Bisognava chiamare whirlpool a pagamento.
    Ora ci vorranno non meno di 100euro!!!
    Salvo aggravi per manomissione eseguita.
    cosa posso fare ?!?!?!
    grazie claudio

    • Per Claudio293: ogni giorno si sentono delle nuove fesserie! Se il prodotto è difettoso devono intervenire in garanzia. Il cambio di apertura porta non c’entra nulla con gli obblighi di garanzia, che restano interamente dovuti dal venditore!

  107. il 6/2/2013 ho acquistato un fornetto dell’arite al Mercatone Uno e da allora l’ho già portato 2 volte all’assistenza perchè non arrivava alla temperatura giusta, la prima volta mi hanno sostituito il termostato interno e la seconda volta mi hanno detto che si era starato, ora il forno ripresenta lo stesso problema, non mi cucina il cibo, ho provato a mettere un sensore, come ho fatto le altre volte, e anche se il termostato è regolato a 230 gradi, all’interno non li raggiunge anzi non supera i 145-150 gradi.
    posso fare valere la garanzia legale od in questo caso vale solo quella commerciale?
    Grazie in anticipo per la risposto

    • Per Massimiliano: visto che le precedenti riparazioni non hanno risolto i problemi, hai diritto alla SOSTITUZIONE del forno. Ciao!

  108. Buongiorno Vi espongo il mio problema: in possesso di una trio 501 (piano cottura a gas, forno elettrico e lavastoviglie per 4 coperti il tutto per Euro 1500) Candy da circa 7 anni, lo scorso mese di febbraio si guasta, l’intervento del tecnico si conclude con l’esborso di euro 50 e la laconica risposta che il guasto deriva dalla scheda elettronica la quale non reperibile sul mercato in quanto non più prodotta dalla casa costruttrice, la stessa da me contattata via emal mi ha risposto nello stesso modo senza indicarmi alcuna soluzione alternativa. Dall’elettrodomestico si evince che lo stesso è stato costruito nella 37a settimana del 2004, non esiste una legge e/o normativa che obbliga i costruttori a fornire i pezzi di ricambi per 10 anni? grazie per quanto potrete fare.

  109. Salve, il 13 febbraio 2014 ho ricevuto in consegna una cucina acquistata presso il mercatoneuno di chieti.
    Il 16 marzo, azionando il forno,a circa 20 minuti dall’accenzione, mi è letteralmente esploso il vetro interno di esso. ho chiamato immediatamente il centro assistenza, dato che è coperto da garanzia. Mi hanno inviato il tecnico il giorno seguente il quale mi comunica che il vetro non è compreso nella garanzia. Dato che non ci sono stati usi impropri, negligenze, mancanze di osservazione delle istruzioni, non è stato manomesso e penso proprio che il problema parta dalla casa produttrice, perchè devo pagare io? inoltre è in mio diritto chiedere la sostituzione del forno dato che i detriti sicuramente sono andati a finire all’interno di esso?

    • Per Marina, devono cambiarti il cristallo gratis e pulirti il forno o sostituire il tutto, a loro scelta. Quella che il cristallo non sia coperto da garanzia è una risposta infondata e da contestare.

  110. Salve, il 13 febbraio 2014 ho ricevuto in consegna una cucina acquistata presso il mercatoneuno di chieti.
    Il 16 marzo, azionando il forno,a circa 20 minuti dall’accenzione, mi è letteralmente esploso il vetro interno di esso. ho chiamato immediatamente il centro assistenza, dato che è coperto da garanzia. Mi hanno inviato il tecnico il giorno seguente il quale mi comunica che il vetro non è compreso nella garanzia. Dato che non ci sono stati usi impropri, negligenze, mancanze di osservazione delle istruzioni, non è stato manomesso e penso proprio che il problema parta dalla casa produttrice, perchè devo pagare io? inoltre è in mio diritto chiedere la sostituzione del forno dato che i detriti sicuramente sono andati a finire all’interno di esso?

  111. salve io ho aquistato oggi un trasmettitore wifi ..all auchan
    sulla scatola c era la sigla d link dhp 311av….
    stranamente costato quasi il prezzo che si trova online 59€
    invece all interno i componenti sono diversi con la sigla dhp310av..on line 25€
    come mi devo comportare ce obbligo di recesso? grazie

    • Per Nando: se il prodotto che volevi acquistare, risultante dalla confezione, è diverso dal contenuto della confezione, hai diritto ad avere il prodotto giusto o la restituzione dei soldi pagati. Ciao!

    • Per Marina: visto che questi consigli li diamo gratuitamente anche a chi non è nostro associato, significa che puoi avere un attimo di pazienza ed attendere risposta, come ti abbiamo dato.

  112. grazie mille per la delucidazione…siete stati molto gentili. Mi scuso per quanto sopra, ma non capivo cosa volesse significare. comunque mi sietestati veramente d’aiuto. grazie ancora

  113. Buongiorno, in data febbraio 2011 acquisto una lavastoviglie candy a incasso insieme alla cucina.
    Dopo un anno e mezzo si rompe e il tecnico mi sostituisce la scheda elettronica pagando solo l uscita….dopo un anno si brucia di nuovo la scheda e cosi esce di nuovo il tecnico E pago 150 euro….dopo sette mesi succede di nuovo la stesz cosa e mi dicono che dovro ripagare di nuovo 150 euro perche la garanzia della scheda è scaduta….ora mi chiedo…ma i pezzi sostituiti quanta garanzia hanno? Mi sembra strano abbiano solo sei mesi….è cmq un pezzo elettronico nuovo…io pensavo avesse almeno un annO….grazie se vogliate rispondermi…

    • @barbara f5: se abbiamo capito bene, la seconda sostituzione della scheda è avvenuta dopo 2 anni e mezzo, quindi a garanzia scaduta, e correttamente hanno effettuato l’intervento a pagamento. A quel punto però la garanzia della scheda sostituita dovrebbe essere di due anni. Se ci chiami allo 02 76316809, numero della sede nazionale di Casa del Consumatore vediamo di aiutarti a risolvere la questione

  114. Gent issima Casa del consumatore
    il giorno 18/03/14 ho acquistato c/o Mediaworld di Genova Fiumara un televisore samsung modello UE408000SZXZT S/N ZARQ3SGDA01123H versione 1 Dopo 2 giorni sullo schermo è comparso un alone a forma di clessidra orizzontale tipo una lieve polverina scura.
    Il giorno 24 mi sono presentato presso il punto vendita mediaWORDL Il commesso non in mia presenza ha aperto la scatola e ha respinto la mia richiesta di sostituzione in quanto presente unn graffio sul pannello posteriore. Da tenere presente che ho consegnato tutto con la scatola sua propria e la ricevuta. ho chiesto del responsabile il quale mi ha ribadito la impossibilità alla sostituzione per il motivo già addotto.
    Dovevo rivolgermi alla assistenza Samsung
    Ho telefonato al n verde ,m a ho dovuto telefonate 2 volte per 2 giorni in quanto mi hanno chiesto di scaricare il software aggiornato ( più di mezzora) poi fare il test immagine.
    Ho telefonato nuovamente a Mediaworld per avere una dichiarazione scritta anche e mail su quanto riscontrato , mi è stato risposto che A TERRMINI DI CONTRATTO, non poteva scrivere niente!!!!
    Sto attendendo di essere contattato dalla assistenza per vedere se mai potrò vedere questa TV !!!

  115. Buongiorno, vorrei sottoporre i il mio problema. A settembre ho rilevato un bar completamente arredato e fornito di tutti gli elettrodomestici funzionanti. La scorsa settimana il frigo verticale che è’ nella cucina e che dovrebbe avere una temperatura interna tra i 4 e i 10 gradi ne segnava 17. Ho chiamato l’assistenza pensando che mancasse il gas, invece il tecnico mi ha detto che il gas era a posto ma che il motore era da cambiare. Il motore era già stato sostituito nel luglio 2012 ( il vecchio proprietario mi ha fornito la relativa fattura). Allora ho chiesto a chi lo aveva sostituito di intervenire dicendo gli che non essendo ancora passati due anni io non avrei dovuto nulla, ma il frigorista mi ha detto che la garanzia sul motore dura solo un anno. È vero?

  116. Gentili casa del Consumatore,
    possiedo un congelatore a pozzo marca rex electrolux modello rc2201aow comprato all’incirca un anno e mezzo fa. è da circa 6 mesi a questa parte che si forma un grosso ghiaccio, in continuazione, nonostante la sbrinatura. il tecnico del centro assistenza si è recato a vederlo due volte (dopo numerosi solleciti) con la “diagnosi” che non può farci nulla, che è fatto così quel modello e che mi devo lamentare con la casa madre che comunque non mi garantirà la sostituzione e che non ha più intenzione di recarsi presso la mia abitazione.
    come devo comportarmi?
    grazie
    saluti

  117. Buonasera, il 30.03.2014 ho acquistato all’ Auchan di Corso Romania a Torino una macchina del caffè che già da subito dava problemi l’ho riportata ieri 04.04.2014 per la sostituzione ma si sono rifiutati di sostituirla ma la volevano mandarla in assistenza ho cercato di oppormi senza successo! Volevo sapere come mi devo comportare visto che è previsto dalla legge che il prodotto deve essere sostituito entro i 7 giorni dall’acquisto? Grazie!

  118. Buongiorno,
    Della mia lavastoviglie Electrolux è scaduta la garanzia convenzionale ma è tuttora in vigore l’estensione di garanzia, sottoscritta e pagata pochi giorni dopo l’acquisto dell’elettrodomestico su invito della casa produttrice. Da qualche mese la macchina è inutilizzabile perché si blocca continuamente (dispositivo antiallagamento). Finora quattro riparazioni non hanno risolto l’inconveniente e il problema si è sempre ripresentato a breve. Mi sembra ormai evidente che il guasto non è riparabile e vorrei chiedere se ho diritto alla sostituzione anche se dispongo di una estensione di garanzia e non più di quella convenzionale. Grazie.

    • Per Gabriele: devi leggere le condizioni di estensione garanzia. Se non dicono nulla in contrario, hai diritto alla sostituzione!

  119. buongiorno, ho un problema con un televisore Sharp. E’ più di un anno che va avanti e indietro x l’assistenza in quanto ha un problema al monitor. Oggi, come ultima spiaggia mi è stato detto che il pezzo di ricambio nn esiste più e se voglio, o mi danno una Tv che costa la metà della mia, o aggiungendo € 150.00 una del pari valore della mia. Che posso fare? Nn avevo di certo intenzione di pagare altri soldi. E’ possibile che dopo nemmeno tre anni nn esiste la possibilità di sostituire un pezzo difettoso? Posso chiedere il rimborso del valore iniziale? Grazie

    • Per Manuel: la proposta che ti ha fatto il venditore è congrua. Il fatto che non esista più ricambio è colpa del produttore, ma non esiste una norma che ti tuteli. Ciao!

  120. L’assistenza NON FUNZIONA! Non comprate Indesit.
    Ho chiesto un preventivo al telefono al centro assistenza di Cagliari e mi hanno detto che il pezzo di ricambio costava intorno ai 40 euro.All’arrivo del tecnico il pezzo costa 130 più l’intervento più manodopera a il costo era salito a 200-220 euro così si sono APPROPRIATI dei 45 euro dell’uscita del tecnico e in 10 minuti furbamente mi hanno detto che se volevo potevo pagare una riparazione 220 euro per una lavatrice che ne costa 250. BRAVI!!!! Tutto per prendermi 45 euro. FURBI!!!!!!
    Secondo loro ogni riparazione costa 220-240 euro così nessuno ripara e campano con i 45 euro facendo 10 appuntamenti al giorno
    Meglio una lavatrice cinese!!!!

  121. ciao ho comprato un televisore da conforama dopo un mese non funziona piu io lo vorrei nuovo ma loro me lo vogliono riparare cosa devo fare. cosa dice la legge al riguardo ciao alessandro

  122. ho provato a chiedere la sostituzione del televisore non funzionante ma loro me lo vogliono riparare ho chiesto di far valere il mio diritto di scieglere se riparare ho sostituire ma loro dicono che sta a loro decidere di conseguenza loro solo disponibili a ripararlo.come posso far valere i miei diritti

  123. Buon giorno ho comprato un frigorifero marca haier byside quelli con doppia porta e dispenser ghiaccio e acqua, 13-06-2012 con 2 anni di garanzia, si come quest’anno finiva la garanzia ho pagato 80euro il12 marzo 2014 per farla allungare 5 anni la garanzia, il fatto è che 6 mesi dopo l’acquisto non funzionava il dispener ghiaccio, sono venuti a riparare cambiando la porta del frigorifero, poi dopo se è guastato di nuovo sempre quella porta che non fa più uscire la acqua Del dispenser , sono venuti il tecnico portandosi un’altra porta ma non era dello stesso colore del frigo. La ditta non produce più il frigo come il mio, hanno deciso di sostituire con uno che ha un costo un pò inferiore al mio, un colore diverso, non ha lo stesso risparmio energetico, en poche parole lo trovo un po scadenti. ..non mi convincente. . E mi hanno detto che è unico che possono darmi in sostituzione. Volevo sapere sé sono obbligata a accettare. Ho che loro devono darmi un frigorifero dello stesso requisiti che a il mio bySide. Aiutami perfavore.

  124. Ciao, io ho un problema analogo a quello segnalato da Marina.
    A settembre 2013 ho acquistato presso un negozio di arredamento di Roma una cucina con elettrodomestici a incasso, consegnata il 9 dicembre 2013.con il 10 aprile scorso il vetro esterno del forno ARISTON è praticamente esploso. ho segnalato immediatamente l’accaduto al centro assistenza Indesit, il quale ha risposto che quanto accaduto non è coperto da garanzia in quanto “non è possibile individuare la causa che origina la rottura del vetro” e che quindi, è a mio carico la sostituzione e l’intervento del tecnico (tot. 120 Euro), senza neanche applicare tariffe agevolate. di tutto questo è informato anche il venditore, il quale si è semplicemente rimesso alla decisione della Indesit, proponendoci uno sconto per un futuro acquisto. Io ho scritto ad entrambi replicando che sono loro a doverci garantire e la Indesit, per tutta risposta, mi ha chiamata per prenotare un’assistenza del tecnico a mio carico allo scopo di verificare la possibilità di “venirci eventualmente incontro”, ribadendo comunque che il vetro rotto non è coperto da garanzia; io ho rifiutato la proposta, perchè mi sembra solo una presa in giro. Non ho intenzione di subire questo supruso, ma vedo che “questi fanno orecchi da mercante”. Se è un mio diritto la riparazione o sostizione del vetro a carico loro, Cosa devo fare??? Ho un dubbio: l’onere di chi è? la Indesit o il venditore??? Vi ringrazio molto per la vostra attenzione!!! Ciao, Arianna.

    • Per Arianna: il codice del consumo stabilisce che i difetti che si manifestano nei primi sei mesi si presume per legge che ci fossero si dall’origine. Quindi dovevano intervenire GRATIS e hai diritto a riavere i tuoi 120 euro. Per aiuto puoi contattarci allo 0276316809 o al nostro sportello di Roma. Ciao!

  125. Ho acquistato un cellulare Alcatel POP C3 presso UNIEURO via Benessea, 2, 17035 Cisano Sul Neva – Savona, che dopo un mese il si è guastato (all’accensione il display diventa bianco e il tel non da segni di vita).
    Dopo aver letto i termini di garanzia legale sul sito di Unieuro:

    “..omississ…
    La garanzia legale dà diritto a richiedere al venditore:
    a scelta del consumatore, la riparazione o sostituzione del bene, senza spese, a patto che la soluzione richiesta non risulti impossibile o eccessivamente onerosa rispetto all’alternativa, considerati: l’entità dell’eventuale difetto, il valore del prodotto privo di difetto e l’eventualità che l’alternativa possa essere attuata evitando notevoli inconvenienti al cliente;….omissis..”

    sono tornato in negozio chiedendo gentilmente la sostituzione e la dipendente mi ha risposto “assolutamente no, non sostituiamo mai il prodotto ma lo mandiamo al centro di assistenza…”
    Ovviamente non è servito a nulla discutere con queste persone facendo presente che c’erano tutte le condizioni previste per la sostituzione e alla fine sono stato costretto a lasciare lì il telefono, per l’invio al centro assistenza.
    E’ corretto questo comportamento?

  126. VORREI SAPERE SE LE TARIFFE PER INTERVENTI IN GARANZIA PAGATI DALLA CASA MADRE SONO STANDART, OPPURE OGNI DITTA DECIDE PER SE.
    DI CHE INPORTI SONO?
    GRAZIE

  127. Grazie mille per la risposta tempestiva!!! siete gentilissimi!
    ma devo rettificare una cosa: i 120 euro che la Indesit mi ha chiesto io mi sono rifiutata di pagarli; quindi, ho ancora il vetro rotto e continuo a non utlizzare il forno. devo fare un’azione legale o cosa mi consigliate di fare per ottenere l’intervento GRATUITO di cui ho diritto? grazie. p.s. quale è il numero del vostro sportello di Roma? ciao! Arianna.

  128. Salve,
    in data 20/05/2013 ho acquistato un Tablet presso un centro Auchan. Qualche mese dopo lo schermo del Tablet è andato fuori uso.E’ comparsa una linea e lo schermo non si è più acceso.Ho portato il Tablet al dopo-vendita del centro Auchan in data 5/10/2013.Dopo varie telefonate per chiedere a che punto erano con la riparazione del prodotto, ho ricevuto una mail in data 28.12.2013 in cui mi si diceva che il danno non era coperto da garanzia e che quindi se lo volevo far riparare dovevo accettare il costo del preventivo (€ 28.69 + IVA ) presente nella mail. Dopo varie telefonate per capire il perché alla fine accetto il preventivo e invio il 18/02/2014 il documento (preventivo) da me firmato che mi era stato inoltrato. Dopo vari mesi in cui ho sollecitato più volte, alla fine in data 7/05/2014 mi è stato detto che il prodotto non mi sarebbe più stato riconsegnato (sembra che il centro di assistenza dove è stato spedito il prodotto non risponda più ai solleciti del dopo-vendita di Auchan) e mi hanno invitato a ritirare il rimborso del prodotto, avvisandomi però che sarebbero state trattenute le spese di riparazione, e cioè i 28.69 + IVA.
    Volevo quindi chiedervi se è corretto che mi vengano detratti questi soldi.

    Vi ringrazio anticipatamente

  129. L’11 settembre del 2013 ho acquistato un frigorifero della Ariston .Dopo 15 giorni ho notato che il frigo era molto freddo e congelava i cibi e ho chiamato l’assistenza. Dopo due giorni si è presentato il tecnico però intanto il frigo aveva ricominciato a funzionare bene e quindi il tecnico non ha saputo spiegare il problema. Dopo un mese si ripresenta lo stesso problema e rimango di nuovo senza frigo per alcuni giorni e costretto a buttar via del cibo. In questo caso il tecnico che viene, vede il malfunzionamento e dopo aver avuto un consulto telefonico ( forse con la casa madre probabile perché un nuovo prodotto ) decide di cambiare una scheda di controllo. Quindi per lui risolto il problema. Dopo due mesi si ripresenta per la terza volta lo stesso problema. Quindi ancora una volta per giorni senza frigo e costretto a buttare via cibo. Richiamo l’assistenza e si ripresenta il tecnico. In questo caso faccio presente al tecnico che oltre al danno non ho più fiducia sul buon funzionamento del frigo e ne chiedo la sostituzione. Ma mi viene risposto che purtroppo non può effettuare nessun intervento in quanto il suo superiore responsabile deve prima verificare in laboratorio su altri campioni il problema e poi decidere come poter risolvere il difetto. Intanto al momento mi hanno lasciato con il frigo malfunzionante e quindi senza servizio. Ho il sospetto che possa essere un difetto di base del prodotto al quale ancora devono capire la vera causa. Quale consiglio mi date e come posso comportarmi?

  130. Buongiorno
    il 14/05/2014 ho acquistato presso Auchan di Rivoli- TO un televisore della Blaupunkt, arrivato a casa lo collego e purtroppo non funziona, credo sia il decoder, sicché l’indomani il 15/05/14 lo riporto da Auchan convinto che me lo sostituissero visto che me lo hanno venduto guasto, invece, dopo averlo provato e constatato che il decoder non funziona mi dicono che lo consegneranno al centro assistenza tecnica e che me lo faranno riavere entro tre mesi riparato.
    Per legge non ho diritto alla sostituzione visto che me lo hanno venduto guasto?
    Grazie

  131. salve ho comprato da marcopoloshop un apparecchio per aerosolterapia della LAICA NE2003 ma appena arrivato non funziona cosa devo fare se alle e-mail non rispondono? grazie

  132. Salve
    In data 31 dicembre 2012 ho acquistato un tablet Mediacom , dopo circa un anno ho avuto dei problemi e il 02/02/2014 è stato consegnato al centro assistenza.In data 19/05/2014 non si hanno ancora notizie del tablet,cosa dovri fare? ho contattato il rivenditore e mi dice che non ha notizie. Posso chiedere la sostituzione del tablet? Ditemi voi cosa devo fare!!

  133. Salve in data 30/09/2013 mia mamma ha comperato un minipimer della KENWOOD mod 724 usandolo per la prima volta durante le festività di natale ma appena messo in fuzione ha smesso subito di funzionare e il 03/01/2014 dopo aver contattato l’assitenza KENWOOD lo abbiamo portato al loro centro assistenza di zona che prima ci dice che va sostituito entro 15 giorni ma ad oggi 29/05/2014 continua a dire che il magazzino KENWOOD di zona non gli manda il ricambio e ormai chiedo ogni settimana. Mesi fa ho contattato la KENWOOD per capire dove stava il problema e mi hanno risposto chiedendo il nome del centro di assistenza e copia del documento che comprova che il centro di assistenza ha in consegna l’elettrodomestico. Fatto ciò nulla è cambiato solo il fatto che continuano a non rispondere alle mie mail e a far cadere la telefonata appena paleso la mia identità!
    Possibile che possano avere un simile atteggiamento e passarla liscia sono 5 mesi che hanno l’elettrodomestico tanto promosso alla tv (motivo per cui ingenuamente mia mamma lo ha comperato) e la fidicia in un marchio quello della KENWOOD che sembrava dare delle garanzie è andata a farsi friggere. Chiedo a lei cortesemente consiglio su come devo procedere per fare giustizia di un atteggiamento che ha superato il limite della sopportazione. la ringrazio anticipatamente per la sua cortese risposta

  134. salve ,le tariffe che pagano le aziende (ariston,candy, nardi, ecc ecc ) ai centri di assistenza ,sono standart per tutti oppure ogni azienda decide per se. e quale sarebbe la tariffa legale.
    grazie

  135. Buongiorno,
    ho acquistato un ferro da stiro con caldaia che ha funzionato perfettamente per più di 1 anno. Ora la caldaia non funziona più e non scalda l’acqua. Sono stato presso il centro EURONICS e mi hanno detto che l’avrebbero mandato al loro riparatore. Mi hanno anche informato che il “disturbo” del riparatore di smontare il ferro per valutare se il danno è coperto o meno dalla garanzia aveva un costo di circa €30.
    Se il danno dovesse risultare coperto dalla garanzia l’intervento sarebbe gratuito, se così non fosse avrei dovuto pagare anche se non intenzionato a ripararlo.
    Siccome si tratta di un ferro abbastanza economico (€70), la commessa ha subito detto che il danno sarà sicuramente causato da incrostazioni di calcare e quindi non coperto. Questo ovviamente per consigliarmi l’acquisto di un ferro nuovo…
    Ma è corretto che io debba pagare anche solo per verificare se la riparazione è in garanzia o meno? Mi sembra scorretto da parte di Euronics lavarsi le mani e scaricare la responsabilità sul loro riparatore di fiducia…
    Grazie in anticipo per la cortese risposta

  136. Buongiorno, ho acquistato una cucina nel mese di marzo 2014, il piano cottura è della ELETTROLUX REX in acciaio satinato.
    Ho fatto abbrustolire un peperone direttamente sul fornello (come ho sempre fatto per 20 anni con il precedente piano cottura e non è mai successo nulla) invece con questo nuovo alla fuoriuscita del liquido dal peperone insieme alla buccia abbristolita il piano cottura si è bruciato e rimasto macchiato di marrone…. a parte che ritengo una cucina sia costruita in modo da poterci cucinare…..posso chiedere di cambio del piano?
    Ringraziandovi porto distinti saluti.
    Catiuscia

  137. Buongiorno,
    Vi scrivo in merito all’ acquisto con finanziamento a tasso 0 di 3 climatizzatori+motore modello AR7000M Samsung in quanto abbiamo bisogno con urgenza di risolvere il problema e nessuno ci ascolta.
    In data 03/06/2014 abbiamo ordinato presso Trony di Bagnolo Cremasco 3 climatizzatori+motore modello AR7000M Samsang.
    Tengo a precisare che per ottenere informazioni, si fa per dire informazioni, in merito prodotto, a maggio siamo dovuti andare ben 2 volte al Mediaworld. La prima volta ci è stato risposto che in casa non avevano climatizzatori Samsung, così consultando il sito Samsaung abbiamo raccolto tutte le info e ci siamo recati la seconda volta al Mediaworld e ci è stato risposto che non avevano la possibilità di ordinare il modello AR7000M.
    Di conseguenza abbiamo optato per il Trony, altra tragedia! Siamo dovuti tornare ben 4 volte per capire quale motore occorreva e se si poteva ordinare il modello AR7000M.
    Finalmente il 03/06/2014, dopo 1 mese, siamo riusciti ad ordinare i 3 split +motore.
    Trony ci aveva promesso che entro 10 massimo 15 giorni sarebbe arrivato tutto in qaunto con Samsung non vi erano problemi.
    Beh, sono passate 3 settimane e non solo non abbiamo i climatizzatori montati e funzionanti, ma non sono proprio arrivati!
    Trony dice che il problema è Samsung, Samsung dice che devo rivolgermi a Trony e noi intanto aspettiamo che passi l’ estate per avere 3 split+motore!
    Inoltre la settimana prossima scade la prima rata, come possiamo comportaci per il pagamento?
    Possiamo rifiutarci di non pagare? Paghiamo un prodotto che oltre a non usare non è mai arrivato.
    Resto in attesa di info.
    Cordiali saluti
    Deborah Esposto

  138. Buongiorno, ho fatto riparare un TV fuori garanzia, mi hanno sostituito la mainboard (33 euro) dopo 4,5 mesi ho avuto un altro guasto riparabile solo se si sostituisce la stessa mainboard sostituita mesi orsono.
    il centro assistenza dichiara che la loro garanzia sui pezzi sostituiti è 3 mesi!!
    Potreste gentilmente fornirmi, se esistono, leggi (citamdomi gli articoli) che mi permettono di avanzare pretese su una garanzia maggiore sul componente sostituito?

    Grazie

  139. ho acquistato un aspirapolvere in offerta a euro 59,99 in data 1.7.2013 (di riserva in quanto ne ho uno perfettamente efficiente). Usato solo DUE volte, per vedere se funzionava, alla terza, (nel mese di settembre) appena acceso, ho sentito puzza di bruciato, rumore strano, e non aspirava. Spento immediatamente. A causa di gravi motivi di salute, è rimasto lì. In data 15/4/2014 l’ho portato all’UNIEURO dove lo avevo acquistato (essendo ancora in garanzia). A parte il commento “se si paga SOLO quella cifra…..” (come dire non vorrai pretendere che funzioni, ma io non lo avevo acquistato come soprammobile e dalla commessa non mi era stato detto che era una pessima sottomarca, in quanto ne hanno ancora in vendita tutt’ora). Ritirato la settimana scorsa, acceso ieri; stessi difetti. Telefonato, mi hanno detto di riportarlo; ho quindi chiesto se non fosse il caso di sostituirlo. Non ho capito bene chi dovrà deciderlo. Ho letto una vs/ risposta e farò quindi presente per iscritto che “visto che le riparazioni non risolvono il problema, HO DIRITTO ALLA SOSTITUZIONE” . Non so ancora come andrà a finire, ma è sicuro che appena me lo riconsegneranno lo proverò seduta stante, come anche Vi farò sapere se provvederanno alla sostituzione.

  140. Buongiorno, credo che quello che mi è successo sia un’ingiustizia. Non so bene a chi rivolgermi, lo faccio qui, vediamo se ricevo aiuto e supporto.
    Ho comprato una lavatrice nel 2010 da MediaMarket (nome commercialmente usato in Spagna dalla catena MediaWorld) con estensione della garanzia a 5 anni.
    L’ho acquistata in Spagna perchè vivevo là. A fine 2011 sono rientrato in Italia, dove attualmente vivo. Due mesi fa ho avuto un guasto alla lavatrice, è venuto il tecnico ed ha cambiato la elettrovalvola, costo totale dell’intervento (chiamata + pezzo di ricambio) 85 €.
    Non è per la cifra della spesa, perchè minima, ma è il principio che mi sembra sbagliato, direi una truffa.
    Non ho potuto usufruire della garanzia perchè questa era valida solo all’interno del territorio nazionale (di vendita ovviamente, quindi in Spagna).
    Ma, scusate, se un pezzo acquistato è in garanzia, deve esserlo indipendentemente da dove si trovi, o no?! Soprattutto e a maggior ragione all’interno della Comunità Europea.
    Perchè dopo 20 anni di CE, di unito non c’è ancora nulla?!
    Secondo me, è una truffa da denunciare all’AntiTrust.
    Favorire il ibero scambio di merci all’interno della UE significa anche riconoscere la garanzia su tutto il territorio della stessa.
    Grazie dell’attenzione.
    Fatemi sapere cosa ne pensate e se si può fare qualcosa.

  141. Salve, ho acquistato un forno a microonde wirlpool mod. jq280/sl in data 22/04/2014.
    In data 14/05/2014 mi sono rivolta all’assistenza perchè non funzionava più correttamente.
    Sono venuti a ritirarlo in giornata, e da allora mi viene sempre detto che il pezzo per la riparazione è in arrivo “a breve”.
    Ho fatto presente che è più il tempo che stà passando al centro assistenza che quello a casa mia..
    al servizio clienti, quando ho chiesto visto il continuo protrarsi dei tempi che mi venisse sostituito mi è stato risposto che non ne ho la facoltà.
    Credevo che la chiarezza con il cliente fosse basilare, se mi avessero detto che serviva tanto tempo ne avrei comprato un altro, non wirlpool ovviamente.
    Cosa posso fare?

  142. Salve ,a novembre del 2012 ho comprato un forno all’uniero della linea luce dell’ariston. Aprendolo già a gennaio avevo notato che lateralmente si erano formate delle piccole bolle..Col passare del tempo ho riscontrato che divenivano sempre più grandi e stanno quasi per aprirsi.Ho deciso di chiamare l’assistenza.Non ho intenzione di tenere un forno così.Secondo voi potranno sostituirlo?

    • @Ginella Sì, ha tempo fino a novembre di quest’anno per far valere la garanzia e quindi richiedere gratuitamente la riparazione o, se impossibile, la sostituzione del forno.

  143. Buongiorno, la mia lavatrice whirlpool acquistata nel 2010 ha avuto problemi a fine garanzia con la pompa di scarico ed è stata sostituita a pagamento (euro 122,00).
    Ora, dopo 8 mesi, si è ripresentato lo stesso problema e la casa dice che la garanzia sul pezzo di ricambio e’ di soli 6 mesi, dunque l’intervento va pagato.
    Mi risulta che, essendo la pompa installata come ricambio nuova, la garanzia sulla stessa debba essere 24 mesi.
    È corretto?
    Se si’, come mi devo comportare?
    Grazie per un riscontro

  144. Buongiorno, ho acquistato da pochi giorni una nuova cucina e sin da subito la lavastoviglie ha presentato dei problemi di funzionamento (rumore quasi assordante e vibrazioni eccessive, problemi nel carico e nesso scarico). Ho contattato il negozio che mi ha venduto tale cucina, completa ovviamente di tutti gli elettrodomestici, e mi sono sentito rispondere che non è una loro responsabilità, bensì della casa produttrice della lavastoviglie. Pertanto, mi hanno detto che devo contattare il centro assistenza e non spetta a loro un’eventuale sostituzione. Mi chiedevo se la procedura indicatami sia corretta o se stiano cercando semplicemente di lavarsene le mani.
    Grazie.

  145. Salve nel 2011 ho acquistato un frigo ariston al quale ho fatto estensione di garanzia x ulteriori 5 anni ora a distanza di 3 anni dall’ acquisto mi sono accorto che lo sportello presenta ruggine, ho segnalato al tecnico ariston il problema il quale mi ha risposto che il problema non entra in extra garanzia…..? Ha ragione il tecnico o per difetti di conformità al di la della garanzia l’azienda se n’è deve assumere responsabilità ? Distinti saluti francesco

  146. Buon giorno, ho acquistato circa una settimana fa, 24 luglio 2014, da expert di bari lavatrice e frigorifero. Comunico al venditore di consegnarli nella casa in cui andrò ad abitare a setterbre, poiché sto facendo eseguire opere di ristrutturazione, e quindi di consegnarli subito ma di montarli in settembre. Il giorno della consegna mi portano gli elettrodomestici, per 4 piani a piedi, privi di qualsiasi tipo di imballo, per di più noto che la lavatrice è priva dei ganci di blocco del cestello, ha i cavi semplicemente arrotolati, che il cestello internamente è bagnato e che i documenti, che generalmente sono contenuti in una busta di plastica sigillata sono stati aperti, comunque pago i 15 euro per il trasporto. subito vado a contestare al negozio ed il proprietario mi dice che è prassi di expert provare le lavarici prima di consegnarle e che tolgono l imballo per essere più facilitati nel trasporto per le scale.in tutto ciò comunque noto anche che la lavatrice consegnatami era quella in esposizione. Chiedo immediatamente il ritiro degli elettrodomestici e che mi vengano consegnati imballati.le mie domande sono:1 quella che ho descritto è una pratica comune? 2 se noto altre difformità posso recedere dal contratto senza alcuna penale? 3 quanto tempo ho per denunciare eventuali vizi di funzionamento considerando che li utilizzerò solo tra 2 mesi? ringrazio già da ora per la cortese risposta che vorrete darmi

  147. buongiorno,
    a fine febbraio c.a . ho acquistato una piccola lavastoviglie.
    Ad aprile chiamo il numero verde per richiedere l’assistenza poiche’ non funziona e pago una cifra considerevole dato che è un call center a pagamento che si prende nota dei dati e del codice del prodotto e poi ti fa richiamare dalla ditta assistenza collegata al tuo indirizzo di residenza.
    La questione del numero verde è già di per se’ molto poco trasparente, si paga circa 7 euro a chiamata quando sarebbe molto piu’ facile il contatto immediato tra cliente e ditta preposta.

    Evito di scendere in particolari sulla ditta assistenza (segretarie maleducate, scarsa disponibilita’, ecc.), ho dovuto prendere molti permessi lavorativi non avendo nessuno da delegare e dovendo restare in casa ad aspettare il tecnico per la riparazione, in conclusione ad oggi sono stata oggetto di 6/7 visite tra ritiro/consegna lavastoviglie, DUE riparazioni (malfunzionamento RISCONTRATO oggettivamente dal tecnico preposto) e ad oggi mi ritrovo che ancora ha dei problemi.

    Il responsabile di tale ditta non si fa trovare, ho scritto una mail alla casa produttrice fuori sede rispetto a dove abito e ho minacciato di far valere i miei diritti tramite avvocato o confconsumatori, ho una garanzia di due anni ma loro sostengono che dopo 6 mesi dall’acquisto (teniamo conto che e’ trascorso oltre un mese con le ferie estive di entrambi cioe’ mie e della ditta assistenza) devo pagare pure euro 25,00 x la chiamata del tecnico, le chiedo cortesemente e’ vero??

    Possono obbligarmi a pagare l’uscita dopo 6 mesi (non e’ un contraddittorio con 2 anni di garanzia)?

    Quali mosse posso fare ora? Mi ritrovo con la lavastoviglie che presenta ancora dei problemi, non intendo piu’ pagare soldi per il numero verde e temo che siano incompetenti i loro tecnici, ho chiesto varie volte la sostituzione della macchina ma accampano scuse dicendo che se il prodotto e’ riparabile non si sostituisce (perlomeno questa e’ l’antifona che impone loro la casa produttrice), cosa mi consiglia?
    E’ veramente urgente, grazie mille.

    Diana

  148. SE SIETE IN GARANZIA PER DUE ANNI, NON PAGATE I 25 EURO (ME LO CONFERMANO CONFCONSUMATORI) SPECIALMENTE SE SI TRATTA DEI PRIMI 6 MESI DI VITA DELLA MACCHINA.

    INOLTRE, NON CHIAMATE I CALL CENTER A PAGAMENTO CHE VI IMPONE SIA IL CENTRO ASSISTENZA SIA LA CASA CHE VE L’HA VENDUTO POICHE’ E’ PROPRIO AL VENDITORE CHE BISOGNA RIVOLGERSI E POI SARA’ LUI A FARE DA PONTE DI COLLEGAMENTO TRA VOI E L’ASSISTENZA!

  149. salve, mia sorella qualche giorno fa ha acquistato al Mercatone Uno un frigorifero, pagando anche le spese relative al trasporto.
    Purtroppo i dipendenti del Mercatone Uno, nel caricare il prodotto, l’hanno fatto cadere rompendolo.
    Mia sorella dovrà nuovamente pagare le spese del trasporto per il nuovo elettrodomestico?
    Ringraziando anticipatamente, saluto.

  150. Ho mandato in assistenza la mia macchina del caffè de longhi , lo inviata ad aprile, mi è arrivata circa una settimana fa…(settembre)la beffa è che la macchina del caffè presenta lo stesso difetto, cioè non esce il caffè…ora qualche giorno fa, l’ho rispedita al centro assistenza!!Cosa posso fare ? posso chiedere un indennizzo per il disagio arrecatomi? Posso chiedere la sostituzione con una nuova ? attendo vostre grazie

  151. Ho comprato una lavastoviglie Indesit a gennaio 2014, la macchina ha avuto un problema e per risolverlo ho chiamato il centro assistenza Indesit. Essendo in garanzia per 2 anni per la venuta del loro tecnico mi hanno chiesto 30 euro. E’ giusto che io paghi 30 euro per la chiamata visto che ho più di un anno di garanzia?
    Grazie

  152. BUON GIORNO, HO FATTO ISTALLARE NEL MIO HOTEL 18 CALDAIE SYLBER RIELLO,CON IL PASSARE DEI MESI SI GUASTAVANO AD UNA AD UNA, MA L’ISTALLATORE SOSTITUIVA I PEZZI IN GARANZIA,FINITI I DUE ANNI SI SONO GUASTATE QUASI TUTTE, E SOLO ALLA FINE MI E’ STATO DETTO CHE LE CALDAIE AVEVANO TUTTE LO STESSO DIFETTO DI FABBRICAZIONE, UN TUBO NON UNICO MA TENUTO DA UNA FASCETTA , LA QUALE CON I CAMBIAMENTI CLIMATICI, SI DILATAVA O SI RESTRINGEVA FACENDO PERDERE DELL’ACQUA CHE FINIVA AUTOMATICAMENTE NELLE PARTI ELETTRONICHE CHE HANNO FINITO PER FAR ROMPERE IN MANIERA IRREPARABILE LE CALDAIE (DUE GIA’ SOSTITUITE) E ADESSO MI RITROVO DI COLPO DOPO 5 ANNI CON LE CALDAIE TUTTE ROTTE E DA SOSTITUIRE. LA MIA DOMANDA E’ POSSO DENUNCIARE LA CASA PRODUTTRICE? NON HO FATTO CHE SPENDERE UN MARE DI SOLDI PER COLPA LORO.

  153. Salve,
    ho comprato un elettrodomestico (a marzo) e il negozio dal quale l’ho comprato è fallito.

    Per la garanzia posso rivolgermi al produttore oppure la perdo con il fallimento del negozio ?

    Esistono dei riferimenti di legge per questo visto che il produttore dice che non mi spetta la garanzia!

    Grazie

  154. Buongiorno,
    Volevo sapere come funziona la garanzia in caso di acquisto presso rivenditori piccoli, non facenti parte di grandi catene, e nei negozi dove fanno le svendite da aste giudiziarie e fallimenti.
    In caso di malfunzionamento di un frigorifero, constatato dopo l’installazione, possiamo rivolgerci direttamente all’assistenza, essendo in garanzia? E se non è riparabile e il frigo è da sostituire, se ne occupa il servizio di assistenza in garanzia attraverso la casa madre, o siamo costretti a rivolgerci di nuovo al venditore (il quale ci contesta di averci consegnato il frigo funzionante).
    Trattandosi di un rivenditore che effettua svendite, non ha un contatto diretto col produttore, ma ci propone solo quello che ha disponibile in magazzino, e trattandosi di un frigo da incasso vincolato a determinate misure, al momento non ha alternative… ma dice di non poterci restituire i soldi spesi.
    Ci sono delle regole al riguardo o eventualmente sapete dirmi a chi possiamo rivolgerci per avere un consiglio?
    Grazie

  155. Salve. Sto per acquistare una lavatrice. Il rivenditore (Euronics) sostiene che, durante il periodo di 24 mesi in cui è in garanzia legale, nel caso di guasti o malfunzionamento, per i primi sei mesi la chiamata NON si paga, nei successivi 18 di garanzia legale è necessario versare un contributo di chiamata di 25 euro. Vorrei sapere se tale procedura è corretta e come comportarmi qualora mi venisse richiesta quella somma nel periodo di garanzia legale. Grazie infinite.

  156. Salve, questo pomeriggio ho acquistato da Trony ben due asciugatrici Rex Elettrolux ( per me e mia suocera), super sconto del 50% sul secondo elettrodomestico, la commessa mi ha consigliato anche l’estensione della garanzia “Estendo”, per altri 4 anni oltre i 2 di base, totale 6anni in tutto, per la modica cifra di € 69,90 cadauna, fin quì, tutto bene.
    Arrivato a casa, leggendo la documentazione interna all’asciugatrice, con mia sorpresa scopro la possibilità di estendere con la ” Top Service della Elettrolux” la garanzia per ben 6 anni oltre i 2 di base per un totale di 8 anni a soli € 59,00, quindi 2 anni in più di quella che ho già acquistato, ed ad un prezzo inferiore, praticamente mi sento truffato,
    a dirla tutta nelle Condizioni di vendita della “Estendo” al punto 5, vi è la possibilità del diritto di recesso a patto che, entro il suindicato termine di giorni 10 dovranno essere restituiti al mittente-fornitore tutti i beni acquistati integri e nella loro confezione originaria e degli eventuali manuali, senza alcuna mancanza.”
    la mia domanda è :
    ci sono gli estremi per denunciare un comportamento di vendita a dir poco scorretto, ed ottenere almeno una sorta di risarcimento?
    Grazie

  157. Salve,
    a maggio la lavastoviglie ha avuto problemi e si bloccava. Abbiamo chiamato il tecnico che, in cambio di 120 euro, ha sostituito la scheda elettronica dicendo che era stato quello il problema. Ora, dopo 7 mesi, la lavastoviglie ripresenta lo stesso identico problema. volevo sapere se la chiamata e la riparazione del tecnico hanno una durata e possiamo farci rivalere in qualcosa o no.
    Grazie

  158. I miei genitori hanno acquistato da pochi giorni un frigorifero Candy a incasso per la somma di €600. Il frigorifero fa tanto rumore, specialmente quando si accende la ventola. Hanno chiamato piu’ volte il venditore, il quale dice che e’ normale. Ora il venditore ha deciso di mandare un tecnico e vuole far pagare la somma di €30 ai miei genitori, se il tecnico ritiene il rumore sia normale . Come si devono comportare? Inoltre hanno diritto ad un altro frigorifero se questo e’ rumoroso? Grazie

  159. Salve a novembre 2013 ho acquistato un fornetto che oggi si è rotto per la terza volta, premetto che per le due volte precedenti mi è stato sempre aggiustato in garanzia anche se la prima volta per tornare a casa sono stati necessari circa 3 mesi. La mia domanda è se posso chiederne la sostituzione o devo per forza mandarlo in garanzia?

  160. Salve, il 28/12/14 è intervenuto il tecnico per un guasto al frigorifero (comprato ad ottobre 2014). Ad oggi, 23/01/15 ancora non ho il frigorifero! Ho chiamato più volte l’assistenza e la risposta è che l’hotpoint ariston ancora non ha inviato i pezzi necessari. Posso fare qualcosa? E’ insostenibile con due bambini piccoli rimanere così tanto tempo senza frigo. Grazie mille!

  161. Ho acquistato meno di una settimana fa un televisore lcd da 32 pollici da mettere nella tavernetta di casa, mia sorella minore mentre collegava un videogioco l’ha fatta cadere e ha rotto lo schermo. Il televisore sarebbe da riparare/sostituire. Ma la garanzia e valida anche per questi incidenti?

  162. Buon giorno, Vi scrivo per sapere se potete consigliarmi a seguito di un acquisto.
    Due settimane fa ho acquistato presso la MEDIAWORLD di Parma una asciugatrice Samsung. Fin dal primo utilizzo ho notato che i vestiti uscivano ancora bagnati e freddi ma dando colpa alla mia poca esperienza con questa asciugatrice ho provato per vari programmi e capi diversi chiedendo anche aiuto ad amici che la utilizzano da anni. Purtroppo il risultato è sempre lo stesso ovvero vestiti bagnati e freddi. Ho contattato il servizio assistenza, i quali non sono stati per nulla cortesi, per richiedere di ripararmi o sostituire l’elettrodomestico. La prima risposta del tecnico al telefono è stata che era tutto normale, i vestiti vanno stesi comunque e lasciati asciugare…. Ovvio! Uno compra una asciugatrice per evitare di stendere ma i vestiti escono ancora bagnati come appena usciti dalla lavatrice… Finalmente convinco il tecnico a venire a casa per dare un’occhiata all’asciugatrice, entra seccato e dopo
    suoi vari tentativi i vestiti continuano ad uscire ancora bagnati. Nonostante il palese malfunzionamento mi risponde che è tutto normale e che tutte le asciugatrici funzionano così.
    Sono andato a casa di amici per verificare se anche loro avessero lo stesso risultato ma INCREDIBILMENTE i loro vestiti escono asciutti e caldi.
    La mia domanda è questa: come posso obbligarli alla sostituzione o ancora meglio al rimborso se il loro tecnico ritiente funzionante un apparecchio evidentemente rotto???
    Vi ringrazio anticipatamente per qualsiasi suggerimento possiate darmi.
    Sandro

  163. Salve….ho acquistato alla mediaword in data 28 1 2015 un notebook hp a 399 .99 euro con processore AMD A8 e accendendo il PC ho notato che è un po lento e si blocca ogni tanto …secondo voi se lo riporto me lo possono cambiare e prenderne uno intel core? Grazie a tutti per le risposte.

  164. Buongiorno. Ho acquistato nel mese di novembre una stufa a Pellet, regolarmente collaudata da un tecnico autorizzato. Dopo circa due mesi, di cui un mese di inutilizzo ,ho constatato che il display non funzionava e che, conseguentemente, neanche l’accensione.
    Ho quindi chiamato il centro assistenza che mi ha mandato un tecnico, il quale prima ha fatto l’intervento e solo successivamente ha specificato che non vi era la copertura della garanzia, pretendendo 65 euro.
    L’intervento è consistito nello svitare il box del display e nel riagganciare un cavo che si era staccato.
    Il tecnico ha affermato che il cavo si era staccato per nostra incuria, che probabilmente mettendo il pellet il cavo si è staccato.
    Le mie domande sono due:
    – il tecnico aveva l’obbligo di dirmi che l’intervento non era coperto da garanzia prima di procedere?
    – siccome l’incuria non è dimostrabile (la stufa aveva sempre funzionato, siamo stati via un mese e al nostro ritorno non si accendeva), è giusto che mi faccia carico io del costo dell’intervento?
    Grazie in anticipo per le risposte.

  165. Buongiorno.
    Ho riportato una idropulitrice al negozio perchè perdeva acqua.
    E’ stata rimandata in fabbrica per un controllo e la fabbrica l’ha rimandata dicendo che per loro è a posto PROVA AL BANCO OK
    La Fabbrica richiede al negozio il quale passa la richiesta a me 38 euro piu iva 46,36 euro
    per contrassegno 3euro provala banco 15 euro trasporto 20euro
    Naturalmente trattasi di macchina in garanzia
    DEVO PAGARE??????
    Se mi potete aiutare ve ne sono grato
    Buona giornata

  166. Buongiorno.
    A settembre 2014 ho comprato una lavatrice Indesit per una mia casa la mare, qualche giorno fa gennaio 2015 la lavatrice prende fuoco da sola ( il cavo, la presa e la spina sono intatte) distruggendosi e rovinandomi angolo cottura, pareti, suppelletti etc per il denso fumo fuoriuscito, come mi devo comportare con il venditore? ho diritto ad un eventuale risarcimento?
    Grazie

  167. Salve,
    mia suocera ha comprato poco più di un anno fa un televisore da un rivenditore privato,
    e quindi in garanzia,
    due mesi non si è più acceso, l’abbiamo portato quindi dal rivenditore che ci ha
    comunicato che l’azienda produttrice e che avremmo dovuto vedere noi per la riparazione.
    Dopo nostra insistenza riguarda ai nostri diritti, ha ritirato il televisore ed inviato ad un
    centro riparazioni di sua fiducia. Stasera mi sono recato presso il suo negozio e mi ha comunicato
    che, dopo due mesi, il riparatore non riesce a reperire la scheda rovinata o i suoi componenti rovinati.
    Possiamo rivalerci verso il rivenditore per la sostituzione o il rimborso della somma spesa?
    è personalmente responsabile della garanzia sul prodotto?
    Aspetto con pazienza un vostro consiglio o risposta.
    Grazie.

  168. Ho avuto problemi con Asciugatrice Bosch: durante il periodo di garanzia, a mie spese di 100€, mi è stato accollata, da parte del Servizio Clienti, la colpa per cattiva manutenzione che avrebbe causato l’intasamento per accumulo di residui di lanetta all’interno della macchina. Premetto che ho sempre, al termine di ogni asciugatura, pulito i filtri e svuotato la cassetta come uniche operazioni da farsi. Il Centro Assistenza, invece, sostiene che la causa in realtà è da imputare alla tecnologia della classe A dell’elettrodomestico che purtroppo lavora in questo modo e NON per mia incauta manutenzione; Questo problema, sostiene sempre il Centro Assistenza, non si presentava con le vecchie classi energetiche….. preferivo rimanere con quelle a questo punto!

  169. Salve,
    il mio è un caso limite: rottura dell’elettrodomestico proprio il giorno di scadenza della garanzia.
    Un’asciugatrice Rex era stata acquistata in data 31/12/2012. Ha funzionato perfettamente fino al 31/12/2014 quando, durante un ciclo di asciugatura, la stessa si è spenta. Soltanto il giorno successivo mi rendo conto del problema ma, essendo capodanno, posso contattare il Centro Assistenza il giorno 02/01/2015.
    Il tecnico è intervenuto il 07/01/2015 ed ha appurato che si è trattato di un problema di fabbrica ad una scheda principale. Purtroppo non mi viene riconosciuta la riparazione in garanzia.
    La mia domanda è se ho diritto lo stesso alla riparazione in garanzia, in considerazione delle obiettive difficoltà di comunicazione in quei giorni. Grazie
    Grazie

  170. A Novembre 2013 ho acquistato una cucina nuova completa di elettrodomestici Whirpool. A gennaio 2015 mi accorgo che il piano cottura presenta dei punti di ruggine nella zona delle manopole e intorno ai fuochi.
    La cucina è stata utilizzata non più di 10 volte poiché non è quella che usiamo quotidianamente. Ho contattato il venditore, un negozio di arredamenti della zona, che mi ha invitato a segnalare la cosa al centro assistenza Whirpool della zona. Ho seguito la procedura che mi hanno consigliato: telefonata al numero verde Whirpool, comunicazione dei dati e attesa della chiamata da parte dell’assistenza più vicina. La telefonata è avvenuta oggi: l’addetta del centro assistenza di Perugia mi ha detto che, dal momento che sono trascorsi 6 mesi dall’acquisto, non possono più far valere la garanzia per questo difetto. Posso solo usare una crema pulente che loro vendono che, “in alcuni casi ha funzionato” (parole loro). Cosa devo fare? Devo rivolgermi al venditore? Devo inviare una raccomandata al venditore, al produttore o al centro assistenza?

  171. A novembre 2014 ho acquistato una stufa a pellet della mhz modello duo.(spesa totale tra stufa e tubi ecc.. 4500 €).È Stata consegnata difettosa e dopo varie peripezie e vari interventi il tecnico ufficiale ( veramente gentile e disponibile) è. Riuscito a farla andare sostituendo la scheda madre. Dopo poco si presenta un altro difetto che non rendeva utilizzabile la stufa. Dopo pochi giorni torna il tecnico e sostituisce nuovamente la scheda…tutto ok fino ad oggi che ripresenta lo stesso problema e quindi ho scritto al tecnico di programmare un nuovo intervento per la sostituzione della scheda…se disponibile in pochi giorni tornerà operativa!altrimenti freddo….Il problema che mi pongo è il seguente: ha sostituito 4 schede madri in 4 mesi, tra pochi giorni la stufa resterà ferma fino a novembre perché e’ caldo,il prossimo anno sostituiranno altre 4 schede per quattro mesi di utilizzo e sarò coperto da garanzia.. resterà ferma altri mesi e quando a novembre 2016 la riaccendere non sarò più coperto da garanzia!!!! Poi non considerando la rottura di scatole che torni a casa e trovi gelato nonostante ho investito tutti questi soldi.poi per giorni ti devi arrangiare per scaldarsi!!come posso tutelarmi? ???grazie anticipatamente

    • @Stefano Lei ha diritto alla sostituzione della sua stufa con una nuova funzionante, visto che la riparazione non risolve il suo problema. La Casa del Consumatore

  172. Salve
    ho un dubbio che spero possa presto risolvere.
    ho comprato online una lavatrice sul sito unieuro ma utilizzandola non mi soddisfa per nulla…
    sia per la rumorosità che per la temperatura non regolabile.
    So che posso esercitare il diritto di recesso dato che sono ancora nei termini ma non mi è chiaro se posso farlo nonostante l’utilizzo della stessa (per essere sicura ho fatto 3 lavaggi prova).
    Grazie 1.000
    simona

  173. a giugno 2014 ho acquistato una lavastoviglie scholtès e oggi ho chiamato l’assistenza perché da ieri c’è qualche problema. mi sono sentita rispondere che devo pagare l’intervento per 30 euro perché sono trascorsi 6 mesi dalla consegna. E’ normale?
    grazie

  174. Ciao a tutti,
    5 mesi fa ho comprato una lavatrice indesit carica dall’alto.
    Da quando me l’hanno consegnata stiamo passando un calvario…. il tecnico è già venuto 5 volte.
    Ha persino cambiato la scheda e ieri il motore.
    non se ne parla di sostituircela (dicono che finchè è riparabile non la sostituiscono), e neanche di rigenerare la garinzia dei primi sei mesi.
    Ci vogliono convincere a fare noi il prolungamente della garanzia a 109 euro.
    fra un mese scade, e noi cosa faremo…. una lavatrice nuova con 10000000000 problemi.
    cosa possiamo fare

  175. salve, nel febbraio 2012 ho comprato una cucina con Mondo convenienza con elettrodomestici ariston,
    nel maggio 2013 il frigo si è rotto per difetto di fabbricazione e usufruendo della garanzia è stato sostituito. Da qualche giorno si è rotto ancora per lo stesso motivo e mi è stato detto che il frigo non è in garanzia perchè vale la garanzia del primo frigo che è scaduta. Mi chiedevo se l’azienda sta approfittando della situazione. Quali sono i miei diritti? Vi ringrazio per l’attenzione e per una risposta perche non so come comportarmi

  176. Buongiorno, il 14/03/15 ho acquistato un ferro da stiro imetec presso Mercatone Uno di Pavia. Provo il ferro da stiro 3 giorni dopo e riscontro un graffio arrugginito sulla piastra oltre a fuoriuscita di acqua sporca, leggo sul manuale che è normale al primo utilizzo che esca polvere bianca o che il vapore non si formi immediatamente. Riprovo a distanza di giorni e la situazione non migliora e mi ritrovo con capi macchiati da lavare nuovamente (oltre ovviamente a panni da stirare..)
    Posso richiedere che mi venga sostituito o reso il denaro essendo trascorsi 15 giorni?
    In caso contrario, come posso comportarmi?
    Grazie mille

  177. Buongiorno, a inizio Novembre 2014 ho acquistato presso Unieuro di Reggio Emilia, forno da incasso marca Glem che, per sicurezza, ho fatto installare dal mio idraulico, nonostante la possibilità di farlo autonomamente come indicato dal commesso.
    Ho seguito le istruzioni tenendolo acceso “a vuoto” per diverso tempo, a finestre aperte, per esaurire eventuali residui di lavorazione. Ciò nonostante, in fase di riscaldamento ha continuato ad emettere odore fortissimo, quasi acido (spero non tossico) tanto da costringermi ad aerare la cucina ad ogni utilizzo. Mi sono rivolta al venditore il quale, essendo trascorsi i sette giorni dalla data di acquisto, mi ha detto di rivolgermi al centro assistenza autorizzato Glem. Cosa che ho fatto: ho seguito loro indicazioni tenendolo ulteriormente acceso a vuoto per tutte le varie funzioni, ma persistendo il problema, a fine Gennaio 2015 mi è stato mandato un tecnico che dopo averlo riscontrato, si è riservato di contattare la casa madre. Non avendo notizie, a inizio Febbraio ho mandato mail alla Glem che mi risponde di aver trovato la soluzione tramite cambio pannelli lana di roccia che erano in via di spedizione al centro assistenza. In data 3 marzo il tecnico ha ritirato il forno dalla mia abitazione, per effettuare la modifica presso il laboratorio e mi è stato riportato in data 31 marzo, purtroppo ancora con lo stesso problema ed ulteriori in aggiunta: quando arriva a temperatura non si spegne la spia; non parte la ventola di raffreddamento del motore e di conseguenza il pannello dei pomelli diventa bollente a tal punto da dover usare una presina onde evitare di bruciarsi. Ho appena mandato mail alla casa madre e stamattina richiamerò il centro assistenza. Avete qualche suggerimento? Grazie mille

  178. Buonasera abbiamo acquistato un TV 50 pollici da Euronics il 07 febbraio 2015 dopo 2 giorni dall’acquistò il TV non funzionava più. Il 14 febbraio l’abbiamo portato presso il punto vendita dove l’abbiamo acquistato ma non avendo tenuto la scatola il TV non c’è stato sostituito ma è stato mandato in assistenza. Ad oggi 05 aprile non sappiamo niente anche se abbiamo chiamato tante volte sembra che girino intorno alla risposta il pezzo deve arrivare o l’assistenza è chiusa ect… Come dobbiamo comportarci? Grazie

  179. Salve, ho acquistato una lavatrice indesit presso punto vendita mediaword, dopo circa 7 mesi, quindi nel pieno della mia garanzia biennale, si guasta, con grande disagio, allagandomi casa e danneggiando mobili e altri elettrodomestici, prontamente, chiamavamo l’assistenza, per chiedere la riparazione della su mensionata lavatrice, e di tutta risposta, mi viene richiesto il pagamento dell’uscita del tecnico per procedere alla riparazione.

    Sapendo che la lavatrice e un bene difficilmente trasportabile, e ovvio, uno pensa, che e fisiologico, che in caso di guasto qualcuno venga da casa…la domanda che mi pongo e questa:

    E giusto pagare l’uscita del tecnico x l’assistenza o è l’ennesimo comportamento a danno del consumatore???

  180. Salve, ho acquistato una lavatrice samsung presso punto vendita expert , facendo pure un’estensione della garanzia di altri 4 anni più i 2 anni di quella legale sono 6, dopo circa 4 anni quindi dopo la garanzia legale mi si guasta, recatomi dove ho comprato la lavatrice per chiedere l’indirizzo dell’assistenza, per la riparazione della su citata lavatrice, e di tutta risposta, mi viene detto che la garanzia supplementare che ho stipulato dovevo anticipare il pagamento per poi spedirlo all’assicurazione per richiedere il risarcimento della riparazione. Preciso che all’atto della polizza che ho pagato la commessa non mi ha detto questa clausola (purtroppo è scritto sul retro dove ho firmato) adesso ringraziando la poca professionalità della commessa mi tocca anticipare il costo della riparazione facendomi fare la fattura per la riparazione. Mi chiedo e vi domando questo tipo di contratto è regolare? Supponiamo il caso che uno compra il bene col finanziamento includendo il supplemento della polizza dopo la garanzia legale si guasta per la riparazione ci vogliono diciamo €250,00 di solito uno stipula la garanzia per non pagare e se non li può affrontare in quel momento cosa deve fare? Dimenticavo l’assicurazione non paga se nell’intero periodo si supera le 500 € .Saluti

  181. Buongiorno,
    il 2 marzo ho portato la mia lavatrice -ormai fuori garanzia- in un centro assistenza perchè -ovviamente- malfunzionante. Per la sola consegna il centro assistenza mi ha chiesto 30€.
    La mia lavatrice è stata poi presso il centro per ben 58 giorni. Quando ho potuto finalmente ritirarla il tecnico mi ha informata che non aveva riscontrato alcuna anomalia affermando altresì che l’ettrodomestico funzionava perfettamente. Per il solo ritiro il Centro assistenza ha preteso altri 30€. Ritornata a casa ho però riscontrato che la lavatrice presentava lo stesso identico difetto per il quale mi ero rivolta all’assistenza. L’intervento mi è costato 60€ e la lavatrice non funziona.
    Come mi devo comportare ora? Posso chiedere il rimborso di quanto pagato?
    Grazie 🙂

  182. Salve
    Il 14 Aprile 2015 ho acquistato, via telefono, su MediaWorld una lavastoviglie che mi è stata consegnata a casa da un corriere Ceva il 28 Aprile alle ore 14.
    Sono tornata a casa da lavoro verso le 17,del medesimo gg,ho scartato l’elettrodomestico,ho aperto lo sportello e ho trovato all’interno tracce visibilissime di acqua sia sul fondo che sulle pareti laterali.Colta dal dubbio ho chiamato il numero verde 800882288 chiedendo se la presenza d’acqua fosse normale e segno di un avvenuto collaudo,l’operatore con cui ho parlato mi ha detto di no (e anche quelli con cui ho parlato successivamente).E’ stata aperta una pratica ho inviato della fotografie e mi è stato detto di attendere una mail,che avrei dovuto stampare e affiggere sulla lavastoviglie per quando sarebbe venuto il corriere a ritirare l’elettrodomestico.
    Questa mail fino ad oggi non è arrivata ma in compenso me ne è arrivata una in cui la MediaWorld si tira fuori da ogni responsabilità e che devo essere io a chiamare il numero verde della bosch per far venire un tecnico a casa e far rilevare il danno!
    Ho chiamato nuovamente la MediaWorld e a questo giro mi è capitata un’operatrice scorbutica che all’inizio sosteneva che la presenza d’acqua fosse normale e successivamente no,insomma brutta lite telefonica che si è conclusa con me che la mandavo a quel paese.
    Ho chiamato il numero verde della bosch ed ovviamente la signora mi ha detto:”che assistenza le mando che la lavastoviglie non l’ha neanche accesa?quale guasto segnalo?” le rispondo:”D’accordissimo su questo,era cio’ che cercavo di spiegare all’operatrice della MediaWorld.”
    A quanto pare l’elettrodomestico non sono intenzionati a sostituirlo.
    Cosa posso fare?Secondo l’art 130 del consumatore non ho diritto alla sostituzione?a chi devo rivolgermi?o la presenza d’acqua e veramente normale?
    Grazie

  183. mi hanno sostituito un’asciugatrice per la quale non riuscivano a trovare il guasto.
    nel frattempo , tra il mese di febbraio periodo del guasto ed oggi 8 maggio,giorno di consegna della nuova asciugatrice, la garanzia e’ scaduta.
    il tecnico mi ha riferito che non e’ prevista la garanzia convenzionale dei 24 mesi ma solo di 6 mesi essendo questa una sostituzione.
    il mio quesito e’ questo: considerando che la mia nuova asciugatrice e’ relativa ad una sostituzione e non prevede la garanzia di 24 mesi e
    siccome la hover prevede la possibilita di effettuare una garanzia ulteriore di 3 anni al costo di euro 99,90, nella mia situazione posso sottoscrivere questa per tutelarmi?
    grazie rimango in attesa.

  184. Salve, a marzo Ho acquistato un frigorifero SHARP no frost che si apre da entrambi i lati! Dopo pochissimi giorni ho notato che c’erano problemi in quanto ho trovato dell’acqua all’interno del frigo! Controllando Ho visto che c’è un difetto alla portella che non permette la totale chiusura! Ho il dubbio che il frigorifero era quello che avevano in negozio perché mi è stato consegnato senza imballo! Vorrei sapere se ho diritto alla sostituzione del frigorifero! Oggi mi sono anche accorta che nel vano freezer si forma una brina cosa che non è normale, visto che il frigorifero è no frost!!
    Il rivenditore mi ha detto di contattare il centro assistenza…..cosa che abbiamo fatto, ma ancora non è venuto nessuno per controllare nonostante le ripetute chiamate fatte!! Vorrei anche sapere se ci sono modi per verificare se il frigorifero è usato! Ho anche questo dubbio….. Perché quando ho riferito al rivenditore che si formava acqua,mi è stato detto subito che non si chiude bene la portella! Cosa che mi ha fatto riflettere….. Lo sapevano già è me lo hanno venduto sperando che non mi accorgessi del problema?!

  185. Salve , ho acquistato una lavatrice whirlpool, modelloDLC7012, in offerta daEURONICS di Prato(PO).
    lo scontrino di acquisto e’ stato fatto il 10-5-2015, ma siccome non ne disponevano in magazzino , mi e’ stata consegnata il giorno15-05-2015. Dopo aver collegato la lavetrice, tolto i fermi ed effettuato il primo lavaggio a vuoto , come indicato nelle istruzioni, ho effettuato il primo programma di lavaggio. Si e’ presentato subito un problema (forte odore di bruciato). ho subito chiamato il negozio per chiedere la sostituzione della lavatrice. Mi hanno risposto che avendo fatto un lavaggio, non ci sono piu’ le garanzie igieniche e non si puo’ sostituire..(???????)…..
    Quello che vorrei sapere , è quali sono le norme che regolano la garanzia….e se posso o no sostituire la lavatrice , invece di ripararla. grazie!

  186. Buongiorno, abbiamo acquistato nel 2010 un frigo Miele da Trony a Padova e fatto estensione della garanzia a 6 anni con Navale ass. spa / Asset Inalto srl : qualche giorno fa si è guastato, chiamato il tecnico Miele ufficiale ha detto che è da buttar via, l’assicurazione dovrebbe risarcire una parte, ma non riesco a contattare la Asset Inalto, se esiste ancora…potete aiutarmi? Grazie

  187. salve, a gennaio 2014 ho comprato un televisore samsung da expert, insieme al televisore ho ricevuto una macchina da caffè expresso marca ARIETEche io per almeno nove mesi circa non ho usato. a Ottobre 2014 ho messo in funzione la famigerata macchina da caffè e appena premo il pulsante di accensione non succede niente la stessa risulta inservibile e non fa nemmeno un caffè. portata in assistenza in un centro autorizzato ARIETE resto in attesa di notizie per molto tenpo e alle mia richiesta di chiarimenti dal centro assitenza mi sento rispondereche deve essere sostituita per mancanza di ricambi. avendo mandato lo scontrino originale dove si evidenzia la somma di 1 (uno) euro pagato per la macchina da caffè in quanto venduta abbinata al televisore l’azienda madre ARIETE risponde al centro assistenza che non ho diritto alla sostituzione citando non so quale articolo di legge. io vi chiedo è possibile che la società ARIETE possa avere questo atteggiamento verso un consumatore anche non avendo pagato il prodotto a prezzo pieno? il tutto si è protratto per circa otto mesi. grazie per la vostra cortese attenzione.

  188. Salve ho acquistato una lavatrice Bauknecht (Whirpool) il 29/12/2014 e ieri il 06/07/2015 ho telefonato al Centro Assistenza per lamentare un difetto sulla centralina che non riconosce più i programmi e non consente di ritardare la partenza.
    Ho appuntamento con il tecnico domani ma dicono che essendo passati più di 6 mesi dall’acquisto (sigh! per soli 7 gg…..) devo contribuire all’uscita del tecnico per 25,00€.
    Vi torna questa richiesta?
    E’ la prima volta che mi capita una richiesta simile!
    Leggendo in internet molti citando il
    Decreto Legislativo numero 24 del 2 febbraio 2002 (attuazione della direttiva 1999/44/CE su taluni aspetti della vendita e delle garanzie di consumo), confermano che trascorsi i 6 mesi le case costruttrici possono chiedere un contributo per l’uscita del tecnico
    In attesa di una vostra gentile risposta vi saluto cordialmente
    Antonio

  189. buongiorno, abbiamo appena acquistato e installato un frigo+freezer nuovo e non funziona il frigo e freezer cosi cosi, comet dice di chiamare l’assistenza io lo vorrei nuovo e basta non farlo riparare subito visto che l’abbiamo acquistato nuovo lo vorrei nuovo, posso rifiutare il tecnico e chiedere subito la sostituzione come mi pare di aver capito da articolo sopracitato?
    Saluti
    Grazie

  190. Salve, ho acquistato un condizionatore portatile da Bricofer a Terni.
    Solo dopo averlo tenuto acceso per alcune ora mi sono reso conto che il condizionatore non fa il suo dovere, in pratica dopo un pomeriggio intero la temperatura della stanza non è diminuita di un solo decimo.
    Sono tornato al negozio dopo 4 giorni e ho esposto il problema, hanno verificato e, non avendo altri condizionatori disponibili, mi hanno dato un buono dell’importo speso che posso spendere entro un mese.
    I miei quesiti sono due:
    1) posso pretendere la restituzione dei soldi al posto del buono?
    2) se nei trenta giorni che, secondo loro, ha validità il buono non mi serve niente è corretto che perda i miei soldi o sia costretto a prendere una qualsiasi cosa anche se non ne ho bisogno? in fin dei conti io ho bisogno ora di un condizionatore e dovrò acquistarlo in un altro negozio.
    Grazie per l’attenzione
    Gianni Berna

  191. Buongiorno,mi chiedevo in quali così è prevista la sostituzione o la riparazione gratuita al di fuori della garanzia di 2 anni.
    La mia Lavastoviglie Electrolux oggi ha preso letteralmente fuoco all’interno del pannalle dove c’è la scheda madre.
    Smontando ho riscontrato la completa fusione del connettore di alimentazione che sciogliendosi a danneggiato la scheda madre e ha provocato il fuoco.
    Penso sia dovuto ad un difetto di fabbricazione dovuto al cablaggio fatto male.
    Grazie anticipatamente.

  192. Salve, buonasera, ho acquistato da due giorni una lavatrice Hoover 9 kg. Ho subito riscontrato una elevatissima rumorosità durante il funzionamento , principalmente durante la centrifuga. Un rumore assordante, come un sibilo. Lo si avverte anche a circa 50 metri dalla lavatrice.
    Volevo sapere se entro sette giorno dall acquisto ho qualche diritto che mi concede la sostituzione del prodotto.
    Grazie

  193. Salve,
    Sono Rocchi Andrea, vi contatto per avere informazioni riguardo una situazione spiacevole che sto affrontando.
    In poche parole io mi sono recato all’Unieuro per portare la Playstation 4 che avevo acquistato all’uscita per dei guasti.
    La conosole è al suo secondo anno di Garanzia quindi ho dovuto recarmi direttamente dal venditore.
    La consegna al negozio è stata fatta il giorno 28/06/2015.
    Ora siamo al giorno 24/08/2015 e la console è ancora in manutenzione. Sempre nella giornata di oggi ho contattato il venditore (Unieuro al centro commerciale IL PORTO di Adria) e mi è stato detto che la console è stata spedita la settimana scorsa.
    A essere sinceri io ho contattato più volte il negozio (Luglio e la settimana scorsa) dove mi assicuravano che era stata spedita.
    Quello che volevo chiedere è poiché 2 mesi e più sono troppi di attesa non posso fare nulla per ottenere un rimborso o una console nel più breve tempo? Vi sono particolari termini che riguardano l’assitenza di elettrodomesti e i tempi di attesa che mi permettano di sporgere reclamo con ottenimento di risarcimento o sostituzione immediata?
    Mi scuso per il disturbo.
    Spero in una risposta.
    Distinti saluti
    Rocchi Andrea.

  194. Per Antonio Aguiari: io ho avuto proprio oggi lo stesso tuo problema per un forno e passati per 5 giorni 6 mesi di garanzia, a me hanno chiesto 30 euro di chiamata per il tecnico.
    Volevo chiederle gentilmente se nel frattempo lei è riuscito a risolvere questo problema e può darmi informazioni in merito, se realmente hanno diritto a questa somma per la chiamata del tecnico oppure no.
    Saluti, Antonio L.

  195. Per antonio aguiari, ho lo stesso tuo problema per il forno scontrino superato di 6 giorni sei mesi mi hanno chiesto 30 euro pel il tecnico.
    Nel frattempo tu hai risolto? mi potresti aggiornare sulla questione.
    Grazie. saluti.

  196. Ho acquistato un frigo Zanussi ca 2 anni fa, ad un mese dalla scadenza si è rotto, mi è stato sostituito, ma il nuovo presenta le stesse caratteristiche del precendete, rimane troppo accesso e si accende spesso oltre a fare un rumore meccanico. Ho avvisato chi me l’ha venduto, il quale ha detto che il frigo non ha nulla e che non devo lamentarvi visto che me l’hanno sostituito, peccato che la garanzia termina tra un mese e io rischio di doverne comprare uno nuovo di sana pianta pagando di tasca mia.
    Non riesco contattare la casa produttrice per spiegare l’accaduto e chiedere cosa fare.
    State lontani di Electrolux!

  197. Salve ,abbiamo acquistato il mese Maggio 2015 un Frigo HOTPOINT ARISTON tra una settimana si scongelava ,,ho chiamato assistenza ,due volta venuto il tecnico e no riesce a sistemar il Frigo,,Ho chiamato 2 volta al 199XXXX ha pagamento dove ho chiesto per cortesia de cambiare il Frigo per un altro nuovo e mi ha detto che solo il tecnico può decidere il cambio per altro nuovo,,pero queste signore voglie portarci via il Frigo al suo ufficio ,,,io voglio un altro Frigo Nuovo,,no voglio che meta più mano il tecnico,,no lo so come devo comportare ,,,io ho pagato 500 euro contanti e no poso utilizzare il mio Frigo come deve essere. Qualcuno deve darci una mano.

  198. Salve giorno 31 agosto ho acquistato un congelatore, che giorno 11 settembre si è guastato. Ho chiamato il centro assistenza e dopo aver preso visione del guasto mi hanno detto deve essere cambiato il compressore.. Ora io mi chiedo, anzichè sostituire il prezzo posso richiedere al venditore che mi sia dato un nuovo congelatore?? In quanto il problema non è stato causato da me? grazie per la risposta..

    • Per Giovanna: il codice del consumo prevede che sia il venditore a poter scegliere il rimedio per lui meno oneroso. Quindi se ti ha proposto la riparazione devi subirla. Ciao!

  199. Salve mi chiamo Giuseppe, ho acquistato in data 11/08/2015 un ferro a vapore della Imetec modello ec 9589 presso la ditta expert di trapani. L’articolo appena attivato ha immediatamente iniziato a perdere acqua da diverse parti della caldaia e dal ferro. Mi sono rivolto subito all’assistenza tecnica ditta NT di via Orti in Trapani. Ritirato il prodotto in data 16 settembre u.s. ad oggi non e’ pronto per il ritiro. mi e’ stato risposto che in genere le consegne avvengono intorno a 30 giorni dal ritiro. Rimango basito avendo speso la cifra di €149.90 per un ferro a vapore di cui non e’ stato neppure una volta possibile utilizzarlo. Deluso dal fatto che una azienda seria come la vostra non si attivi per risolvere la tempistica per i prodotti difettosi. Mi sarei aspettato, essendo assolutamente nuovo, la sostituzione con altro nuovo. sperando in un vostro cenno di riscontro, rimango un utente fortemente deluso!

  200. buongiorno ,sono un rivenditore di mobili, abbiamo venduto una cucina completa di elettrodomestici di una marca ben nota tra le più importanti in italia , nel montaggio ci siamo accorti che il piano cottura su quattro fuochi , tre avevano la griglia d’appoggio delle pentole che ballava , abbiamo immediatamente chiamato il numero riservato ai rivenditori per stabilire la data dell’intervento , il tecnico usciva dopo circa una settimana con 2 griglie anzichè tre , li provava , ma il difetto rimaneva ugualmente, il cliente si e sentito dire che se lo doveva tenere così. Il cliente contatava subito l’associazione consumatori , la quale diceva che il responsabile è chi ha venduto il piano cottura, il cliente mi contattava chiedendomi la sostituzione del piano cottura….è corretto che risponda io di un prodotto che hanno costruito altri ? e che l’assistenza della casa madre dica che un prodotto sia conforme quando non lo è? se su 4 fuochi uno e perfetto e gli altri 3 ondeggiano il problema e del piano cottura!!!! il cliente mi vuole fare causa e io dovrei fare causa alla casa costruttrice……non è giusto…io rispondo del mio lavoro di mobiliere , loro rispondano del loro lavoro di produttori di elettrodomestici…..ma allora che ci sta a fare il centro assistenza? grazie

  201. Salve,
    Il 10 di settembre ho comprato una lavatrice online ed mi e arrivata gia guastata. Ho fatto il reclamo il giorno stesso e non l’hanno ancora cambiata. Quando chiamo il callcenter di posteitaliane mi fanno altri reclami e solleciti e mi dicono di aspettare che mi contatti qualcuno di Posteshop, però non mi chiama nessuno. Che posso fare in questo casoperche e passato piu di un messe?

  202. Salve
    nel giugno 2014 ho acquistato una cucina con relativi elettrodomestici. Qualche giorno fa il forno non da più segnali di vita quindi chiamo il rivenditore che gentilmente mi invita a contattare il servizio assistenza della marca dell’elettrodomestico. L’operatore mi spiega che nei primi 6 mesi l’intervento è gratuito, dal 7° al 24° mese la garanzia prevede un contributo spese di € 30.vorrei sapere se sono tenuta a pagare questo contributo.
    Grazie

  203. Ho un esercizio di parrucchiere. Mi si guasta lo scaldabagno a gas e chiamo il mio istallatore di fiducia per una più che rapida sostituzione dello stesso.
    Acquisto il prodotto presso un fornitore di scaldabagni e nella stessa mattinata lo faccio installare. All’accensione però lo scaldabagno risulta guasto completamente inutilizzabile.
    All’indomani interviene il tecnico-assistenza autorizzato della casa e mi dice che c’è da sostituire la scheda che deve essere richiesta a Milano. Decido per minimizzare i tempi vista l’importanza che riveste lo scaldabagno per noi parrucchieri mi precipèito al negozio con il prodotto acquistato (e pagato per contanti) chiedo che mi venga sostituito con altro stesso modello per poterlo installare immediatamente.
    Ricevo un netto rifiuto, con la spiegazione che è a loro discrezione sostituirlo o solo se autorizzati dal centro assistenza della casa che però dice di voler procedere alla riparazione con la sostituzione della scheda.
    Risultato: sarò costretto almento per venerdì e sabato a lavorare a basso regime per mancanza d’acqua calda, sperando che presto si provveda .
    Cosa posso fare? E’ corretto l’operato del venditore? E quello del centro assistenza??
    Tecnici amministrativi ufficiali mi dicono che non c’è obbligo del venditore per la sostituzione del prodotto guasto; possibile?????? Concordate? Ma allora i diritti dei consumatori quali sono: solo pagare?????
    Grazie, per la vs cortesia

  204. Buongiorno
    ho acquistato nel febbraio del 2010 un robot aspirapolvere Samsung
    a parte difettucci sanati dall’assistenza, circa un anno e mezzo fa ho portato il robot in assistenza dove è rimasto perché sembra non sia più disponibile la scheda main!
    Non c’è un termine di tempo minimo nel quale le case costruttrici debbano avere i pezzi di ricambio a diposizione?
    e in caso se non li hanno cosa devono fare?
    sono costretto a buttare un pezzo da più di 400 €?
    Grazie mille Stefano

  205. ciao buonasera io 28/10/2014 o comprato lavastoviglie rex electolux, quest’anno a 31/10/2015 mi se e rotta va in blocco – antiallagamento. o chiamato rex assistenza a 1 novembre fino adesso non me hanno chiamato pero mi hanno detto che devo pagare la chiamata di 30 euro quando ho o comprato o fatto oppure serenissima 6 . ma la devo pagare la chiamata se o pagato oppure garanzia euronics. garzie

  206. buona sera volevo una informazione ,nel mese di maggio 2015 ,ho comprato un piano cottura (rex elettolux) modello px645uv tripla rex ,in acciaio ,epossibile che dopo alcuni lavaggi si sia macchiato ,premetto che il vecchio piano cottura anchesso in acciaio lo avuto x 12 anni nonostante gli anni era lucidissimo da tenuto ,cosa posso fare ,a chi mi devo rivolgere grazie anticipatamente per la vostra risposta

  207. Buonasera ho acquistato un frigorifero Electrolux a maggio 2015 volevo sapere se la guarnizione fa parte della garanzia in quanto ho visto che è già rotta in un punto e mi sembra proprio assurdo. Grazie e saluti

  208. Salve io volevo in informazione. Ho appena acquistato un climatizzatore e mi è stato detto che se avrò dei danni dopo 6 mesi dall acquisto avrei dovuto pagare l’uscita del tecnico anche se comunque il prodotto è ancora in garanzia. È giusta questa informazione che mi hanno dato??

    • Per Fabio: No, ti è stata data un’informazione sbagliata. L’uscita del tecnico rientra nella garanzia. Ciao!

  209. Salve, Ho acquistato una asciugatrice Beko a Febbraio 2014. Proprio ieri mi sono accorto che ha una perdita di acqua dalla pompa, ho chiamato il centro assistenza dicendomi che la prossima settimana mandano un tecnico, e che dovrò pagare la chiamata e un eventuale parte di ricambio…..!!!!!, ma non sono ancora scaduti i 2 anni di garanzia.
    Come devo comportarmi?

    Grazie ancora per il servizio che ci offrite.

    • Per Marco: la chiamata del tecnico è a pagamento anche se il prodotto è ancora in garanzia. Per eventuale sostituzione di pezzi di ricambio bisogna vedere se questi rientrano nella garanzia oppure no. Ciao!

  210. Bungiorno,il mio frigorifero acquistato in aprile 2014 si e guastato in 24 gennaio 2016,marca ariston,ho chiamato il servizio clienti,hanno mandati il tecnico il 4 febbraio,a visto il problema,poi non mi rispondono piu al telefono,per favore cosa poso fare?chi conttatare visto che servizio clienti ariston non mi chiammano e non rispondono al telefono? grazie mille.

  211. salve io ho acquistato un condizionatore all’ unieuro, loro mi hanno detto che dopo 6 mesi dall’acquisto se ho qualche problema con il condizionatore ed ho bisogno di assistenza dovrò pagare a mie spese l’uscita del tecnico. è corretto quello che mi hanno detto o sarà a carico del negozio dove ho acqustato l’articolo le spese di chiamata dell’assistenza?

    • Per Fabio: la garanzia dei due anni copre il costo dell’uscita del tecnico se il problema riguarda un difetto di produzione. Ciao!

  212. salve, possiedo una stufa idro ed circa un mese fa ha difettato, quindi ho chiamato l’assistenza e mi ha sostituito la scheda elettronica, ho pagato la somma di euro 250 e fin qui tutto ok, tre giorni fa la stufa si è nuovamente bloccata, ed ho immediatamente chiamato lo stesso tecnico il quale mi ha nuovamente cambiato la stessa scheda elettronica e ha voluto nuovamente il pagamento di altre 250 euro, non passandomi la scheda in garanzia, ora chiedo ma è giusto o si è voluto approffittare di due persone anziane e sole? Mi consigliate cosa devo fare, se posso fare qualcosa?

  213. Ho acquistato una lavastoviglie Whirlpool ad ottobre 2015 ma ho tentato di usarla a dicembre 2015; non funzionava, mi sono rivolta al negozio dove l’ho acquistata che mi ha subito detto di rivolgermi all’assistenz. Il tecnico è uscito a il 28 dicembre ha detto che doveva sostituire la scheda; ritorna il 30 gennaio 2016, riprpvo ma la macchina non funziona, richiamo il tecnico ritorna il 5 febbraio non riesce a risolvere il problema e se ne va dicendomi che mi ricontatterà. Finalmente ritorna il 16 febbraio si porta via la lavastoviglie perchè deve sostituire la pompa:Oggi 16 marzo la lavastoviglie ritorna secondo il tecnico sono state fatte 8 prove e sostituita la poma.proviamo ma nulla, scopriamo inoltre che la pompa non è stata sostituita sulla mia lavastoviglie il codice sul foglio del tecnico fa riferimento ad un’ altra macchina.Richiamo il mio rivenditore ed esigo una macchina nuova. Risposta:”non posso sostituirla ci rimetto io e la Whirlpool che deve portarle una macchina nuova” Quale é la verità?Che posso fare?
    michela

    • Per Michela: ricorda al tuo venditore che la garanzia dura 24 mesi e che lui è il tuo referente! La lavastoviglie è malfunzionante. Se non possono ripararla, chiedi la sostituzione! Ciao!

  214. Buonasera. Ad ottobre 2014 ho acquistato presso l’Unieuro una lavatrice della Bosch. Adesso improvvisamente ha smesso di funzionare. Ho chiamato il centro assistenza e mi hanno sostituito la scheda madre in garanzia senza farmi pagare nulla. La mia domanda è : su questo ricambio parte di nuovo una garanzia di due anni? Se sì mi devono lasciare uno scontrino o qualcosa che provi l’avvenuta sostituzione?
    Vi ringrazio in anticipo per la risposta.
    Ciao!

  215. Buonasera,
    L’11/08/2014 ho acquistato un robot tagliaerba marca robomow.
    Nell’aprile 2015 si é rotta la trasmissione e mi é stata sostituita in garanzia senza nessun problema.
    Aprile 2016, stesso problema portato ancora nel negozio dove l’ho acquistato per la sostituzione sempre in garanzia.
    Ora mi chiedo, io come consumatore che diritto ho se tra 5 mesi(fuori garanzia) avrò lo stesso problema?
    Ma il rivenditore non ha l’obbligo della sostituzione con un robot nuovo visto il ripetersi del problema?
    Rimango in attesa di Vostre risposte.
    Grazie per il servizio svolto.
    Saluti Marco

  216. Salve,

    il 15/03/2015 ho acquistato una lavatrice whirpool presso l’unieuro e da ieri nonostante sia ben chiuso l’oblo..la lavatrice mi dice che che è ancora aperta la porta e quindi non parte il lavaggio.
    Ho chiamato l’assistenza whirpool e mi dice che forse si è rotto il pezzo che determina la chiusura dell’oblo e se è quello non è coperto da garanzia!!!!è corretto che non sia coperto da garanzia?

  217. Buon giorno, ho acquistato alla PAM una lavatrice marca LUXOR è ancora in garanzia, ho chiesto l’intervento dell’assistenza per una piccola perdita d’acqua. Il tecnico ha riscontrato che, a suo dire, la perdita è dovuta alla tubazione che collega la vaschetta di carico con il cestello che è intasato e quindi la sostituzione non è in garanzia e per l’intervento ha voluto €40,00. Le chiedo, è corretto pagare la chiamata o l’intervento rientra nella garanzia? Se fosse così cosa posso fare per avere indietro i soldi?
    Ringrazio per la collaborazione e professionalità prestata a noi consumatori.

    Cordialmente Sergio

  218. Buona sera , comperato un frigorifero Wirpool.da xtronica , contatto veloce e cordiale ..troppo cordiale ..spedizione veloce .arrivato con confezione integra che non mi ha fatto dubitare di trovare un fianco tutto ondulato ,l’altro disx ametà porta del freezer bollato per bene , contattato immeditamente il venditore una commessa mi risponde “tanto va incassato non sivede,poi per email contatto il sito mi risponde il propietario credo emi dice che caopita purtroppo trovare questi problemi e loro li incassano tranquiellamente ..in poche parole bisognerebbe sempre essere maliziosi e far mettere al corriere il diritto di riserva senno paghi e i cocci sono tuoi ….salute a tutti

  219. Salve,
    Lo scorso anno ho sostituito a pagamento (fuori garanzia ) la scheda elettronica di una lavastoviglie rex. Ora il problema si è riproposto. Volevo sapere se esiste una garanzia per i ricambi di questo tipo e se si quanto dura.
    Grazie
    Giuseppe

  220. Ho comprato un telefono nuova da media word di piazza lodi il giorno 12 magio e il giorno 16 magio non funzionava più.sono andato il giorno stesso cioè il 16 magio e me l’hanno mandato in centro di asistenza senza chiedermi se volevo la sostituzione, qunto mi hanno detto che potevo chiedere la sostituzione io sono andato a chiedere e loro mi hanno risposto che non lo cambiano come devo fare?

  221. Buona sera
    più che un commento avrei un quesito. Ho acquistato in Sicilia un nuovo arredo cucina della Scavolini. Il venditore mi ha consigliato il piano cottura Candy in acciaio ed una cappa in acciaio Franke. Dopo neanche 2 mesi l’acciaio si è coperto di ruggine. Secondo il negoziante dei mobili è legato al clima….????
    Posso far presente al venditore Il Codice del Consumo (artt. 128 e segg.) che pone a carico del venditore l’obbligo di consegnare al consumatore “beni conformi al contratto di vendita”?
    Grazie per l’attenzione
    Cordialmente
    Grazia

    • Per Grazia Tosone: denuncia subito al venditore il difetto che si è verificato. Invia il tutto per iscritto tramite fax o raccomandata r/r. Ciao!

  222. Tre giorni fa ho acquistato un frigorifero hotpoint Ariston da euronics zona ostia, il quale mi è stato consegnato oggi nella tarda mattinata; non appena arrivato il camion trasporti noto alle aperture delle portiere che il frigo è completamente disimballato facendolo subito presente agli addetti consegna che rispondo che è stato consegnato dal negozio così notando per altro che era identico al frigo di esposizione ( coincidenza?!?! Boh non so!) Comunque avvicinandosi alncancello facciamo notare le varie ammaccature evidenziate maggiormente nella parte alta del frigo più diversi graffi sullo stesso i fattorini rispondono che le ammaccature sono segni della vernice e vabbe entrano portano ilnfrogo all’interno dove chiediamo di chiamare euronics per poter avere spiegazione ci rispondono che a quell’ora era chiuso saremmo dovuti passare noi nel.pomeriggio loro non c’entravano nulla etc firmiamo chiedendo di poter sottoscrivere il tutto ci rispondono che loro assolitamente non possono etc arriviamo in negozio nel pomeriggio ed il responsabile ci inna che se il fattorino non ha espresso il tutto nella bolla non sa cosa può fare quando il frigo ha garanzia due anni e noi ci Siamo lamentati all’istante e personalmente dopo nemmeno un paio d’ore???!!! Non è allucinante tutto questo ??? I carabinieri ci hanno detto di chiamare direttamente l’Ariston qualcuno sa darmi dei consigli?

  223. Buongiorno,
    nel settembre 2010 presso Unieuro abbiamo acquistato un asciugatrice Siemens. In quella occasione ci e’ stata proposta ed abbiamo attivato l’estenzione di garanzia “Rilassati” per la durata di 6 anni, quindi con scadenza nel settembre 2016.
    Nel febbraio 2012, 2013, 2014 e 2015 l’asciugatrice andava in blocco per una anomalia al sensore del troppo pieno e ogni volta venivano effettuati interventi in garanzia. In uno di questi interventi veniva anche sostituito un componente elettronico. Abbiamo aperto tre reclami al servizio clienti di siemens chiedendo la sostituzione dell’elettrodomestico in quanto palesemente difettoso, ma nessuna comunicazione o risposta.
    Adesso l’ennesimo blocco della macchina.
    Mi chiedo se raggiunta la scadenza dell’estenzione di garanzia ovvero, settembre 2016 prossimo, non potrò’ far valere i miei diritti.
    Cosa posso fare? Possorichiedere la sostituzione in quanto e’ dimostrabile a seguito degli interventi il difetto dell’elettrodomestico?
    Grazie

  224. Il 25 maggio 2015 ho aquistato un frigorifero della wirpool 6 senso avendolo pagato oro euro a distanza di 1 anno si sono rotti vicino al pannello dell’apertura della porta dove si posizionano i cassetti per mettere le uova e qualche bottiglia a lato della porta .si sono rotti i Marelli
    Che mantengono i cassettini.tengo a precisare che
    Non è stai messo niente di pesante.la verità e che la wirpool usa materiale scadente ,anche se poi si fanno pagare profumatamente.il mio consiglio non comprare più prodotti della wirpool, ma prodotto italiano,almeno facciamo girare o,economia in casa nostra.oviamente
    Devo pagare se voglio la restituzione del pannello,ma io onestente non voglio regalare altri soldi alle wirpool.

  225. salve, sono interessata ad una cucina in esposizione in un negozio. Il rivenditore mi ha ribadito più di una volta che gli elettrodomestici che sono all’interno della cucina non sono coperti da garanzia. Mi chiedo e vi chiedo è possibile una cosa del genere? cioè se io compro questa cucina e a casa verifico che uno o più di uno degli elettrodomestici non funziona, non c’è niente che io possa fare per farmeli cambiare? grazie per le info che mi darete. gli elettrodomestici sono tutti siemens

  226. Buongiorno,
    nel settembre 2010 presso Unieuro abbiamo acquistato un asciugatrice Siemens. In quella occasione ci e’ stata proposta ed abbiamo attivato l’estenzione di garanzia “Rilassati” per la durata di 6 anni, quindi con scadenza nel settembre 2016.
    Nel febbraio 2012, 2013, 2014 e 2015 l’asciugatrice andava in blocco per una anomalia al sensore del troppo pieno e ogni volta venivano effettuati interventi in garanzia. In uno di questi interventi veniva anche sostituito un componente elettronico. Abbiamo aperto tre reclami al servizio clienti di siemens chiedendo la sostituzione dell’elettrodomestico in quanto palesemente difettoso, ma nessuna comunicazione o risposta.
    Adesso l’ennesimo blocco della macchina.
    Mi chiedo se raggiunta la scadenza dell’estenzione di garanzia ovvero, settembre 2016 prossimo, non potrò’ far valere i miei diritti.
    Cosa posso fare? Possorichiedere la sostituzione in quanto e’ dimostrabile a seguito degli interventi il difetto dell’elettrodomestico?
    Grazie

  227. Salve,
    grazie per la risposta
    ma volevo fare una specificazione al mio quesito

    “salve, sono interessata ad una cucina in esposizione in un negozio. Il rivenditore mi ha ribadito più di una volta che gli elettrodomestici che sono all’interno della cucina non sono coperti da garanzia. Mi chiedo e vi chiedo è possibile una cosa del genere? cioè se io compro questa cucina e a casa verifico che uno o più di uno degli elettrodomestici non funziona, non c’è niente che io possa fare per farmeli cambiare? grazie per le info che mi darete. gli elettrodomestici sono tutti siemens”

    il rivenditore mi parla di una garanzia scaduta per quanto riguarda gli elettrodomestici in quanto fanno parte di questa cucina che è in esposizione non ho capito da quanto tempo. Volevo sapere se il rivenditore ha ragione? cioè non posso far valere la garanzia in nessun modo su questi elettrodomestici? grazie mille 🙂

  228. Buongiorno ho acquistato a maggio 2016 una lavastoviglie elettrolux dopo giusto un anno ho avuto problemi per un falso contatto elettrico dovuto alla macchina e non causata dall’uomo ho chiamato l’assistenza è ha fatto tanta scena non sostituendo praticamente nulla e svitando e riavvitandi varie parti ha preteso 30 euro solo per la visita perché ha detto che dopo sei mesi dall’acquisto bisogna pagare poi è andato via. Dopo due giorni la macchina che nel frattempo non è stata utilizzata non da segni di vita. Mi chiedo ….se lo richiamo dovrò pagargli di nuovo la visita per un lavoro mal svolto? Aspetto una vostra risposta a riguardo grazie.

  229. Salve
    in data 21/09/2015 mi hanno sostituito la scheda madre del mio frigorifero whirlpool dicendomi di tenerlo spendo 3 giorni per evitare che si ghiacci il freezer. Dopo nemmeno un anno e dopo aver fatto tutto quello che mi aveva detto il tecnico il congelatore ha iniziato a fare ghiaccio. Chiamato il tecnico mi ha detto che l’intervento non sarà in garanzia. Volevo sapere quanto dura la garanzia sugli interventi?

  230. Buongiorno,
    e’ la terza volta che vi scrivo lo stesso post potrebbe gentilmente dare un parere.
    Nel settembre 2010 presso Unieuro abbiamo acquistato un asciugatrice Siemens. In quella occasione ci e’ stata proposta ed abbiamo attivato l’estenzione di garanzia “Rilassati” per la durata di 6 anni, quindi con scadenza nel settembre 2016.
    Nel febbraio 2012, 2013, 2014 e 2015 l’asciugatrice andava in blocco per una anomalia al sensore del troppo pieno e ogni volta venivano effettuati interventi in garanzia. In uno di questi interventi veniva anche sostituito un componente elettronico. Abbiamo aperto tre reclami al servizio clienti di siemens chiedendo la sostituzione dell’elettrodomestico in quanto palesemente difettoso, ma nessuna comunicazione o risposta.
    Adesso l’ennesimo blocco della macchina.
    Mi chiedo se raggiunta la scadenza dell’estenzione di garanzia ovvero, settembre 2016 prossimo, non potrò’ far valere i miei diritti.
    Cosa posso fare? Possorichiedere la sostituzione in quanto e’ dimostrabile a seguito degli interventi il difetto dell’elettrodomestico?
    Grazie

  231. Buon giorno, io nel 2014 ho aquistato una lavasciuga Rex Electrolux, come azienda, non come privato. Adesso , mi dicono, che, verso i privati la garanzia e di 24 mesi, verso le aziende e di 12 mesi. Come e possibile ?

      • Daniele Massimo
        Ho avuto una causa per un condizionatore installato in azienda e a seguito di un intervento dopo oltre un anno dall’ acquisto ho ottenuto ragione perchè i per termini di garanzia fa fede solo quanto riportato su “CONDIZIONI DI GARANZIA”

  232. Salve,
    Il 22 luglio 2016 ho mandato in assitenza attraverso il punto vendita Auchan Casalbertone di Roma, un tablet con scadenza di garanzia (2 anni) a febbraio 2017. A intervalli di circa 1 mese andavo all’assistenza clienti del punto vendita per sapere che fine aveva fatto il mio tablet. 10 giorni fa circa, con scadenza dei 90 giorni per la riparazione il 23 ottobre p.v., mi reco nuovamente al punto vendita. Il personale mi vuole rimborsare il 50% del prezzo del bene (acquistato con i saldi) e chiudere la faccenda perché il centro assistenza non aveva mai dato notizie nè a loro nè a me. Lì per lì accetto, firmo la richiesta di rimborso (cioè 70€ a fronte dei 150€ pagati, a fronte dei 200€ di valore del bene preso in saldo). Da precisare che il decurtamento è stato fatto su % basate sul trascorrere del tempo, e in questo tempo venivano contati anche i 2 mesi e mezzo passati in assistenza, e questi 2 mesi facevano abbassare la % di rimborso. Immediatamente dopo si rende conto di aver sbagliato il conto dei giorni e che dobbiamo aspettare il termine dei 90 giorni per il rimborso e quindi la richiesta era nulla. E nel frattempo avrebbero contattato il centro assistenza.
    Ieri vengo contattata tramite segreteria dal punto vendita e mi viene detto che il mio tablet è stato smarrito e che quindi mi devo recare lì il 23 ottobre per il rimborso dei 70€.
    Ricordo che il bene è ancora in garanzia. E che si trovava in assistenza perché il tasto di accensione era rientrato, non permettendomene l’utilizzo.
    Come mi devo muovere?
    Non mi sembra molto giusto il rimborso parziale del bene quando se lo sono perso. E non mi è stata proposta la sostituzione.
    E’ la prima volta che mi succede una cosa del genere, qualcuno può aiutarmi?

    • Per Maura: se si tratta di un difetto del prodotto (quindi non cagionato da te) e la riparazione non è possibile, hai diritto a chiedere la sostituzione con un tablet nuovo. Nel caso ti neghino anche questa possibilità (ed il tuo tablet è stato smarrito) puoi chiedere la risoluzione del contratto e farti restituire l’intera somma pagata. Ciao!

      • Grazie per la risposta. Ma se io seguo i vostri consigli e poi loro si appellano a quanto scritto riguardo la garanzia legale sul loro sito, ossia questa parte – “Se i tempi di riparazione diventano eccessivamente lunghi e, in ogni caso, superano i 90 giorni, Auchan contatta il cliente per comunicargli la disponibilità a sostituire il prodotto non ancora rientrato presso il punto vendita. Ove i predetti rimedi siano impossibili o eccessivamente onerosi il cliente può scegliere la riduzione del prezzo o la risoluzione del contratto. Nel determinare l’importo della riduzione o la somma da restituire si deve tenere conto dell’uso del bene.” – cosa gli devo rispondere? Perché da questo estratto loro comunque prevedono una riduzione rispetto all’usura del bene, anche nel caso della risoluzione, e non l’intera somma.
        Grazie

        • Per Maura: la riduzione del prezzo (nel tuo caso, il rimborso di 70 euro) però prevede anche che ti venga restituito il tablet. E nel tuo caso mi sembra una cosa impossibile, dato che è stato smarrito.

  233. Salve,
    il 19 ottobre presso Trony ho acquistato un frigorifero; portato a casa si è rivelato rumoroso in modo anomalo pertanto ho sospettato che ci fosse un difetto/guasto. Mi sono rivolta a Trony per comunicare l’accaduto chiedendo la sostituzione del bene (o in alternativa di avere indietro la cifra spesa) ed ho ottenuto solo uno sgarbato rifiuto alla di sostituzione/ indennizzo con l’invito a rivolgermi al produttore. Ora cortesemente vorrei sapere:
    1.quanti giorni dopo l’acquisto è responsabile il punto vendita e non il produttore?
    2. posso richiedere la sostituzione o la restituzione della somma spesa senza interessare di questa vicenda un legale? Se sì, quali sono gli estremi di legge da citare?
    Grazie in anticipo delle informazioni che vorrete fornirmi.

    • Devi rivolgerti a chi ti ha venduto il prodotto, in questo caso Trony, saranno loro che poi dovranno mettersi in contatto con il produttore. I difetti denunciati entro 6 mesi dall’acquisto, si presumono esistenti già in tale momento. In presenza di difetto, è un diritto del consumatore chiedere la sostituzione o riparazione del prodotto ai sensi dell’art. 130 codice del consumo.

  234. Buongiorno a luglio 2015 ho comprato un frigorifero beko, dopo circa un anno ho notato un pò di ruggine sul pannello anteriore ,ho contattato la beko che mi risponde che le parti esterne non sono coperte da garanzia. Volevo sapere se è vero

    • Di solito è come ti hanno detto, anche perchè bisognerebbe vedere come è stato pulito e conservato l’elettrodomestico.

  235. buonasera il 29.03.2016 ho comprato da Trony un forno che ha improvvisamente smesso di funzionare il giorno 08.11.2016. Ho contattato il fornitore che mi ha fornito il numero dell’assistenza. L’assistenza mi chiede 30 euro per il diritto di chiamata? Ma se il forno è in garanzia perché devo pagare io le spese di chiamata? Il consumatore non deve pagare niente che sappia io. E’ giusto? Forse i tecnici si appellano al fatto che non sia stato il fornitore a contattarli e dunque chiedono a me il pagamento? Fosse così manderei avviso scritto della rottura del forno a trony e chiederei che mi risolvessero il problema mandandomi loro i tecnici…ma dalla risposta che ho avuto qdo ho chiamato ho già capito che non intendono farlo.
    Potete aiutarmi a capire?
    Grazie . Barbara

  236. Salve, ho comprato da 2 mesi un asciugatrice Candy, ora mi si è rotta la guarnizione dell’oblò, finendo tra i panni durante un ciclo. Volevo sapere se è coperta da garanzia.
    razie

  237. Salve, ho acquistato un telefono il 24/12/2014 da euronics, il 26/11/2016 lo mando in assistenza perchè nelle chiamate funzionava solo in vivavoce, ieri 22/12/2016 vado all’euronics per chiedere infrmazioni e all’inizio mi dice, guardi non è arrivato ma ieri abbiamo mandato un solleccito, io rispondo che devo partire e mi serve, loro mi dicono mi dispiace, deve calcolare più o meno 30 giorni lavorativi e calcoli che il 28/11 è arrivato al centro assistenza, allora abbastanza nervoso le rispondo che i 30 giorni sono giorni di calendario e non lavorativi e si parta dalla data in cui io rilascio il telefono, allora lei mi dice, legga questo foglio, leggo il foglio e in poche parole diceva che siccome i centri assistenza sarebbero andati in ferie per le feste, a partire dalla seconda metà di dicemnre e fino al 6 gennaio (in ratica in queste 3 settimane si potevan avere ritardi), io dico che passerò il 27 allora quando saranno passati 27 giorni.
    Vorrei capire, questo foglio secondo me non dovrebbe valere, perchè doveva essermi fatto mostrare prima che io mandassi il teleofno in assistenza, nn mi hanno avvisato o fatto firmare nulla su ciò, a me danno fastidio quando le persone cercano di rpendermi in giro, io devo partire e mi serve il telefono, il 27 se non è arrivato posso chiedere il reso del telefono se non è ancora arrivato? il problema è anche un altro, il 24 dicembre la garanzia mi finirà, se mi dovesse tornare non riparato a dovere? o mi dicessero che non potevano aggiustarlo o altro? come posso farmi valere con il contratto dei 30 giorni che loro hanno firmato con l’antitrust?
    Grazie mille

  238. salve buona sera
    ho comprato una Tv samsung 55ku6670 il 14 di gennaio di quest’anno e dopo qualche giorni mi viene qualche difetto sullo schermo, tipo una riga nera .. é passato solo 3 settimane. Vorrei capire se posso avere una TV nuova al posto di questa ?

    • Puoi chiedere la riparazione o la sostituzione della tv. Rivolgiti al venditore. I difetti denunciati entro 6 mesi si presumono esistenti già al momento della consegna. Ciao!

  239. buongiorno, a novembre mi scadeva la garanzia di un cellulare, ed un mese prima mi si è bruciata la scheda madre che hanno prontamente sostituito, ora a fine gennaio mi si è rotto lo stesso componente da loro sostituito ed il cell è fuori garanzia ormai, esiste una sorta di estensione per ciò che hanno sostituito? Può durare una riparazione 3 mesi?

  240. Spett.le Casa del consumatore,
    recentemente ho acquistato – su un sito che vende on line prodotti stock di elettronica esposti al pubblico – un tv 65 pollici che mi è stato consegnato dopo circa un mese dall’ordine. Il prezzo di acquisto era conveniente (circa il 50 % in meno rispetto ad altri siti di e commerce). Appena installato il tv, il tecnico si rendeva subito conto che la matricola del tv sul retro dello stesso era stata asportata materialmente (era visibile un taglio della stessa) e che sullo schermo si visualizzava una linea colorata della tv una volta accesa. I difetti all’immagine video sono evidenti e visibili. La casa produttrice ha disconosciuto il prodotto in quanto non identificabile.
    Ho contattato immediatamente il rivenditore. Il responsabile vendita – con un tono alquanto seccato e contrariato – mi ha informato che posso restituire – mediante reso – il prodotto senza alcun costo a mio carico ed ottenne il rimborso del prezzo pagato.
    In ragione di quanto sopra Vi chiedo come comportarmi e se devo sporgere denuncia. Nel caso in cui il rivenditore – una volta ricevuto il reso – mi accusi scientemente di aver tolto la matricola al tv, cosa posso fare per tutelarmi (sporgere denuncia cautelativa)?

    Vi ringrazio anticipatamente.

  241. Buongiorno,
    ho acquistato nel 2012 u frigo americano e con garanzia 3 ho fatto estensione garanzia per tre anni. Ora, dopo numerosi interventi non risolutivi, pare che il guasto non sia risolvibile. Ho contattato garanzia 3 e mi ha riferito che nei prossimi giorni riceverò una proposta? Possono propormi pochi euro di rimborso e non procedere alla sostituzione del prodotto? Che estensione di garanzia è? Posso chiedere a whirpool di intervenire? Grazie

  242. Salve io ho acquistato un ferro da stiro ariete in data ottobre 2016 con fuoriuscita di vapore dalla caldaia che mi ha deformato la scocca , in assistenza mi hanno detto che era stato inserito all’interno un liquido gelatinoso che avrebbe rotto la caldaia , ma io nulla di questo ho fatto come mi posso tutelare ?
    Grazie

  243. Salve ho acquistato da kasanova su via Toledo -NA- a novembre 2016 un’impastatrice da utilizzare per preparare dolci di Natale. La utilizzo 3 volte e smette di funzionare. Il 7 dicembre la riporto indietro chiedendo la sostituzione o restitunione dei soldi visto che l acquisto era avvenuto appunto per le preparazioni natalizie. Mi dicono che l unica cosa che si può fare é mandarla in assistenza. I soldi indietro non mi verranno mai dati e la sostituzione non é prevista. Oggi 18 marzo, ben 100 giorni dopo la richiesta, ancora non mi é stato restituito nulla. Ne l attrezzo riparato ne altro. Non é un abuso?
    Grazie ma sono veramente arrabbiata

    • 100 giorni sono un po’ troppi. Se la riparazione non è possibile, allora chiedi la sostituzione. E se ti negano anche questa, allora puoi chiedere la restituzione del prezzo pagato.

  244. Salve ho acquistato un mini pc ad auchan di roma, lo riportato dopo 3 giorni non funzionante e non me l’hanno voluto sostituire ma l’hanno mandato in garanzia a Milano. Sono passate 2 settimane ancora niente. E’ giusta questa procedura o dovevano sostituirlo?
    Grazie
    Saluti

    • Avete optato per la riparazione e, sulla base di quanto previsto dal codice del consumo, questa deve avvenire entro un congruo termine. Ti invito a sollecitare la riparazione e qualora questa non sia possibile, a chiedere la sostituzione del prodotto.

  245. Salve ho acquistato un climatizzatore ariston che è in garanzia ed ha un problema. Mi è stato detto che se chiamo il tecnico anche se il prodotto è in garanzia devo pagare l’assistenza. E’ vero. Grazie

  246. Salve, il 12.04.16 ho acquistato una lavatrice Whirlpool che, a mio avviso, è stata difettosa sin dall’inizio. Infatti, dopo pochi mesi ha presentato i primi problemi sia di scarico acqua che di scheda. Ad ogni modo, dopo aver chiamato il tecnico, in data 13.09.16 quest’ultimo cambia sia scheda che pompa dell’acqua.
    Oggi, 03.06.17 mi accorgo che la lavatrice non fa la centrifuga. Pertanto, essendo io un tipo fai da te, aprendo il coperchio della lavatrice mi accorgo che la cinghia che permette al cestello di girare è tutta aggrovigliata. Data l’urgenza del’utilizzo della lavatrice, vado a comprare la cinghia e gliela rimonto (aggiungo che il negozio dove ho acquistato il pezzo di ricambio non è centro assistenza Whirpool ed il rivenditore, dopo avergli detto che la lavatrice era ancora in garanzia e che aveva già subito i primi interventi di sostituzione pezzi, è rimasto esterrefatto). Ora, la mia domanda è: Se la lavatrice è ancora in garanzia è possibile farmi rimborsare dal centro assistenza Whirlpool i soldi dell’acquisto della cinghia?

  247. Si è rotta la cinghia della lavatrice CANDY, garanzia 2 anni, ma il tecnico che è venuto a vederla ha detto che la cinghia ha garanzia solo di 1 anno. è possibile che sia così? ci sono alcuni pezzi che possono avere garanzia inferiore?

    Grazie!

  248. Ho acquistato un condizionatore samsung il 18.06.2015. A marzo del 2016 rischiesta intervento cod errore E4 22, completa mancanza gas. Hanno fatto fatto prove di tenuta su impianto, split e macchiana ext ma non hanno trovato nulla; hanno ricaricato il gas, ha funzionato regolarmente fino alla fine di settembre 2016 . Ieri 22.06.2017 lo abbiamo riacceso e compare di nuovo E4 22. Ora però la garanzia è scaduta il 18 giugno. Ho qualche possibilità? Grazie

    • La garanzia dura due anni ed è scaduta, ma prova a contattare nuovamente il venditore spiegando cosa è successo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *