Beni in garanzia: come farsi valere

Lo abbiamo già detto qualche mese fa parlando di elettrodomestici, ma vale per tutti i beni di consumo (cioè quelli che un consumatore acquista da un venditore “professionale”): quando si manifestano vizi, difetti o altre non conformità entro due anni dalla loro consegna opera la garanzia legale.

Si tratta del diritto irrinunciabile del consumatore di chiedere ed ottenere, senza spese e a sua scelta, la riparazione o la sostituzione di un prodotto che presenti un difetto, un malfunzionamento o, comunque, non abbia le caratteristiche previste dal contratto di acquisto.
Quindi “non conforme” può essere il bene che, ad esempio: non è idoneo al suo normale utilizzo, non corrisponde alla descrizione fatta dal venditore oppure al modello o al campionario esposto dal venditore, non offre le prestazioni e la qualità pubblicizzate o indicate nell’etichetta. Si verifica un difetto di conformità anche quando montaggio e installazione vengono mal eseguiti dal venditore o da chi opera sotto la sua responsabilità.

Per far valere il proprio diritto alla garanzia, però, il consumatore ha un obbligo da rispettare: denunciare il vizio al venditore entro due mesi dalla sua scoperta.
Non sono previste particolari formalità per eseguire tale denuncia: è possibile recarsi direttamente presso il negozio, portando con sé il bene guasto/difettoso, oppure contattare il venditore telefonicamente, inviandogli una mail, un fax o una lettera.
Quando si tratta di beni di un certo valore (es. complementi d’arredo, elettrodomestici, ecc.), è consigliabile inviargli una denuncia scritta a mezzo fax o raccomandata a/r per avere la prova della sua ricezione, dando la propria disponibilità a concordare giorno ed ora in cui potrà essere effettuata la riparazione o la sostituzione.

Ricordate inoltre che:
la durata della garanzia è stabilita dalla legge (2 anni!) e non può essere oggetto di trattativa, né tanto meno il venditore può imporne una inferiore;
– per l’usato la prassi ormai consolidata e consentita espressamente dalla legge (art. 134, II comma, Codice del Consumo) è quella di ridurre la durata della garanzia ad un anno;
riparazione e sostituzione devono essere gratuite: al consumatore non possono essere addebitati neppure i costi di spedizione e manodopera;
il referente principale è il venditore: se dopo una prima denuncia orale, questo vi dirotta verso il produttore, adducendo scuse varie (maggiore rapidità e semplicità delle procedure, tempi di riparazione più brevi, ecc.), sappiate che il suo comportamento è scorretto, quindi insistete, magari inviandogli una seconda denuncia scritta (meglio se via fax o con lettera raccomandata a/r);
– se il difetto del prodotto è dovuto a manomissione, danneggiamento o cattivo utilizzo da parte dell’acquirente, questi non ha diritto alla garanzia;
– per provare che l’acquisto è avvenuto in un determinato giorno presso quel determinato negozio è importante conservare (anche in fotocopia) il relativo scontrino fiscale, così come le ricevute dei pagamenti effettuati con bancomat o carta di credito;
– la prassi di negare la garanzia al consumatore che non ha tenuto la scatola di prodotti elettronici o piccoli elettrodomestici non è legittima: nessuna norma, infatti, prevede l’obbligo di conservare la confezione;
– chi acquista prodotti in occasione di saldi, svendite, liquidazioni e vendite promozionali ha lo stesso diritto alla garanzia di chi li acquista a prezzo pieno.

Avv. Valeria Gritti
Casa del Consumatore – sede di Genova

Sul sito della Casa del Consumatore è a disposizione di tutti gli associati il modello di denuncia dei difetti del bene in garanzia da inviare al venditore entro due mesi dalla loro scoperta.

Sul sito di Diritto Semplice, compilando un facile modello, è possibile creare la lettera di richiesta di intervento in garanzia, oltre alle lettere di diffida per sollecitare la riparazione o sostituzione del prodotto difettoso che è già stato consegnato al venditore per avere l’intervento in garanzia, ma  non stanno intervenendo.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

1.133 risposte a “Beni in garanzia: come farsi valere

  1. Ho acquistato tramite televendita “air dry asciugotto” della ditta Electric Casa Lux via Legnone 43, Milano pagandolo €50,00 più €15,00 per le spese di spedizione. Purtroppo però non funziona, il motore non gira e non da nessun segno di vita, così ho chiamato la ditta venditrice (che risponde alle chiamate per lamentele solo un’ora e solo al lunedì) e mi è stato detto di rinviare il pacco con le spese di spedizione di €15,00 più €15,00 per la rispedizione totalmente a mio carico, dicendo che questo è quanto prevede la legge. Alla fine mi troverei ad avere speso €50,00 per l’articolo acquistato e €45,00 per le spese di spedizione. Dal vostro blog mi pare di capire che le spese di spedizione non dovrebbero essere a mio carico, invierò lettera raccomandata alla ditta, con la speranza di un riscontro positivo. Grazie per il vostro prezioso aiuto. Claudio.

  2. Penso sia utile il distingui tra garanzia legale e garanzia commerciale. Nel primo caso il consumatore ha diritto ad ottenere la riparazione o la sostituzione del bene con un altro analogo oppure la riduzione del prezzo fino ad arrivare alla risoluzione del contratto.
    Questa si differenza da quella commerciale del produttore, regolata da un contratto, la quale si affianca alla prima nel senso che il consumatore di fronte ad un vizio di un bene acquistato può decidere se avvalersi dell’una o dell’altra garanzia

  3. SALVE SONO 2 MESI CHE O COMPRATO UN TV FULL HD 3D PAGATO 1500,00 EURO LA TV NI SIE ROTTA IL PANNELO ANNO MANDATO UN TECHICO A CASA E A COSTATATO CHE E UN DIFETTO DI FABRICA SONO ANDATO DAL RIVENDITORE PER FARMI CAMBIARE LA TV E MIA DETTO CHE NON POTEVO CAMBIARE PERCHE ERANO PASSATI 7 GIORNI VOLE SAPRE SE QUESTA COSA E POSSIBILE OPPURE DEVO INSISTERE PER FARMELA CAMBIARE

  4. salve, 20 giorni fa ho acquistato un televisore led 19 pollici da expert ma dopo credo un aggiornamento automatico del softwer non si è piu’ accesa.
    mi sono recata dal rivenditore che mi ha dato l’indirizzo dell’assistenza. qui mi hanno detto che si era bruciata la scheda e che se si poteva riparare dovevo aspettare circa due tre mesi. ovviaente non ho lasciato il televisore in assistenza . mi chiedevo se era possibile avere la sostituzione della tv anche se rano passati 20 giorni. grazie.

  5. Nel caso in cui si sia bypassato il rivenditore andando direttamente in assistenza (Tim per precisione) si perde ogni diritto di agire? Neanche per pretendere di accorciare i tempi (sono già passati 2 mesi e mezzo)? Grazie mille

  6. ciao
    mi hanno regalato un frullatore …ma non funziona…non ho lo scontrino..come faccio a far valere la garanzia??
    grazie

    • Per Giulia,
      a coisa migliore sarebbe che ti facessi dare lo scontrino da chi ti ha fatto il regalo. Se non lo trova, potrebbe risalire all’acquisto con gli estratti del bancomat o della carta di credito, se li ha usati per pagare il regalo. In ultima battuta, fatti fare una dichiarazione da chi ti ha fatto il regalo o da altro che sia a conoscenza dell’acquisto con cui si dichiara che il frullatore è stato comprato il tal giorno presso il tal negozio per il tal prezzo (anche a loro risulterà tra i prodotti venduti quel giorno).
      Ciao Casa del Consumatore

  7. Ho acquistato un tv Sony su un sito internet, pagato 1870 € nel dicembre 2008.
    La Sony italia per acquisti fatti in quel mese dava ulteriori 2 anni di garanzia.
    Ho riscontrato un grave difetto sul pannello che ne pregiudica la visione, ed ho mandato in assistenza il tv confermando il difetto dal tecnico e dalla stessa Sony italia.
    Il tecnico autorizzato e la Sony italia mi hanno quindi proposto la sostituzione in garanzia della tv, offrendomi una tv con caratteristiche tecniche simili alla mia.
    Purtroppo non è lo stesso prodotto che io ho acquistato ma è uno di fascia bassa, infatti il prezzo di acquisto di questo prodotto offertomi oggi, sebbene nuovo, è all’incirca di 600€.
    E’ mia facoltà rifiutare ed insistere a chiedere a Sony italia un prodotto in linea con quanto ho speso per l’acquisto?
    Grazie

    • Per Andrea: tu hai diritto ad avere in sostituzione un prodotto con caratteristiche equivalenti a quello che avevi. Perciò, se il televisore che ti propongono ha caratteristiche simili, ma oggi costa meno di allora, hanno ragione loro. Se invece ha caratteristiche inferiori, hai diritto ad avere un prodotto di fascia superiore.

  8. Vi ringrazio per la risposta, oggi ho già firmato la liberatoria che solleva il negozio e la Sony italia da obblighi di ulteriori riparazioni sul vecchio tv, spostando la garanzia rimanente sul nuovo tv.
    Me lo dovrebbero consegnare fra pochi giorni.
    Io non avevo tenuto conto al naturale deprezzamento del bene.
    Dopo svariate ricerche su internet, ho capito che il reale valore del bene di riferimento per la sostituzione è quello dello stesso bene come se fosse funzionante.
    Per cui dopo 2 anni e mezzo il mio vecchio tv ormai è un bene di scarso valore, se lo dovessi comprare usato costerebbe al massimo 500€.
    Per questa ragione, ho accettato la loro proposta.
    Grazie

  9. Buongiorno, ho acquistato 14 Ottobre 2009 una tenda da sole motorizzata.
    Acconto pagato il 14 Ottobre e saldo ad installazione avvenuta il 16 Dicembre 2009.
    Ora ho bisogno di un intervento in garanzia che ho richiesto il 16 Agosto solo per telefono, dopo molti inviti telefonici ho scritto per sicurezza due racomandate A/R, una al venditore e uno alla casa produttrice), ricevute e firmate il 6 Ottobre 2001.
    Siccome nessuno dei due si è fatto vivo chiedo: quali sono i pasi successivi da intraprendere per avere l’intervento in garanzia?
    Il venditore vuole dei soldi per uscire e il produttore dice che non è compito suo fornire assistenza ma che è in capo al venditore.

    Vado col lanciafiamme o c’è una soluzione?

    Cordialità, Mauro

    • Per Mauro: hai ragione tu e l’intervento in garanzia te lo deve fare il negozio venditore. Se vuoi la Casa del Consumatore può aiutarti con un sollecito. Se hai piacere chiama lo 0276316809 e chiedi il nostro aiuto.Ciao

  10. salve ho acquistato un alimentatore per pc portatile universale. ho diritto a sostituirlo anche se funziona? il rivenditore mi ha posto il problema della confezione che essendo di plastica trasparente e saldata non poteva che essere tagliata per essere aperta. possibile che si possano fare confezioni che non si possono richiudere? grazie per l’attenzione

  11. salve ho comprato un televisore 2 giorni fa e praticamente non da più segno di vita posso chiedere la sostituzione ho devo mandarlo x forza in riparazione grazie x l’attenzione

  12. salve ho acquistato un telefono nokia n8 dopo qualche mese mi dava vari problemi, mi sono recato dal rivenditore tim, che ha provveduto a mandarlo al centro assistenza il 15 settembre, oggi mi chiama il centro tim e mi riferisce che quasi sicuramente non riescono a ripararlo e me lo sostituiscono, ora vorrei sapere se si puo sostituirlo con una telefono magari migliore? grazie per l’attenzione

  13. Buongiorno, vi scrivo in merito ad un acquisto di un materasso Eminflex da me acquistato in data 20/09/2010. Il sudetto materasso lo acquistai in occasione del mio matrimonio, quindi l’effettevo utilizzo avenne dal 04/12/2010. Ora dopo nemmeno un anno dall’effettivo utilizzo presenta una deformità o megliodire una protuberanza laterale. Ho contattato subilto la Eminflex e dopo una descrizione del danno, mi hanno confermato che si trattava in effetti di un materasso che aveva subito un cedimento di nonsoche’ e che comunque era prevista la sostituzione in quanto in garanzia. E qui arriva il mio dubbio: l’operatrice Eminflex mi ha detto che il materasso mi sarebbe stato sostituito gratuitamente senza nessun problema e che per restituire il vecchio avrei provveduto a mie spese pagando il corriere a 58 euro, o portandolo io stessa (opzione gratuita) con i miei mezzi. Ora, io abito a Cagliari e di certo non posso portarmi a spasso un materasso matrimoniale fino a Bologna. Vi chiedo questo: ma i diritti del consumatore in questo caso quali sono??Io sono la parte lesa, perchè avrei a carico le spese di restituzione de materasso? le spese di spedizione non sono sempre a carico del venditore quando per garanzia è prevista la sostituzione? Ho letto anche diversi forum, dove i clienti Eminflex hanno avuto lo stesso problema e hanno pagato a malincuore questi soldi.

  14. Salve a tutti, innanzi tutto complimenti per quello che fate molto molto utile,espongo il mio problema:
    Ho acquistato ad Agosto del 2011 una tv Led(Expert) dopo un mese ha dato problemi di immagine portato in assistenza e dopo quasi tre mesi me lo ridanno dicendo di aver cambiato la scheda logica, dopo un paio di giorni la tv non si accende più vado in assistenza e mi dicono è un problema di aggiornamento e qui comincia il calvario me lo ridanno dopo 15 giorni e il problema si ripresenta per altre due volte (stesso problema tv non si accende me lo aggiornano ma non viene risolto definitivamente) l’ultima volta mi dicono che devono cambiare nuovamente la scheda logica e i tempi sono lunghi 2/3 mesi, ho scritto alla casa produttrice ma niente, vado da rivenditore per esigere la sostituzione in quanto credevo mio diritto(in quanto visto che in 5 mesi e stato portato ben 5 volte in assistenza, recandomi degli inconvenienti) ma mi e stato risposto che non si poteva fare perchè la riparazione è stata fatta nei 90 giorni,ah l’assistenza solo la prima e l’ultima volta mi ha rilasciato il foglio di lavoro per le altre tre volte mi ha fatto le ricevute quindi non si è fatta pagare dal produttore quindi allo stesso risultano solo due volte, come mi devo comportare non ne posso più.
    Grazie anticipatamente.

  15. Buonasera,
    volevo raccontare la mia disavventura per poi farvi una domanda, ho acquistato un depuratore ad osmosi flusso diretto perchè prezzo conveniente e scarto ridotto di 10 volte dai sistemi tradizionali, essendo attento agli sprechi sono stato catturato da questo dato e lo ho acquistato. All’arrivo (16 gennaio), mi accorgo che mancavano due particolari, due ghiere per fissare i tubi, ho segnalato l’ammanco ma essendo una spesa irrisoria le ho acquistate in una ferramenta per poter procedere con l’installazione. A fine installazione il display che gestisce il tutto rimane con un allarme inserito, segnalo l’anomalia e mi dirottano all’assistenza che mi fanno fare delle prove. Il problema permane allora comincio a scrivere un po’ più indispettito ma mi dicono che il costruttore dichiara che funziona bene anche se quell’allarme è acceso. Dopo un ulteriore lamentela mi dicono che se voglio la riparazione devo spedire il prodotto a spese mie e loro me lo restituiranno riparato. Mi decido ad essere ancora paziente e ne approfitto per testare il depuratore e mi accorgo che quello dichiarato in pubblicità non era vero, quindi lo utilizzo per dimostrare che il prodotto non è conforme, unica soluzione per non pagare il trasporto. Da 10 giorni non ricevo più risposta e in cambio hanno modificato per il momento una sola cosa delle cose fatte notare nella pubblicità del prodotto sul sito.
    Secondo voi ci sono gli estremi per avere un prodotto come dichiarato in pubblicità o almeno funzionante correttamente, senza accollarmi anche le spese di spedizione?
    Grazie.
    Filippo

  16. ho acquistato un computer samsung 500 euro dopo un anno a iniziato a dare problemi il negoziante lo ha mandato tre volte in assistenza ma ogni volta che me lo ridava non era mai apposto e dovevo riportarlo indietro ho chiesto la sostituzione ma il rivenditore mi dice che non dipende da loro ma dall’assistenza resta il fatto che sono passati 3 mesi e non ho ancora avuto ne la sotituzione ne la riparazione come mi devo comportare? dovrei fare denuncia per far valere i miei diritti?

  17. ciao sono Rosaria ho bisogno di un aiuto, 15 giorni fa ho comprato un televisore che pero a un difetto di fabbrica,solo che non trovo la garenzia e o pagato in contanti,al negozio mi e stato detto che non possono fare niente senza lo scontrino,che posso fare?devo buttate un tv di soli 15 giorni perchè non trovo lo scontrino o posso appellarmi a qualche cosa fatemi sapere.Grazie

    • Ciao Rosaria. Lo scontrino sarebbe meglio averlo ma non è necessario. Puoi provare in altro modo di aver comprato lì il televisore 15 giorni fa? Ad es. testimoni, pagamento con carta di credito o bancomat, assegno, bolla di consegna del televisore a casa, ecc.
      Se hai qualcosa per dimostrare l’acquisto, ti devono dare la garanzia. Inoltre la casa costruttrice sicuramente non aveva il televisore in produzione 2 anni fa, quindi ti dovrebbe assistere in garanzia.
      Se hai bisogno di aiuto chiamaci allo 02 76316809. Ciao grazie

  18. Buongiorno, sono Alessandro ed ho un problema con una riparazione. A maggio scorso ho comprato da un negozio online un autoradio da 400 euro. A parte la qualità generale molto scadente (che mi serva da lezione) dopo qualche mese (fine anno) inizia a dare problemi al monitor che non visualizzava più nulla. Contattata l’assistenza tecnica mi dicono di spedirlo al loro laboratorio (spedizione a carico mio e 20 euro in contanti all’interno del pacco in caso la riparazione fosse fuori garanzia) a parte queste cose il mio problema è che spedito a inizio gennaio, ancora non mi dicono nulla, cioè che è in riparazione e basta. Ma che limite di tempo c’è per una riparazione? Posso far nulla? Io sarei tanto contento se mi ridanno i soldi indietro. Grazie e buona giornata

    • per Alessandro:un termine che può essere considerato congruo e ragionevole per le riparazioni di questo tipo non dovrebbe superare i 30 giorni. Nel tuo caso tale termine è ampiamente superato, quindi puoi richiedere i soldi indietro. Se hai piacere di essere assistito da noi contattaci allo 02 76316809.

  19. Ciao, ho acquistato in dicembre (ho lo scontrino) una stufetta della BIMAR e dopo due mesi si è colata parte della plastica davanti (cioè posizionata davanti a dove esce l’aria calda). insistendo, sono riuscita a farmela cambiare, ma anche quella che mi hanno dato in sostituzione della difettosa presenta lo stesso difetto, sullo stesso punto! l’esercente mi ha detto che sono io che la tengo accesa troppo (mezz’ora la mattina e mezz’ora la sera, per scaldare il bagno), e che mi devo rivolgere direttamente alla ditta produttrice. la stufetta ha un prezzo esiguo (16 euro), ma la questione è di principio, non mi piace essere presa in giro. Se il difetto è palesemente del prodotto, come faccio a far valere i miei diritti? vi chiedo cortesemente di citare gli articoli di rifermento, me li vorrei leggere.
    grazie per info!

  20. Aiuto! Ho acquistato tre materassi di marca Wega al Mercatone uno di Fiorenzuola d’Arda, puzzavano tremendamente! Dopo 10 giorni me li hanno cambiati! Sono arrivati un’ora fa e l’incubo è tornato! Uno è perfetto, non ha odori, ma gli altri due dopo mezz’ora li ho rimessi nel celofan perchè non si riusciva a stare in casa, bruciano persino gli occhi! Domani torno al Mercatone ma comunque vorrei denunciare la cosa affinchè non capiti a nessuno quello che è successo a me! A chi devo rivolgermi? Grazie per l’aiuto.

  21. Buongiorno,
    mi serve un aiutino, ho acquistato un elettrodomestico mi è stata rilasciata una fattura all’atto dell’acquisto ed essa è stata pagata per contanti timbrata dal venditore come pagata non è stato allegato lo scontrino.Sulla fattura c’è scritto che l’elettrodomestico ha una garanzia per due anni dopo 6 mesi l’elettrodomestico cioè uno scaldabagno durante il suo funzionamento si è rotto nel senso che ha smesso di funzionare se tengo una garanzia per due anni come da fattura, posso contrabbattere il venditore il quale si è rifiutato di sostituirmelo?Grazie

  22. Buongiorno,
    Ho acquistato un pc packard bell nel giugno 2010, a settembre 2011 ha cominciato ad avere dei problemi, l’ho portato dove l’ho acquistato essendo ancora in garanzia. Hanno cambiato la scheda madre. Il mese successivo ha riscontrato lo stesso difetto. Riportato in assistenza. Dopo una settimana, mi chiamano i tecnici dicendomi che loro non hanno riscontrato alcun difetto. Questa è la quinta volta che succede e ogni volta i tecnici mi dicono che non riscontrano alcun difetto e mi restituiscono il pc con il medesimo problema.
    A giugno scade la garanzia. Come posso fare per avere il mio computer funzionante?
    Ringrazio anticipatamente per la vostra cortesia e professionalità.

    Distinti saluti
    Cristina M.

    • per Cristina: puoi chiedere la sostituzione. Se hai bisogno, possiamo aiutarti, chiamaci allo 02/76316809. Grazie, ciao.

      • Ho comprato un telegono Sony z5 però dopo 2 mesi mi sono accorto che le fotoble fa un po scure c è un problema lo portato in garanzie e l oro dicono che tutto ok In vece a sempre lo stesso problema qualcuno Mi può aiutare grazie . Non ho mai usato il telefono un

  23. Buongiorno, vorrei sapere come funziona la durata della garanzia quando viene sostituito l’oggetto, in quanto non riparabile; tale oggetto si è rotto durante il primo anno e mi è stato sostituito con uno nuovo; la durata della garanzia si riferisce sempre al primo oggetto e dunque mi resta un altro anno, o con il nuovo oggetto la durata si “azzera” e parte da capo?

  24. salve,ho un problema che mi sta disturbando da 4 mesi circa.

    ho aquistato una videocamera del costo di 599,00 euro da SATURN stezzano (bg)

    la videocamera e’ stata aquistata in data 21/12/2011 prima di natale,quasi da subito dava problemi e dopo vari tentativi e di prove e’ stata mandata in assistenza la 1° volta a gennaio e dopo circa 40 giorni mi e’ stata ritornata con lo stesso difetto,riportata la 2° volta a marzo ancora ad oggi e’ in assistenza e mi dicono di aspettare ancora.

    cosa dovrei fare??

    in 4 mesi praticamente non l’ho mai avuta x usarla mi ha creato anche un danno visto che volevo usarla x le feste e compleanno.

    ho chiesto piu’ volte la sostituzione anche con un prodotto di costo superiore ma nulla di fatto..!!!

    a questo punto non voglio piu’ la videocamera e vorrei cambiarla cosa mi consigliate??

    a chi dovrei denunciare?

    ciao e grazie.

    • per Danio: puoi chiedere la sostituzione, se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore. Ciao, grazie

  25. Salve, Vi espongo il mio problema: ho comprato un smartphones blackberry il 19.12.2011 e il 11.03.2012 si è veificato un difetto al tasto navy praticamente non scorreva più , l’ho portato in assistenza il 12.03.2012 ma fino ad oggi non ho ancora ricevuto nessuna notizia nonostante i miei solleciti; vorrei sapere quanto tempo un centro assistenza può trattenere un bene in garanzia e cosa mi consigliate di fare??? Vi ringrazio anticipatamente . Grazie

    • Per Giusy,
      il telefono lo stanno tenendo da troppo tempo! Ti consigliamo di inviare una diffida scritta, chiedendo anche un risarcimento dei danni. Se hai bisogno di aiuto contatta pure la Casa del Consumatore.
      Ciao grazie

  26. Salve volevo esporvi il mio problema relativo alla mia caldaia a condensazione ecoflam di 4 anni, 6 mesi fa è stata riparata per un guasto ad una scheda elttronica (ci hanno messo 2 mesi a trovare il problema e nel frattempo la mia famiglia è rimasta con acqua calda e riscaldamento a singhiozzo) ora mi si ripresenta lo stesso medesimo problema ma oltre al danno c’è la beffa. Ecoflam pubblicizza vari centri assisetnza per la zona di bassano ma di questi: uno dice che non è più centro assistenza e non vuole intervenire perchè non intende più lavorare su prodotti ecoflam, un’altro dice di non essere ancora centro assistenza e quindi non saprebbe che fare, il terzo si rifiuta di intervenire. In tutto questo ecoflam non si fa sentire nonostante le mie mail di protesta, ma può un centro assistenza rifiutarsi di intervenire su un prodotto della casa da lei assistita? tra l’altro l’intervento potrebbe anche essere in garanzia in quanto sembrerebbe essersi rotto il componente appena sostituito

  27. Salve, circa 10 giorni fa mia moglie ha acquistato una console 3ds da GAMESTOP, ieri mattina si rompe il pad analogico, controllo su internet al sito della nintendo e verifico che tale difetto effettivamente e coperto dalla garanzia, impacchetto tutto e mando mia moglie al negozio per la sostituzione, una volta lì le dicono di spedire il tutto al centro assistenza, torna a casa mi racconta l’accaduto cerchiamo su internet e verifichiamo se il comportamento del venditore sia stato corretto, ma a quanto pare non lo è stato, ovunque si legge che bisogna pretendere la garanzia dal venditore entro 2 anni a me nn son passati neanche 10 gg ritorniamo al negozio a ribadire quanto pare debba essere un nostro diritto ma proprio non vogliono sentir raggione.
    ritorniamo a casa sconsolati ma non sconfitti e ricerchiamo nuovamente su internet maggiori info questa volta senza successo, insomma ovunque si legge (persino sul sito della Guardia di Finanza) che bisogna pretendere la garanzia dal venditore ma da nessuna parte troviamo scritto a chi rivolgersi per tutelarci qualora il venditore faccia l’orecchio da mercante.
    a questo punto provo a chiamare telefonicamente la guardia di finanza ma mi rispndono che non è di loro competenza e di contattare una delle tante associazioni dei consumatori,ritento chiamando la polizia municipale la quale addirittura non sa nemmeno di cosa stia parlando che la durata della garanzia è a discrezione del venditore e che non è a conoscienza dei 2 anni; al quel punto si che lo sconforto si fa profondo vedi te chi mi deve tutelare!!!
    da ciò deduco che l’unico modo per pretendere la garanzia dal venditore che non vuol sentir raggioni è intrapendere la via giudiziaria.
    Ora mi e vi chiedo in termini di tempo e denari quanto mi conviene far iniviare al negoziante una lettera di diffida dal mio legale e amgari proseguire in una causa per far valere un mio diritto, anzicchè contattare e spedire tutto alla assistenza chissà dove. Possibile che non ci sia un organo competente e vigilante al quale rivolgersi al momento dell’illecito? non sarà per questo che qualcuno ancora se ne approfitta?
    propio a proposito di GAMESTOP girando in rete nei vari forum pare che sia proprio prassi per loro non prendersi carico della merce in garanzia possibile che nessuno ammonisca tale comportamento?
    scusandomi per lo sfogo
    Vi ringrazio in anticipo per eventuali consigli

    • per Fabio: se hai bisogno la Casa del Consumatore può aiutarti, potrebbe non essere necessario ricorrere al Giudice. Grazie, ciao

  28. Ieri (2 maggio) alle ore 22,01 (come da scontrino) ho acquistato un ferro da stiro a caldaia della Polti al prezzo di 119,00 € presso Auchan a Roma. Oggi pomeriggio provo ad utilizzare l’elettrodomestico appena scartato e dopo aver seguito le istruzioni, noto che non produce vapore (cosa fondamentale per un ferro da stiro a caldaia). Dopo aver verificato la persistenza del difetto, riporto lo stesso ferro da stiro rimesso nella sua confezione e con lo scontrino di acquisto, al punto vendita. A meno di 24 ore dall’acquisto, alle 19,05 (segnato sulla ricevuta) consegno il bene acquistato difettoso al punto vendita. L’addetto alla mia richiesta di sostituzione con un nuovo ferro da stiro replica che per la garanzia, devono spedire l’elettrodomestico al centro di assistenza, e che prima della loro valutazione non possono fare nulla. Dovrò aspettare fino a 90 gg senza poter fare nulla? Perché non posso farmi sostituire con un elettrodomestico nuovo quello difettoso dalla fabbrica?

  29. Credo proprio di averne bisogno, finalmente un lume di speranza 😉
    Potete indicarmi come contattarvi, o posso recarmi direttamente presso la vostra sede di Lecce?
    Cordialità Fabio

  30. ho mandato un navigatore Tom Tom live 1005 al produttore per la sostituzione della batteria in garanzia….
    Con sorpresa al ritorno ho notato che il navigatore non era quello che avevo spedito ma un altro dello stesso tipo ma già usato.
    ho chiesto la restituzione del mio device … mi è stata negata
    ho chiesto la sostituzione con un device nuovo … mi è stata negata.

    Mi sembra scorretto sostituire un prodotto in garanzia con uno usato.
    Qualcuono sa come sono le regole, cosa dice la legge?

    grazie giuliano

    • Per Giuliano: se la riparazione è impossibile il venditore può sostituire il bene con uno equivalente ma nuovo. Quindi il loro comportamento non è stato corretto debbono ridarti un prodotto equivalente ma nuovo. Se hai bisogno di aiuto contattaci pure allo 0276316809. Ciao grazie

  31. Buon gioro Casa del Consumatore, mi chiamo Fulvio, vorrei esporvi il mio problema.
    Verso fine febbraio ho acquistato una pompa a immersione per grandi profondità, il primo di aprile si è fermata definitivamente. mi sono recato immediatamente dal venditore il quale l’ha inviata in riparazione.
    questa pompa è stata acquistata per poter eseguire lavori in una casa dove manca l’acqua corrente e l’unica fonte da attingere è un pozzo.
    Ora dopo più di 40 giorni che sono stati fermati i lavori mi sento ancora dire che non sanno nulla e che attendono notizie se la riparano o la sostituiscono.
    La mia domanda è : esiste un termine di tempo per la quale sono tenuti a ripararla o sostituirla ?
    grazie per l’attenzione
    i miei più cordiali saluti
    Fulvio.

    • Per Fulvio: non esiste un termine espresso di legge. In ogni caso la riparazione e sostituzione deve avvenire in termini congrui, che nel tuo caso si possono ritenere superati. Ti consigliamo di intimare la riconsegna del bene (sostituito o aggiustato) entro 15 giorni annunciando in caso contrario la richiesta dei danni e la restituzione del prezzo pagato.

  32. a natale ho comprato su internet un blackberry 8520, in questi giorni non so come ho trovate dei graffi interni come se i cristalli si fossero rotti. A chi devo rivolgermi?

  33. Salve,

    Ad Ottobre 2010 mi è stato regalato un orologio comprato in un centro commerciale (possiedo la confezione originale compreso il documento di garanzia, timbrato dal negoziante alla data di acquisto, ma non lo scontrino).
    Circa un mese fa l’orologio ha avuto un cedimento, mi sono recato dal negoziante e mi ha detto che potevo portarlo da un orologiaio, per far sistemare le 2 viti che si erano svitate (loro non avevano gli attrezzi adatti).
    Qualche giorno dopo ho fatto come mi è stato detto, ma l’orologiaio, cercando di rimettere a posto le viti, si è accorto che il problema risiede nella scocca interna (praticamente i buchi in cui devono stringere le viti sono leggermente più larghi e tenderanno sempre a far cedere le viti stesse), dicendomi che è palesemente un difetto di fabbricazione (mi ha comunque stretto le viti, ma dicendomi che si sarebbero svitate di nuovo dopo qualche tempo).
    Torno nel negozio in cui è stato comprato il regalo, racconto del difetto, e la commessa mi fa un sacco di storie, alludendo al fatto che io non posso andare da lei dopo un anno e mezzo e pretendere la riparazione perchè potrebbe essersi usurato, e che a detta sua la casa prodruttrice non riconoscerebbe il danno in garanzia e quindi la riparazione sarebbe a pagamento.Insomma alla fine non ha voluto nemmeno chiamare la ditta che lo produce per fare luce sull’accaduto.
    Come mi devo comportare?io per evitare che la discussione finisse nel peggiore dei modo me ne sono andato, ma non ho intenzione di buttare l’orologio, o di pagare la sostituzione nè tantomeno di perdere il quadrante dell’orologio per strada a causa del problema che ha palesato.
    Voglio farmi un’idea chiara per poi tornare in negozio a reclamare i miei diritti.
    Grazie in anticipo.

  34. buon giorno casa del consumatore e tutti i presenti ho comperato un tv innohit si è rotto (non si accendeva )è stato mandato in garanzia dopo qualche settimana mi è stato ridato.Dopo meno di 5 o 6 mesi si è rotto di nuovo ho chiamato il negozio ho riferito il problema questo 15 giorni fa ,mi hanno richiamato e mi hanno detto che adesso sono fuori garanzia ,gli ho detto che è lo stesso difetto ma loro, mi spiace sono passati più di tre mesi,mi sono rivolto a un tecnico specializzato della ditta per farlo guardare senza manometterlo o ripararlo solo guardare e mi ha detto che chi ha riparato il televisore non ha saputo farlo bene confermandomi di rivolgermi al negoziante e dirgli di riferire al loro tecnico di aver fatto male il lavoro,vorrei sapere, se è lo stesso difetto, ho diritto alla riparazione e quanto dura la garanzia sullo stesso pezzo riparato, il negozio mi ha detto che vale 3 mesi io so che sono di più di tre mi confermate tutto al più presto ho urgenza

    • Per Maurizio. Il pezzo sostituito resta in garanzia per lo stesso periodo dell’elettrdomestico (due anni). Esempio: se dopo un anno dall’acquisto si rompe una parte dell’aspirapolvere, la riparazione sarà garantita per un anno, ossia sino alla fine dei due anni di garanzia del bene.

  35. Buongiorno mi chiamo Rosi e il 24.09.2010 ho acquistato una lavatrice Hoover (spacciata per super-silenziosa) dopo qualche gg ha iniziato a far rumore, ho chiamato l’assistenza per ben quattro volte ed ad ogni intervento hanno cambiato o sostituito dei pezzi (il rumore era comunque persistente). L’ultima volta li ho chiamati il 09.05.2012, sempre per lo stesso difetto,ve anche questa volta hanno cambiato un elemento solo che mi hanno fatto pagare il diritto fisso di € 35. Ho chiesto il motivo per cui dovessi pagare, visto che la lavatrice era ancora in garanzia, e la risposta è stata che all’assistenza, trascorsi 6 mesi dall’acquisto dell’elettrodomestico, si deve pagare questa quota fissa. Ma è giusto? questo diritto fisso da riconoscere al centro assistenza decorsi i 6 mesi dall’acquisto dell’elettrodomestico esiste realmente?
    Grazie in anticipo.

    • Non è giusto., Nessuna quota fissa era da te dovuta all’assistenza. Se hai bisogno di aiuto contatta la Casa del Consumatore

  36. Salve io ho comprato circa un anno e mezzo fà uno schermi per PC/Televisore e circa 3 settimane fà mi si è rotto (non si riaccendeva più), tornato dall’assistenza nel giro di 2 giorni si è riproposto lo stesso problema, io col PC ci stò scrivendo la tesi e non posso permettermi di mandarlo altre 3 settimane in assistenza. Potrei chiedere la sostituzione del prodotto? Se la richiedo il commerciante è obbligato a sostituirlo?

    Grazie in anticipo

  37. Un’anno e mezzo fà, ho acquistato un decoder digitale terrestre che si è guastato in questi giorni, visto che era in garanzia l’ho portato dal rivenditore ,il quale dopo quindici giorni di attesa mi ha detto che non era riparabile e nemmeno sostituibile perche fuori produzione. ho richiesto un qualsiasi equivalente come prestazioni e prezzo anche se di altra marca.
    Mi è stato proposto un modello simile ma visto che costa un pò di più,( pochi euro) il rivenditore mi chiede la differenza, io ritengo che se non sono in grado di sostituire il modello originale sia un problema loro e di non dovere aggiungere soldi per un servizio non superiore a quello che già avevo, e che già avevo pagato a suo tempo . Sono nel giusto? GRAZIE

  38. buona sera volevo un informazione nel luglio 2009 ho comprato un televisore 22 pollici LCD della Thes ma nel ottobre del 2010 sono stato costretto a portarlo al centro assistenza perchè si era spento e mai piu acceso dopo 4 mesi finalemente tra lettere e telefonate fatte direttamente io agli uffici di Milano della Thes sono riuscito ad averlo sostituito con un apparecchio di nuova generazione a led perchè quello ormai era uscito fuori produzione ma la settimana scorsa anche questo si e spento e non si accende più considerato che il televisore mi è stato sostituito con uno nuovo nel Febbraio 2011 ho ancora diritto ad avere 2 anni di garanzia
    grazie anticipatamente

  39. ho una domanda a riguardo della garanzia su un prodotto informatico.
    Recentemente ho acquistato una scheda madre in una fiera presso un rivenditore. Dopo averla montata sul pc e fatto diversi test (anche con un amico laureato in informatica ) sono arrivato alla conclusione che la scheda madre fosse guasta.
    Contatto l’ assistenza del rivenditore tramite apposito modulo rma senza ricevere notizie.Chiamo dopo alcuni giorni per sapere come procedere e spiegando meglio il mio problema ottenendo l’ autorizzazione al rientro e sentendomi dire che loro non si occupano di assistenza e che dovevano spedire la scheda alla casa madre. ho spedito la scheda che è arrivata 11 maggio.
    Ieri ore 17.08 ( durata della chiamata 17 minuti per cui terminata alle 17.25) chiamo l’ assistenza per chiedere informazioni in merito ad un tagliando non presente in un altro oggetto (scheda video acquistata sempre presso di lui in fiera) chiedendo se possibile di averlo o un modo per trovare una soluzione. l’ interlocutore oltre ad inalberarsi solo per la domanda, ha iniziato ad alzare i torni.
    Ieri sera alle 19.05 mi chiama e oltre a tenermi al telefono per 45 minuti, dandomi dell’ incompetente e del privo di valori, mi dice che, magicamente, la scheda madre non l’ha spedita ma che ce l’ aveva la, che l’ aveva testata e che funzionava.
    Ora vorrebbe farmi pagare due ore di lavoro ( che in base anche alle chiamate non son trascorse ci son i tabulati telefonici) 90 euro per il test perché dopo la mia telefonata ha fatto il controllo subito per cui l’ ha messa come assistenza gold, per capirci, volendo farsi pagare 45 euro allora. ora io non gliel’ho mai chiesta ma lui può farmi pagare una cifra del genere su una scheda pagata 100 euro?

  40. salve, il 29-04-12 ho comprato presso una grande catena di elettrodomestici un tv lcd della samsung, purtroppo arrivato a casa mi sono accorto di aver perso lo scontrino fiscale, ma non quello della carta di credito con la quale ho pagato la tv. ho prontamente chiamato il negozio, ma non mi possono emettere una copia dello scontrino, possono però farmi una dichiarazione dove attestano l’acquisto, ma hanno precisato che samsung non l’accetta! Poi ho chiamato Samsung ma mi hanno risposto che hai fini della garanzia samsung richiede o la fattura ho lo scontrino fiscale! quindi morale … niente garanzia! ma tutto ciò è legale? possibile che la ricevuta della carta di credito (che attesta il pagamento) non valga? cosa dice la legge in proposito?
    Grazie a tutti

    • Per Vincenzo: la dichiarazione del negozio e/o la ricevuta del pagamento con carta di credito sono del tutto sufficenti per la garanzia. La legge NON richiede né lo scontrino né la fattura. Se insistono puoi contattarela Casa del Consumatore

  41. Salve, vorrei esporvi il mio problema: mia moglie ha sottoscritto un “preventivo” per un impianto fotovoltaico con ulteriori lavori extra per la cifra di 28.000,00 (compreso iva), chiedendo un finanziamento per il relativo impianto. Anche i genitori hanno sottoscritto due preventivi per due immobili di loro proprietà, chiedendo a loro volta un finanziamento per uno dei due impianti (nel frattempo uno dei due non lo volevano fare). Il tutto si svolgeva ad ottobre 2010, la ditta istallatrice, dopo un paio di mesi inizia a telefonare assiduamente per sapere a che punto sono i finanziamenti, perchè doveva (a detta loro) rientrare dalle “esposizioni” dei materiali acquistati!!
    A luglio 2011 comunichiamo alla ditta che i finanziamenti stanno arrivando e loro iniziano ad istallare l’impianto sull’immobile di mia moglie e facciamo il 1° bonifico di 12.000,00, mettendo però, come causale la dicitura “fotovoltaico con solo il nome di mia moglie”…a questo sono seguiti altri due bonifici di 4.000,00 e 10.000,00 (quest’ultimo su un’altro conto corrente della ditta), sempre con la stessa causale. Ora, ad oggi l’impianto è stato installato, ma non produce NIENTE!!!!, lo abbiamo pagato per intero, ma la ditta sostiene che gli abbiamo dato soltanto 12.000,00, e che gli altri soldi sono per glia altri due impianti dei genitori di mia moglie.
    Ora l’impianto non produce, abbiamo comunicato il non funzionamento, ma la ditta risponde che se non lo finiamo di pagare, non viene a vederlo, quando in una sua risposta aveva detto che doveva sostituire un pezzo, senza neanche un sopralluogo…perchè sapeva già cosa sostituire? Possiamo far valere la garanzia di due anni? A questo punto posso richiedere i soldi indietro e la ditta si viene a prendersi l’impianto? O devo intentare una causa?
    Grazie, Enrico

    • Per Enrico: la tua vicenda è alquanto complessa e necessiterebbe di esaminare i documenti relativi. Se hai piacere puoi chiamare la Casa del Consumatore per essere aiutato.

  42. Vorrei acquistare un PC direttamente dal produttore (DELL) … ho notato però che i loro prodotti sono garantiti un anno e non due come prescritto dalla legge, lo si può vedere sia simulando l’acquisto di un qualsiasi PC oppure leggendo qui … http://www1.euro.dell.com/content/topics/topic.aspx/emea/topics/footer/terms?c=it&l=it&s=gen&~lt=popup#consumer

    com’è possibile che venga scritto così a chiare lettere che la garanzia è di un solo anno – ogni anno in più è a pagamento e costa salato – se la legge ne prevede almeno due?

    Grazie!

  43. nel mese di febbraio ho acquistato per un regalo alla moglie presso la depilzero un loro macchinario a luce pulsata che ho pagato con assegno di 1440 euro alla consegna,dopo 4 applicazioni il suddetto ha smesso di funzionare e sul dispay c era la scitte macchina bloccata ho telefonato alla ditta e dopo alcuni gg é stato ritirato per una sostituzione.Dopa 14gg é arrivato il nuovo,ma quanto l abbiamo acceso per vedere se funzionava ha cominciato a scoppiettare con puzza di bruciato e rumori come se qualcosa friggesse, e sul display non c erono neanche piu le scitte,ho staccato la spina perché pensavo che potesse scoppiare.ho telefonato alla ditta e l addetta mi ha detto che aveva riferitto al responsabile e mi avrebbe subito contattato ,questo non é avvenuto.vorrei sapere cosa fare se ci sono gli estremi per una denuncia per apperacchio pericoloso se si dove devo andare come procedere.grazie

  44. salve per tutti quelli che se la prendono con il negoziante o con il venditore volevo solo farvi capire che il poveretto del venditore è solo un tramite tra voi e l assistenza e non riceve nessun soldo per far quello che le case madri con i loro centri devono fare e ora stanno facendo organizzando piu centri di assistenza e contatti diretti con il consumatore. quindi non vi accanite come ho letto con il venditore in quanto si trova in mezzo a due fuochi ed è l unico poi a rimetterci perche non è tutelato dalle case ne dalla legge ,è sempre tra l incundine e il martello quando si tratta di garanzia . quindi quando il negoziante vi dice di fare assistenza direttamente alla casa dategli retta è inutile che lui la faccia per voi tanto la sostanza non cambia anzi avete modo di poter discutere se è il caso direttamente con la casa e i suoi centri assistenza pagati e non il poverino che fà da tramite e per favore non andate come ho letto a chiedere i soldi al negoziante dopo mesi o cambi prodotto certe cose non si possono leggere se dovete far valere i vostri diritti fatelo con le case produtrici e con i centri assistenza .inutile dirvi che vi parlo da ex negoziante e acquirente quindi conosco bene le situazione in entrambi i casi .( vi faccio un esempio pratico come mai quando si rompe un telonino si va subito a cercare il centro assistenza il 99% delle volte, e quando invece si tratta di altre cose invece si va dal negoziante ? dove esiste un centro assistenza è al che si deve andare questgo giusto cirterio anche di coscienza dovrebbe essere usato da tutti .

  45. Ciao a tutti, complimenti per il forum. Ho portato un condizionatore portatile in un centro assistenza autorizzato Zephir perché non scaricava più la condensa dal tubo di scarico ma si riempiva la bacinella di acqua e poi usciva tutta fuori dal condizionatore (sicuramente la pompa della condensa), mi ha chiamato oggi dicendomi che il condizionatore è pronto ma l’acqua non esce più dal tubo dove deve uscire ma da quello di sfogo in basso perché dice che il tubo della condensa si sporca di polvere e l’acqua non esce più. Allora cosa ha riparato? Praticamente il condizionatore non funziona più come doveva funzionare ma secondo lui dovrei ritirarmelo lo stesso anche se non funziona perchè lo ritiene funzionante. In poche parole il tecnico non vuole ripararmi il prodotto in garanzia. Come posso difendermi da questa situazione? Lo posso denunciare? Se si a chi? Polizia, finanza, associazione consumatori? Grazie a tutti per un’eventuale risposa.

  46. Buongiorno, a luglio del 2011 ho sottoscritto un abbonamento su carta di credito alla tim che comprendeva un telefono.
    Ad agosto il telefono non si accendeva piu’,era morto.
    allora sono andato al centro con il foglio dell’abbonamento e il cellulare e mi hanno detto che loro non ritirano i telefoni e che l’assistenza la faceva un certo Caudullo,che si trova nella mia citta’ e a Savona. Il centro assistenza e’ ufficiale Nokia ma fa anche da assistenza per altre case(sui siti dei prouttori non e’ presente!) Allora gli consegno il telefono e lo ricevo dopo 1 mese e mezzo! a settembre mi ritrovo il telefono con le icone ingrandite impossibile da usare,allora rivado da caudullo sta volta ci mette 2 mesi!! Oggi il telefono presenta un altro danno,impossibile avviarlo,(non si accende in nessuna modalita’) io vorrei chiedere il cambio del terminale alla TIM pero’ loro non mi vogliono ne’ dare assistenza,ne’ sostituire il telefono.Caudullo ora e’ chiuso per 3 mesi per malattia. Posso fare qualcosa per farmi cambiare il telefono o ricevere assistenza con uno uguale e nuovo?

    • per Giacomo: hai diritto a fartelo sostituire. Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore. Ciao, grazie

  47. Buongiorno, ho un problema con una riparazione/sostituzione riguardo del materiale elettronico. In data 10 marzo ho comprato in fiera un kit di memorie ram a 43 euro da un negozio di Brescia (scelto apposta per la vicinanza in caso di problemi di prodotti).
    La settimana successiva le ho montate sul computer (del quale attendevo ancora alcuni pezzi) e ho inziato ad avere problemi di blocco improvviso dello stesso e, dopo una serie di test, ho individuato il problema in uno dei banchi di memoria ram che risultava difettoso.
    Contattata l’assistenza tecnica per la sostituzione (per esperienza è un tipo di prodotto che non viene riparato visti i costi) mi dicono di compilare il loro modulo online per RMA (nel quale indicano a 3 giorni lavorativi i tempi di risposta). Ottengo risposta dopo 3 settimane di solleciti telefonici (durante i quali mi impedivano di fare la consegna alla loro sede prima della mail di risposta).
    Alla consegna in sede mi avvisano che non me l’avrebbero sostituita ma che avrebbero mandato il prodotto al produttore e che nel caso fossero risultate funzionanti o manomesse da mia imperizia mi avrebbero addebitato un costo che il produttore addebitava loro. Prima di andarmene mi indicano come tempistiche per riavere le memorie 2-3 settimane.
    Attualmente sono trascorse 7 settimane di solleciti telefonici ai quali continuano a rispondere dicendo che devo attendere nonostante le mie obiezioni che avevo bisogno delle memorie per far funzionare il computer (ho dovuto restituire anche quella funzionante insieme alla difettosa perchè parte di una coppia venduta come prodotto singolo) e nelle ultime telefonate il ragazzo al telefono è diventato estremamente scortese al punto di alzare la voce e offendermi dopo avergli menzionato il codice del consumo.
    Ho già fatto una segnalazione all’agcm che però non risolve le singole controversie e, nel frattempo, ho scoperto che non sono nuovi a questi comportamenti in caso di garanzia, ma le persone che ho trovato se ne sono disinteressate viste gli importi relativamente modesti dei prodotti (100-130 euro):
    come posso fare per tutelarmi considerata anche la modesta quantità dell’importo?
    Come devo comportarmi se, una volta sul luogo per l’eventuale restituzione, affermano che le ram sono risultate funzionanti e mi chiedono del denaro per le verifiche prima di restituirmele? E se affermano che le ram sono difettose (e chiedono denaro per le verifiche) ?

    Vi ringrazio in anticipo per l’eventuale risposta

  48. Salve, il 05/10/2010 ho acquistato presso Euronics un celllualre SONY ericsson xperia mini.
    Il cellulare nell’arco di 20 mei è andato per ben 9 volte in assistenza . Il problema riscontrato è sempre lo stesso (il monitor tutto ad un tratto si oscurisce), piu’ di una volta il prodotto è stato sostitutito con uno uguale. Vorrei capire, in 20 mesi il cellulare e’ stato 9 volte in assistenza, quindi almeno la metà del ciclo vitale dell’oggetto, ho perso per ben 9 volte tutta la rubrica e i dati del cellulare, ho chiesto il rimborso del valore di scontrino (169 €) del cellulare ma mi e’ stato negato.
    Quali sono i miei diritti? Posso avere un rimborso economico o un prolungamento di garanzia?

    • La situazione che racconti è quasi paradossale. La sociatà o il venditore dovrebbero risarcirti una somma per il disturbo complessivo che hai avuto. Se hai bisogno di aiuto o del nostro intervento contatta la Casa del Consumatore.

  49. buona sera avevo fatto una domanda il 27 maggio 2012 alle 22:17
    ma ad oggi non ho avuto nessuna risposta da parte vostra
    grazie

    buona sera volevo un informazione nel luglio 2009 ho comprato un televisore 22 pollici LCD della Thes ma nel ottobre del 2010 sono stato costretto a portarlo al centro assistenza perchè si era spento e mai piu acceso dopo 4 mesi finalemente tra lettere e telefonate fatte direttamente io agli uffici di Milano della Thes sono riuscito ad averlo sostituito con un apparecchio di nuova generazione a led perchè quello ormai era uscito fuori produzione ma la settimana scorsa anche questo si e spento e non si accende più considerato che il televisore mi è stato sostituito con uno nuovo nel Febbraio 2011 ho ancora diritto ad avere 2 anni di garanzia
    grazie anticipatamente

    • per Michele: il termine di due anni è rimasto quello del primo acquisto, quindi anche la garanzia del “sostituto” è scaduta

  50. Salve, ho acquistato a dicembre 2011 presso L’auchan di Sassari un pc portatile Asus che era in offerta a 200€. Essendo un regalo, lo scontrino non l’ho voluto dare al destinatario del dono e oggi (a distanza di 6 mesi) il pc in questione si è bloccato nell’accensione, senza aver ricevuto colpi, danneggiamenti o cose simili, ma risulta inutilizzabile per via dei tasti f1,f2, ecc che non rispondono.
    E io, purtroppo, non trovo lo scontrino.
    L’avevo acquistato usando anche la carta Nectar, per accumulare punti, e credo che solo quella sia l’unica cosa che possa dimostrare che l’ho coprato lì, per avere una sorta di scontrino di riferimento. Cosa devo fare? Forse, cercando lo storico di accumulo punti della carta, si può risalire all’acuqisto del pc, mi potrebbero fare una certificazione che l’ho comprato da poco? Cosa devo fare??

    • per Marisa: sì potrebbe essere sufficiente quello; se poi hai pagato con carta di credito o bancomat puoi utilizzare anche la ricevuta di pagamento o l’estratto conto.

  51. salve a tutti. io devo spedire uno smartphone in garanzia, il problema è che lo scontrino si è scolorito, ma siccome l’ho già mandato in assistenza in passato possono loro far riferimento a quella pratica, hanno tutto in database del cell. da premettere che il cellulare è sul mercato da meno di un anno…
    grazie mille

    • per Lello: sì possono; poi se si tratta di un cellulare in produzione da meno di un anno è evidente che non puoi averlo acquistato prima. Se ti negano l’assistenza e hai bisogno di aiuto puoi rivolgerti alla Casa del Consumatore.

  52. Salve volevo porVi una domanda.
    Il 20 aprile ho portato in assistenza il telefono (ancora in garanzia) per un guasto al display. Fino ad oggi ancora non mi è stato riconsegnato. Li ho contattati due volte a distanza di un mese e mi hanno detto che il corriere ancora non glielo ha riconsegnato. Se non dovessero farsi risentire e li richiamo io e mi dovessero dire dinuovo la stessa cosa, cosa posso fare o dire? grazie…

    • per Fede: l’attesa ci sembra un po’ troppo lunga, se non te lo riconsegnano a breve puoi chiedere la sostituzione. Se hai bisogno di aiuto puoi contattare la Casa del Consumatore.

  53. Salve, avevo fatto una domanda il 2o giugno 2012 alle 11:40
    ma ad oggi non ho avuto nessuna risposta da parte vostra
    grazie

    Salve, il 05/10/2010 ho acquistato presso Euronics un celllualre SONY ericsson xperia mini.
    Il cellulare nell’arco di 20 mei è andato per ben 9 volte in assistenza . Il problema riscontrato è sempre lo stesso (il monitor tutto ad un tratto si oscurisce), piu’ di una volta il prodotto è stato sostitutito con uno uguale. Vorrei capire, in 20 mesi il cellulare e’ stato 9 volte in assistenza, quindi almeno la metà del ciclo vitale dell’oggetto, ho perso per ben 9 volte tutta la rubrica e i dati del cellulare, ho chiesto il rimborso del valore di scontrino (169 €) del cellulare ma mi e’ stato negato.
    Quali sono i miei diritti? Posso avere un rimborso economico o un prolungamento di garanzia?

  54. Salve, ho fatto una domanda il 15 giugno 2012 alle 14:07 ma non ho avuto risposta da parte vostra, non riporto qui il post essendo molto lungo, grazie.

    • per Alessandro: non dovrebbero chiederti soldi per le verifiche di eventuali difetti. Se non te le riparano entro un termine ragionevole, puoi chiedere la sostituzione. Se hai bisogno di aiuto puoi contattare la Casa del Consumatore.

  55. Salve ho comprato una seat ibiza mi e’ stata fatturata il 31/05/20122 ma ad oggi 25/06 ancora non e’ stata consegnata.
    Già ho pagato la prima rata e già ho dato l’anticipo. Volevo sapere se e’ possibile non ritirarla più e farmi ridare i soldi e quanto tempo può passare dalla fattura alla consegna
    grazie

    • Solitamente si concorda una data di consegna. Lo avete fatto? In ogni caso per i tempi di consegna delle automobili un mese è abbastanza ordinario. Se vuoi porre un termine tu, invia una diffida ad adempire (sul sito di casadelconsumatore puoi trovare un modello).

  56. Salve e grazie per il tempo che mi state per concedere …il mio problema e’ il seguente:
    ho acquistato a giugno 2011 a Brico (ex Castorama) un Barbecue in muratura alto circa 180cm per intenderci con regolare fattura e scontrino che comprendevano sia l’acquisto che il montaggio per un valore di 360 euro circa. Dopo circa 2 mesi mi sono accorto che il barbecue si stava smontando dato che l’aggrappante si stava seccando e cascava sgretolandosi. La riparazione e’ stata immediata ma trascorsi altri 2 mesi si e’ ripresentato lo stesso problema. Non mi hanno soccorso immediatamente e dato che rischiavo di trovare il barbecue a terra ho dovuto “legare”la struttura e gia’ che c’ero ho ridato l’aggrappante da loro consegnatomi per una riparazione “fai da te”. la struttura e’ rimasta “legata” tutta l’invernata e con stupore mi sono accorto 1 mesetto fa’ che oltre all’aggrapante la struttura presentava una crepa che divideva in due la base di appoggio del barbecue!
    Ho fatto le foto e mail richiestemi e mi sono recato subito dal rivenditore che mi ha detto che non si sentiva responsabile del danno e che avrebbe girato il problema al produttore del prodotto.
    Secondo loro (i rivenditori di Brico) mi riforniranno il pezzo rotto (forse) e NON ricopriranno le spese di montaggio e smontaggio per la riparazione!
    Ma possono essere liberi di decidere di risolvere o meno un danno che mi hanno recato loro?
    Io fondamentalmente ho solo pagato … loro mi hanno portato il prodotto e montato. con chi me la prendo ??

    • Ciao Robert,
      hai diritto al ripristino del bene conforme a come lo avevi acquistato, senza nuove spese di montaggio. L’onere di fare ciò è del negozio Brico e non della fabbrica.

  57. salve volevo un informazione. 5 anni fa ho arredato casa dato che abitavo in campania e dovevo trasferirmi in abruzzo ho acquistato l’arredamento nei pressi di Città Sant’Angelo (pe) ho dovuto accontentarmi di quello ke mi hanno spedito anke se nn era tutto cm avevo scelto xkè altrimenti nn avevo dove alloggiare e cucinare e ho reclamato qualke volta senza avere risposte! da un paio di mesi la camera da letto mi si sta crepando la vernice sia all’armadio ke al letto potrei richiedere una riparazione di tale senza pagare le spese?? cordiali saluti

    • per maria carmela: a meno che non ti abbiamo fornito una garanzia “convenzionale” più duratura, la garanzia legale dura 2 anni, quindi è ampiamente scaduta.

  58. Salve e grazie per la vostra disponibilita’.lo scorso maggio ho acquistato presso un megastore della mia citta un equalizzatore per stereo.esso e risultato non funzionante.essendo naturalmente in garazia ho portato l’apparecchio naturalmente in garazia presso il centro assistenza.il signore che mi ha rilasciato una ricevuta dove viene indicato l’apparecchio il difetto e che esso e’ in garanzia ma non una data di riconsegna del prodotto;mi disse che l’apparecchio sarebbe stato riconsegnato entro 20 giorni lavorati.il prodotto l’ho consegnato in riparazione il 3 maggio 2012 oggi siamo al 28 giugno 2012 e il prodotto non e pronto!!!!!i 20 gg da lui garantiti lavorativi sono trascorsi ampiamente!!!!!io non so come comportarmi in quanto reputo assurdo e scorretto indicare un tempo di riconsegna che non e avvenuto,ma chiaramente vorrei il mio equalizzatore!!!!cosa mi consigliate di fare.grazie x la vostra collaborazione.enrico

    • per Enrico: puoi inviare una diffida ad adempiere scritta assegnando un nuovo termine al venditore per restituirti il bene riparato e perfettamente funzionante; in caso di mancata consegna entro tale termine, il contratto si risolverà e avrai diritto alla restituzione del prezzo pagato. Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  59. SALVE VOLEVO PROPORRE UN QUESITO:CIRCA 2 ANNI E MEZZO FA HO ACQUISTATO UN’AUTO RENAULT DA UN CONCESSIONARIO.UNA SETTIMANA FA’ MI SONO RECATOI IN UNA OFFICINA AUTORIZZATA RENAULT PER DEI LAVORI E ALL’ACCETTAZIONE MI DICONO CHE IL CONTA KILOMETRI è SICURAMENTE CONTRAFFATTO(SI SONO ACCORTI DALLA LORO BANCA DATI CHE L’AUTO AVEVA FATTO LAVORI CON 50MILA KM IN PIù DEGLI ATTUALI PROPRIO DUE ANNI E MEZZO PRIMA)LA DOMANDA è :SONO INTEMPO PER FARE UNA DENUNCIA OPPURE SONO SCADUTI I TERMINI? NEL CASO COSA POSSO CHIEDERE COME CONTROPARTITA PER UN FATTO DEL GENERE? COME MI DEVO COMPORTARE NEL CASO IL CONCESSIONARIO NON VOGLIA PRENDERSI LE SUE RESPONSABILITà.
    GRAZIE ANTICIPATAMENTE

  60. Salve,

    vorrei sapere se un negozio di abbigliamento mi può rifiutare il buono spesa per un prodotto fallato.
    Ieri ho acquistato una maglietta della BENETTON in un centro commerciale a Pesaro, stamattina mi accorgo che c’è un piccolo buco vado a cambiarla, la comessa si mostra anche disponibile x il cambio, però non hanno più la mia taglia quindi mi propongono 1. sciegliere un’altro prodotto; 2 mandare la maglietta dalla sarta x rammendare il buco, 3 oppure tenermela cosi “tanto non si nota molto a dir loro”. Invece io avrei voluto un buono spesa da spendere quando trovo qc che mi piace,si sono rifiuate a farmelo perchè contro politica aziendale. Anche se non ha un particolare valore economico vorrei far valere i miei diritti semplicemente per principio.
    Grazie

    • Per Laura,

      in caso di difetto il venditore è tenuto alla sostituzione o riparazione del bene. Se ciò è possibile,il venditore può proporre uno sconto oppure restituire i soldi.

      Nel tuo caso ci pare di aver capito che la sostituzione non possibile ma la riparazione ti è stata offerta e quindi dovresti accettarla oppure chiedere uno sconto.

      La consegna di un buono di acquisto non è dovuta per legge ed effettivamente può rientrare o meno nella politica commerciale di un venditore.

      Ciao

  61. buongiorno,vorrei sapere come devo comportarmi nel confronti di euronics,visto che in data 12/12/2010 ho acquistato un pc acere e dopo circa 20 gg si è guastato l’ H.D e fino qui tutto ok in quanto in 20 giorni è stato riparato in garanzia .
    arriviamo a oggi 02/07/2012 ancora problemi con lo stesso pc ,per fortuna avevo fatto l’estenzione della garanzia ,perchè si è guastato di nuovo ,penso la scheda madre e come la prima volta portato subito al rivenditore che lo avrebbe mandato in assistenza( stiamo parlando del 25 maggio 2012) e tuttoggi ancora non ho notizie e contattarli non dicono altro che ….come pronto la contatteremo||| come devo comportarmi visto che è passato piu di un mese?
    ringrazio anticipatamente

    • Ciao Maurizio,
      Ti conviene mndare una diffida ad adempiere. Se hai bisogno sul sito di casadelconsumatore ne trovi un modello.
      Ciao grazie

  62. Buongiorno,
    gentilmente potrai avere indicazioni circa la sostituzione del termostato e dell’indicatorre di temperatura effettuata nell’Aprile 2011 su di un Trattore acquistato nuovo per uso privato nel mese di Giugno 2009(quindi prima della scadenza dei due anni di garanzia legale) e quindi coperto dalla garanzia?
    L’intervento è stato effettuato dall’officina dello stesso rivenditore il quale ha emesso fattura di pagamento compresa di manodopera adducendo la motivazione che i pezzi poiche soggetti a usura non sono coperti da garanzia.Ciò mi lascia perplesso.Grazie.

  63. Salve, ho acquistato un televisore lcd ed un pc da expert, i quali sto pagando con un finanziamento, il televisore è fuori uso ma purtroppo ho solo lo scontrino del pc, l acquisto risale a circa un anno fa, l ufficio commerciale di expert mi ha detto che non e possibile riparare il televisore senza scontrino!!! c’è soluzione ? grazie

    • per Rodolfo: puoi utilizzare la ricevuta del pagamento tramite carta di credito o bancomat oppure l’estratto conto; oppure ancora, se si tratta di modelli messi in commercio da meno di due anni puoi dimostrare che li hai acquistati da poco.

  64. Salve ho acquistato un cellulare a dicembre, ma ho iniziato ad usarlo recentemente, circa venti giorni fa… ma il tel dopo l’accensione si spegne automaticamente, in assistenza mi hanno detto che è un problema di scheda madre, malaguratamente ho perso lo scontrino fiscale e il rivenditore non mi vuole fare una copia come posso muovermi?

  65. buongiorno, in data 20-o4 2010 ho aquistato una lavatrice , dopo 5 mesi presentava dei difetti tipo vibrazioni anomale e rumore, ho chiamato l’assistenza autorizzata che mi ha sostituito il cestello e tuto ha ripreso normalmentea funzionare. il 02- 07-2012 hanno ripreso gli stessi difetti, la garanzia del pezzo e quindi il cestello eseguita ad ottobre e ancora valida o scadeva il 20 04 2012???

  66. Salve, io ho acquistato un paio di occhiali da vista presso il negozio “Ottica Avanzi” del Grande Emilia di Modena e dal primo momento che mi hanno dato gli occhiali, ho dovuto riportarli indietro gia’ 5 volte siccome prima mi avevano messo una lente difettosa, e ora dopo averli lavati, ho notato che un altra lente e’ graffiata, e io gli occhiali li metto sempre nell’astuccio.
    Ho lo scontrino e la garanzia, posso richiedere i miei soldi indietro?
    Grazie x rispondere.

  67. buonasera, purtroppo nell’ottobre 2011 sono entrata nel sito dell’italia programmi pensando fosse gratuito ma poi mi sono ritrovata con mail di sollecito di pagamento di 96 euro. ingenuamente pensando ad un mio errore ho pagato ma ora sta diventando un incubo, solleciti tutti i giorni in cui mi minacciano di portami in tribunale e una lettera per posta prioritaria ieri in cui mi dicono che fra pochi giorni daranno la mia pratica in mano ad un avvocato, ho contattato i carabinieri che mi hanno detto di non pagare e nel caso un cui si presentasse qualcuno a casa di chiamarli immediatamente. ho letto che questo fantomatico tribunale non esiste e che non è possibile che vengano effettuati i recupero crediti porta a porta. e’ veramente così? possono stare tranquilla anche avendo pagato le prime 96 euro che oltretutto ora sono diventate 110?-sinceramente mi sto veramente preoccupando. grazie e distinti saluti.

  68. Salve.ho acquistato una LAVATRICE con fattura e partita IVA,e,apparte ho acquistato l’EXTENDO.
    Dopo qualche giorno ho saputo che gli acquisti con fattura fanno perdere un anno di garanzia della casa(quindi,dicono,da 2 a 1 anno)e inoltre non si puo’ fare l’estensione di garanzia perche’ e’ considerato un acquisto per uso commerciale.
    Come stanno realmente le cose?
    Grazie per l’attenzione.

  69. Buonasera, ho acquistato a fine febbraio un tablet Samsung. Questo ha sempre funzionato perfettamente finché, a fine maggio, i sensori al suo interno hanno iniziato a dare problemi. L’ho mandato in assistenza segnalando il problema, ma l’apparecchio è stato solo formattato e rimandato indietro. Poiché ovviamente il problema persisteva l’ho rimandato una seconda volta: il tablet è stato a detta loro periziato e trovato integro. Ho chiamato il centro assistenza Samsung chiedendo spiegazioni e mi è stato risposto di rimandarlo una terza volta, per una nuova perizia. Perizia che non ha riscontrato difetti. Poiché posso provare senza alcun dubbio che invece i difetti ci sono (anche confrontando i dati dei sensori con quelli del tablet della mia ragazza, che è identico), ho chiamato l’assistenza pretendendo la sostituzione, dato che in 3 invii non erano giunti a capo del problema. Mi è stato pertanto detto che rinviandolo una quarta volta e seguendo una specifica procedura avrei potuto far partire la richiesta di sostituzione. Ho seguito le loro indicazioni ma, all’atto di formulare tale richiesta, il centro tecnico mi ha negato la possibilità, dicendomi con toni molto poco cortesi che se tutte le perizie hanno dato esito positivo allora il tablet è integro e mi tocca tenerlo, anche se a mio avviso è malfunzionante. Ma visto che l’ho pagato 500€ e proprio quei sensori mi servono per lavoro, non ho alcuna intenzione di tenermi un apparecchio non funzionante.
    Cosa mi consigliate di fare?
    Posso, forte del fatto di poter tranquillamente dimostrare il malfunzionamento, sporgere denuncia ai carabinieri inadempienza di Samsung agli obblighi di legge?

  70. Salve.
    Il 15.03.2012 ho acquistato, in un centro commerciale,un Samsung note con abbonamento 3. Dal 15.06 senza nessun motivo,il cellulare ha cominciato ad avere problemi con audio,pennino,e di accensione.
    Portato una prima volta in assistenza mi è stato restituito un venerdì sera,dopo 20 gg, ancora con gli stessi problemi.
    Riportato il lunedì successivo mi è stato restituito dopo altri 20gg con aggiornamento software,che fa andare lento il cell e che ha diversi bug che ne interrompono l’utilizzo in alcuni casi,e mentre il problema audio per ora non c’è,persiste sporadicamente quello del pennino. Oltre ad essermi stato restiuito con un pixell bruciato.
    Volevo chiedere se,essendo ancora in garanzia e soprattutto scocciato da questo continuo viaggiare in assistenza,potevo richiedere la sostituzione con un terminale nuovo. e se si da chi. Dal centro assistenza Samsung o dal negozio 3 al centro commerciale?

    • Per Eugenio: gli obblighi di garanzia gravano sul venditore (nel tuo caso il negozio TRE). Visto che non sono riusciti a ripararti il telefono, hai diritto ad averne un altro. Se non riesci, contatta la Casa del Consumatore. Ciao grazie

  71. buongiorno 2 mesi fà o comprato tel 32 pollici si e quastato non si accende piu lo portato dove comprato e mi anno detto che ci voleva un mese ora e passato un mese e mezzo mi dicono che lassistenza che devono aspettare il pezzo di ricambio come mi devo comportare qualche sono i miei diritti ? grazie

  72. Salve,il 9 luglio 2010 mi si e’ rotta la turbina della mia auto, BMW serie 1 l’ auto era ancora in garanzia e mi e’ stato sostituito gratuitamente, oggi sono tornato alla concessionaria perché si e’ ripresentato lo stesso problema, mi hanno detto che proveranno comunque a richiedere di sostituirlo in garanzia anche se sono passati 9 giorni in più rispetto alla scadenza dei due anni, ma poi mi hanno contestato il fatto che l’ altra volta l’ho sostituito in garanzia e quindi molto probabilmente dovrò pagare e non c’e’ niente da fare legalmente…mi hanno detto “e’ così!!” e che se anche dovessero passarmelo la manodopera la devo pagare!!potete Aiutarmi??
    Grazie

  73. Buonasera,
    io ho acquistato un condizionatore portatile presso una nota catena di elettrodomestici (euronics). Desidererei avere un rimborso o poterlo almeno sostituire per questioni di spazio (mi sono reso conto che è troppo ingombrante). Succede che lo riporto nel punto vendita e mi viene detto che non possono ritirarlo perchè rovinato (rigato secondo loro) nella “faccia” superiore. Premesso che io l’ho a malapena tolto dall’imballaggio e che se anche vi fossero righe non le ritengo a me imputabili cosa posso fare per arrivare ad una soluzione?
    Chi stabilisce di chi sia la responsabilità degli eventuali graffi? Io sono più che certo di non avere responsabilità, oltre al fatto che non mi sembrano così evidenti come dicono (io lo riportavo per tuttaltro motivo, non mi accorgevo nemmeno di tali graffi).
    Potrei a questo punto far valere nella peggiore delle ipotesi la garanzia e denunciare quindi entro 2 mesi di aver acquistato merce imballata ma danneggiata in origine?
    Come mi posso comportare?
    Mi scuso per la prolissità e vi ringrazio enormemente per un cortese aiuto.

    • per Alessandro: il fatto che sia “troppo ingombrante” non costituisce un vizio/difetto del condizionatore, pertanto non puoi far valere la garanzia legale ed il venditore non è tenuto alla riparazione/sostituzione.

  74. Salve! Alle ore 19.00 del 18/7/12 ho comprato presso un rivenditore un ombrellone da giardino con bastone laterale. L’abbiamo montato la sera del giorno successivo ma purtroppo ci siamo accorti che aveva il cavo del sollevamento tutto sfilacciato, in pratica rotto. Il giorno successivo, ovvero oggi(2giorni dall’acquisto!) l’ho quindi riportato presso il rivenditore che mi ha proposto la RIPARAZIONE con consegna tra una settimana. Posso pretendere la SOSTITUZIONE(il rivenditore si rifiuta categoricamente)? Lo pretenderei visto che l’ombrellone non l’ho mai utilizzato, per il tempo necessario alla riparazione(una settimana! col caldo che c’è non ce la facciamo più!) e anche perche il rivenditore dista diversi km da casa mia, ed è una spesa e una perdita di tempo pure quella!
    grazie in anticipo della risposta!
    Alberto

  75. salve, ho un computer dell’ HP aquistato su internet, con un problema allo schermo; ho chiamato un centro assistenza hp affiliato WELLCOME del mio paese per mandarlo in garanzia, ma mi viene detto che accettano solo prodotti comprati nel loro negozio, quindi non il mio e che avrei dovuto mandarlo dove l’ho comprato.
    Mi chiedo se questo comportamento sia lecito o vietato dalla legge.
    Vi ringrazio anticipatamente, cordiali saluti.

    • La garanzia è dovuta sia dal produttore che dal venditore. Ti consigliamo quindi di rivolgerti direttamente ad HP chiedendo di indicarti a quele loro assistenza rivolgersi oppure al venditore.

  76. x Sonia e Casa del Consumatore mi riferisco alla richiesta di sostituzione della lente presso “Avanzi”.
    Premessa sono un ottico e concorrente dell’ottica “avanzi”, quindi non ho alcul motivo personale nel diferdere questa catena di ottici ma gradirei fare alcune precisazioni in quanto non mi sembra molto precisa la risposta che da “Casa del Consumatore”.
    Sonia ritengo che tu possa richiedere la restituzione dei soldi spesi in quanto il tuo occhiale da subito e dopo ben 5 viaggi continua ad essere difforme, ma se la lente è graffiata questo non può essere considerato motivo di garanzia, sempre che tu non riesca a dimostrare che tale graffio sia stato causato dal negoziante.
    I Graffi non rientrano nelle garanzie.
    Saluti

  77. Buonasera,
    ho comprato un notebook Asus una ventina di giorni fa e proprio ieri mi si è bloccato all’avvio e non riesco più ad accedervi. L’ho portato al rivenditore (Saturn) e mi ha detto che loro non possono fare nulla perchè sono passati 7 giorni per la sostituzione dell’oggetto. Come devo comportarmi? Io se fosse possibile vorrei cambiare il portatile perchè non è normale che abbia di questi problemi dopo solo 20 giorni e per di più utilizzato veramente poco in questi giorni.

    • Saturn deve intervenire in garanzia aggiustando il prodotto o sostituendolo. Tra l’altro nel tuo caso, visto che il difetto si è manifestato nei sei mesi dalla vendita, il difetto originario è resunto in tuo favore.

  78. buongiorno,ho ordinato il 15 maggio 3 portefinestre per la mia casa,preventivo totale € 5300,acconto lasciato all’ordine € 2600,tempi di consegna previsti 30-60 gg…ieri mi portano le finestre,i montatori discutono tra loro (dopo aver smontato la prima finestra e se ne vanno mollando lì il principale….morale della favola questo mi ha montato una finestra da solo,con parecchi ammanchi ed inoltre danneggiandola in 3 punti…le altre non ci ha fortunatamente nemmeno provato—ora deve venire ancora a montarmi le ultime 2 (che tra le altre cose voleva “parcheggiarmi” in casa x una settimana,poi dopo mia sfuriata ha avuto l’accortezza di riportarsele via per poi riportarle la prossima settimana quando le monterà…la mia domanda è: dato che devo dargli ancora 2700 euro,posso chiedere uno sconto visto il danno arrecato???grazie in anticipo

    • Per Federica: hai assolutamente diritto ad una riduzione del prezzo in ragione dei danni che hai subito e che ancora potrai (speriamo di no…) subire. Concorda la riduzione e se non ci riesci quantifica tu il danno e paga la differenza, mettendo il tutto nero su bianco con una raccomandata A/R. Ciao grazie.

  79. Buongiorno,
    ho comprato una renault clio il 30 settembre 2011,
    presenta diversi problemi già da molti mesi e più volte l’ho portata alla renault
    che per adempiere alla garanzia ha cercato di ripararle più volte con scarso successo,
    posso pretendere la sostituzione dell’auto o devo continuare con le riparazioni?
    grazie per l’attenzione e l’aiuto

    • Per Daniela: il venditore può scegliere se riparare o sostituire il mezzo. Se però non è in grado di ripararlo, dovrebbe sostituirlo o restituire i soldi. Se hai bisogno di aiuto contatta La Casa del Consumatore (www.casadelconsumatore.it). Ciao grazie

  80. Buongiorno avrei una domanda da fare per ricevere un consiglio su cosa fare.
    Il 3 novembre 2010 Ho acquistato un Computer all in one Hp,”comprando” anche una garanzia estensiva di 4 anni. Un paio di mesi fa non si accendeva più e l’ho portato dal rivenditore per richiedere una riparazione.Il venditore sostiene di averlo mandato alla casa madre,poi dato che la casa madre ha rifiutato la riparazione dunque l’hanno mandato in un centro assistenza dicendo di far ricadere l’intervento sotto la garanzia estensiva.Non riesco a capirne il motivo sinceramente dato che nel caso dovrebbe ancora valere la garanzia dei due anni.Seconda questione perchè HP dice di non poterlo riparare perchè un guasto elettrico dovuto a un fulmine ma nessuno riesce a dimostrarlo?
    Inoltre poi il computer mandato all’assistenza altrove è risultato perfettamente funzionante,e ora che me lo hanno ridato (specifico,dopo un mese e mezzo!) oggi presenta lo stesso problema.
    Il rivenditore mi dice che potrebbe essere un problema elettrico dovuto a sovraccarico dei condensatori che poi non si scaricano ma nessuno mi sa dire a cosa è dovuto.Dicono che potrebbe essere stato una scarica elettrica…però questi condizionali non mi convincono…cioè:dov’è il problema?E poi un apparecchio non dovrebbe essere protetto da scarichi di tensione normale in ogni circuito elettrico?
    Io vorrei avere la sostituzione del prodotto.
    Anche perchè è ancora in garanzia di due anni e non è dimostrabile che il difetto sia dovuto ad una mia incuria (anche se potrebbero sempre “inventarselo” per non concedermi la riparazione o sostituzione).Come mi posso tutelare?Cosa posso fare?Grazie

  81. salve,ho acquistato 1 asciugacapelli 1 anno fa e ora si è presentato 1 problema e dovrei mandarlo in assistenza. è ancora in garanzia e ho lo scontrino ma il negozio dove l’ho comprato ha chiuso,come posso fare per farlo riparare in garanzia adesso?

  82. Buongiorno,
    Ad aprile scorso ho comprato un robot della Hoover in negozio Media World. Già dalle prime volte la durata non era quella segnalata dal manuale (45 minuti), dopo varie prove la durata era anche di un solo secondo. Ho portato immediatamente l’elettrodomestico in negozio e dopo 1 mese me l’hanno restituito con lo stesso difetto sostenendo che il loro tecnico non aveva riscontrato nessuna anomalia. Ho riportato il pezzo in assistenza ormai 5 volte e il risultato è sempre lo stesso, loro sostengono sia perfetto mentre quando lo utilizzo io la carica non ha autonomia sufficiente all’utilizzo. Che fare? ps. la garanzia finisce ad Aprile 2013. Grazie

    • Ti consigliamo di rivolgerti alla Casa del Consumatore per farti aiutare ad uscire da questa trappola. Ciao!

  83. salve ho comprato un telefono brondi su marcopoloshop ad inizio maggio il 15/6 ho riconsegnato il telefono per un assistenza (software difettoso) mi hanno dato un foglio in cui si indicava entro il limite di 40 giorni la riconsegna o la sostituzione del telefono (ne sono passati 50)

    ho chiamato ancora oggi per sollecitare ma mi continuano a “rimbalzare” perchè devono avere un autorizzazione per la sostituzione del telefono cosa posso fare??

    • Per Fabio: la legge non indica un termine preciso entro il quale l’apparecchio in garanzia deve essere riconsegnato aggiustato o sostituito. In ogni caso si deve trattare di un termine “congruo”. Quindi insisti e fatti mettere possibilmente per iscritto quando ti riconsegneranno il telefono. Ciao

  84. Salve, ho acquistato un Asus eee pc a gennaio 2011.
    la garanzia dell’asus riportata scadeva dopo 12 mesi. Ma ho ancora la garanzia valida dello scontrino.
    devo portare il pc dove l’ho acquistato (mediaworld) o posso anche portarlo in un qualsiasi centro assistenza? ovviamente senza pagare. grazie mille

    • Per Luca: Ti consigliamo di chiedere a Mediaworld, visto che la garanzia in primis la deve dare il venditore. Ciao grazie

  85. Risposta a Giacomo
    Per fortuna non sono stato mai chiuso per 3 mesi per malattia.in 31 anni di attività grazie Dio ho solo chiuso nel periodo di ferie comandate cioè ad Agosto e pe non più di 15 gg.
    Si vede che Hai sbagliato negozio anche perchè a 300 metri da noi esiste uno pseudo laboratorio che si spaccia per assistenza ufficiale.Se mi dai il tuo cognome e l’imei del telefono ti posso dire se il telefono è stato da noi.Non mi piace rispondere nei blog che sono pieni di inesattezze e dove chi scrive non conosce bene la realta’ in cui operano i centri di assistenza.Ma chiuso mer malattia 3 mesi!! questo è troppo!!!!

  86. come mi consigliate per il mio caso dove il negozio, di una prestigiosa marca, mi ha smarrito l’orologio di pregio, dono del mio defunto padre ricevuto in una occasione speciale, che avevo portato a riparare?

    • Per Maurizio: il negozio deve indennizzarti del valore dell’orologio smarrito (dovrebbero anche essere assicurati). Ciao!

  87. salve ho aquistato un pacchetto con smartphone + minuti voce e internet.

    sono passati 11 mesi circa dall’acquisto ed ho mandato gia tre volte in assistenza lo smart per svariati difetti.

    posso chiedere la sostituzione dell’ oggetto in questione?

    io avevo proposto la sostituzione dello stesso con uno smart di qualità superiore, puntualmente mi hanno

    risposto di no. mi aiutate per favore..

    in attesa di risposta vi ringrazio di cuore

  88. Salve volevo un vostro consiglio. Il 29 maggio ho acquistato il robot della della de longhi-chicco.
    Dopo una settimana mi ha dato il primo problema e l’ho portato al centro assistenza in cui è rimasto per una sett. dopo circa 10 gg altro problema e di nuovo al centro assistenza per un’altra settimana. quindi poco dopo altri problemi ( segnalati dal display del robot) e quindi dal 23 luglio è al centro assistenza.
    ho chiamato la de longhi lamentandomi del fatto che non è possibile che a 2 mesi dall’acquisto il mio prodotto, pagato ben 300 euro, sia rimasto un mese al centro assistenza.
    ho sottolineato che per me è un prodotto difettoso ma loro dicono che se il centro assistenza dice che si può riparare io devo aspettare non importa quanto.
    volevo sapere come fare per mandare una raccomandata con richiesta sostituzione del prodotto o al massimo rimborso del denaro
    vi ringrazio buona giornata

  89. Salve, ho una fotocamera in garanzia che sta in assistenza per la seconda volta da quasi tre mesi e volevo sapere quale è il tempo massimo stabilito dalla legge per la riconsegna. Ringrazio in anticipo per la risposta. Saluti

  90. vediamo se qualcuno mi sa rispodere
    io ho acquistato una ps 3 dopo 1 anno e mezzo si è guastata
    sono abdato dove l’ho acquistata il negozio mi ha detto che sony non risponde al di la di un anno
    danno solo un anno di garanzia sul prodotto
    è possibile?
    perche non mi è stata sostituita ne riparata anzi volevano +o- 200 € per ripararmela

  91. buonasera nella mia pizzeria ho fatto istallare un condizionatore samsung il 12/07 dopo due giorni il condizionatore aveva riscontrato già problemi che l’istallatore non è stato in grado di risolvere ha chiamato un centro assistenza e il tecnico prima ha detto che non era niente che riguardava la macchina ma dovevano solo abbassare di 15 cm il condizionatore ma fatto questo il problema si è ripresentato.Il venditore mi ha detto che il tecnico samsung aveva capito(da cosa se aveva detto che il condizionatore non riscontrava nessun problema?)e che sarebbe venuto il giorno dopo,mentre in pizzeria non è arrivato nessuno.Chiamo il centro assistenza che mi dice che non avevano fissato nessun appuntamento x quel giorno e che non sanno quando arrivano i pezzi cè da cambiare l’intera unità esterna e la scheda della macchina interna.A parte che ho 37gradi in pizzeria e che come è possibile e da cosa hanno capito se 2 gioni prima era tutto ok?il venditore ogni giorno mi dice che viene e mi mette uno nuovo ma i gioni passano e i clienti scappano!aiutatemi voi x favore!GRAzie

  92. buonasera il 13/07 ho deciso di far istallare un condizionatore nella mia pizzeria ma già dopo 2 giorni la macchina presentava dei problemi che il venditore non è riuscito a risolvere chiamando dopo vari tentativi il centro assistenza samsung ma il tecnico disse che la macchina non aveva nessun problema e che bisognava abbassare solo il condizionatore di una 15 di cm x xmettere il riciclo dell’aria.Fatto questo dopo30 minuti si presentò lo stesso problema;allora il venditore mi disse che il giono seguente sarebbe venuto il tecnico del centro assistenza;non si presentò nessuno e il giorno seguente contattai io stessa il centro assistenza che mi disse che non era previsto nessun intervento e che dovevano cambiare l’unità esterna completamente e la scheda dell’interna(ma da cosa l’hanno capito se avevano detto 2 giorni prima che era tutto ok?)il venditore ogni giono mi dice che mi sostituisce con uno nuovo ma quel giorno non arriva mai come i clienti che vedendo 37gradi scappano.Ho detto al venditore o di cambiare la macchina o di restituirmi i soldi che avrei chiamato un’altra xsona xkè x me è essenziale altrimentri i clienti non entrano……aiutatemi voi,grazie

  93. Ciao mi chiamo Ronald, ho un problema con il gamestop dove ho acquistato una ps3 il 26/2/2011 adesso sono al 18esimo mese di vita e la console si è rotta, al negozio mi rimandano al produttore, la sony che a sua volta mi dice di essere fuori garanzia in quanto loro danno solo 12 mesi e i restanti 12 toccherebbero al rivenditore. Mandando una mail anche al servizio clienti del gamestop spiegando la situazione,loro per far valere la garanzia legale e per sostituirmi o ripararmi la console mi chiedono di fare a mie spese una perizia tramite un tecnico specializzato che dimostri la natura originaria del vizio,senza di essa non vogliono sostituirmi il bene, adesso io mi sono documentato un pò su internet e ho trovato questo punto sul sito dell’antitrust
    5. Obblighi del venditore
    Il venditore deve:
    prendere in consegna il prodotto difettoso per verificare se il malfunzionamento dipenda o meno da un vizio di conformità. Ma neanche con questo il servizio clienti vuole sostituirmi il bene, come devo comportarmi?? a chi posso rivolgermi per far rispettare la legge a queste persone?? questo è un problema che mi preme molto e che riguarda tante persone che alla fine rinunciano alla garanzia legale per questo escamotage della perizia tecnica praticato da questa grande catena di videogiochi atta a scoraggiare il cliente. Grazie per l’attenzione, attendo risposta.

    • Per Ronald: il vendiore ti deve dare assistenza in garanzia senza spese per te. Ti consiliamo i rivolgerti alla Casa del Consumatore (casadelconsumatore.it) per farti assistere e far valere i tuoi diritti. Ciao

  94. Buongiorno, il 1.06.2012 ho comprato una lavastoviglie whirpool,che appena installata ha manifestato un difetto di produzione,per cui perdeva acqua sul pavimento. Dopo pochi giorni la whirpool ha mandato il suo tecnico a constatare l’effettivo difetto di produzione e dopo un mese e mezzo ha provveduto a sostituire l’elettrodomestico…ma con uno di qualità inferiore!!!
    A quel punto ho fatto un ulteriore reclamo e mi e’ stato detto che il modello della mia lavastoviglie non era disponibile al momento,per questo me ne avevano mandato uno inferiore (senza avvisarmi!)
    Dopo che mi sono lamentata mi hanno assicurato che mi avrebbero mandato entro il 10/8 il modello di lavastoviglie identico a quello da me acquistato MA che nel mentre non avrei potuto usare il modello di qualità inferiore…
    Sintesi: siamo al 20/8 e il mio modello di lavastoviglie non e’ ancora arrivato,e’ dal 1giugno che devo lavare i piatti a mano ed ora che sono al nono mese di gravidanza non ce la faccio più!
    Davvero,da un punto di vista legale,non posso usare la lavastoviglie di modello inferiore che e’ in casa altrimenti non me la cambiano? Posso citarli per danni?
    Grazie di una pronta risposta
    Roberta

    • Per Roberta: intano bisogna che le cose te le scrivano e non siano dette a voce. Ti consigliamo di scrivere tu, anche mail o fax, dicndo che se non consegnano il modello giusto entro sette giorni, inizi ad usare la loro in attesa della consegna, iservata ogni lteriore richiesta di danni. Ciao

  95. Salve, ho comprato un auto 4 mesi fà in una concessionaria che mi ha dato una garanzia scritta di 12 mesi.
    Da quando ho acquistato la suddetta auto ho avuto già 4 guasti “uno al mese”, si sono sempre adoperati per la riparazione del problema presso le officine da loro convenzionate, ora sono nuovamente a piedi e il breack di agosto mi è costato un mese privo del mezzo, sono in difficoltà, l’impossibilità di utilizzare la macchina “che ho acquistato” mi sta portando un danno di tipo economico, cosa posso fare?

    • Per Luca: ti consigliamo di mandare una diffida scritta diceno che se non tisolvono entro 15 giorni gli chiederai i danni e la riduzione del prezzo. Se hai bisogno di aiuto rivolii allo sportello della casa del consumatore a te più vicino. Ciao!

  96. buongiorno,ho scritto un post sul disagio sul montaggio di 3 finestre il 26/7 al quale mi avete gentilmente riposto…ora che finalmente ho le finestre montate,anche se malamente e purtroppo danneggiate in parecchi punti,ho fatto la stima dei danni e ho mandato una raccomandata al venditore con tutto elencato e con scritto che conteggiati tutti i danni anzichè 2700 euro che gli dovevo gliene posso dare 1000 e che non voglio assolutamete che i danni vengono riparati da loro,in quanto ho il terrore che me ne farebbero altri e che questa cosa si prolunghi all’infinito dato che comunque ci sono 2 vetri inetamente da sostituire, 1 telaio e 1 anta , x di + andiamo verso la stagione fredda e non posso assolutamente permettermi di stare senza finestre aspettando loro che con tutto comodo facciano il loro dovere!cosa dite?sono nel giusto??grazie

    • Per Federica: se la tua stima dei danni è sufficientemente corretta, sei nel giusto. Ti consigliamo, per non passare dalla parte del torto, di bonificare o inviare con racc ar un assegno di mille euro.

  97. Ciao

    Dovevo aquistare una machina Nissan Note da Numero 7 Roma da gennaio 2012 e ho pagato anticipo 200€ con bancomat , dopo che e stata rifiutata da finanziaria loro ho deciso din non comprare piu. Solo che quelli 200€ non ho ricevuto fino oggi e dopo tante volte che sono andato da loro sempre con scuza che quelli da finanziari Nissan … devono darmi soldi . Che faccio.

  98. Buongiorno,
    il 23/09/2010 ho acquistato online presso e-price un portatile HP, i primi di giugno di quest’anno,
    il pc ha smesso di funzionare, l’apparecchio è in garanzia ed e-price lo ha ritirato in data 15/06
    per portarlo in assistenza, al termine di questa mi dovrà essere restituito previo pagamento del
    trasporto.
    Oggi, 27/08 di questo pc non si sà nulla a parte che il centro assistenza cui è stato affidato non
    comunica la data di chiusura della pratica in assistenza… sono passati oltre i due mesi e nonostante le varie richieste, non sò neppure che problema abbia e cosa quindi rallenta la sua riparazione, come bisogna comportarsi in questi casi? Bisogna solo pazientare?

    Ho letto diversi commenti a questo post, potrebbero darmi un prodotto nuovo in sostituzione? Se me lo dessero avrebbe una garanzia di 15 giorni in quanto la durata è data dal prodotto originariamente acquistato e non dal nuovo…??? Brancolo nel buio… se avete qualche consiglio ve ne sarei grata.

  99. Buona sera… Ti voleva fare una domando ho acquistato 4 messi fa un telefonino ( sony xperia s) e da un paio di giorni il alto parlante del. Cellulare. Funziona molto male non si riesce a sentire niente.. Secondo te entra in garanzia..??

  100. Buongiorno, ho acquistato on-line tramite una famosa azienda una lavastoviglie REX ed è già la seconda volta che il corriere me la consegna bollata sul portello anteriore in acciaio inox (a vista). Mi propongono di annullare l’ordine o di tenermela bollata e in seguito di farmi sostituire il portello da REX. A me serve la lavastoviglie e non voglio accettare le loro proposte cosa mi consigliate?
    Grazie Roberto

  101. Salve , mi chiamo Katherine . Il 18 GIUGNO 2012 ho acquistato presso un grande e rinomato negozio di elettrodomestici e tecnologia una FOTOCAMERA compatta COOLPIX S3200 .

    All’apparenza tutto andava bene , in due settimane e mezza l’avevo usata al massimo due volte e per poco tempo , non aveva subito urti , ne cadute . Pochi giorni dopo accendendo la fotocamera mi sono ritrovata una scritta sullo schermo ” errore obiettivo ” e in effetti l’obiettivo era bloccato . Ho portato la fotocamera in negozio e l’hanno mandata in riparazione in data 14 LUGLIO 2012 .

    Assurdo ! Dopo neanche un mese avevo già riscontrato problemi . Mi è stata restituita ieri , 1° di Settembre 2012 . Arrivata a casa ho inserito la batteria , ho scattato alcune foto e subito dopo la fotocamera si è spenta da sola poichè la batteria si era scaricata . Ho provato a ricaricarla ma non si accende più .

    Io vorrei chiedere al negozio che la fotocamera mi venga sostituita poichè fino ad ora non sono stata proprio soddisfatta per tutti questi problemi tecnici . Non ho potuto utilizzarla perchè è stata più tempo in riparazione che con me dopo neanche un mese dopo l’acquisto .
    Premetto che ho tutti i documenti : scontrini , foglio che attesta che è stata in riparazione per più di un mese e mezzo in riparazione e la scatola .
    Sono in diritto di chiedere la sostituzione ? Non vorrei essere imbrogliata . Grazie in anticipo per la risposta che attendo arrivi al più presto . Cordiali Saluti

    • Per Katherine: hai diritto di chiedere la sostituzione della macchina fotografica ai sensi dell’art. 130, comma 3, del Condice del Consumo.
      Puoi quindi rifiutare una nuova riparazione! Ciao

  102. Salve, Vi ho scritto il 28/08 per un pc HP in assistenza presso e-price, il pc alla fine ieri è rientrato
    ed il problema per cui è stato reso in garanzia riparato, tutto bene se non fosse che non hanno rilasciato nessun report sulla riparazione effettuata quindi non sò cosa avesse, ho una targhetta di
    sigillo con una data e mancano 2gb di ram rispetto alle originarie 3 di cui disponeva; inutile dire che
    il pc si accende ma non gira a dovere.
    Fatto presente questo e-price mi dice che deve nuovamente ritirarlo e mi richiede nuovamente il contributo di trasporto per tale servizio… è possibile è giusto che dopo 2 mesi e mezzo in assistenza
    non abbiano verificato il corretto totale funzionamento della macchina ed io mi debba sobbarcare di ulteriori spese senza tra le altre sapere cosa abbiano fatto in assistenza sulla mia macchina??
    Vi pregherei in qualunque caso di darmi una risposta, anche il Vs.silenzio mi perplime!

    • Per Giorgia: 1) le spese di trasporto devono essere a carico di e-price (se non ti restituirà pagate e quelle che ancora ti chiedono ti preghiamo di contattare la Casa del Consumatore che chiederà chiarimenti al venditore); 2) come consumatore hai anche il diritto di chiedere la sostituzione del prodotto e quindi, visto che la riparazione non è stata risolutiva, poitresti chiederla.
      Se hai ancora bisogno contatta il blog o la Casa del Consumatore!!
      Ciao grazie.

  103. Salve,mi chiamo cristina,circa 30 giorni fa ho acquistato presso un centro “eldo” una lavatrice bosh,il negoziante mi ha descritto le funzioni affermando che l’elettrodomestico era provvisto della funzione per escludere la centrifuga cosi l’ho acquistata,tornata dalle vacanze l’ho adoperata e mi sono accorta che pero’ era sprovvista di tale funzione,ora vorrei sapere è possibile chiedere al rivenditore la sostituzione della stessa perchè non corrispondente a quanto da me chiesto e se si come posso procedere?grazie.

    • Cara Cristina,
      ti consigliamo di contattare il negoziante e vedere se puoi risolvere il tuo problema bonariamente. Ciò perché: 1) non è facile dimostrare che volevi quella determinata funzione e che ti era stato detto che la lavatrice l’aveva; 2) non è facile dimostrare che, senza quella funzione, non avresti comprato il prodotto.
      Facci sapere come è andata… Ciao!

  104. Ho acquistato on line una chiavetta USB su groupon pagandola in data 31 maggio 2012 euro 15.90 più 4 euro di spedizione. Non ho mai ricevuto il prodotto richiesto.
    Dopo innumerevoli chiamate ed e-mail, alle quali mi rispondevano di pazientare ancora qualche giorno, passati ben 3 mesi ho deciso di chiedere il rimborso.
    Mi hanno risposto che mi renderanno accreditati sul mio conto groupon, solo 15.90 il valore del prodotto perchè le spede di spedizione (chiamati furbescamente costi aggiuntivi) sono a carico del cliente, si ma la spedizione non è mai avvenuta, mi sembra una truffa bella e buona, chissà quanti altri avranno versato questi 4 euro inutilmente..
    Posso fare qualcosa? Anche perchè continuano ad arrivare le offerte di queste chiavette, molti altri le acquisteranno e spenderanno soldi per un prodotto che non arriverà mai….
    Grazie
    Rosalba

  105. Alleluia! E’ bastato nominare l’unione consumatori ed oggi dopo ben 3 mesi e 4 giorni è arrivata la chiavetta tramite raccomandata! e comunque interessante sapere in questi casi il rimborso si ritiene comprensivo dei “costi aggiuntivi” oppure le spese di spedizione vanno perse?
    Grazie
    Rosalba

  106. Buongiorno,
    ho acquistato una videocamera GoPro su E-Price e dopo pochi mesi all’improvviso non si è più accesa. Ho contattato E-price i quali mi hanno dato le indicazioni per il reso. Naturalmente le spese di spedizione sono a mio carico, dunque mi chiedevo se è possibile fare riparare il prodotto (che è in garanzia) presso qualsiasi rivenditore (negozio) o se devo per forza rispedirlo a E-price.
    Cordiali saluti

  107. Salve, sei mesi fa ho acquistato un ferro da stiro. A luglio 2012 l’ho portato in assistenza per farlo riparare. Il centro di assistenza mi ha comunicato che gli orari di apertura per il ritiro del ferro da stiro sono il solo sabato pomeriggio dalle ore 17.00 alle ore 19.00. Io non ho possibilità di ritirarlo di sabato perchè lavoro. Ma loro hanno la facoltà di decidere a loro piacimento gli orari di apertura del centro di assistenza?

  108. buongiorno,innanzitutto è semplicemente fantastico l’aiuto che ci offrite…
    vi spiego il mio problema:ho acquistato un’auto usata 4 mesi fa ed ad agosto ho avuto un problema al motore.Contattato telefonicamente il venditore mi ha detto di inviarli l’auto nella sua citta che dista 400 km dalla mia,ho anche pagato il carroattrezzi,dopo un mese mi chiama e mi dice che è stato sostituito il motore(al costo di 1800euro,cifra irrisoria perche gli hanno fatto un forte sconto sul motore visto che l’auto ha solo 40000km).il problema che oggi il rivenditore mi ha contattato dicendomi che vuole 750euro altrimenti non mi restituisce l’auto.io non solo non voglio sborsare le 750 euro ma nemmeno i soldi del carroattrezzi cosi come tutte le spese da me sopportate.vi dico anche che io non ho inviato il reclomo scritto al venditore perche lui ha accettato di ripararla.che faccio??come mi faccio restituire l’uto??
    grazie mille e attendo risposta.

    • Per carmine. Ci sembra che tu abbia ragione e che il venditore stia esercitando il cd. diritto di ritenzione senza averlo. Ti suggeriamo di chiedere aiuto alla sede a te più vicina di Casa del Consumatore. Ciao!

  109. Salve, ho una lavatrice Whirlpool ancora in garanzia, ho chiamato l’assistenza per un difetto della lavatrice, li mi hanno detto che, essendo passati 6 mesi dall’acquisto devo pagare 25 Euro per il tecnico. è regolare? Cosa posso fare? Grazie.

  110. Un’anno fa ho comprato un blackberry bolt 8520 ad agosto l’ho portato in garanzia per problemi di software in pratica non si accendeva quando la barra del riavvio terminava il caricamento… Dopo un mese in assistenza oggi ho ricevuto la chiamata e sono andata a ritirarlo ma quando l’ho tirato fiori dalla busta ed aver firmato in buona fede ho scoperto che il mio cellulare era tutto rovinato ce colla sparsa sotto schermo, lo schermo si alza che si sta scollando le gommine tra i pulsanti non ci sono piu in pratica è completamente diverso da come lo avvo portato dato che io l’ho sempre trattato con delicatezza tlrittovatmi un cellulare così disastrato non è di certo una bella sorpresa. L’ho detto alla ragazza del centro Wind dove mi ero rivolta e Lei non sapendo cosa fare ridedomi in faccia mi ha detto di rivolgermi Alla associazione consumatori ma sinceramente non so poi così bene cosa devo fare i questo momento per far valere i miei diritto sembra una presa per il culo portare a sistemare in telefono nuovo e riceverlo in condizioni pietose e non poter fare niente

  111. Salve, il 5 settembre mi hanno ritirato in garanzia il TV della sala, 50″ della Panasonic, acquistato l’anno scorso da Unieuro, per un evidente difetto cromatico, sull’angolo dx superiore le immagini scure diventavano rosse. Difetto riscontrato direttamente dai tecnici che hanno portato via il TV, tra l’altro difetto dello schermo che va sostituito, parole loro. Oggi ho chiamato per sapere quando pensavano di restituirlo e mi hanno detto che era ancora sotto prova, de che? E’ noto che le riparazioni in garanzia sono più lunghe di quelle a pagamento, ma per quanto tempo possono tenerselo prima che possa agire nei loro confronti?
    Grazie
    Raffaele

  112. Ho acquistato 3 giorni fa un galaxy s3 (l’ho preso facendo un abbonamento con la 3) e mi sono accorto di alcuni malfunzionamenti: l’altoparlante gracchia (si sente un fruscio di sottofondo quando ascolto la musica a volume alto) e poi il telefono è scattoso. Dal momento che sono trascorsi solo 3 giorni dall’acquisto e non ho neanche superato i 15 minuti di conversazione che si inventano i commercianti volevo chiedere la sostituzione del telefono. Si può fare? Ho già contattato il rivenditore telefonicamente e mi ha detto di portarlo in assistenza.

  113. Buongiorno, ho acquistato l’arredamento del bagno in agosto 2010 da un mobilificio che poi ha chiuso.
    Ad agosto di quest’anno sono andata da un altro mobilifico per acquistare l’arredamento dell’altro bagno, lo volevo uguale e quindi della stessa “casa”. Ho fatto notare che il lavabo in ceramica del primo bagno ha delle venature scure che aumentano con il tempo ed il mobiliere mi ha confermato che è un difetto di produzione. Perciò essendo ancora per poco in garanzia, ha detto che provava a chiedere al produttore dell’arredo se me lo sostituivano, dato anche il nuovo acquisto. Il produttore tramite il rivenditore, ha risposto che essendo chiuso il mobilificio da cui ho acquistato non può farci nulla e che se lo voglio sotistuire mi fa 50€ di sconto rispetto al costo di listino.
    E’ corretto? Al momento non ho ancora ricevuto il nuovo arredo e la garanzia ormai è scaduta, posso proprio farci nulla?

    • Per Monia: effettivamente la garanzia di due anni la deve dare il venditore, che nel tuo caso è fallito. Ti consigliamo di verificare che tipo di garanzia offre il produttore, che ordinariamente la offre. Se è di due anni e tu hsi comunicato il difetto entro i due anni, allora hai diritto alla garanzia dalla casa madre.

  114. Sempre io ho anche un problema con il frigorifero Rex.
    Non è più in garanzia ed ho chiamato l’assistenza di zona per sapere se era riparabile.
    Il frigo non raffreddava più a dovere perciò mi hanno sostituito il termostato ed ho pagato l’intervento, d’accordo che se avessi avuto ancora problemi tornavano. Dopo una settimana di prova li ho richiamati perchè il problema non si era risolto. Hanno provato allora a sostituire tutto il compressore e mi hanno scalato dal costo dell’intervento quello che avevo speso la settimana prima, pagando in tutto 210€ (“onesti” ho pensato…). Il frigorifero ora è impossibile da regolare, si forma uno strato di ghiaccio di 4/5 cm sul fondo anche se è puntato al minimo. Richiamati, hanno detto che a questo punto sarebbe solo da prelevare e smontare il pannello posteriore per le varie prove, cosa che mi costerebbe ormai quanto un frigo nuovo. Mi hanno proposto quindi un frigo nuovo Rex scalandomi il costo sostenuto finora, peccato che vogliano 1060€ (a cui sottrarre i 210€) di un frigo che vedo in offerta su qualsiasi volantino a 450€. Allora ho detto di lasciare perdere tutto che me lo compravo altrove. E’ giusto che abbia pagato un intervento che non mi ha risolto il problema? Posso dirgli di venire a riprendersi termostato e compressore e ridarmi i miei 210€?

    • Per Monia: visto che la riparazione è risultata inutile hai diritto alla restituzione dei210 euro. Se non riesci a farti rimborsare contatta la Casa del Consumatore alla sede nazionale o allo sportello più vicino a casa tua. Ciao!

  115. SALVE.TRE MESI FA HOI COMPRATO UN TV LED 32 POLLICI TELEFUNKEN DA EXPERT.MA APPENA ACCESO HO NOTATO CHE GLI ALTOPARLANTI FACEVANO UNO STRANO RUMORE,VIBRAVANO GIA A META VOLUME E SENZA NESSUN EFFETO DI BASSI PARTICOLARI.ALLORCHE SONO ANDATO DA EXPERT DOPO 3 GIORNIE SUBITO ME L’HANNO CAMBITO,OVVIAMENTE CON TUTTO L’INVOLUCRO ORIGINALE.DOPO TRE MESI IL TV NUOVO HA INCOMINCIATO A FARE LO STESSO PROBLEMA .COSA DEVO FARE ,E QUALI SONO I MIEI DIRITTI E I LORO DOVERI.GRAZIE IN ANTICIPO

  116. salve,
    mi è capitata una cosa molto spiacevole dato che ho aquistato una moto (ducati 600) in concessionaria (usata) con km 16.000 e in una stagione ne ho percorsi solo altri 3.000, e nel luglio 2012 sono rimasto a piedi dato che la moto aveva la catena lenta a tal punto da fuoriuscire completamente.( gia al momento dell’aquisto la catena risultava vecchia e arrugginita).
    portata in concessionaria, quest’ultima mi richiamava dopo 45gg (fine di agosto-fine stagione) dicendomi che la moto poteva essere ritirata e la somma ammontava ad € 331.00 dato che i pezzi di ricambio non rientravano in garanzia, nè tantomeno la manodopera che consisteva in € 35.00 l’ora x 8 ore lavorative, ossia € 280.00, per un complessivo fattura di € 611.00 da pagare.
    Vorrei sapere se (secondo il codice del consumatore del 2005 aggiornato al 2011) esiste un art che mi tuteli e mi riconosca il diritto a pagare di meno o quantomeno a non dover affrontare le spese di manodopera e pagare solo la sostituzione della catena vecchia e arruginita con la catena nuova.
    Vi prego fatemi sapere cosa devo fare dopo che ho pagato bollo e ass.ne temporanea (estiva) per non fare uso del mezzo.
    grazie marco

  117. Ho acquistato un tablet su internet, fin da subito ha presentato un difetto allo schermo, ossia delle righe grigie, al primo utilizzo si sono presentate per qualche secondo e poi sono sparite, ed io pensavo fosse stata una differenza di corrente o qualcosa del genere, ma poi dopo il 4 giorno dall’acquisto si sono presentate queste righe grigie sempre più spesso fino a che al 7 giorno sempre dall’acquisto, il tablet non funzionava più, l’ottavo giorno ho contattato il venditore per via E-mail, e mi ha risposto la prima volta chiedendomi cosa avesse il tablet che non andava, io gli ho risposto, e loro non si sono fatti più sentire per 4 giorni, fino a che gli ho spedito un’altra e-Mail chiedendogli la sostituzione del prodotto visto che non aveva praticamente mai funzionato bene, e loro mi rispondono dopo 14 giorni dall’acquisto, dicendomi che per la sostituzione dovevo spedire il prodotto entro 15 giorni da quando sono entrato in possesso del prodotto, che poi in un altra e-Mail che mi hanno mandato sono diventati 7, insomma per farla breve, il venditore mi dice che non può sostituirmi il prodotto perchè sono scaduti i 7/15 giorni, e che può provvedere soltanto alla riparazione, e dice che le spese di spedizione aspettano a me. Cosa devo fare?
    Grazie in anticipo…

  118. Salve.In data 16.09.2011, ho aquistato da un’autorivendita una Alfa Romeo 159 usata,pagandola abbastanza,in considerazione del buon stato d’uso visto anche l’età della stessa (immatricolata marzo 2009), e visto anche la sua breve percorrenza Km.72990.In tale data, il rivenditore mi rilasciava una garanzia supplementare di 12 mesi, con la Motive Service.Nella prima settimana del mese di settembre 2012, è insorto un problema con il motore,nello specifico,si rompeva una parte del corpo farfallato andando a finire per mia sfortuna all’interno della testata causandomi un danno complessivo per €.3.553,09.Da subito ho provveduto a vantare il mio diritto di ripristino del danno senza alcun costo per me direttamente alla Motive Service,in quanto i pezzi da sostituire risultavano inseriti in garanzia.Per tutta risposta ricevevo un fax nel quale mi spiegavano di essere spiacenti non poter provvedere a loro spese la riparazione del danno,in quanto lo stesso era stato causato da un componente (corpo farfallato) non rientrante in garanzia.Vi chiedo se è legittimo quanto asserito dalla Motive Service, o se il rivenditore sia o meno obbligato a risponderne ai fini di legge sul consumo,tenuto conto di averne dato tempestiva comunicazione con raccomandata con ricevuta di ritorno, e tenuto conto inoltre di rientrare anche nei termini di garanzia (12 mesi).Grazie per la vostra eventuale considerazione del mio problema rappresentatovi.

    • Per Luigi. Ci pare che tu abbia ragione. Ti consigliamo di rivolgerti alla sede di Casa del Consumatore a te più vicina per farti aiutare. Ciao!

  119. Volevo porre l’attenzione su una garanzia spesso poco trattata nelle discussioni
    MA PERCHè LE BATTERIE (batteria del cellulare,di un UPS,gruppo di continuità,di un lettore ecc…)
    SONO GARANTITE DAL PRODUTTORE SOLO 6 O MASSIMO 12 MESI????!
    Perchè fanno in modo di non far rientrare la batteria nei 24 mesi garantiti per legge??
    Adducono sempre il fatto che si tratta di un elemento di consumo,’consumabile’…MA CHE VUOL DIRE?!!
    E’ una parte essenziale del prodotto!Senza non funzionerebbe,perciò come tale dovrebbe rientrare nella copertura di garanzia del prodotto stesso; qualsiasi altro elemento interno può essere considerato “consumabile”, non per questo non è coperto!
    Non sarebbe ora che le associazioni consumatori spingessero in tal senso per comprenderle in garanzia e fare in modo tramite magari una legge ad hoc come è stato per la copertura dei 24 mesi nel codice del consumo,che NESSUNO possa più addure ‘scuse’??!
    Daltronde,anche volendo avere ragione,purtroppo se le aziende continuano a pararsi dietro al discorso di ‘elemento di consumo’,precisandolo addirittura nelle istruzioni o nelle informazioni sul sito,l’unico modo è quello di agire per vie legali,e sappiamo bene che nessuno lo farà mai,vista l’oggettiva differenza tra le spese di un azione legale e l’effettivo valore del bene…per questo si dovrebbe far in modo che non ci siano proprio più specifiche a parte per le batterie,che tutti i produttori siano ‘costretti’ appunto dal codice del consumo,a considerarle come parte integrante del bene stesso di cui fanno parte!
    Grazie

  120. Salve a tutti, vorrei sottoporvi il mio problema e spero di ricevere un riscontro positivo.
    A Dicembre 2011 ho comprato un telefono anycool zeus dual sim umts, a giugno 2012 mentre parlavo a tel mi è morto nelle mani senza dare più segni di vita.
    il 16 giugno l’ho portato all’euronics dove l’ho acquistato dato che era in garanzia.
    Dopo 3 mesi, esattamente il 22 settembre mi hanno detto che l’anycool era fallita e quel telefono era da sostituire solo se avevo la scatola originale del cellulare con tutti gli annessi.
    La scatola purtroppo l’ho buttata, ma gli annessi li tengo, vorrei sapere posso in qualche modo esercitare il diritto di poter avere un tel in sostituzione? O va tutto a discapito del consumatore dato che ho speso 99euro per un cellulare che ho tenuto solo 5 mesi ed ora mi ritrovo senza niente per via della confezione che non ho più? Grazie mille!!!

    • Per Vity: ai fini della garanzia la scatola non serve a nulla! E’ un falso mito. Il venditore, visto che la riparazione non è stata fatta e la sostituzione dello stesso prodotto è impossibile, deve restituirti il valore del bene (magari ridotto in base all’uso) o darti un prodotto equivalente. Ciao!

  121. Salve ho acquistato presso un noto rivenditore un pc assemblato. A distanza di più di un anno ho iniziato ad avere problemi di funzionamento, il computer a volte non riconosceva l’hard disk e il lettore dvd. Pensando che fosse un problema software ho reinstallato il sistema operativo, fatto ciò dopo un po di giorni il computer ha smesso definitivamente di funzionare, facendo dei test ho scoperto che la scheda madre non andava, ho spedito subito la scheda madre in assistenza e dopo un po di giorni ho ricontattato il rivenditore il quale mi confermava il problema dicendomi che per la sostituzione avrei dovuto aspettare almeno 40 giorni lavorativi. Ho manifestato l’urgente necessità di utilizzare il computer per motivi di lavoro; tuttavia, il personale preposto ha riferito che, al fine di accelerare i tempi, avrei dovuto ordinare una nuova scheda madre, del tutto identica a quella mandata in garanzia, ovviamente a mie spese esclusive con la sola remota possibilità di ottenere una nota di credito da spendere eventualmente per l’acquisto di altra merce sul loro sito. Tale nota di credito, però, verrebbe rilasciata solo qualora la scheda madre mandata in garanzia fosse sostituita con un’altra completamente nuova. Di contro, ove la scheda madre venisse semplicemente riparata mi troverei ad aver acquistato inutilmente un altro prodotto. Preciso che il prodotto risulta disponibile sul loro sito web. Che fare?
    Grazie

  122. Salve a tutti ho recentemente acquistato un pc portatile hp serie dv6 e dopo una ventina di giorni è insorto un problema al display così riporto il pc dal rivenditore e questi lo manda all’assistenza per la riparazione. Dopo una decina di giorni mi riconsegnano il pc e mi dicono che il problema era causato da un chip bruciato che mi hanno sostituito. Ritornato a casa accendo il pc e noto che il problema effettivamente è stato risolto, ma noto che il pc è esternamente rovinato da graffi, ammaccature e scorretto assemblaggio. Così il giorno dopo riporto il pc dal rivenditore che lo rispedisce all’assistenza e dopo 5 giorni questi mi dice che stanno sostituendo tutte le parti danneggiate. Dato che le parti danneggiate sono: tastiera, parte esterna, display e mouse ottico, non posso richiedere la sostituzione del prodotto con uno nuovo, visto che non voglio un pc che è stato smontato e rismontato dopo soli 25 giorni?
    Grazie

  123. Buonasera, approfitto di questo spazio per sottoporre il mio caso ed avere un consiglio.
    L’autovettura di mio figlio (acquistata con la L.104 perchè ragazzo con handicap), ancora in garanzia e tagliandata entro i termini previsti e da centro autorizzato, mentre stavo procedendo fortunatamente a bassa velocità e su strada pianeggiante, dopo aver improvvisamente e completamente perso l’uso dei freni ( senza alcun segnale di preavviso sul display o avvisaglie di qualsivoglia genere per malfunzionamento) nel giro di qualche minuto ha preso fuoco nel vano motore incendiandosi sino all’altezza dei sedili. Fortunatamente sono riuscita a scendere ed uscire incolume dal veicolo, e soprattutto non ho causato danni ad altre cose e persone, ma sarebbe bastato che mi fossi trovata su una strada anche solo leggermente in discesa e percorsa in quel frangente da altri autoveicoli o pedoni e sarebbe stata una carneficina. Per altro fortunatamente al momento non era alla guida mio figlio che avrebbe impiegato molto più tempo di me a scendere dalla stessa. L’auto era assicurata anche contro l’incendio e la nostra Assicurazione si è immediatamente attivata e ci riconosce il valore commerciale che l’auto aveva al momento del “sinistro”, cifra che è però decisamente al di sotto di quanto 1 anno e mezzo orsono la pagammo e che non ci permette di acquistarne un’altra di pari livello. Essendo l’auto in garanzia ho immediatamente informato sia il concessionario quanto la casa costruttrice del fatto e chiesto di avere un’auto analoga nuova. Ad oggi il concessionario se ne è completamente lavato le mani mentre la casa costruttrice ci ha offerto una somma ridicola in aggiunta a non si capisce bene quale “valore commerciale” che ovviamente non sono loro a dover coprire! L’auto non è riparabile in alcun modo e cosa ancor più paradossale nonostante la garanzia prevedeva n’auto sostitutiva sino alla riparazione o sostituzione del mezzo, dopo un mese ci è stata tolta anche quella. Insomma siamo a piedi dopo aver rischiato la vita non certo per nostra imperizia! Ditemi voi ….

  124. Buongiorno,
    ho lasciato il mio iPhone 4 al centro di assistenza 3.
    Il telefono è stato acquistato in data 05/10/2010 presso un negozio di telefonia 3, quindi il primo anno di garanzia era a carico della Apple (produttore) mentre il secondo anno spetta al venditore (la 3).
    Lasciandolo al centro assistenza ho espressamente richiesto la sostituzione, dato che il mio iPhone fa parte dei primi messi in commercio, quelli con problema di ricezione dell’antenna. Nonostante glielo abbia ripetuto tre volte alle commesse, hanno segnato sul tagliandino di riparazione solo il malfunzionamento di alcuni tasti (che non funzionano) senza segnalare il problema dell’antenna.
    Ora la mia paura è che mi riconsegnino lo stesso terminale con solo i pulsanti riparati, ma con lo stesso problema dell’antenna.
    Il quesito è: ho consegnato il cellulare ieri 26 settembre 2012, la garanzia scade il 05 ottobre 2012, il cellulare mi verrà riconsegnato tra 20 giorni lavorativi, quindi quando la garanzia sarà scaduta. Sul cellulare che mi restituiranno avrò diritto ad un ulteriore anno di garanzia o a due anni?
    Da quanto ho letto, è il consumatore che può sciegliere se chiedere la riparazione o la sostituzione.
    Grazie anticipatamente.

    • Per Mauro: il consumatore può scegliere la sostituzione se non è troppo onerosa per il venditore. Se il telefono ha dei difetti che non sono riparabili, è il caso in cui si può esigere la sostituzione. Ti consigliamo di inviare una richiesta scritta di sostituzione prima della scadenza della garanzia, chiedendo la sostituzione per il problema di ricezione. Ciao

  125. Salve giorno 26 settembre 2012 alle 20.05 ho descritto tramite un commento il mio problema e avrei bisogno di una risposta..
    Grazie e cordiali saluti

  126. Ho comprato una scheda madre presso una fiera di MEDIATRINICS oppure Open Office che sembrano la stessa ditta.Dopo 2 settimane il prodotto era gia guasto.Chiedevo di fare RMA atraverso loro sito e mi si diceva via email di far rientrare la merce.Mi veniva detto che il tutto doveva essere compreso di scatola che dove si inseriscono le memorie ram non dovevano essere segnati(come facevo a provare a scheda se non inserivo la ram)e tanto altro.Per avere delucidazioni chiamavo al loro numero di telefono ma non rispondeva nessuno!provavo a contattarli atraverso il modulo RMA e mi dceva RMA inesistente o impossibile contattare ecc.Facendo una breve navigazione mi accorgevo di non esser l’unico ad avere problemi con tale ditta pertanto essendo irreperibili mi rivolgevo direttamente al produtore che si incaricava alla riparazione.La scheda e’ritornata non riparata dopo 2 mesi di assistenza!ripovo a contattarli e mi dicono di rimandare la scheda in assistenza Asus e nel frattempo mi contatta il venditore irreperibile!Mi dice che siccome mi sono rivolto direttamente ad Asus ora loro non mi faranno piu assistenza ed Asus ancora non mi ha inviato RMA.Il venditore molto arrogante e maleducato addirittura i diceva che mi denunciava ai Carabinieri!!!!!ma vi rendete conto sono nove mesi che ho comprato una MB nuova con tanto di garanzia e tutt’ora si trova qui a casa Guasta.

  127. Ciao ho acquistato un cellulare da un negozio ebay si chiama Multimedial srl.
    Mi è arrivato il 14 maggio 2012 e un pò di tempo fà ha cominciato a difettare, tant’è che ho chiamato il negozio e, dopo avergli spiegato tutti i problemi del telefono , mi hanno suggerito di effettuare un ripristino, cosa che non è servita a nulla perchè i problemi non si sono assolutamente risolti.
    Li ho ricontattati e mi hanno fatto spedire il telefono a spese mie alla loro sede rispedendomelo il 24-09-2012 , sempre a spese mie , completamente identico a prima.
    Naturalmente li ho richiamati e mi hanno detto che il telefono funziona benissimo perchè lo hanno testato x diversi giorni.
    Io non ci provo gusto a dire che un telefono non funziona se non è così e loro insistono del contrario. Vorrei denunciarli , perchè il telefono è buttatato a casa e l’ho pagato già € 170,00 contando le spesedi spedizione , ma non sò come fare e cosa scrivere e a chi. Potete aiutarmi???? Grazie Sheila

    • Per Sheila: ti consigliamo di rivolgerti alla più vicina sede di Casa del Consumatore per farti aiutare. Ciao!

  128. buon giorno,
    in data 14 settembre ho effettuato un ordine su ebay per un galaxy s3 come da annuncio che allego il quale prevedeva l’invio di un galaxy s3 italiano per poter successivamente usufruire dell’offerta Samsung valida fino al 30/09/2012. Ho ricevuto il cellulare il giorno 27/09/2012 ed il giorno stesso ho fatto registrazione c/o samsung exclusive per poter usufruire della promozione in tempo. Ma ieri non avendo ancora ricevuto dalla casa madre una mail di conferma, ho chiamato il centro assistenza al nr. 800-578277 per chiedere informazioni e la risposta che mi è stata data è che il telefono non essendo di origine italiana, non poteva rientrare nella promozione. A tal punto ho contattato direttamente il rivenditore il quale mi ha “sbolognata” dicendomi che lui non centra nulla perché ha acquistato direttamente da rivenditore ufficiale samsung italia e quindi di vedermela direttamente con loro. Non vuole rilasciare ne documentazione, ne dichiarazioni… Come posso procedere?

    • Per Valeria: non vediamo l’allegato. Il venditore che ti sbologna non va niente bene, se pubblicizzava che acquistando da lui avresti potuto usufruire dell’offerta Samsung. Se non riesci a sbrogliarla da sola ti consigliamo di rivolgerti alla sede nazionale o a quella più vicina a te di Casa del Consumatore.

  129. buongiorno,vi pongo il mio problema.alla fine di agosto ho acqistato una maglia di marca x un valore di 100 euro.ieri lho lavata seguendo le istruzioni e si è sbiadita .non ho più lo scontrino e l ho pagata in contanti.posso andare dal negoziante e farla cambiare?vi ringrazio e conplimenti .

    • Per Lucia: ci puoi provare ma se il negoziante si rifiutasse di intervenire in garanzia avresti poche frecce al tuo arco…

  130. ragazzi ho comprato un iphone 5 in un negozio di elettronica.dopo qualche gioorno è uscito difettoso e per farmelo cambiare con uno nuovo ho dovuto far scrivere al mio avvocato perchè non ne volevano sapere lo volevano aggiustare e darmelo aggiustato.
    adesso sono in attesa di avere il cellulare nuovo solo che sono passati 5 giorni e nessuno si è fatto sentire posso richiedere i soldi indietro se passa altro tempo ?

  131. Salve,vi espongo il mio problema.
    Ho ricevuto in regalo un tablet e dopo un mese e mezzo si sono rovinati alcuni pixel dello stesso.
    Mi sono recato dal venditore con la fotocopia dello scontrino di garanzia,fin qui tutto bene e hanno accettato il tablet.
    Il problema è che tra commerciante e casa madre ci sono stati diversi scarica barile,dal difetto presentato ai costi di spedizione.
    Il venditore si è accollato le spese.
    Sono passati ormai 90 giorni dalla consegna del tablet e sia il venditore e sia il tablet sono spariti.
    A breve contatterò il venditore per ottenere il rimborso del prezzo.
    Stò già temendo che si opporrà inventando chissà quale problema visti i precedenti,ma nelle condizioni generali di contratto io ho diritto a un ristoro trascorsi i 90 giorni.

    Il problema è che essendo un regalo nella fotocopia dello scontrino è stato volutamente oscurato il prezzo di acquisto.
    Possono in qualche modo appigliarsi a questa mancanza.
    P.S. nel mentre lo scontrino originale è stato perso.
    Grazie

    • Per Luca: anche se il prezzo non compare nello scontrino il prodotto è in garanzia, come ti hanno confermato ritirandolo per la riparazione a loro spese.

  132. Per Sheila, il prodotto è stato testato da una assistena tecnica composta da persone qualificate, hanno riscontrato il problema ed è stato sostituito in garanzia senza alcuna spesa il sotto tastiera, è stato poi provato per diversi giorni di utilizzo facendo centinaia di telefonate, foto sempre connesso a internet e solo dopo aver avuto la certezza assoluta che il prodotto era funzionante al 100% è stato rispedito.
    Dettò ciò visto che si tratta pur sempre si prodotti elettronici come specificato nella nostra ultima email del 01/10/2012 ( se Lei dice che il prodotto ancora non funziona) ci rispedisca il prodotto verrà testato ancora dall’assistenza e se ci sarà bisogno verrà sostituto o riparato e riconsegnato tutto a spese della Multimedial srl

  133. Buonasera,
    il 26 settembre vi ho richiesto un consiglio circa un’auto che si è incendiata ed era in garanzia, non ho avuto ancora alcuna risposta, vorrei sapere se ne avete preso visione o se magari lo spazio in cui pubblicarlo non era questo, ma un altro in cui magari si tratta esclusivamente di veicoli.
    Attendo un riscontro se possibile.
    Un saluto e grazie anticipatamente.
    Stefania

    • Per Stefania: abbiamo letto il tuo precedente messaggio, ma la questione che sottoponi non è adatta ad essere risolta con uno scambio di consigli rapidi attraverso un blog. Il valore che ti deve dare l’assicurazione è quello che il veicolo avrebbe oggi da usato e non da nuovo. Eguale valore farebbe carico al venditore, sempre però che sia dimostrato e da loro non contestato che la causa dell’accaduto sia da addebitare a difetti della vettura e non a te (lo sappiamo che non è addebitabile a te, ma la tua parola potrebbe essere messa in discussione equindi sarebbero necessarie perizie, ecc.).

      Se hai bisogno di tutela ti consigliamo di rivolgerti alla Casa del Consumatore. Ciao!

  134. ho comprato un iphone 5 in un negozio di elettronica.dopo qualche gioorno è uscito difettoso e per farmelo cambiare con uno nuovo ho dovuto far scrivere al mio avvocato perchè non ne volevano sapere lo volevano aggiustare e darmelo aggiustato.
    adesso sono in attesa di avere il cellulare nuovo solo che sono passati 5 giorni e nessuno si è fatto sentire posso richiedere i soldi indietro se passa altro tempo ? rispondetemi

  135. Vi ringrazio e specifico che ho già provveduto a contattare un perito.
    Solo per una questione di spazio ho ovviamente fatto un sunto di tutto l’accaduto, ma aggiungo che ciò che si è verificato ne nostro caso corrisponde esattamente ad una possibile conseguenza di un difetto di auto analoghe immatricolate nello stesso anno di quella di mio figlio e per le quali la casa costruttrice ne aveva richiamate oltre 100.000, ma non la nostra.
    Farò certamente contattare la Casa del Consumatore dal nostro legale.
    Ancora grazie.

  136. Salve,
    avrei bisogno di un vostro parere in merito ad una mia questione.
    Ho acquistato un telefono (Anycool dual sim umts) cellulare presso la catena Euronics (Potenza), dopo soli 5 mesi non ha più funzionato ed è stato portato in assistenza, ma qui la grande sorpresa… la ditta produttrice è fallita quindi il telefono non è stato riparato ed in compenso Euronics mi può sostituire il prodotto solo se consegno anche la scatola originale che io ho buttato.
    Adesso vi chiedo se c’è un modo per poter recuperare quest’investimento sbagliato.
    Grazie per la disponibilità.

    • Per Vitina: Euronics deve darti un prodotto equivalente e la scatola non serve proprio a niente per la garanzia!

  137. ho acquistato presso la Metro magazzino all ingrosso con fattura un televisore lcd inno hit 32 pollici che da ieri non funziona.l acquisto è stato fatto il 10/09/2011 mi hanno detto che con la fattura la garanzia vale solo un anno.l uso è privato. vale x ogni oggetto fatturato la garanzia per un anno solo???

    • Per Angela. Effettivamente quando viene emessa fattura si presume che l’acquisto sia effettuato da un non consumatore e quindi vale il termine del codice civile di un anno. Se però il televisore non è stato comprato per uso commerciale si può, sia pur con difficoltà, chiedere l’applicazione della garanzia di due anni. Ti consigliamo comunque di verificare se il costruttore offre la garanzia di due anni ed in tal caso di rivolgerti alla sua rete di assistenza tecnica. Ciao!

  138. Buona sera,
    sono un venditore,
    vorrei porgere 2 domande:
    in caso di prodotto difettoso venduto ad un cliente priivato fuori regione, le spese di spedizione per il rientro del prodotto da verificare da chi sono sostenute?
    la seconda domanda invece riguarda l’onere della prova, è vero che trascorsi 6 mesi dall’acquisto è il cliente che deve dimostrare che il difetto fosse presente in origine? se si, chiedo quali strumenti ha il cliente per procurare tale prova, ossia da chi deve rivolgersi.
    Grazie
    Renato.

    • Per Renato. Le spese di spedizione sono a carico del venditore, sempre che si tratti di difetto che deve essere ovviato con intervento in garanzia. Per i primi sei mesi c’è una presunzione di legge che il prodotto fosse difettoso sin dall’origine. Trascorso tale periodo, si applica la disciplina prevista dall’art. 129 del codice del consumo (un po’ articolata per cui ti consigliamo di andarti a leggere l’articolo). Ciao!

  139. Acquisto un tablet tramite ebay da un venditore di Milano ha anche un negozio associato.
    Il tablet quasi subito non risponde ai comandi tramite schermo ma funziona solo tramite tastiera.

    Alle richieste di sostituzione, rimborso, riparazione il venditore rifiuta addebitandomi la manomissione dell’apparecchio, cosa ovviamente falsa.

    In questo modo raggira la garanzia e vedo dai feedback recenti che non è il primo caso.

    – per la P.Postale non è reato
    – per la Finanza idem
    – l’Antitrust non entra nel merito di casi singoli.

    Questo è il punto: è solo materia civilistica??? E’ questo il punto fondamentale da dibattere.
    Siamo abbandonati???

    Grazie
    Giorgio

  140. ho comprato un iphone 5 in un negozio di elettronica.dopo qualche gioorno è uscito difettoso e per farmelo cambiare con uno nuovo ho dovuto far scrivere al mio avvocato perchè non ne volevano sapere lo volevano aggiustare e darmelo aggiustato.
    adesso sono in attesa di avere il cellulare nuovo solo che sono passati 13 giorni e nessuno si è fatto sentire posso richiedere i soldi indietro se passa altro tempo ? rispondetemi

  141. buongiorno in data 30/07/2012 ho portato presso il rivenditore il mio telefono di casa che era in garanzia a tutt’oggi 15/10/2012 sto ancora aspettando che la casa podruttrice spedisca l’apparecchio nuovo in quanto quello inviato non piu riparabile mi hanno detto ma tutto questo tempo è normale

  142. Salve
    per Natale 2011 il mio compagno mi ha regalato un cell che si è rotto (non funziona più il touch).
    L’ho spedito al centro assistenza, tramite negoziante, che mi ha chiesto se mi era caduto. Naturalmente ho risposto di no,nonostante fosse una grossa menzogna,visto che mia figlia lo getta per terra diverse volte al giorno.Il cell mi è stato riparato in garanzia, senza problemi. Ora mi sorge un dubbio: siamo sicuri che tutto ciò che acquistiamo venga utilizzato correttamente? Oppure ci marciamo un po’ anche noi consumatori?

  143. buonasera, ho inviato il mio cellulare all’ assistenza per la terza volta in 10 mesi.
    sulla ricevuta c’è scritto che si impegnano a ripararlo o sostituirlo entro “40 giorni”.
    vorrei sapere se essendo la terza volta, sono tenuti a sostituire il telefono e se i 40 giorni sono lavorativi oppure no (adesso sono a 42 giorni totali)
    grazie

    • per Andrea: ti consigliamo di inviare una richiesta scritta di sostituzione del cellulare. Se hai bisogno di assistenza puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  144. Ho comprato nel luglio 2011 un ferro da stiro con caldaia a getto continuo marca SIMAT. Da allora l’ho già portato in assistenza ben 3 volte per vari difetti (perdita di acqua dal serbatorio, blocco dell’uscita vapore, perdita di acqua dalla piastra del ferro), ed ogni volta mi è stato restituito dopo parecchio tempo per la sostituzione dei relativi pezzi. Ora si trova, da oltre un mese, per la quarta volta in assistenza, e ancora non sono stata contattata per la restituzione dell’oggetto riparato. Ovviamente nel frattempo ho dovuto acquistare altro ferro da stiro. Vorrei sapere la procedura per ottenere la sostituzione integrale del prodotto, considerato che in un anno non è stato ancora possibile farlo funzionare in maniera corretta, nè tanto meno ripararlo in maniera definitiva. Grazie per l’attenzione

    • per Angela: ti consigliamo di inviare una richiesta scritta di sostituzione del ferro da stiro e di richiesta di risarcimento danni. Se hai bisogno di assistenza puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  145. Ho acquistato un tablet mach power M7007 in un negozio EXPERT il 24/12/2011, a febbraio ho riscontrato un primo problema sul software ed è stato necessario mandarlo in assistenza dove è restato per un mese. Verso la fine di giugno ho di nuovo avuto problemi, l’ho riportato al negozio dove l’ho acquistato ed è stato necessario mandarlo di nuovo in assistenza il 27/06/2012, fino ad oggi ancora non è stato riparato, sono andato al negozio ma non sanno ancora niente. Su 10 mesi 5 è stato in assistenza. Cosa posso fare???

    • per Alessio: ti consigliavo di inviare una lettera di richiesta di sostituzione e di risarcimento danni. Se hai bisogno di assistenza puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  146. Salve…se il buon giorno si vede dal mattino iniziamo bene… Ieri mattina ho ritirato il tablet nuovo, dopo 4 mesi in assistenza me ne hanno dato uno nuovo, e stamattina già non funziona più!!! Ma come è possibile?????????
    Mi consigliate di fare richiesta di risarcimento danni vero? la devo inviare all’azienda costruttrice del mio tablet o a Expert che me l’ha venduto? Grazie!

    • per Alessio: puoi chiedere l’ulteriore riparazione/sostituzione al venditore, oltre eventuale risarcimento danni per disagi. Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  147. Mi scuso per il disturbo, questo benedetto tablet è la terza volta che si rompe, il terzo guasto si è verificato al tablet nuovo mandato in sostituzione ed era al secondo utilizzo. L’ho pagato €99.90 visto che è così scadente posso richiedere un rimborso invece di mandarlo in assistenza? Grazie!

  148. Buon giorno,
    oggi è passato un tecnico della whirpool per riparare la lavastoviglie. Mi ha chiesto 25 euro per “la chiamata” nonostante sia ancora in garanzia (i due anni scadono a febbraio 2013), è legittimo?
    Grazie in anticipo

  149. Buon giorno,
    ho acquistato da un negoziante due materassi in molle insieme a reti. Però, poi a casa sentivo strano odore che sicuramente non è odore di “nuovo”. La camera dei bambini è diventata puzzolente!! Volevo chiedere come posso proccedere con negoziante, perchè materassi con questo odore non voglio. Grazie tanto per aiuto.

  150. Salve,
    ho recentemente acquistato da UNIEURO un aspirapolvere robot (hover RBC 009) che, purtroppo, ho dovuto restituire tre giorni dopo non essendo soddisfatto dato che, sebbene sulle istruzioni del prodotto ci fosse il riferimento al fatto che a volte il robot puo` incastrarsi, questo si arrestava sistematicamente arrancandosi sul battiscopa di diversi mobili della mia abitazione, rendendomene impossibile l’utilizzo. Il personale del negozio ha pero` rifiutato sia la restituzione del denaro (299 euro) che la sostituzione con altro modello di robot più funzionale di quello restituito e avente almeno caratteristiche sovrapponibili sia per accessori che per specifiche tecniche (e non un modello con caratteristiche inferiori e meno accessoriato come invece hanno provato a propormi in giorno della restituzione). Si sono appellati alll’inapplicabilità del diritto di recesso nella vendita in negozio, limitandosi solo a rilasciarmi un buono spesa (di un anno) per il valore corrisposto. Come giustificazione hanno inoltre addotto che il problema da me riscontrato e`comune a tutti gli elettrodomestici di questo tipo anche di marche (Irobot ad es.) piu` rodate in questo campo. Visto il costo e quanta gente tuttavia acquista questa tipologia di elettrodomestici ho comunque I miei dubbi in merito.
    Potrei avere un vostro parere in merito alla condotta del venditore nei miei confronti e cosa posso fare per farmi valere ?
    Grazie.

  151. Posso chiedere la sostituzione del ferro da stiro aquistato il 23/10/2012? che a mio avviso ha un problema di cortocircuito interno, perchè come inserisco la spina nella presa scatta il salvavita.
    Grazie, Donato

  152. Salve, ho una lavatrice Whirlpool ancora in garanzia, ho chiamato l’assistenza per un difetto della lavatrice, li mi hanno detto che, essendo passati 6 mesi dall’acquisto devo pagare 25 Euro per il diritto fisso di chiamata, io ho detto che non pago perchè non è legale. Loro mi hanno risposto che il pezzo me lo portano solo se pago, l’alternativa è portare la lavatrice da loro. Cosa faccio? A chi mi rivolgo?
    Grazie

    • per Diego: non ci risulta che ci sia alcun obbligo di pagare un diritto fisso di chiamata quando il bene è in garanzia.

  153. salve ho mandato in riparazione per la 2 volta lo sportello del forno whirpool ( ormai fuori garanzia) perchè si era crepato il vetro e all’assistenza mi è stato detto che da maggio 2012 una circolare della suddetta casa produttrice ampliava la garanzia sul vetro del forno in mio possesso. alla consegna mi è stato chiesto di pagare 50 euro per la manodopoera( montaggio del vetro nello sportello e pulizia).é giusto?dato che mi è successa la stessa cosa 2 anni fa puo averevalenza retroattiva la circolare?( dato che presumo si trattidi un errore della produzione?)grazie

  154. Salve.ho acquistato un cellulare sony-ericcsson,dopo un anno l’ho mandato in garanzia per difetti del microfono e touch-screen.è ritornato non funzionante.(anche se loro affermavano di averlo riparato)per altre DUE vole(quindi tre complessive)l’ho rimandato in garanzia,ma il telefono è ritornato con gli stessi difetti di prima.posso rivolgermi al venditore e pretendere la sostituzione o il cambio con un modello equivalente vista l’incapacità della casa madre di ripararlo? Grazie mille

  155. salve,ho acquistato 1 notebook samsung da groupon via internet,mi e’ arrivato dopo 20 gg con l hard disk guasto,devono sostituermelo?grazie.

  156. salve, sono nadege
    ho un grosso problema che vorrei risolvere con i l vostro aiuto. nel negozio EURONICS
    il 14/04/2012 ho acquistato una televisione sharp led 40 p. a 849 più 39 euro per un’ulteriore garanzia di 2 anni. 2 mesi circa dopo l’acquisto vengo informata da mia madre che la televisione si spengne. pensando che forse il timer lasciò passare del tempo e andrò a verificare il timer ma nulla. cosi decisi di monitorare io stessa la televisione, in effetti si verificò che la televisione si spengne in automatico e si accende da sola di tanto in tanto. addirittura una volta si spense 3 volte. in effetti sbaglio sul fatto di non credere a mia madre sul momento e non chiamò subito il negozio. qualche giorno fa chiamò il negozio e mi disserò che non era di loro competenza e mi diederò il num dell’assistenza sharp. chiamò l’assistenza che mi prelevò la televisione per la riparazione. dopo due settimane me l’hanno riportata e 2 giorni fa si è ancora spenta per l’ennessima volta. ho ricontattato il negozio per la sostituzione dell’apparecchio e mi disserò che anche se la tv avesse costato 3000 euro non me l’avrebbero cambiata in quanto l’unica soluzione è quella di chiamare l’assistenza per l’ulteriore riparazione. sbaglio sul fatto di non chiamare subito nell’arco dei primi due mesi dall’acquisto proprio perché essendo via di casa tutto giorno avevo poco tempo di accorgermi del difetto. ora posso io evitando l’ennessima riparazione chiedere la sostituzione della televisione in quanto è in difetto e soprattutto è stato acquistato da poco. casa posso fare per far valere i miei diritti ??. è mi è stato detto dal tecnico che la ricevuta bancaria non verrà riconosciuta come tal allo scontrino in quanto è riconosciuta legalmente. vi prego aiutatemi nadège grazie

  157. buongioeno. ho acquistato una lavatrice me l’hanno consegnata ed installata. dopo averla accesa mi sono accorto che aveva un difetto e non finzionava.. sono andato al negozio dopo 3 giorni e mi e’ stato detto che non puo0 essere sostituita ma devo chiamare l’assistenza per la riparazione. E’ giusto tutto cio? perche’ non ho diritto alla sostituzione visto che sono negli 8 giorni? Ed e’ vero che non posso avere il diritto di ripensamento quindi restituire il prodotto ed avere i soldi indietro?.
    Grazie..

  158. salve..ho comprato un fiat doblo’ di seconda mano in un village center fiat di Palermo giorno 19/10/2012 pagata per intero con bonifico….ancora oggi mi dicono che me la consegneranno non prima del 16/11/2012 …volevo sapere siccome l’auto mi serve subito come posso recedere il contratto per questa presa in giro da parte fiat? posso chiedere l’annullamento del contratto e come ???grazie aspetto risposta

    • Per Michele: se non avete pattuito un termine di consegna, per liberarti devi mandare una diffida ad adempiere. Un modello facile da usare lo trovi qui

  159. Salve, a ottobre 2011 ho acquistato una bici elettrica presso un piccolo negozio del mio paese, il valore della bici è di circa 1000 euro. Dopo cdue mesi il motore ha cominciato a fare qualche rumore strano e una volta riportata dal rivenditore l’hanno controllata e han detto che non era nulla di grave. Fatto sta che dopo una settimana la bici non funzionava più, riportata al negozio l’ho lasciata lì per permettergli un controllo e dopo un paio di settimane mi hanno detto che il motore si era rotto. Da lì è cominciata l’odissea. hanno cominciato a mettere le mani evidentemente dove non dovevano, hanno rispedito la bici alla fabbrica (almeno così dicono) e hanno tagliato un pezzo della stessa per montare un pezzo (dal momento che non avevano il ricambio adatto a quella bici!!!!- assurdo), dopo qualche mese la bici ritorna in negozio ma non funziona, (cambiando pezzi di telaio e tagliando fisicamente pezzi della bici elettrica, non funzionava più). Tutto ciò dopo centinaia di telefonate, nessuna notizia per mesi ecc ecc. Fatto sta che a ottobre 2012 ancora non ho la mia bici. Hanno anche cercato di darmene un’altra in cambio ma era palesemente usata (vecchia) e non del valore di 1000 come da loro stessa ammissione. Ho contattato un legale ma dopo un paio di raccomandate ancora non si risolve nulla, infatti loro (il negozio) dicono che devo rivolgere le mie lamentele alla fabbrica non a loro e che comunque non hanno i soldi per risarcirci i 1000 euro. Gli avvocati non costano poco, mi domando se vale la pena spendere i 1000 euro che mi dovrebbero per l’avvocato. C’è la possibilità che riesca effettivamente ad avere il risarcimento? Sono nel giusto vero?

  160. Salve ho acquistato una macchina fotografica il 20/09/2012 da euronics la settimana scorsa mi sono accorto che non funzionava bene quindi dopo circa un mese e dieci giorni e mi sono recato da loro per esponergli il mio problema e mi hanno detto che doveva essere mandata in assistenza , non sapendo che era mio diritto farmela sostituire ho accettato e se la sono vista l’oro a mandarla in assistenza .Ora pensandoci bene so che ho spesso 700 x una macchina fotografica che già presenta dei difetti e sinceramente vorrei chiedere la sostituzione cosa posso fare x recedere dall’assistenza e pretendere la sostituzione ? grazie.

    • per Antonio: il venditore ha diritto di offrirti la riparazione e se ti restituisce la macchina fotografica perfettamente funzionante non puoi chiedere la sostituzione. Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  161. Salve, io ho acqustato nel dicembre 2010 un lettore/dock per phone/ipod, del valore di 159,00 euro. Ad agosto scorso l’ho riportato al negozio perchè non caricava più gli apparecchi. Solo ieri sono stata contattata per l’esito dell’operazione. Il lettore non era irriparabile, ne era stato mandato uno rigenerato in sostituzione.Una volta ritirato e portato a casa mi son accorta che neanche si accendeva. L’ho riportato al negozio e mi hanno offerto di cambiarlo con un prodotto nuovo di analoghe caratteristiche. Me ne hanno offerto uno che costava 100,00 euro, dalle caratteristiche nettamente inferiori, dicendomi che veniva applicato un degrado per stato d’uso. Io ho accettato, ma ora mi viene il dubbio che, essendo in garanzia, loro dovessero offrirmi un prodotto di pari valore, senza applicare nessun degrado. Sbaglio?

  162. Buona sera volevo dire ho comprato una nuova macchina che attendevo da un mese poi finalmente arrivata e ritirata il 31ottobre il 1 novembre trovata allagata dentro e riconsegnata il 2 novembre mi hanno detto che è stata smantellata e non sanno da dove entra l’acqua quindi ho chiesto subito la sostituzione di una nuova sono passati 8giorni ed ancora non si Sto arrivando! Niente insomma non ho macchina ed è già stata pagata e non so come andrà a finire quindi se entrò venerdì non mi danno la macchina nuova faccio il diritto di recesso fate i sapere grazie

  163. Salve, ho acquistato circa 2 mesi fa uno smartphone ma presenta sempre un difetto non riesco a scaricare le applicazioni. L’ho gia portato a riparare 2 volte ma ancora non funziona. Posso chiederne la sostituzione?

  164. Buongiorno, vorrei chiedervi un informazione riguardo la garanzia di un Boiler (scalda acqua).
    Cerco di spiegarvi l’accaduto:
    Io sono un idraulico, sono stato incaricato 5 mesi fa’ da un agenzia immobiliare, di sostituire un Boiler in un appartamento affittato da una persona da parecchi anni…
    Mi sono recato dal venditore di articoli idraulici da cui mi servo spesso e ho comprato un Boiler nuovo, (questo in particolare ha una garanzia italiana di ben 5 anni ecc, comunuque sono passati solo 6 mesi da quando e’ stato acquistato)
    Ho subito provveduto alla sostituzione di quello difettoso e mi sono fatto pagare dal proprietario dell appartamento.
    ora dopo questi 6 mesi dalla sostituzione, il boiler ha iniziato a perdere… mi sono recato dal venditore per esercitare il diritto di garanzia, e lui senza battere ciglio mi ha detto che me lo cambia con uno nuovo.. fin qui tutto bene!
    IL PROBLEMA e’ che la mia manodopera per sostituirlo nuovamente chi me la deve pagare?
    il venditore mi ha detto che deve essere il proprietario dell appartamento, e ovviamente il proprietario mi ha risposto che non e’ compito suo dato che e’ coperto da garanzia!!
    Insomma chi deve pagarmi il mio tempo?
    attendo una vostra risposta, e intanto vi porgo i miei cordiali saluti.

    • Per Ariele: i costi di intervento in garanzia, compresa la manodopera per il montaggio, sono a carico del venditore del bene. Ciao grazie di averci contattati

  165. Salve, io ho acqustato nel dicembre 2010 un lettore/dock per phone/ipod, del valore di 159,00 euro, presso un rivenditore autorizzato Apple. Ad agosto scorso l’ho riportato al negozio perchè non caricava più gli apparecchi. Alla mia richiesta di notizie, un paio di settimane fa, mi è stato riferito che il prodotto non era riparabile e che era stato rimborsato da Apple. Siccome non c’erano disponibili prodotti simili, il rivenditore mi ha detto che avrebbe riordinato lo stesso articolo. Giovedi scorso sono stata contattata perchè era arrivato il prodotto. Rigenerato ed in condizioni tutt’altro che perfette. Una volta a casa mi sono accorta che neanche si accendeva. L’ho riportato al negozio e mi hanno offerto di cambiarlo con un prodotto nuovo di analoghe caratteristiche. Me ne hanno offerto uno che costava 100,00 euro e, me ne sono accorta solo successivamente, dalle caratteristiche nettamente inferiori, dicendomi che al prezzo iniziale veniva applicato un degrado per stato d’uso. Io ho accettato, ma ora mi viene il dubbio che, essendo in garanzia, loro dovessero offrirmi un prodotto di pari valore, o almeno di analoghe caratteristiche, senza applicare nessun “degrado”. Anche perchè sono convinta, ma non posso dimostrarlo, che il rivenditore abbia avuto un rimborso per l’intero importo. Ho contattato anche la Apple, il cui operatore mi ha riferito di non poter intervenire, ma mi ha detto anche che, essendo il prodotto ancora in garanzia, io avrei diritto ad avere un prodotto analogo in sostituzione, oppure un buono, o addirittura il rimborso, dell’importo iniziale. Cosa devo fare?

  166. Salve,
    circa due settimane fa ho acquistato un tablet in offerta da Euronics,
    arrivato a casa noto che:
    -la confezione era gia aperta
    -le casse del tablet sono completamente rotte (in pratica si sente a pernacchia)

    subito (neanche 10 minuti di strada) ritorno in negozio e mostro il tablet ancora con pellicola e chelophan all’addetto che controlla e dice che ho ragione..

    Fregatura: era l’ultimo … mi danno un pezzo di carta dove dice che posso spendere 149 nel loro negozio…
    io chiedo si ma io voglio il tablet e loro mi dicono che la settimana successiva sarebbe arrivato..
    sono passate due settimane stessa storia, mi hanno proposto altri tablet ma con caratteristiche NETTAMENTE inferiori (8gb vs 16gb, processore senza marca vs arm a9 dual core, 512 di ram vs 1gb ddr3)
    ora mi ritrovo con questo pezzo di carta e insistono sul fatto che non possono tornarmi indietro i soldi ma che posso spendere quei 149€ nel loro negozio.. cosa posso fare? se il tablet non arrivasse più?

  167. Salve! Un anno e mezzo fa ho acquistato un pc Sony Vaio e questa estate sono verificate le righe verticali sul display che ora sono diventate fisse,occupano quasi un terzo dello schermo e sono fastidiose alla vista.tutto ciò ho comunicato al assistenza Sony fornendo anche delle foto.Al ultima loro comunicazione mi hanno dato le istruzioni per il prelievo del computer avvisandomi che se in caso il difetto non risulterà coperto dalla garanzia le spese di logistica saranno al mio carico. La mia domanda-assistenza è sovrana per decidere cosa copre la garanzia? e secondo voi giusto che io paghi anche il corriere per riavere il mio computer indietro? Ora non rispondono nemmeno alle mie mail.Come devo comportarmi? Grazie.

    • Per Katerina: le spese di rispedizione del computer non devono essere a tuo carico. Se non ti accettano l’intervento in garanzia puoi contattare la Casa del Consumatore e farti assistere. Ciao!

  168. Grazie mille per la risposta! Adesso il problema è che Sony non risponde più alle mie mail. Aspetto qualche giorno e poi magari rivolgerò a voi per farmi assistere.

  169. QUALCUNO SA DARMI UNA RISPOSTA????
    ho portato un pouf a foderare in un negozio specializzato,il venditore me lo ha ritirato e a voce mi ha dichiarato la cifra richiesta. Più volte gli ho chiesto un preventivo scritto, senza mai essere accontentata.
    Al momento della consegna, come avrei dovuto immaginare, la cifra pattuita era “lievitata” …..ora come posso fare?

    grazie.

  170. Salve, grazie innanzi tutto per avermi risposto. Stiamo andando per la terza settimana e ancora non si sa nulla (dicono che le scorte per questo prodotto sono terminate e che “presto” arriveranno)
    Esiste un limite di tempo per legge entro il quale posso pretendere il rimborso?
    (Che ricordo non ho restituito per un mio capriccio o cambio di gusto ma proprio per un difetto dello stesso)
    Grazie

    • Per Stefano: un limite temporale fisso non esiste. Se vedi che la situazione non si sblocca ti consigliamo di intimare con raccomandata la riconsegna entro 15 giorni preannunciando in caso contrario la richiesta i rimborso della somma. Ciso!

  171. Una domanda che mi sembra importante e non ben chiarita.
    Ho acquistato un bene (router wireless) a 44,90 €, si è rotto dopo 11 mesi e lo portato dal rivenditore (Trony). Non ci sono stati problemi a riconoscermi la garanzia, ma al momento della sostituzione non c’era un bene con le stesse caratteristiche a quel prezzo, il router più economico con prestazioni comparabili costava 89,90 € e quindi ho dovuto sborsare di tasca mia la differenza di 45 €.

    E’ legale?

    Faccio inoltre presente che ho scoperto, cercando online, che questa politica per le sostituzioni in garanzia è adottata da molti rivenditori come Euronics, Mediaworld, etc.

    • Per Stefano L.: sì è legale. Semmai ti ricapitasse sappi però che, vista la situazione, invece di accettare di acquistare altro prodotto più caro, avresti anche potuto chiedere il rimborso del prezzo e comprare analogo prodotto altrove. Ciao!

  172. Salve, nel Gennaio 2011 ho acquistato un pc della “HP”, utilizzato pochissime volte, nel mese di settembre 2012 non funzionava più il touch pad del pc, per cui portavo il prodotto presso il negozio dove lo acquistai, con la relativa garanzia. Dopo qualche gg il negoziante mi informava che il centro assistenza hp non provvedeva alla riparazione del pc essendo ormai trascorso un anno dall’acquisto dello stesso. Il negoziante a tutt’oggi mi chiama per andare a ritirare il pc, non potendo a questo punto fare altro. La domanda è questa ” posso pretendere, la riparazione in solido, al venditore del prodotto, o procedere direttamente sull’azienda produttrice”, grazie.

    • Per Francesco: per i termini di garanzia hp devi guardare il certificato di garanzia che sarà stato allegato al prodotto. Il negoziante, se non ti fa aggiustare il prodotto, deve offrirtene uno equivalente in sostituzione o, tenuto conto dell’uso, rimborsarti una somma congrua. Ciao

  173. Buongiorno,
    Ad aprile di questo anno ho comprato un orologio meccanico per un costo di €1700.
    Dopo circa un mese dall’acquisto l’orologio si e’ fermato ed io l’ho portato al venditore per farlo riparare.
    Dopo poco piu’ di 4 mesi di attesa l’orologio mi e’ stato restituito con la garanzia che fosse stato correttamente riparato (anche se per me e’ stato gia fortemente pregiudizievole non potere utilizzare l’orologio per tutto questo tempo, dato che lo avevo comprato perche’ ne avevo bisogno immediato). Come dicevo, dopo 4 mesi mi e’ stato restituito, e dopo appena 10 giorni di corretto funzionamento, ha ripresentato lo stesso difetto che aveva presentato in precedenza, fermandosi definitivamente.
    Adesso l’orologio e’ nuovamente in assistenza, loro affermano di non sapere quale sia il problema, e per questo motivo stanno cambiando molti pezzi.
    Io, adesso, vorrei sapere se posso rifiutare che loro provino ad aggiustare nuovamente questo macchinario, e pretendere che loro lo cambino o meglio mi restituiscano la somma per intero.
    Ringrazio per la consulenza,
    Marco M

    • per Marco: sì, puoi chiedere la sostituzione o la restituzione del prezzo pagato. Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  174. Buongiorno.
    Due anni e mezzo fa ho acquistato una macchina del Pane Severin. Si è rotto un componente del
    cestello: un anello d’arresto (seiger) con una forma molto particolare che non riesco a trovare (valore: qualche centesimo di euro).
    Il servizio clienti mi ha riferito telefonicamente che il prodotto non è riparabile perchè fuori produzione e mi ha suggerito di rivolgermi a qualche grossista di ferramenta per trovare il pezzo mancante.
    Ritenete sia un comportamneto ineccepibile o posso pretendere la riparazione anche se a pagamento ?

    • per Claudio: purtroppo mancano norme di legge che prevedano l’obbligo di continuare a produrre per un tot di tempo i pezzi di ricambio.

  175. buon giorno , A settembre di questo anno ho comprato un samsung gt-s 5300.dopo circa 9 giorni si e spento e da allora l ho mandato 3 volte in assistenza senza che mi risolvessero mai il problema. fino a che non hanno deciso di cambiarmelo, sono due mesi che aspetto il tel .la mia domanda e questa esiste un limite entro il quale il prodotto deve essere riconsegnato grazie per la consulenza

    • per Pasquale: il limite è costituito dalla ragionevolezza del tempo impiegato per la sostituzione; due mesi ci sembrano eccessivi. Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  176. In data 8 ottobre 2012, ho consegnato il mio iPhone 4 16 Gb., ancora in garanzia, presso il centro assistenza per problemi al microfono. Nonostante abbia richiesto più volte al rivenditore i tempi in ordine alla riparazione nonchè la restituzione del cellulare riparato, senza riuscire ad ottenere una risposta precisa in merito allo stesso. Ho anche mandato un lettera formale di reclano senza aver ricevuto risposta. Non so più cosa fare
    Alby

  177. Buon giorno!
    L’ anno scorso ho comprato un rasoio Braun.
    Circa un mese fa ha smesso di funzionare, nel senso che non si ricaricava più.
    L’ ho subito portato in assistenza, se lo sono tenuti per un mese (e io intanto la barba come me la facevo?); lunedi scorso chiamo io per sentire notizie e mi dicono “ah si si è qui pronto, vieni pure”.
    Fatto sta che…. è ancora rotto!!!!
    Ha lo stesso identico problema di prima!!!

    Che posso fare? Riportarlo di nuovo in assistenza per un altro mese e sperare stavolta torni funzionante? Ho mica diritto di chiedene la sostituzione?

  178. salve, sono donatella, il mio problema è che ho comprato un materasso da “perdormire” dopo 10 giorni l’ho rispedito a mie spese perchè non ero contenta del prodotto, e ho pure fatto la raccomandata ar , ora sono trascorsi più di 30 giorni ma la “perdormire” non mi ha ancora restituito i soldi. ho chiamato una volta e mi hanno detto che avrebbero controllato per farmi sapere ma non ho ricevuto più nessuna notizia nè i soldi. che devo fare?

  179. salve, circa un anno e mezzo fa ho acquistato un ferro da stiro di cui ho lo scontrino, è ancora in garanzia? altro problema e che ho un tv che mi è stato regalato di cui ho la garanzia ma non lo scontrino, può bastare o serve lo scontrino?? al negozio dove sono stati acquistati hanno risposto che il ferro da stiro non e più in garanzia mentre x il televisore serve lo scontrino…cosa faccio??grazie mille

    • per Alessandro: la garanzia dura due anni, quindi il ferro da stiro è ancora in garanzia; per il televisore puoi chiedere lo scontrino a chi te lo ha regalato oppure la ricevuta di pagamento tramite carta di credito o bancomat. Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore. Ecco dove trovare la sede più vicina a te http://www.casadelconsumatore.it/sedi

  180. Salve,
    Il mio problema é il seguente: a settembre 2012 ho acquistato due strumenti di acquisizione dati per go kart (Pz racing) a Roma, per un costo di 750 euro. Ora vivo in sud america e mi sono accorto che gli strumenti non funzionano. Mi sono rivolto direttamente al fabricante e non al venditore (tutti e due si trovano in Italia) inicialmente per chiedere se ci fosse qualcosa di sbagliato nella procedura di setting. Dopo varie email e chiamate telefoniche di reclamo (mi hanno chiesto di inviargli dei video dimostrando il malfunzionamento degli strumenti) la Pz Racing mi ha fatto spedire i prodotti a mio carico dicendomi che era politica della societá quella di far pagare l’invio e che loro avrebbero pagato il ritorno.
    Il problema é che sono sopraggiunte delle spese doganali (35 euro) e loro hanno rifiutato la ricezione del pacchetto. In sintesi ho dovuto pagare anche le spese doganali (fino al momento l’invio mi é costato circa 90 euro) ed ancora continuano a rifiutare la consegna.
    Riassumendo: al momento ho speso 840 euro per due strumenti che non funzionano e non stanno riparando.
    Come posso far prevalere i miei diritti (che da quanto leggo non si stanno facendo valere), considerando che attualmente vivo in Sud America?
    Esiste un’associazione dei consumatori per procedere con una deduncia o qualcosa di simile senza dover incorrere in ulteriori spese economiche?
    Cosa sucede se mi reinviano i prodotti e non funzionano nuovamente?
    Vi ringrazio anticipatamente per l’aiuto
    Cordialmente
    Flavio

    • per Flavio: puoi chiedere la sostituzione (con spese di spedizione a tuo carico) o la restituzione del prezzo pagato. Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  181. Buongiorno, avrei un problema da sottoporre alla vostra attenzione, il 25 novembre mia suocera si è recata in un grande centro commerciale per acquistare un’aspirapolvere con filtro hepa, nonostante avesse le idee ben chiare, le è stato venduto un battitappeti ed delle bustine che ha detta della venditrice avevano la funzione di acaricida, fatte apposta per chi aveva problemi respiratori, dovuti ad asma allergica. Quindi nessun aspirapolvere ne filtro hepa, ma una banale scopa elettrica senza filtri e queste famose bustine, che come funzione hanno quella di profumare il sacchetto e BASTA. Essendo un regalo, ho testato il battitappeto, per vedere se avesse le medesime qualità del prodotto richiesto e non fare brutta figura con lei, che con amore aveva fatto un regalo a me. Sicchè ho assemblato il prodotto, l’ho testato su un piccolo pezzo di pavimento, ho subito notato che non era conforme alle determinate caratteristiche di una persona asmatica , l’ho smontato e riposto nella sua confezione originale, avendo cura di ripulire al meglio il tutto, per riportarlo in negozio.
    Il 27 novembre, dopo 2 giorni, chiamo in negozio, espongo il mio problema e mi chiedono di passare da loro in giornata con tutto, oggetto, scontrini e garanzia, alchè faccio 40 km mi dirigo al centro assistenza e faccio visionare l’oggetto.Dopo aver parlato con una prima venditrice, molto cortese, è stata chiamata dalla stessa una seconda figura, che a detta sua era la responsabile che doveva visionare il prodotto.Lo ha aperto e analizzato come se avesse una lente di ingrandimento, incolpandomi di aver rigato un piccolo pezzo,quando io non lo avevo neppure appoggiato a terra, poi cercando il pelo nell’uovo, dicendo che il sacchetto non era pulito, quando io stessa le avevo riferito che lo avevo testato, dopodiche’ mi ha chiamato un secondo personaggio che ha avanzato accuse, dicendo che lo avevo rovinato io,quest’ultimo se ne e’ andato, chiamando una quarta persona con la quale dopo aver ripetuto per la quarta volta la faccenda, mi sono state dette le medesime cose degli altri. Francamente mi sono sentita un pò presa per i fondelli.
    Detto questo:

    1) La confezione era fatiscente, semi rotta e chiusa da due pezzi di nastro adesivo, senza un sigillo di garanzia, cosa che può far sembrare che fosse già stata aperta precedentemente, questo è stato subito evidenziato alla commessa al momento della visione del prodotto e che può’ essere confermato da altra persona presente al momento dell’acquisto.

    2)Dopo le lodi al prodotto, la stessa persona, ha venduto come acaricida, un banale battericida/profuma sacchetti. Nonostante le fosse stato detto che “l’aspirapolvere” doveva avere determinate caratteristiche per la tutela della salute di una persona altamente allergica alla polvere.

    Visto che mettono in dubbio la mia buona fede e mi si accusa di essere scorretta e quindi aver danneggiato io stessa l’oggetto, cosa che non è affatto successa, chiedo a voi come comportarmi di conseguenza.
    Sono costretta a mettere in dubbio la professionalià della donna addetta alla vendita di questi prodotti, che a loro avviso è una persona super qualificata in merito.
    Non si vende un battiscopa con delle bustine al posto di un’aspirapolvere con filtro hepa, come non si propone un oggetto con involucro danneggiato.

    Mi hanno detto che dovranno parlare con la venditrice,, che chiaramente dirà l’opposto di quello che e’ stato dichiarato da mia suocera, e mi domando come possa ricordarsi a distanza di 3 giorni di aver venduto qualcosa a qualcuno visto di passaggio, dentro ad un ipermercato.
    Scusate se mi sono dilungata oltre il dovuto ma sono veramente arrabbiata per quanto successo, e per il denaro speso 170 euro.

    • per Gina: se il prodotto non è conforme alle caratteristiche descritte dal venditore e/o sulla confezione, puoi chiedere la sostituzione con uno conforme oppure la restituzione di quanto pagato. Se hai bisogno di aiuto puoi rivolgerti alla Casa del Consumatore, qui trovi la sede più vicina a te http://www.casadelconsumatore.it/sedi

  182. Buongiorno, avrei un problema da sottoporre alla vostra attenzione,nel messe di marzo 2011 ho comprato da euronics un telefono Lg-E720 che ho pagato 299 euro.Dopo 6 mesi non mi funzionava piu in dispositivo bloototh e qualche volta si ricaricava le impostazioni che stanno su micro-Sd,lo mandato il garanzia dove mi e stato riparato parzialmente perchè mi e stato detto che devo verificare la mia micro-sd che potrebbe non funzionare piu,comunque la micro sd è intatta ed e rimasta cosi da quando o comprato il telefono.Adesso dopo altri 6 messi ho nuovi problemi con il telefono perche mi si spegnie durante l’utilizzo e si blocca il telefono qualche volta caricando sempre le impostazioni che sono su micro-Sd.Nuovamente lo mandato in garanzia dal 13/10/2012 ma fino adesso nessuna notizia.

    Che cosa devo fare e cosa mi consigliate di fare?Nel caso in cui se non funziona il telefono nuovamente che cosa posso fare?Posso chiedere subito il ricambio del telefono con uno nuovo se mi guasta per la terza volta?

    Vi ringrazio anticipatamente per l’aiuto
    Cordialmente
    Robert

    • per Robert: puoi chiedere la sostituzione con un telefono di pari valore attuale. Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  183. Salve mi chiamo Sergio vi espongo il mio problema.
    A giugno abbiamo acquistato a papino expert di villanova Pescara diversi prodotti per un totale di 5 mila euro.CI sono stati consegnati come da noi richiesto ad agosto e nel giro di poche settimane abbiamo riscontrato diversi difetti di cui alcuni gravi.
    Un televisore 32 politici a funzionato un mese e adessO non si accende piu, mi e stato detto di portarlo in assistenza,la lavatrice su cui ho anche l’estensione di garanzia , che ci e stata aggiunta di forza perche a detta loro per quelle cifre i direttori pretendono che si inserisca l, cmq dicevo la lavatrice ha perso la fascia che regge la guarnizione e mi e stato dato il numero dell’assistenza che presumibbilmente mi richiederà il diritto di chiamata, poi il divano si e letteralmente sfondato su d’una seduta e anche in questo caso mi e stato detto che sarebbero venuti a prenderlo e nel gio di tre mesi avrebbero valutato il problema poi per finire un paio di cassetti sono già rotti in camera da letto e in sala . Che devo da fa? Faccio come zlatan?!?!?

    • per Sergio: puoi chiedere la riparazione o la sostituzione. Se non provvedono entro un termine ragionevole (30 giorni), puoi chiedere i soldi indietro ed il risarcimento dei danni che hai subito. Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  184. Salve ho comprato circa un anno fa un target che non mi ha mai dato problemi fino a qualche mese fa dove non si riusciva più a caricare improvvisamente l’ho portato in assistenza e dopo tre mesi mi è ritornato come prima. Mi hanno proposto di riprovare ma non credo funzioni vorrei il cambio del prodotto con uno simile ma mi hanno detto che non c’hanno più come fare ???? Grazie.

    • per Marco: puoi chiedere la restituzione del prezzo pagato. Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatorre.

  185. Buongiorno,
    ho comprato un tavolo e l’abbiamo ritirato presso il negozio.
    Giunti a casa lo abbiamo aperto e sebbene l’imballo risulti integro l’angolo era totalmente distrutto. Ho chiamato il negozio e mi dicono che potremmo averlo rotto noi, quindi di mandare delle foto.
    Non sembrano propensi alla sostituzione, è giusto questo comportamento? Mi domando ma se l’imballo è integro e la scatola non è ancora del tutto aperta…come possiamo averlo tirato fuori da una scatola semichiusa e rotto noi?
    Attendo un Vs. riscontro. Grazie

    • per Antonella: ci sembra un comportamento scorretto da parte del venditore. Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  186. Salve, ho acquistato una caldaia sunier duvall 2 anni fa, la garanzia scadeva il 2 dicembre, la caldaia non funziona, chiamo il tecnico (per fortuna il 30 novembre prima della scadenza della garanzia) mi dice bisogna sostituire la valvola del gas ma non hanno il pezzo di ricambio, spariscono, chiamo la casa madre più volte, mi dicono che naturalmente varrà la garanzia, ma purtroppo per il pezzo non sanno nulla questo è solo un call center che segnala alla casa madre, niente di grave, la follia è che sono passat 6 settimane e con questo freddo.Che devo fare? una lettera? far scrivere da un legale? E’ possibile chiedere i danni?
    Esiste un formulario da cui copiare una lettera tipo. Grazie mille.

  187. Buona sera , vi scrivo perche’ 5 mesi fa’ ho acquistato una consolle Sony Playstation3 che all’improvviso a smesso di funzionare ho inviato la consolle in assistenza ed oggi vengo informato che non mi puo’ essere riparata gratuitamente ma solo con una spesa di € 150 perche’ su di essa e stato manomesso il sigillo di garanzia , vorrei solo precisare che il sigillo e stato appena toccato in un angolo poi accorgendomi che esso non doveva essere toccato o lasciato perdere il tutto cito il libretto di assistenza al Paragrafo garanzia : Sigillo di garanzia non sia danneggiato, alterato ,rimosso o reso illeggibile , cosa che non e’ successo come posso far valere i miei diritti visto che la suddetta consolle e’ difettosa e non e mia la causa della rottura ?
    Cordiali saluti Simone Calo’…

    • per Simona: puoi richiedere la riparazione o la sostituzione, senza costi per te. Se ti fanno contestazioni puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  188. Salve, vorrei un vostro consiglio su un problema di garanzia. Ho acquistato circa 6 mesi fa un impianto audio Home cinema durante una vacanza di alcuni giorni molto distante da dove abito. Dopo circa 5 mesi l’impianto si è guastato. Portato in asistenza mi viene detto che non è riparabile x mancanza di un pezzo non più disponibile. L’unica alternativa proposta dal distributore che non può far fede alla garanzia è di autorizzarmi ad andare al negozio dove ho acquistato il bene ( distante circa 600 Km da dove abito) per sostituire con altro podotto. E’ giusto non far fede alla garanzia ( dopo 5 mesi non avere più un ricambio ? ) e imporre al cliente di doversi sobbarcare tempo e spese ( il costo del viaggio supera il valore del bene oltretutto ) di un così lungo viaggio per ottenere un buono spendibile ? Perchè mi sento raggirata !

  189. Salve, grazie della vs assistenza online.
    in data 08/03/2011 ho comprato un telefono marca HTC da un venditore su internet Expansys,
    ad ottobre 2012 il telefono ha presentato un problema all’altoparlante, mandato in assistenza ad HTC il telefono è tornato con lo stesso problema.
    Dunque inviato un altra volta e ritornato con lo stesso problema + altri 2.
    Rinviato per la terza volta, a questo punto l’altoparlante è stato riparato ma gli altri 2 problemi sono rimasti uguali.
    Il 06/12/12 ho rinviato ancora, il tel per la QUARTA VOLTA in assistenza… adesso sto attendendo il ritorno, ma sono sicuro che l’assistenza non avrà riparato quanto chiesto.
    Volevo sapere se dopo ben 4 volte che l’assistenza ha fatto “fiasco” anzi ha pure peggiorato le cose, posso richiedere la sostituzione del prodotto.
    Considerate che HTC ha sede legale a Londra e non in Italia e si appoggia ad una società esterna per le riparazioni, tale PRIME COMUNICAZIONI SRL di Como.
    Grazie mille in anticipo per il vs aiuto.

  190. Salve, qualche mese fa mi è stato regalato uno Smartpad 850i della mediacom e per pochi mesi non ho avuto nessun problema. Un giorno l’ho trovato spento e credendo che fosse scarico l’ho messo sotto carica. Nulla da fare. Ho contattato chi mi ha regalato lo Smartpad ma ahimè ha perso lo scontrino. Ho così deciso di contattare la mediacom in quanto il suddetto articolo é in produzione da meno di un anno e quindi palesemente in garanzia. Mi è stato risposto che loro non possono fare nulla. Ora mi chiedo devo davvero buttar via lo Smartpad o posso fare qualcosa? (ps. conservo ancora la confezione integra nel caso potesse servire a qualcosa)

    • per Antonio: se lo smartpad è in produzione da meno di un anno, puoi chiedere comunque la riparazione. Potresti chiedere a chi te lo ha regalato se magari ha conservato la ricevuta di pagamento tramite carta o bancomat o se comunque il pagamento può risultare dall’estratto conto. Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  191. Pps. Girando per i vari blog ho letto che quasi tutti i possessori di questo Smartpad hanno avuto lo stesso problema e che non sempre è stato possibile ripararlo…

  192. Grazie mille per l’immediata risposta, avevo già pensato a tale alternativa ma é stato pagato in contanti. Posso comunque esercitare il mio diritto ad avere la riparazione?

  193. Buongiorno. Nel 2011 ho acquistato un pc IVS Empire della IVS Multimedia nella sezione dei elettrodomestici di un supermercato IPER FAMILA. Garanzia sul prodotto 3 anni. Passato un anno di utilizzo il computer non si accende oppure si spegne dopo qualche minuto di funzionamento (mai successo prima).
    Vista la situazione preferirei portare in assistenza tecnica il computer. Sono andato al supermercato dove un dipendente mi ha indicato il numero da chiamare. Chiamando, il telefono squilla ma nessuno risponde oppure risponde la segreteria e dice di richiamare in un secondo momento. Ormai è passata una settimana.
    Mi trovo in una situazione dove non riesco ad avere l’assistenza tecnica nonostante ho la garanzia sul prodotto. Sul vostro sito ho letto che è il compito del venditore a risolvere questo tipo di problema. Come dovrei comportarmi? Più che altro volevo sapere se ci sono delle leggi che regolano il rapporto produttore-venditore-cliente dove viene stabilito chi e quali diritti e obblighi ha. Potete aiutarmi per cortesia?

  194. Salve, ho acquistato una TV su internt da un venditore professionista italiano e però la TV è arrivata con lo schermo infranto. Il venditore ha l’obbligo di sostituirmela gratuitamente?

  195. Salve, ho uno smartphone che ho mandato in garanzia per un tasto non funzionante. Quando ho riavuto il telefono l’ho acceso ed il tasto era ancora rotto. Ho mandato il telefono in garanzia una seconda volta e il telefono ancora non funziona. Cosa posso fare?? Posso chiedere la sostituzione?? Ho la fattura di acquisto che risale al 1/1/2012. Grazie.

  196. Domenica 16 dicembre c.a. ho acquistato in un noto negozio di elettrodomestici un piccolo robot da cucina, comprensivo di impastatrice. Arrivata a casa, mi sono accorta che la scatola che lo conteneva aveva il sigillo di garanzia apposto dalla casa costruttrice staccato e, trattandosi di un adesivo, la colla non tiene più, segno che doveva già essere stata aperta almeno da mesi.
    Aperta la scatola e tirato fuori i pezzi del robot, mi sono accorta che la carta dell’imballaggio era strappata, i manuali d’uso in condizioni pietose e una ciotola era anche un po’ rigata.
    Deduco che il robot sia un reso di qualche cliente che l’ha acquistato prima di me e poi restituito, forse non soddisfatto dell’acquisto.
    Io ho pagato per un elettrodomestico nuovo, chè se l’avessi voluto usato, l’avrei comprato altrove! Posso richiedere la sostituzione del robot con uno dalla scatola integra, visto che sono passati solo due giorni dall’acquisto? Ringrazio per l’aiuto, una cosa del genere non m’era mai successa…

    • per Rita: sì puoi farlo, oppure puoi chiedere la restituzione del prezzo pagato. Se hai bisogno di aiuto chiama la Casa del Consumatore.

  197. Buongiorno, avrei una domanda da porvi, ho ordinato un elettrodomestico presso un ipermercato della mia zona, perchè non avevano nulla in pronta consegna al momento dell’acquisto in data 30 novembre.Il venditore mi ha rassicurato che entro 10 giorni avrei avuto l’oggetto. Ora dopo svariate telefonate, nessuno di loro conosce precisamente la data in cui potrò ritirare l’oggetto pagato anticipatamente, continuano a rimandare.Sono trascorsi 20 giorni, cosa posso fare? Quanto si deve legalmente attendere?Come posso farmi restituire il denaro per acquistare il prodotto da un’altra parte? Da come ho capito, rilasciano solo buoni, ma avendo già avuto svariate problematiche non intendo spendere più un centesimo all’interno del loro negozio.
    Vi ringrazio anticipatamente

  198. Buongiorno,
    in data 08.12.12 ho acquistato un Samsung Galaxy SIII con attivazione offerta “TELEFONO 20” di TIM (699€ valore merce).Dal 18.12.12 ad oggi l’apparecchio ha manifestato difetti che si sono ingigantiti nel tempo ,dal non funzionamento di upload e download in rete ,alla memoria sempre coccupata e pesante con zero applicazioni.ricezione rete casuale, led di notifica casuale con alta percentaule di assenza notifica, comandi di sblocco malfunzionanti , lags e impallamenti vari, per citarne alcuni.
    Mi sono recata presso il rivenditore autorizzato il 22 ed il 23.12 parlando con 2 persone diverse che mi hanno specificatamente detto che non era possibile la sostituzione se non i primi 8 gg dall’acquisto, e che si poteva solo fare riparazione .Trattandosi di difetti occulti che si sono presentati nei primi giorni dell’uso , ho ritenuto che ci fossero tutti i motivi per credere che fosse difettoso sin dall’origine e ,visto i consigli sul vostro sito, ho fatto una denuncia di vizi,difetti e non conformità del prodotto – a mezzo raccomandata .Ho specificato che volevo avvalermi dei diritti dell’acquirente stabiliti dal codice civile e quindi sostituire prodotto senza spese con pari modello ,colore e valore.
    Pensate che il venditore accetti la mia richiesta, oppure proceda con l’assistenza/ riparazione?
    Vi ringrazio anticipatamente

  199. Salve io ho acquistato un Samsung galaxy note II da poco tempo diciamo un mesetto fa, purtroppo è comparso un graffio abbastanza visibile il cellulare è in garanzia due anni secondo voi c’è la possibilità di ripararlo tramite garanzia ovviamente
    Grazie in anticipo

  200. Buonasera,
    ho acquistato un Nokia x7 presso un centro Expert , con uno sconto di 150 euro Il valore originario del bene era di 350 euro. Il telefono era in garanzia e per un malfunzionamento è in assistenza.
    tra pochi giorni scadrà il termine entro il quale possono ripararlo e quindi probabilmente mi chiederanno di sostituirlo.
    Il punto è: posso sostituirlo con un bene del valore di 350 euro ( senza spese aggiuntive) o con uno di 200 euro? Chiedo questo perchè, da quello che ho capito, ho diritto alla sostituzione del bene con uno di pari qualità ( quindi di circa 350 euro, – al massimo-)
    Nel caso in cui il mio pensiero sia corretto e il punto vendita mi crei problemi c’è qualche articolo del codice a cui mi posso indirizzarli?
    Cordiali saluti e ringrazio in anticipo per i vostri consigli

  201. ho acquistato una lavatrice da in supermecato di zona in data 16/12 mi e’ stata consegnata il gg.18 il corriere non e’ autorizzato alla consegna all’accensione ma solo a togliere i fermi il gg.19 dopo avere attacato sia il tubo dell’acqua in uscita che in entrata ho provato a farla funzionere ma presentava il difetto che il cestello non girava ho telefonato subito al nverde dell’azienda produtrice che hanno provveduto a chiamare l’assistenza intanto ho anche messo al corrente il venditore ciononostante il tecnico si e presentato in data 27/12 alle 19,00 per rilevare che la lavatrice aveva un difetto nella puleggia pertanto la cinghia non funzionava quindi morale dovrei aspettare che ordinano il pezzo che arrivi e poi vengono a sistemare e a detta del tecnico speriamo che non ci sia altro!!!ho chiesto al venditore di sostituirmi la lavatrice mia ha detto che non e possibile devo crederci o posso pretendere la sostituzione?

  202. Buonasera, ho acquistato sotto il periodo delle feste natalizie, in una giolleria, un orologio, della marca CASIO. Purtroppo a colei che l’ho regalato, non è andato bene. Con l’acquisto dell’orologio, la commessa mi ha anche messo il timbro per la garanzia con la data del giorno della vendita. Ora io sono tornata dopo neanche una settimana (comprato il 24 di Dicembre, 2012), ho portato l’oggetto dell’acquisto, lo scontrino per il cambio e un’altra commessa mi dice che non posso cambiare il mio orgologio con un altro. Affermando che non potendo cambiare la garanzia io mi dovevo tenere il mio e basta. Sembra assurdo. Io so che esiste un codice del consumatore, essendo il soggetto più debole delle parti, e che se il consumatore non è sofddisfatto il prodotto deve essere cambiato con un altro ex novo fornito anche quest’ultimo di garanzia.
    Vi ringrazio per l’aiuto!

    • per Giorgia: puoi chiedere la sostituzione solo se l’orologio è difettoso o comunque non funziona. Il cambio di un bene perfettamente funzionante non è un dovere del venditore ma solo una sua cortesia.

  203. Buongiorno, ho acquistato un telefono nokia in promozione , con uno sconto di 150 euro, in un centro marcopolo expert. il telefono è in garanzia ed essendo rotto è in assistenza gratuita. Nel caso in cui non fosse possibile aggiustarlo e mi consentissero di sostituirlo con uno nuovo, ho il diritto di cambiarlo con uno di pari qualità ( circa 350 euro) o con uno del prezzo che ho effettivamente pagato ( circa 200 euro)?

    • La legge parla di pari valore. Nel tuo caso quindi si potrebbe discutere sulla misura di tale valore. Tieni tuttavia presente che, nel concetto di pari valore, si fa anche valere l’eventuale deprezzamento da uso del bene. Quindi se te ne offrissero uno di valore 200 euro potresti anche ritenerti soddisfatta.

  204. salve vi espongo il mio problema:
    in data 3 novembre 2012 ho acquistato presso un negozio Trony una macchina per caffè Tazzissima Bialetti che mi è costata ben 130 euro.. il primo utilizzo effettivo della macchina è stato il 27 Novembre, e dopo circa una settimana sono costretta a portarla presso il negozio poichè non si apriva più il cassettino dove inserire il caffè, qui mi viene consigliato di portarlo io stessa presso l’assistenza poichè con loro ci sarebbero voluti più giorni…perciò mi reco presso il centro si assistenza autorizzato dove anche Trony porta i prodotti per essere riparati. qui lascio la mia macchina e mi viene detto che ci sarebbero voluti 2 giorni… non vengo chiamata da nessuno perciò richiamo io e la macchina è pronta dopo una settimana. la vado a ritirare e dopo una settimana ci sono nuovamente problemi, la macchina si gonfia e non fa fuoriuscire il caffè, mi reco nuovamente da trony, questa volta un pò innervosita dato che dista circa mezz’ora da casa mia e per andata e ritorno ho già perso 2 ore del mio tempo in 2 volte… qui mi viene detto che non si può sostituire il prodotto e che devo mandarlo nuovamente all’assistenza. ritorno all’assistenza risolvono il problema e riporto a casa la macchina… ieri dopo circa 15 giorni da l’ultima volta che è stata in assistenza la macchina ha nuovamente problemi, cioè non fa più vapore dalla lancia per montare il latte. ma prima di portarla in assisteenza ho chiamato il centro assistenza bialetti che mi ha detto che la sostituzione del prodotto posso richiederla solo dopo la quarta volta che viene mandata in assistenza…. vorrei sapere come mi devo comportare, io sinceramente dopo queste brutte esperienze vorrei la sostituzione dato che come si nota il prodotto è nato con difetti, e vorrei la sostituzione con un altro prodotto che non sia quello dato che mi sono trovata malissimo. vi ringrazio in anticipo

  205. ah aggiungo che all’assistenza tutte e due le volte non mi hanno lasciato nessun foglio che dimostri che ho portato la macchina li. grazie ancora

  206. Buongiorno,circa 1 mese fa ho preso in abbonamento 3tre…telefono Samsung Galaxy s3….un bel telefono…l’altro giorno,telefono in carica,spento…stacco la spina…accendo telefono…NIENTE… morto…lo porto in assistenza(2 anni)…sfilano la pellicola..e mi dicono che lo schermo e FILATO(NN SPACCATO)…in alto a sinistra zona led…mmm..bene dico io…a me il telefono NN E CADUTO….!i ragazzi confermano che il telefono nn ha preso botta in quando e fiamma…arrivo al sodo…MI chiedono” 15″ euro per un PREVENTIVO…poi MI dicono che e INUTILE spedirlo alla Casa..in quanto vetro filato..a priori nn entra nella garanzia…tot spesa 230 euro…^0^…ho gia chiamato piu volte al 133…tutti gentili…ma…nessuna risposta…cosa posso fare??????????????grazie antecipatamente …

    • per Gabriella: ti consigliamo di inviare una diffida ad adempiere scritta al negozio dove hai acquistato il telefono. Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  207. Salve sono Roxana ,da meno un ano ho comprato da un concessionaria una bmw in valore di 16000 euro ,subito dopo ci siamo accorti che ha problemi con il filtro particolato la risposta estata di dividere il costo a meta ,abbiamo fatto il cambio del olio e i filtri abbiamo trovato il olio molto nero li fumo usciva tanto e bianco, il fanale sinistro anteriore che entrava acqua ci siamo accorti dopo circa una settimana perché ha piovuto e cera dentro acqua ,e adesso l’ultima noi i avevamo già detto dei problemi del olio fumo che ogni tanto si spegneva il motore da solo la machina ha cambio automatico e ed successo che ha la testata del motore spaccata e tutti i problemi sopra sono le conseguente della testata del motore e neanche stavolta lui non vuole fare niente nel senso che trova tutte le scuse del mondo . Cosa devo fare . GRAZIE.

  208. Buongiorno
    ho acquistato un touch screen per un cellulare.
    Arrivato l’articolo dopo testato,lo monto e non funziona più. Rimonto il vacchio che se pur crepato funziona ancora, escludendo così un mal funzionamento del tel.
    Contattato il venditore mi dice che non può sostituirlo in garanzia perchè l’ho montato e quindi non è più nella confezione originale e oltretutto la garanzia valeva solo se il difetto si manifestava nelle 48 ore dopo la ricezione del pacco.
    Tutte queste clausole erano a dire il vero inserite nelle condizioni di acquisto. Mi chiedo però se mettere queste limitazioni alla garanzia sia legale

    • per Manuele: la garanzia legale può essere fatta valere per tutti i difetti che si manifestano entro 2 anni dall’acquisto; non è indispensabile aver tenuto la confezione, l’importante è avere la prova dell’acquisto. Ti consigliamo di inviare una diffida ad adempiere, qui puoi compilarla direttamente https://www.dirittosemplice.it/modelli-personali/consumatore Se hai problemi, puoi chiedere aiuto alla Casa del Consumatore.

  209. ho comprato il 30/12/2011 un Climatizzatore Zephir, garanzia del compressore di 5 anni, con fattura, la garanzia di un anno è scaduta al 30/12/2012. Già ad agosto il condizionatore non funzionava più il tecnico che è vento per la riparazione, in garanzia, ha individuato nel compressore il difetto, il compressore doveva essere sostituito, ma siccome eravamo nel periodo di ferragosto e non sarebbe arrivato subito, il tecnico ha fatto lui una saldatura sul compressore. il condizionatore ha funzionato sino a dicembre, a gennaio ho chiamato nuovamente l’assistenza, non mi sono preoccupato della scadenza di un anno dato che ho pensato che era lo stesso difetto e che il compressore aveva 5 anni di garanzia, e quando è venuto il tecnico ha verificato che il guasto era sempre dovuto al compressore, mi ha detto che il compressore è in garanzia e nulla è dovuto per il compressore, ma avrei dovuto pagare per il montaggio e la ricarica del gas ben 150€. Secondo voi la mano d’opera per il montaggio è dovuta? il difetto si è verificato già ad agosto ed è solo stato tamponato. Grazie.

    • per Roberto: non è dovuto nessun costo per la manodopera, il bene è ancora in garanzia legale (2 anni). Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  210. ho comperato un Frigo Whirlpool ho speso 800 euro la garanza scade a maggio 2013 il 2 novembre 2012 ho chiamato l’assistenza perchè il frigo congela è venuto un tecnico dicendo che era guasto un pezzo e tempo una settimana avrebbe chiamato per la riparazione sono trascorsi 2 mesi e mezzo non ho visto nessuno, nonostante sollecitato più volte sia il n. verde sia la ditta riparatrice adesso manca da fare solo una denuncia. Vi prego datemi qualche suggerimento altrimenti la Whirlpool si frega non compriamo più niente con questa marca. grazie

  211. Ho acquistato una lavatrice wirpool a giugno 2012 ho dei problemi con i programmi ho chiamato il numero per avere assistenza e mi è stato detto che comunque avrei dovuto pagare la chiamata del tecnico poichè erano trascorsi più di sei mesi dall’acquisto (ne erano trscorsi sette di mesi) vi sembra normale? Dove sta scritta questa cosa? Hanno legiferato in proprio? E’ legale? grazie!

    • per Tiziana Pucci: non ci sembra corretto, la garanzia legale è di 2 anni e la riparazione/sostituzione deve avvenire senza costi per il consumatore. Se hai bisogno di aiuto chiama la Casa del Consumatore.

  212. QUOTO ME STESSO DA QUESTA PAGINA (SI VEDA GIU’ PER IL SEGUITO):
    “marco Scrive:
    18 novembre 2012 alle 11:24

    Buongiorno,
    Ad aprile di questo anno ho comprato un orologio meccanico per un costo di €1700.
    Dopo circa un mese dall’acquisto l’orologio si e’ fermato ed io l’ho portato al venditore per farlo riparare.
    Dopo poco piu’ di 4 mesi di attesa l’orologio mi e’ stato restituito con la garanzia che fosse stato correttamente riparato (anche se per me e’ stato gia fortemente pregiudizievole non potere utilizzare l’orologio per tutto questo tempo, dato che lo avevo comprato perche’ ne avevo bisogno immediato). Come dicevo, dopo 4 mesi mi e’ stato restituito, e dopo appena 10 giorni di corretto funzionamento, ha ripresentato lo stesso difetto che aveva presentato in precedenza, fermandosi definitivamente.
    Adesso l’orologio e’ nuovamente in assistenza, loro affermano di non sapere quale sia il problema, e per questo motivo stanno cambiando molti pezzi.
    Io, adesso, vorrei sapere se posso rifiutare che loro provino ad aggiustare nuovamente questo macchinario, e pretendere che loro lo cambino o meglio mi restituiscano la somma per intero.
    Ringrazio per la consulenza,
    Marco M”

    ALLA FINE L’OROLOGIO MI E’ STATO SOSTITUITO CON UNO NUOVO, CHE NEANCHE DOPO UN MESE DI UTILIZZO HA MOSTRATO SEGNI DI MALFUNZIONAMENTO (DIVERSI DA QUELLI RISCONTRATI NELLE OCCASIONI PRECEDENTI) (…)!!. IL DISTRIBUTORE INSISTE CHE BISOGNA RIPARARE L’OROLOGIO NUOVO; POSSO IO, INVECE, PRETENDERE IL RIMBORSO COMPLETO DI QUANTO PAGATO IN SEGUITO A QUESTA VICENDA STRAMPALATA?

    NUOVAMENTE,
    MARCO M

  213. buongiorno, mi sono recata in un negozio di musica e ho acquistato un cd.
    dopo dieci minuti di ascolto in macchina ho constatato che era difettoso e sono immediatamente ritornarta al negozio per la sostituzione.
    il problema é che non avevano in casa il cd per sostituirlo immediatamente e quindi mi hanno fatto un buono.
    Il punto é che a me il cd serviva urgentemente e ho dovuto recarmi in un altro negoio per acquistarne un altro.
    ora non vogliono cambiarmi il cd con un altro.
    cosa posso fare?

  214. Il 22 novembre 2012ho acquistato un cellullare samsung galaxy S advance a distanza di un mese l’audio telefono non funziona…allora mi sono recata presso la Troni dove ho acquistato il telefono e mi hanno prima detto che era un problema legato alla sim pou mi hanno detto di mandarlo altrimenti in assistenza…alloora decisi di andare direttamente in un centro assistenza autorizzato sono trascorse giä due settimane ma ancora non ho ricevuto notizie…mi chiedevo se sia il caso o meglio se io abbia diritto al telefono nuovo…come posso agire?!?

  215. salve scusate il disturbo ma circa 4 mesi fa ho acquistato una lavatrice in un centro commerciale ed ora a distanza di pochi mesi perde acqua da tutte le parti. il problema e che non riesco piu a trovare lo scontrino sono disperato perche il danno pare essere grosso oltretutto mi son trovato con la lavanderia allagata , posso fare qualcosa? sarei molto grato se mi deste una risposat nell attesa colgo l occasione per ringraziare anticipatamente.
    Craboni Francesco

    • per Francesco: se hai pagato la lavatrice ad esempio con carta di credito o bancomat è sufficiente che tu abbia la prova del pagamento (es. ricevuta oppure estratto conto) per dimostrare l’acquisto. Se hai bisogno di aiuto contatta la Casa del Consumatore.

  216. purtroppo ho pagato in contanti ,ho provato a contattare la casa del consumatore ma hanno risposto picchenon ce proprio nulla che posso fare ? la lavatrice é nuova!!!!! e non me l hanno regalata loro l ho comprata

    • per Francesco: se all’acquisto era presente qualcuno che può “testimoniare” a tuo favore, potrebbe essere un’alternativa. altrimenti ti consigliamo comunque di recarti dal venditore e provare a chiedere la riparazione.

  217. Buongiorno,quattro mesi fà ho portato in assistenza un televisore lcd telefunken in garanzia,perche non si accendeva più.Mi hanno detto che avevo diritto alla sostituzione perchè la riparazione superava il costo dell’apparecchio.Il centro di assistenza ha completato correttamente la procedura di denuncia alla casa fornitrice,ma a tuttoggi non si è ricevuta nessuna risposta da parte della telefunken,Cosa devo fare?Anche perchè è impossibile contattare direttamente la casa madre.Denuncia guasto fatta il 10 Ottobre 2012,oggi siamo al 22 Gennaio 2013.Attendendo una vostra cortese risposta porgo distinti saluti.Maurizio.

  218. Buongiorno
    a marzo del 2012 ho acquistato una vasca idromassaggio professionale. Circa 15 giorni fa mi sono accorto che tale vasca in un raccordo perde acqua. Ho interpellato il mio idralico e controllando assieme a lui ci siamo resi conto che la perdita è dovuta a un raccordo di fabbrica della vasca e non dovuto alla installazione della stessa. Ho contattato quindi la fabbrica che mi ha risposto dicendomi che mi invierà il pezzo rotto ma devo pagare io il tecnico per il cambio di tale raccordo.
    Ho fatto notare al produttore che io ho acquistato un bene e che tale deve funzionare correttamente e che quindi se il problema è loro devono Loro intervenire per il ripristino.
    Mi sapete dire che articolo di legge si applica per riuscire a avere ‘intervento senza spendere ulteriori soldi (dato che il bene è in garanzia)?
    Grazie
    Attilio

  219. Salve, a giugno 2012 ho acquistato un caricabatterie per il cellulare (presso un rivenditore vodafone) , la scorsa settimana si è bruciato, quindi ho portato il prodotto con il relativo scontrino presso il rivenditore che mi ha risposto che la garanzia per gli accessori è di soli 3 mesi mentre dura 2 anni solo per i cellulari e che di conseguenza non poteva sostituirmi il caricabatterie.
    Ora mi chiedo è vero ciò che mi ha detto il rivenditore o mi ha voluto liquidare?
    Grazie

    • per Graziano: qualsiasi bene di consumo (anche un caricabatteria) ha garanzia di 2 anni. Se hai bisogno di aiuto chiama la Casa del Consumatore.

  220. Buonasera,
    ho acquistato un nintendo 3ds a novembre 2012 presso Auchan e dopo 3 giorni si è guastato. Auchan non me l’ha sostituito, ma l’ha inviato in assistenza alla Nintendo. Oggi mi hanno comunicato che è stato riparato ed è pronto per essere ritirato. Io però dopo averlo utilizzato solo 3 giorni ed aver atteso 2 mesi, mi ritrovo con una console riparata anche se dovrebbe funzionare. Non dovrebbero sostituirlo con uno nuovo? Posso richiedere tale sostituzione?
    Grazie
    Davide

    • per Davide: se la riparazione è andata a buon fine e la consolle funziona, non puoi chiedere la sostituzione. Se hai bisogno di aiuto chiama la Casa del Consumatore.

  221. Ciao… siccome ho comprato un televisore alla sinergy ormai e un mese e in garanzia perchè non si accendeva più… vorrei sapere come formulare la denuncia ? e se la denuncia andava mandata prima e se ormai e troppo tardi ?
    Arrivederci

  222. Buongiorno, ho mandato in riparazione (sostituzione del vetro del dislpay) un cellulare nokia ultimo modello, in quanto, nonostante lo spaccino per uno schermo antiproiettile quasi, dopo 15 giornisi era graffiato senza che mi sia mai caduto ne trattato in malomodo nessuna volta.
    Morale della favola, dopo 10 giorno mi chiama il negozio delle riparazioni e mi dice che non lo cambiano in garanzia e quindi gli dico di farlo tornare indietro così come lo avevo spedito, e in più devo pagare la spese di spedizione di 15 euro.. ma è corretto??

  223. Ho acquistato un ultrabook Vaio dal valore di 799€ il 5 luglio 2012, il 10 gennaio per la seconda volta l’ho mandato in assistenza per un problema di sistema operativo,avendo avuto risposta negativa dal addetto alla mia domanda di sostituzione.Al momento della consegna al venditore (MediaWorld) il prodotto si presentava in ottimo stato a livello estetico con solo qualche graffio di usura di minuscole dimensioni sulla cover, infatti sul foglio di accettazione alla voce “stato” l’addeetto scrisse “Integro”. Ieri al momento del ritiro ho notato che l’assistenza mi ha addebitato ingiustamente un profondo graffio sul dispaly lcd da me mai commesso. Non ho provato nemmeno a vedere se il pc funzionava, l’ho subito riportato indietro al venditore che ora l’ha mandato ufficialmente di nuovo in garanzia con scritta la mia dichiarazione di non aver provocato io il graffio sul dispaly. Ecco io voglio anche sorvolare e credere che sia un caso che un pc di recente acquisto abbai dato problemi 2 volte negli ultimi 6 mesi, ma non ci sto ad essere presi in giro così. Cosa posso fare per far valere i miei diritti? Gradirei una risposta anche alla mail fornita. Grazie in anticipo.

    • per Antonio: se non te lo restituiscono riparato, ti consigliamo di inviare una diffida ad adempiere. Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  224. buon giorno, ho aquistato e fatto installare da ditta specializzata in cloratore con contatore e filtro acqua per 1700,00 euro nel settembre 2011.
    Il cloratore ha smesso di funzionare nel novembre 2012, ho fatto intervenire la ditta venditrice (e intallatrice)e mi dice che non è passabile di garanzia (supportata anche dalla ditta produttrice)in quanto rotto per sbalzo di tensione.
    Io sostengo il contrario, in quanto, se sbalzo di tensione c’è stato non ha causato nessun altro inconveniente nei molteplici altri apparati collegati alla mia rete (tv,pc,decoder,dvd rec. modem ecc)
    Io ho un’assicurazione che mi copre questi inconvenienti (SAI casa) e l’ultima denuncia è del Giugno 2011 …Questo prova che quell’apparato (e solo lui) si è rotto in quanto inaffidabile.
    Sono nel giusto? Datemi un consiglio.. GRAZIE

    • per Gianfranco: probabilmente hai ragione tu. Ti consigliamo di mandare una diffida ad adempiere, richiedendo l’intervento in garanzia. Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  225. Buongiorno,
    vi espongo brevemente il mio problema:
    ho acquistato una lavatrice zoppas e al momento dell’ acquisto ho esteso la garanzia a 5 anni….ora mi trovo al 4° anno e 3 mesi;
    l’ elettrodomestico inizialmente ha iniziato ad avere problemi di centrifuga (qualche giorno fa) e nell’ attesta della risposta del tecnico ( il quale mi aveva lasciato dicendomi che avrebbero dovuto valutare se ripararla o nel caso non ci fosse possibilità di riparazione sostituirla con l’ aggiunta di qualche centinaia di €) ora ha smesso di funzionare completamente.
    – nel caso della riparazione dovò pagare la chimata la manodopera e anche il pezzo?
    – posso scegliere se ripararla o sostituirla?
    – nel caso della sostituzione devo proprio aggiungerci dei soldi?
    datemi un consiglio vi prego….grazie mille…..ciao ciao

    • per Dylan: trattandosi di garanzia non più legale ma convenzionale, bisogna vedere che cosa prevedono le condizioni di contratto. Se hai bisogno di aiuto chiama la Casa del Consumatore.

  226. Salve mi presento, mi chiamo Vincenzo e 1 anno e 3 mesi fa ho acquistato una renault Clio.. Dopo pochi mesi ho riscontrato un difetto all’accensione, dopo 2 solleciti è stato “risolto”. Trascorso un anno circa il problema si è ripresentato, ho già riportato l’auto ma continuano a dire che il problema non è stato riscontrato, non possono farci niente. Io ho 2 filmati che provano questo difetto che capita almeno una volta a settimana/2 settimane.. A lungo andare questo difetto credo possa rovinare l’impianto e poi una volta terminata la garanzia non vorrei avere sulle spalle una spesa che sarebbe dovuta rientrare in garanzia dato le continue visite in renault! Come posso procedere per fargli capire che devono risolvere il problema al più presto? Altrimenti io non sarei sicuramente soddisfatto del prodotto che a mio parere non è conforme! Grazie in anticipo

    • Per Vincenzo. Tu hai ragione. Se Renault non risolve il problema rivolgiti alla Casa del Consumatore per farti aiutare! Ciao grazie di aver scritto sul nostro blog

  227. buongiorno a tutti!
    poco dopo natale ho acquistato un tablet mediacom 855. settimana scorsa lo schermo a cristalli si è all’improvviso rotto senza che lo stesso abbia preso alcun colpo, tanto che il vetro è perfetto e la scocca non riporta alcun segno. Nonostante ciò il negoziante mi dice che non può sostituirlo il quanto “in un tablet i cristalli non sono coperti da garanzia e che il guasto può esser stato causato da una botta”. A parte il fatto che un tablet è praticamente quasi solo “cristalli” e che comprendo che ai negozianti arrivano personaggi di ogni specie, come faccio a dimostrare che effettivamente il tablet non ha mai preso alcuna botta? qualche suggerimento… please!!
    i miei omaggi!
    diego

    • per Diego: puoi chiedere un parere di qualche tecnico (magari facendoti fare due righe scritte) o comunque pretendere che che il venditore mandi il tablet in assistenza (saranno loro a dire se rientra o no in garanzia); il fatto che i cristalli non rientrino nella garanzia non ci risulta legittimo. Se hai bisogno di aiuto chiama la Casa del Consumatore.

  228. Buongiorno, ho comprato su internet il 09/02/11 un forno Bosch. Oggi (quindi ancora in garanzia) è uscito il tecnico dell’assistenza autorizzata perchè il tuch screen del display non funzionava più. Ha risolto staccando e riattaccando la presa di corrente. Costo 55 euro uscita + manodopera. Chiedo se è corretto quello che mi hanno chiesto.
    Inoltre insieme al forno avevo acquistato anche l’estensione di garanzia di 3 anni (riportato anche in fattura). Ieri, mentre cercavo per contattare l’assistenza, ho scoperto che per questa estensione dovevamo inviarmi una e-mail subito dopo l’acquisto e poi io entro 1 anno dovevo convalidare in un sito internet questa estensione di garanzia. La mail non l’ho mai ricevuta e per me era in automatico confermata questa estensione con il suo acquisto. Ora chiedo a voi se posso fare adesso qualcosa a riguardo e se comunque io avendo pagato devo avere per forza questa garanzia aggiuntiva.
    Grazie.

    • per Laura: visto che il forno è ancora in garanzia, puoi chiedere il rimborso di quanto hai pagato per il tecnico dell’assistenza; per quanto riguarda la garanzia aggiuntiva, sarebbe opportuno vedere cosa prevedono le condizioni di contratto, per questo ti consigliamo di chiamare la Casa del Consumatore.

  229. Buongiorno, sono a sottoporre un quesito il 28 novembre un professionista mi ha venduto ed installato un sistema di allarme, lo stesso, in 45 giorni di installazione ha dato 25 giorni diversi di falsi allarmi. l’installatore si è limitato a cambiare i sensori.. ma poi ha iniziato a trovare scuse.. che era la mia casa.. che erano gli infissi ecc ecc.
    poi dopo aver pagato la fattura è sparito… posso chiedere che venga a riprendersi tutto e chiedere il pagamento indietro e ripristino danni fatti
    Grazie
    Simonetta

    • per Simonetta: se il sistema di allarme non funziona, puoi chiedere la restituzione del prezzo e il risarcimento degli eventuali danni subiti. Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  230. ho mandato a riparare un televisore sotto copertura di estensione garanzia a un laboratorio accreditato Euronics, mi telefonano dicendo che il corriere in fase di riconsegna ha danneggiato il televisore, aggiungono che in questo caso mi sostituiscono il televisore con un’altra marca, oppure vengo risarcito dall’assicurazione ma essendo il prodotto usato mi danno solo in parte i soldi. In questo caso chi è il mio referente ? Euronics oppure me la devo vedere io direttamente con il laboratorio? posso avere un televisore delle caratteristiche del mio televisore? Grazie Romeo

    • Per Romeo: la proposta del laboratorio ci pare ragionevole. Scegli tu se preferisci avere il valore del televisore danneggiato oppure un televisore equivalente al tuo.

  231. Ho comprato a giugno 2011 la cucina nuova, laccata lucida. Ho preso il piano cottura in vetro della Siemens. Questa sera, dopo aver bollito per circa 20 minuti i carciofi, a piano cottura ormai quasi freddo sentiamo un botto: il piano cottura, spento e senza pentole è scoppiato, schizzando vetri fino a due metri circa. Il pavimento, in parquet era completamente coperto da mille schegge di vetro, le ante laccate graffiate e scheggiate oltre a l’avvio disastro del piano cottura. Fortuna che noi eravamo in un’altra stanza perchè le scheggette sono volate ovunque.
    A chi devo rivolgersi: casa produttrice o rivenditore. È comunque in garanzia. È il danno alle ante?
    Leggo nel web che altri hanno subito questo analogo problema e di ciò si è occupata anche Rai tre nel 2009. Non esiste anche una responsabilità del venditore che non mi ha informato su tale possibile evenienza

    • per Anna: ti consigliamo di chiedere la sostituzione al venditore. Se hai bisogno di aiuto chiama la Casa del Consumatore.

  232. Grazie per la risposta, ma a chi devo chiedere per il rimborso? Da quanto ho letto su internet dal 2009 l’uscita del tecnico si paga sempre anche in garanzia, confermate? Il centro assistenza sapeva benissimo che il forno era ancora in garanzia eppure mi hanno fatto pagare. Ieri sera poi ho letto la ricevuta che hanno lasciato (c’era mia mamma a casa quando è venuto il tecnico) e ha messo solo il totale senza specificare a cosa sia dovuto (c’è scritto che hanno resettato il sistema ma senza indicare il costo dell’uscita e il costo della manodopera).

  233. ciao, la settimana scorsa ho acquistato una fotocamera digitale. Dopo appena 4 giorni la fotocamera presentava un difetto nella chiusura dell’obbiettivo. Sono ritornata al negozio denunciando l’accaduto e richiedendo verbalmente la sostituzione poichè la ritenevo opportuna. Il venditore mi rispose dicendomi che non aveva un’altra fotocamera disponibile dello stesso modello e quindi la doveva inviare in assistenza.
    Posso ottenere la sostituzione dell’oggetto con un buono spesa ??

    grazie, saluti

    • per Marisa: evidentemente il venditore ti ha offerto la riparazione perchè la sostituzione di tutta la fotocamera digitale sarebbe per lui eccessivamente onerosa. Ti consigliamo di accettare la riparazione. Quando ti verrà restituita la fotocamera, verifica se il problema è stato risolto; in caso contrario, potrai chiedere la sostituzione o la restituzione del prezzo pagato. Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  234. Salve,

    esattamente martedi 5 febbraio 2013 ricevo tramite corriere espresso un tablet di marca asus acquistato online in un negozio di Roma.(giunglainformatica.com)

    All’apparenza perfetto, come la confezione e l’imballo , lo provo ma non funziona.

    Contatto cosi il negozio, chiedendo la sostituzione o il rimborso (300 euro) il quale mi dice di rimandarglielo a mie spese.
    sorvolando sulle spese lo spedisco indietro al negozio.

    oggi 08/02/2013 mi contatta via mail dicendo che siccome non ho messo la riserva al corriere, loro non possono avvalersi sull’assicurazione del corriere, e che dovranno mandarlo alla casa madre la quale decidera il dafarsi, se passarlo in granzia o ripararlo eventualmente a spese mie.(sara’ l’ASUS a decidere se è in garanzia)

    Faccio presente che la confezione arrivata a casa era perfetta, senza segni di colpi o quant’altro come il tablet all’interno il quale era perfetto e che quindi reputo sia un difetto di fabbrica.

    a oggi rispondono cosi:
    qualora il produttore certifichi che si tratta di un difetto di conformità non avremo difficoltà alcuna a sostituire/rimborsare il prodotto.
    Per avere questo tipo di conferma dobbiamo inviare il prodotto in Asus. Noi non possiamo constatare in dettaglio il tipo di difetto della macchina.
    Purtroppo può capitare che anche con imballo integro, il prodotto possa subire dei danni e può essere solo Asus a dircelo.
    Per quanto rigurada le altre sue richieste non possono essere accolte. Solo dopo che Asus avrà certificato il tutto, potremo procedere con rimborso/sostituzione.

    come devo procedere?
    non ho intenzione di spendere altri soldi per un tablet che non ha mai funzionato e pergiunta riavro’ riparato e non piu’ nuovo.

    grazie per le eventuali risposte.

    • per Christian: attendi un periodo di tempo ragionevole (max 30 giorni), dopodichè se il computer non ti viene restituito perfettamente funzionante (senza spese a tuo carico), potrai valutare se chiedere nuovamente la sostituzione o il rimborso del prezzo pagato. Se hai bisogno di aiuto chiama la Casa del Consumatore.

  235. Buongiorno,1 anno fa ho acquistato una scheda di ricambio per una lavatrice,mi si e’ nuovamente guastata.Il negozio che me l’aveva venduta mi dice che non e’ in garanzia perché il guasto potrebbe essere stato causato da un fattore estraneo alla scheda stessa.
    E’ vero? I ricambi hanno garanzia di due anni?

    • per Andrea: se il ricambio è stato da te acquistato, ha garanzia di due anni. Se hai bisogno di aiuto chiama la Casa del Consumatore.

  236. un mese fa ho portato il mio i phone 4 in un centro tim per un guasto al software essendo in garanzia (24 mesi). io sto usando un mio vecchio telefonino. io ogni mese pago l’utilizzo di 1 giga per internet e 10 euro di canone per l’aquisto rateale del telefono.Tim dice che non sa dove sia e che è un problema apple.apple da me chiamati dice che non sa dove sia e che è un problema tim.Potete darmi un suggerimento su come agire legalmente visto che non riesco ad ottenere risposta..grazie

    • per Gianfranco: ti consigliamo di inviare una diffida ad adempiere al centro Tim dove hai portato l’iphone per la riparazione in garanzia. Se hai bisogno di aiuto chiama la Casa del Consumatore.

  237. salve,
    a maggio 2011 abbiamo ristrutturato casa e sostituito tutti gli infissi. A gennaio 2012 si è rotto il meccanismo di una portafinestra, il rivenditore ci ha messo 3 mesi per intervenire, dietro ripetute sollecitazioni telefoniche. Dopo l’intervento ci ha messo altri 4 mesi a sostituire il pezzo. Il mese scorso lo stesso meccanismo si è rotto nuovamente, ma, giusto per non farci mancare nulla, già a ottobre 2012 si è rotto il meccanismo di una zanzariera a scomparsa. Ovviamente sono 4 mesi che li chiamo telefonicamente, ma la promessa è che verranno la prossima settimana (non si sa di quale mese…) a smontare la zanzariera e a sostituire il pezzo della portafinestra che sembra sia difettoso di natura.
    Per indole sono una persona GENTILE ed EDUCATA, ma vorrei davvero poter essere più incisiva e poterli minacciare almeno di adire per vie legali, posso farlo??? e viste le loro lungaggini nell’intervenire, posso pretendere un prolungamento della garanzia???
    Grazie mille!

  238. salve… nel mese di marzo 2012 ho comprato un mytable tim nel centro commerciale portali di catania nel negozio papino… l’8 dicembre lo porto sempre da l oro x assistenza perche mi da problemi… ancora oggi nessuna risposta… per favore posso sapere se c’e’ un tempo massimo che l oro me lo devono riconsegnare? grz…

  239. Buona sera,il 4 dicembre 2012 preso alla fiera di elettronica di Forli ho comprato un tablet marca Mediacom 970s2,peroo dal giorno 13/01/2013 non se caricava piu (non era piu funzionante),chiamo telefonicamente il vendittore che sarebe BRIXIACOMPUTER di Brescia dicendomi da mandare un mail con le cause che aveva il tablet.Doppo tante nessime telefonate hanno risposto dicendomi da chiamare la MEDIACOM al nr 8955698702 (nr a pagamento),chiamo ma te risponde solo un roboo te dice ad aspetare in linea (soldi sprecatti per niente).IL giorno 25/01/2013 con dei accordi telefonici hanno detto da portarlo in loro negozio a Brescia per farlo a cambiare con un altro,il giorno doppo sarebbe il 26 vado in negozio pero sorpresa il tecnico non era cosi una ragazza che penso era la commesa faro spiegare tutto, lei chiama il tecnico,pero come le sorpresse non finiscono mai il prodotto simile al mio non aveva in quell momento; lascio quello guasto,dicendomi che sara mandatto tramitte posta e sostituito.Doppo un paio di giorni richiamo il negozio e me dise che non SE PUO FARE NULLA a quell tablet perche ha presso un botta,quando io ho consegnato il tablet e stato controlato a tutte le parti e mi ha fatto un foglio scritto che io ho consegnato il tablet per la garanzia timbrato e firmato dalla commesa (CON TANTE INSISTENZE HA FATTO QUELL FOGLUIO,DICENDOMI CHE NON SERVE ,MA COME POI LASCIARE UN BENNE SENZA NESSUNA SCRITTA SU UN PEZZO DI CARTA? ho domandato).In conclusione il tecnico da quell negozio dice che non puo dare garanzia per che ha la botta.ho fatto spiegare che era intero compresso le scatole di imbalaggio e lui dice che non e cosi.Prego che passi devo fare? grazie

  240. salve a me hanno cambiato in garanzia un forno industriale ……ho scoperto poi che non solo non era nuovo ma che era piu’ vecchio del mio (cambiato) di 12 giorni……in piu’ non mi hanno rilasciato nessun tipo diddt o ricevuta….e in piu’ non mi hanno lasciato neanche un manuale di conformita’………. che devo fare????
    grazie in anticipo

    • per Valerio: ti consigliamo di contestare per iscritto la sostituzione, se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  241. Salve sono Claudia, nel dicembre 2012 ho acquistato un epilatore laser presso un centro commerciale. Dopo essermiaccorta del malfunzionamento del prodotto sono tornata dal venditore che mi ha segnalato un centro d’assistenza clienti al quale dovevo rivolgermi. Una volta recatami in questo centro, consegno il prodotto completo di tutti gli accessori e mi viene comunicato che il prodotto sarà sostituito. Circa 20 giorni dopo ritiro la merce al centro assistenza ed una volta aperta la confezione mi rendo conto che non soo il modello del prodotto non equivale a quello da me acquistato ma inoltre no contiene tutti gli accessori compresi nel prodotto da me acquistato. Alla mia lamentela il centro assistenza risponde dicendomi che devo rivolgermi direttamente alla casa produttrice. Ma è possibile che il centro assistenza non fornisca alcuna garanzia al cliente pur facendo le veci del venditore?? In attesa di un parere di competenza ringrazio anticipatamente e saluto.

    • per Claudio: il comportamento del centro di assistenza ci sembra del tutto scorretto. Ti consigliamo di fare una richiesta scritta di sostituzione del bene completa di tutti gli accessori. Se hai bisogno di aiuto chiama la Casa del Consumatore.

  242. salve, sono veronica ho acquistato un condizionatore nel dicembre 2012 e ha funzionato pochi giorni..dopo di chè si bloccava..funzionava solo l’unità esterna, le alette non si muovevano e segnava un numero di errore.. finchè decido di chiamare l’assistenza che è venuta dopo una settimana…e secondo loro il guasto è dovuto al fatto che la macchina aveva perso il gas percio’ dovevo pagare 150€ e 60€ in ogni caso di chiamata per il tecnico..che non ho pagato perchè non ritenevo giusto? Questo pertanto mi ha detto che visto che non pagavo da questo momento il mio condizionatore non avrà piu’ la garanzia! E’ regolare questo comportamento?
    grazie veronica

    • per Veronica: non ci sembra un comportamento regolare. Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  243. Buongiorno,
    io ho acquistato una cucina in un megastore di mobili a novembre 2012, me l’hanno consegnata a gennaio 2013 ma con il mobile del lavello sbagliato, di conseguenza non è stato possibile montare TUTTA la parte inferiore della cucina. il negozio mi ha detto che avrebbe riordinato il pezzo, ma non quello adatto alla cucina poichè la fabbrica angolare non lo produceva, quindi sarebbe stato da tagliare. Da allora è passato un mese ma il negozio non mi da notizie riguardo l’arrivo del pezzo, io cucino nel fornellino da campeggio e lavo i piatti nella vasca del bagno, loro di risposta mi dicono che non ci possono far nulla.
    A questo punto vorrei che si riprendessero la cucina che tanto non posso utilizzare, mi paghessero gli enormi danni che mi hanno causato (ps aggiungo che stiamo parlando di una casa nuova) e io possa comperare una nuova cucina, ma non so come muovermi….mi aiutate?
    grazie
    vanessa

  244. Buongiorno e grazie per i vostri consigli. Ho un problema con la riparazione della mia lavastoviglie Whirlpool: ha ancora la garanzia dei due anni, in più avevo fatto amnche l’estensione a 5 anni. Agli inizi di Dicembre ha cominciato a non funzionare più e il 10 dicembre ho chiamato l’assistenza: il 15 dicembre sono venuti i tecnici e mi hanno detto che andava sostituito il motore.
    Da allora (e sono quasi tre mesi) non sono più venuti, continuo a chiamarli ma dicono che il pezzo non è ancora arrivato, ho chiamato 2 volte proprio il numero “verde” Whirlpool per far presente la cosa, ma mim hanno risposto picche, che averebbero sollecitato. Sono tre mesi che non ho la lavastoviglie, in garanzia e non vedo soluzione. Come posso fare? No c’è un limite di tempo per l’assistenza superato il quale posso fare qualcosa, per esempio rivolgermi ad un avvocato? (è un esempio, non voglio arrivare a questo).
    Grazie mille – Monica

  245. Salve
    mi sono imbattuto per caso nel Vs. sito e Vi chiedo un consiglio o aiuto
    il fatto:
    ho spedito in assistenza un notebook acer per la seconda volta
    la prima volta tutto è filato liscio mi hanno sostituito l’hd guasto
    la seconda volta dopo 15 gg chiamo il centro di milano e mi dicono che mi hanno mandato una mail
    con il “preventivo della riparazione” perchè il computer a loro è arrivato con la cover display rotta
    pertanto fuori garanzia
    sono sicuro dell’integrità del notebook quando l’ho spedito ed ancora di più dell’imballaggio con il quale ho effettuato la spedizione
    ora sono in attesa che lunedì mi contatti il tecnico dell’acer
    cosa posso fare io in questa situazione?
    Vi ringrazio anticipatamente per i Vs. consigli
    cordiali saluti
    Cesare

    • per Cesare: se la rottura della cover non dipende da te, hai diritto alla riparazione/sostituzione senza spese. Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  246. Salve mi chiamo Veronica, nel mese di novembre ho ordinato l’acquisto e il montaggio di tende da sole e tende veranda in pvc.
    Al momento dell’acquisto la scelta della tipologia e del colore è stata fatta da me e da altri condomini.
    Dopo qualche giorno ho dato una caparra di circa 800 euro, il venditore mi ha comunicato che entro 20 giorni sarebbe stato effettuato il montaggio, ma ciò non è avvenuto nei tempi prestabiliti.
    Dopo qualche sollecito, hanno finalmente provveduto al montaggio delle sopraindicate tende ai Sig condomini del piano di sopra, terminato quel lavoro poi sarebbero state montate le tende sul mio terrazzo qualche giorno dopo.
    Stesso il giorno in cui sono state montate le tende ai condomini del piano di sopra mi sono accorta che l’oggetto non era completamente conforme all’acquisto richiesto e scelto in sede, in quanto non è stata montata una tenda veranda e una tenda da sole ma due tende da sole di cui una in tessuto ed una in pvc. A tal proposito mi sono recata dal venditore per chiedere spiegazioni, lui ha sostenuto che è stato ordinato quello, noi sosteniamo il contrario in quanto è stato fatto un ordine diverso rispetto a quello richiesto, ma il venditore non ha voluto sentir ragioni. A questo punto vi chiedo, come posso fare per recuperare i miei 800 euro, ho diritto a recedere dall’acquisto se il prodotto non è conforme alle caratteristiche estetiche e d’uso richieste?
    grazie mille

    • per Veronica: se il prodotto è differente da quello ordinato puoi chiedere indietro i soldi versati. Se hai una copia dell’ordine originale ti sarà più semplice dimostrarlo. Se hai bisogno di aiuto puoi comunque chiamare la Casa del Consumatore.

  247. ho comperato una macchina fotografica reflex ma appena dopo un mese non funziona più la messa a fuoco ! sono andato nel negozio e mi hanno detto che per ripararlo possono passare anche 40 giorni e durante questo periodo non ho diritto di una macchina della stesso marca come sostituzione !
    e possibile chieder la sostituazzione della macchina invece di aspettare 40 giorni senza ?! o cosa deve fare un consumatore che ha pagato 500€ per non stare senza il mezzo che ha aquistato e magari li serve ma non può usufruire di tale mezzo perché è in riparazione ! quali sono i tempi massimi di riparazione ? grazie

  248. salve! 15 giorni fa ho acquistato in concessionaria un auto usata di 4 anni di vita con 60000 km!mi hanno dato 1 anno di garanzia. lo stesso giorno che me la consegnano mi lamento per un rumore proveninte da una cinghia! prendo apppuntamento per farla vedere ai loro meccanici e mi dicono che me la sistemano! iniziano a cambiarmi la cinghia di servizi ma il rumore rimane! mi telefonano dicendomi che ce da fare la cinghia di distribuzione! mi dicono che loro mettono i pezzi e io gli devo pagare la manodopera di 300 euro! che mi consigliate di fare?

  249. salve ho acquistato una cucina che rientra ancora nei 2 anni di garanzia. chiamo il centro assistenza candy e mi dicono che comunque la chiamata, costo 30 euro, devo pagarla!! per legge è dovuto o esendo in garanzia non devo pagare neanche un centesimo? grazie

  250. Casa del Consumatore, già ti ho scritto in precedenza riguardo al mio problema. Ho acquistato un pc Sony Vaio a luglio da MediaWorld, a gennaio 2013 l’ho mandato per la seconda volta in assistenza da lì inizia il calvario: al momento del ritiro ,dopo l’avvenuta riparazione, il prodotto presentava un notevole graffio sul dispaly lcd non commesso da me ma ingiustamente indebitatemi dal CAT, così l’ho rimandato per una 3° volta in assistenza; venerdì finalmente,al ritiro, il display era stato riparato ma poi subito dopo a casa mi accorgo che la tastiera non funziona correttamente,così lo riportato ancora da media world che per l’ennesima volta non può far altro che rimandarlo per la 4° volta in assistenza con scritta però anche la mia intenzione di sostituire il prodotto. Nel frattempo Media World mi ha offerto anche di cedergli il prodotto e di darmene un altro identico,inizialmente però (guarda caso) ne in quel centro ne in un altro avevano giacenze di magazzino e potevano darmi solo uno di esposizione,inoltre escludendo un arrivo di nuovi prodotti (questo perchè parole loro la “tecnologia va avanti”), oggi invece mi chiamano e dicono che possono sostituirmelo solo con quello di esposizione perchè il mio non ha più la scatola e loro hanno intenzione di rivenderlo come ricondizionato.Inoltre mi fanno sapere , testuali parole, che “la Sony non sostituisce questo prodotto”. Ecco volevo chiedere una cosa: innanzitutto dato che per legge, se il prodotto non viene riparato entro 60 giorni si ha diritto alla sostituzione, potrei far io decorrere tale termine dalla data della seconda accettazione (quella di gennaio) dato che il pc mi è sempre ritornato dal CAT già difettato? Inoltre, cosa posso fare contro tale abuso? Grazie in anticipo.

  251. è vero che se chiedo la fattura per l’acquisto di una lavatrice mi viene tolto un anno di garanzia e nel mio caso anche i 10 anni sul motore di essa? così mi è stato detto a casamercato di cava manara in provincia di pavia.

  252. Buongiorno, avrei bisogno di un consiglio, Sto per acquistare un soggiorno da IKEA e dovrò usufruire del loro servizio di montaggio. Visto che so che possono capitarmi montatori sia capaci che non, vorrei capire come posso tutelarmi da un eventuale montaggio disastroso dal momento che comunque il pagamento è anticipato al momento dell’ordine. Grazie.

    • per Paolo: se il montaggio verrà effettuato male potrai chiedere ad Ikea di mandarti altri operai a rimontare il tutto. Se avrai bisogno di aiuto ti consigliamo di contattare la Casa del Consumatore.

  253. Salve il 17/08/2012 da Euronics ho acquistato un Samsung Galaxy S3 al costo di € 699 il 04/02/2013 l’ ho portato in assistenza in quanto improvvisamente ha smesso di funzionare il microfono e l’auricolare ossia non sentivo e non mi sentivano durante la chiamata, mentre tutto l’altro funzionava alla perfezione Nb:telefono tenuto in maniera maniacale. Oggi 04/03/2013 mi chiamano da Euronics per comunicarmi che c’era un preventivo di riparazione del costo di € 200, problema scheda logiga piste strappate non sò minimamente cosa siano e anche la persona con cui ho parlato non lo sapeva. Ora io vi chiedo come devo comportarmi il telefono al 04/02 non aveva ancora neanche 6 mesi è in garanzia e mi ritrovo a dover pagare la riparazione a me sembra una cosa pazzesca. Grazie anticipatamente Sara

    • per Sara: se il guasto non è dipeso da te, non devi pagare nulla per la riparazione. Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  254. Ho chiamato un servizio assistenza di Cremona e mi hanno detto che queste piste strappate si possono rompere solo aprendo il telefono, io di certo non l’ho aperto… Cosa mi consigliate di fare? Posso pretendere la riparazione o la sostituzione del telefono? Devo scrivere qualche lettera? Grazie Sara

  255. Buona sera! Sono un vostro tesserato da circa due mesi,ho fatto la tessea,ho cotatatto una sede piu vicina di cassa pero telefonando non di persona,ho fatto mandare tutti i documenti via fax per fare la lettera di diffida.Passato gia di unmesse non ho ancora nessuna risposta per quell tablet(guarda il commento del 12/02/2012 ).CHE DEVO FARE? Grazie!

    • Per Giorgio: contatta la nostra sede a cui ti sei rivolto, chiedendo loro aggiornamenti. Se non ricevessi una risposta soddisfacente, ti preghiamo di segnalarlo alla sede nazionale allo 02 76316809. Grazie per averci contattati!

  256. Buongiorno,il mio problema è:ho acquistato un telefonino samsung advance per mia figlia dopo qualche mese non inviava sms e ne chiamate e viceversa.Portato dal venditore x farlo riparare,dopo giorni mi chiama per dirmi che il tel era stato riparato dalla samsung ma dovevo pagare in quanto il difetto era stato dovuto dal fatto che mia figlia usandolo aveva fatto rompere una testina della scheda.Chiamo il numero verde della samsung per verificare il tutto e una sign.molto gentile mi disse che non solo il mio telef era passato in garanzia con successo ma era stato anche riparato.Così dissi il fatto al venditore e avendo fatto la figuraccia,mi disse che la colpa era di quello dove lo portava lui xchè si prendeva i soldi anche da lui.Il tel continua ad avere problemi ma questa volta si spegne e accende da solo portato da lui,ma continua ad avere sempre questo problema.Secondo me lo formattono e non lo mandano in garanzia alla samsung.Come devo comportarmi?non mi hanno neanche fatto lo scontrino

  257. Salve,
    vorrei esporre il mio problema,
    ho acquistato una autoradio nel mese di novembre 2011 tramite un negozio di ebay , settimana scorsa il monitor motorizzato a smesso di illuminarsi e quindi mi ritrovo con il display dei comandi buio. Ho contattato il negozio per fare la riparazione in garanzia e mi hanno detto di spedirla al produttore in cina perche per il primo anno la garanzia spetta al venditore e il secondo anno spetta alla casa costruttrice.
    E vero questo oppure il venditore sta cercando di esimersi dalla riparazione?
    A chi devo mandare l’autoradio in riparazione?

    • giancarlo: la garanzia legale dei beni di consumo è di 2 anni e deve essere fornita dal venditore. Ti consigliamo di insistere. Se hai bisogno di aiuto chiama la Casa del Consumatore.

  258. Buongiorno,sono Elena e ho acquistato un lenzuolo con angoli ,percio’ da sotto, di colore BLU marca COOP.L’ho lavato ed ho iniziato ad usarlo. Il mattino seguente a causa di perdita di saliva durante la notte il lenzuolo ha macchiato il copri materasso e il materasso (entrambi nuovi e percio’ ora rovinati).Ho subito lavato ma non e’ andata via la macchia.Ho riferito il tutto alla Coop che mi ha risposto che e’ stata una mia negligenza e che i prodotti sono testasti, ma allora perche’ ha perso il colore??Posso avere un risarcimento danni oppure cos’altro posso fare?? Grazie per la gentilezza e l’aiuto che date a noi cittadini Buon lavoro Elena

  259. buongiorno, ho dovuto far sostituire il tappo di chiusura della vasca da bagno, ho chiamato il venditore che mi ha risposto solo dopo 15 giorni, alla fine dopo svariate email e telefonate, mi ha fornito il numero dell’assistenza della vasca da bagno che, ho dovuto chiamare io. Quando è arrivato quello dell’assistenza, mi pure chiesto di aiutarlo a fare il lavoro, cosa devo fare? Grazie

  260. Buongiorno,
    vi scrivo per un problema su un televisore al plasma della Samsung.
    comprato nel dicembre 2010 dopo circa 14 mesi ha presentato un difetto nell’immagine.
    Chiamata la Samsung, è stato sostituito in garanzia tutto il pannello del plasma.
    Dopo circa 4 mesi si è ripresentato lo stesso difetto.
    il televisore è stato portato via dal centro assistenza Samsung e dopo circa 20 giorni, mi è stato consegnato dicendomi che hanno dovuto fare delle regolazioni e aggiornare il firmware con uno non ufficiale. dopo circa 4 mesi e a garanzia scaduta si è ripresentato lo stesso identico difetto, Samsung non vuole rispondere poiché dice che non è più in garanzia, e il tecnico che lo ha preso in carico che è sempre lo stesso autorizzato Samsung che lo ha riparato le prime due volte, dice che bisogna cambiare nuovamente il pannello del plasma. a questo punto credo che la seconda riparazione sia stato un palliativo per arrivare alla scadenza della garanzia dei 2 anni senza sostituire nuovamente il pannello. osa che ora è diventata necessaria.
    cosa posso fare.
    Grazie

    • Per Massimo: la garanzia sulle parti sostituite o riparate dura due anni dall’intervento. Quindi devono intervenire in garanzia. Se non lo fanno, rivolgiti a Casa del Consumatore per farti aiutare. Ciao!

  261. Buongiorno Casa del Consumatore, mi chiamo Pietro, vorrei esporre il mio problema.
    Il 16 giugno 2012 ho acquistato un televisore sharp led quattron di 46 pollici, per l’importo di € 1.227,00; dopo circa 9 mesi si è presentato un problema al pannello, un alone rossastro sulla parte destra in basso. Mi sono recato dal venditore il quale mi ha detto di consegnarla presso di lui per l’invio in riparazione.
    Dopo un mese circa ho ricevuto una telefonata dal centro di assistenza in cui mi si comunicava che dato che erano sprovvisti al momento di un pannello per quel tipo di televisore, se ero d’accordo, me lo ridavano ancora difettoso in attesa che arrivasse il pezzo nuovo, e che al momento dell’arrivo del pezzo, se lo riprendevano per la riparazione.
    Ora dopo più di 40 giorni che sono in attesa di notizie se la riparano o la sostituiscono.
    Pongo questa domanda: esiste un termine di tempo entro il quale sono tenuti a ripararlo o sostituirlo?
    Vi ringrazio per l’eventuale risposta, in attesa invio
    Cordiali saluti
    Pietro

  262. Buongiorno. Volevo chiedere un’ informazione. Ho acquistato una lavatrice ad agosto del 2012. Recentemente ho avuto dei problemi di funzionamento che mi hanno costretto a contattare il centro assistenza autorizzato per richiedere un intervento in garanzia, visto che sono trascorsi solo pochi mesi dall’ acquisto. Mi è stato risposto che l’ intervento mi sarebbe costato un contributo di 30€ perchè erano decorsi i sei mesi dall’ acquisto. Non avrei dovuto pagare altro. Ne ricambi ne manodopera ma solo i 30€ del contributo per l’ assistenza. Trattandosi di una lavatrice non è stato necessario specificare che l’ intervento era richiesto a domicilio. Ovviamente ho contattato subito il centro di assistenza una volta rilevato il difetto di funzionamento. Volevo sapere come mai e se è lecito richiedere questo “contributo” per l’ assistenza tecnica di un elettrodomestico o qualsivoglia prodotto quando ancora si trova nel periodo di copertura dei due anni di garanzia. Grazie. saluti.

    • per Marco: durante il periodo di copertura della garanzia legale nessun costo può essere addebitato al consumatore per l’intervento in riparazione. Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  263. Buona sera di nuovo,sono tanto amareggiato chiamo il avocato non risponde,o risponde la secretara e dice che non ce,non lo so che devo fare ho compito quasi tre mesi da quando il mio tablet e al venditore e ancora nessuna risposta.Ho fatto solo sogni che qualcuno te aiuta ma vedo che e solo da pagare la tessera e basta,dopo si vedra.Mi da qualcuno un consiglio??? GRAZIE

  264. Buonasera mi chiamo Gianluigi e avrei bisogno di un’ informazione.
    Giovedì 4 aprile 2013 ho acquistato una lavasciuga in offerta al prezzo di 599 invece di 799 ed era l’ ultimo pezzo disponibile.
    Ci è stato detto che era in promozione non perchè era l ultimo pezzo ma perchè era uscito il modello nuovo.
    La consegna della lavasciuga già pagata è prevista per domani ma oggi pomeriggio il commesso del negozio ci ha chiamati dicendoci che la ditta che effetua il trasporto e l’ istallazione lo ha informato che il pianale della lavasciuga è danneggiato ma non si sa la gravità del danno.
    Il commesso ha detto che domani ce la consegnano in ogni caso sta a noi decidere se accettarla o rimandarla indietro,e se decidiamo di tenerla comunque nel caso non funzionasse dobbiamo chiamare il numero apposito per la garanzia.
    Quello che vorrei sapere è: se io non accetto la lavasciuga perchè il danno non mi è stato comunicato in negozio al momento dell acquisto quindi non voglio rischiare di ritirare un elettrodomestico già compromesso quali sono i miei diritti in questo caso? posso riavere indietro i soldi? nell’ eventualità di un elettrodomestico sostitutivo il valore è quello che ho pagato io in offerta ovvero 599 o 799 il prezzo di listino?
    Grazie Gianluigi

    • per Gianluigi: puoi chiedere indietro la somma che hai pagato. Se accetti un elettrodomestico sostitutivo, questo avrà un valore pari alla somma che hai pagato. Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  265. Salve io da poco o acquistato un cellulare con la garanzia di due anni e mi sono accorta subito che la batteria non caricava e lo portato subito in negozio, e l’anno mandato al centro assistenza per riparazione che forse non rientra nella garanzia che devo fare.

    • Prr Francesca: devono sostituirti la batteria che evidentemente non é usurata. Ricorda a quei signori che se il difetto si manifesta nei primi sei mesi dalla vendita si presume che ci fosse da subito. Ciao!

  266. Ho acquistato una moto Aprilia nel Giugno 2009, Aprilia nell’Aprile 2012 lancia una campagna di richiami per un pezzo difettoso, la mia moto non è stata ricompresa da tale campagna, ora ad Aprile 2013 mi si rompe tale pezzo, volevo sapere se nonostante la garanzia dei 2 anni fosse già scaduta questo intervento non si debba ricomprendere tra gli interventi concessi in garanzia..

    • Ti consigliamo di contattare Casa del Consumatore e spiegare bene di che pezzo e richiami si tratta, per valutare se puoi chiedere l’intervento gratis.

  267. Salve, ho acquistato una lavatrice Hot Point da 9 Kg a maggio del 2011 in un grande magazzino che adesso ha chiuso. Da un paio di mesi si verifica che di continuo si rompono i trascinatori in plastica che si trovano all’interno del cestello. Ho provveduto in prima persona alla sostituzione perché un pezzo mi costa 7 € e all’assistenza della INDESIT mi hanno proposto la sostituzione gratuita del pezzo ma il pagamento della chiamata al centro assistenza di € 29. Siccome è già la quinta volta che cambio di questi pezzi mi sono stufato e ho mandato una raccomandata in ditta chiedendo di riparare al difetto di fabbrica. Posso chiedere la sostituzione di tutta la lavatrice se malgrado l’intervento del loro tecnico continuano a rompersi?
    Grazie della vostra cordiale risposta.

  268. GESTISCO UN NEGOZIO DI ELETTRODOMESTICI DA 30 ANNI,E HO SEMPRE SOSTITUITO O RIPARATO GRATUITAMENTE I PRODOTTI IN GARANZIA,E INFATTI,MALGRADO CRISI E CONCORRENZA IL MIO NEGOZIO RIESCE A STARE IN PIEDI SENZA PROBLEMI.vORREI PERO’ LANCIARE UNA LANCIA A FAVORE DEL RIVENDITORE:TUTTE LE DITTE DI ELETTRODOMESTICI,DANNO UNA GAranzia di due anni,ma e’ anche vero che dopo trenta giorni il cliente paga l’ uscita,e questo e’ scritto nelle condizioni di garanzia del prodotto.mi chiedo,perche’ volete contribuire ad alimentare rabbia al consumatore quando non siete sufficentemente informati?gia’ la gente si incattivisce per nulla,perche’ infierire ancora di piu’?

    • Per Antonietta: la LEGGE ITALIANA ED EUROPEA (art. 130, comma II, del Codice del Consumo) preve che “in caso di difetto di conformità, il consumatore ha diritto al ripristino, SENZA SPESE, della conformità del bene (…)”. Se ci permetti, forse la legge ha un valore maggiore rispetto a quello che prevede l’uno o l’altro produttore. Che ne dici? Oppure sono i produttori a fare le leggi? Se la situazione è come ce la rappsenti, comunicaci per favore i nominativi dei produttori che si comportano come dici, così li contattiamo e lo spieghiamo anche a loro. Grazie per aver scritto sul nostro blog e complimenti per il tuo comportamento virtuoso verso i clienti!

  269. Ho acquistato una porta da interno, in offerta, in uno di quei grandi negozi di bricolage 5 mesi fa,
    ma solo ora che ho finito la ristrutturazione e dovrebbe essere montata, mi sono accorta che presenta 2 ammaccature evidenti, di cui una sul gancio su cui gira la porta. La porta, che non può neanche essere montata per il danno, è ancora imballata ed ho lo scontrino. Ho qualche speranza che me la cambino?

    • Per Angela: certo! Anzi, i difetti che segnali entro i sei mesi dall’acquisto i presume per legge che ci fossero dall’origine. Ciao!

  270. buongiorno, abbiamo nel nostro ufficio un centralino che collega 4 telefoni fissi. è andata via la corrente e un telefono( quello che collega e gestisce i trasferimenti di chiamata/segreterie) si è rotto. abbiamo chiamato l’assistenza, ed è vero che il telefono è in garanzia ma dobbiamo pagare la manodopera del tecnico. è corretto?.
    grazie

    • Per Claudia. Nel vostro caso bisogna leggere le condizioni di garanzia in quanto, trattandosi di bene non acquistato da consumatore per uso privato, vale la garanzia del produttore con le sue regole. Ciao!

  271. Pingback: [PROBLEMA] Acer Aspire S3, un calvario. Come uscirne? - Pagina 2

  272. Buonasera,
    in data 15 maggio ho acquistato un paio di occhiali, dal costo di 105€ tra montatura e lenti. Al ritiro ho riscontrato subito problemi di vista, ma si pensava fosse un problema di adattamento dell’occhio. Dopi 3 giorni ho continuato a presentare questi problemi, visione distorta, problemi di lettura, forti mal di testa. Oggi ho riportato gli occhiali per chiedere un cambio o almeno il rimborso delle lenti (in graranzia solo per 1 anno) e mi è stato negato tutto. Il cambio non si può perchè le lenti sono giuste secondo lui (mi ha fatto una visita con un macchinario) e il rimborso dice che non lo può dare perchè ormai ha battuto lo scontrino e non si può tornare più indietro. Come devo fare? Ha ragione l’ottico? Io con quegli occhiali vedo male e non è una questione di abituarmi alla nuova lente, porto gli occhiali da quando sono bambina e so perfettamente cosa succede quando cambia la gradazione.
    Grazie in anticipo.

    • Per Cristiana: il venditore non è tenuto alla sostituzione, se il prodotto non è difettoso. Falli provare anche a qualcun’altro. Se anche lui ha problemi, evidentemente è l’occhiale che è difettoso e debbono cambiartelo con un altro. Quello dello scntrino non è un problema…

  273. salve volevo chiedervi se e’ possibile che dopo un anno dall’acquisto del mio vaporetto polti di €299+14.00 EURO DI ALTRE TRE ANNI DI GARANZIA ,non mi viene sotituito il motore ossidato gratuitamente .Il vaporetto eco e aspira funziona solo ad acqua non vedo dove sta il problema se si e’ ossidato o addirittura arruginito il motore ,questo deve essere un elettrodomestico che prevede la sostituzione in garanzia .Siccome non vogliono sostituirmelo in garanzia e’ corretto che dopo 1 anno dall’acquisto devo pagare io la sostituzione?????????vi consiglio di non comprarlo……………….

    • Per Enza: se il problema non dipende da un tuo difetto di regolare manutenzione, debbono intervenire in garanzia senza spese per te.

  274. Salve, sono un rivenditore d’informatica. Ho acquistato da un mio fornitore un monitor led. Il pacco è arrivato integro ma quando lo abbiamo aperto abbiamo trovato il monitor col display rotto, probabilmente da un colpo ricevuto. Ora il fornitore si rifiuta di cambiarci il monitor xkè non lo abbiamo accettato con riserva ma, ripeto, l’imballo era integro, non ce n’era motivo… Come possiamo farcelo cambiare? Abbiamo mandato anke le foto del monitor ma sono spariti. Non rispondono più. Dobbiamo tenerci il monitor rotto e già pagato? Grazie.

    • Per Anto: la garanzia vale anche per usi professionali, anche se dura un anno invece di due. Peraltro nel caso vostro non sarebbe neppure un vero e proprio problema di garanzia ma di inadempimento cvontrattuale, visto che il monitor vi è arrivato già rotto. DEVONO CAMBIARVELO!!!

  275. Salve! Scrivo a nome della mia azienda. So che è un forum per consumatori, ma avrei bisogno di una dritta per conoscere qualche riferimento legislativo utile alla mia situazione. Abbiamo un macchinario che in un anno di garanzia ha dato costantemente problemi di vario genere. Da qualche mese la garanzia è terminaa, e il fornitore ci vuole addebitare ogni intervento di manutenzione/sostituzione/riparazione. Si può ottenere un prolungamento della garanzia o un risarcimento per il tempo che il macchinario ci ha fatto perdere nell’ultimo anno? A chi si può rivolgere e quali norme regolano queste cose? Grazie per l’aiuto.

    • Per Michele: non esiste un modo per prolungare la garanzia. Però se il macchinario non funziona o gli interventi non risolvono, allora c’è un problema intrinseco, per il quale potreste chiedere danni. La cosa migliore sarebbe farlo periziare da un tecnico per capire cosa ha e avanzare pretese verso il produttore.

  276. ho comperato una stampante kodak che dopo alcuni mesi non riconosceva le cartucce originali bloccandosi.
    La stampante è in garanzia. (acquisto del 23.12.2012)
    la Kodak inizialmente parlava di problemi alla testina e ipotizzava il suo cambio; al mio rifiuto ha sostituito la stampante però senza una nuova testina –
    È possibile la sostituzione parziale di una apparecchio coperto da garanzia?
    Per la Kodak ora debbo comperare una testina nuova per far funzionare la stampante sostituita esattamente come avevano predetto inizialmente

    • Per Dino: l’intervento in garanzia deve ripristinare la conformità al bene originale. Quindi la soluzione che ti propongono non va bene. Ciao!

  277. Grazie, è come pensavo io ma il problema è che non rispondono, ci ignorano, non ci danno un numero di rma e intanto i giorni passano. Cosa dobbiamo fare? Spedirglielo comunque? Minacciarli di denunce (a chi)? Fargli scrivere da un avvocato? Che si fa?

  278. salve volevo sapere una cosa ho comprato su un sito un tablet (sede venditore italia) dopo 4 mesi il caricabatterie non ricaricava piu bene e poi all’improvviso non leggeva piu la memoria interna ho rimandato il pacco al venditore con la garanzia e lui mi ha chiesto dei soldi perche dice che io ho rotto il connettore per ricaricare io adesso vorrei capire una cosa come si puo’ rompere il connettore? io non ho fatto proprio niente e impossibile che dopo 4 mesi gia devo spendere dei soldi per un prodotto…cosa mi dite di fare??? ahh dimenticavo per la memoria interna invece mi hanno etto che hanno fatto un aggiornamento ed e risolto grazie

    • Per Gianluca: i difetti che si manifestano nei primi sei mesi si presume ci fossero sin dall’origine. Quindi devono intervenire senza costi per te.

  279. Buona sera! Grazie per la vostra risposta, alla fine sono riusciuto a contattare l’avvocato e mi ha detto che non ha ricevuto alcuna risposta dal negozio dove ho comprato il tablet. Questa sera mi ha ricontattato (l’avvocato) e mi ha comunicato che dobbiamo fare causa. Una dopo l’altra mi ha chiesto 1000 EURO (MILLE EURO!!!) per andare avanti. Io, ora, mi sto chiedendo: “Perchè ho pagato quella tessera?!!?!?!” DOVE SONO I DIRITTI DEL CONSUMATORE?!?!?! PER UN TABLET MARCHIO: Mediacom pagato 230 Euro utilizzato soltanto un mese e dopo subito riportato al venditore devo pagare altri MILLE EURO!?!?!?!?! VERRRRRRRRRRRRRRGOGNA!!!!!!!!!!!!!!!!!
    P.S.: Questi sono i diritti del consumatore, basta solamente pagare la tessera e dopo si vedrà!!! Ci penseranno gli avvocati!!!

  280. Ciao! Ho acquistato nel 2009 un flash canon, a fine ottobre dell’anno scorso ha smesso di funzionare, l’ho portato in assistenza e ho pagato 180€ di riparazione.

    Settimana scorsa ha avuto un nuovo problema e devono sostituire nuovamente lo stesso pezzo cambiato 8 mesi fa. Loro sostengono che dabba pagare totalmente la riparazione in quanto trascorsi i “SEI mesi di garanzia”… Ora, a me sembra che la garanzia sia di un anno, quindi avevo proposto di pagare solo la manodopera..

    Qual’è la realtà? Come devo comportarmi? Possono pretendere il pagamento per un pezzo già sostituito 8 mesi fa?

    Grazie mille

    • Per Luca: la garanzia è di due anni. Quindi devono intervenire senza spese di sorta (neppure la manodopera) per te. Ciao!

  281. ciao!! Il 4/12/2012 ho comprato uno smartphone Nokia Lumia 710. Dopo 4 mesi lo smartphone ha presentato dei difetti (ovvero si bloccava la schermata per qualche secondo/minuto, con conseguente impedimento per quanto riguarda l’uso del cellulare). Così l’ho portato dal rivenditore che me l’ha mandato in garanzia al centro assistenza della Nokia. Il 28/3/2013 mi è stato restituito. Passato un mese dalla restituzione lo smartphone ha ripresentato i soliti difetti. Così l’ho riportato di nuovo dal rivenditore chiedendo la sostituzione, ma il rivenditore mi ha detto che non era possibile a meno che il bene non fosse stato mandato in garanzia per almeno 3 volte. Così me l’ha mandato di nuovo in garanzia al centro assistenza della Nokia. Al solito mi è stato riconsegnato dopo un mese (per la precisione il 4/6/2013). Dopo 5 giorni (ovvero il 9/6/2013) l’ho riportato di nuovo dal rivenditore sempre per i soliti difetti. Ora la mia domanda è questa: essendo il terzo invio dello smartphone all’assistenza, qualora questi non me lo sostituiscono come devo comportarmi??? Ho diritto alla sostituzione oppure no??? grazie mille per il vostro aiuto.

    • Per Michela: hai diritto alla sostituzione. Il codice del consumo lo prevede al primo tentativo di riparazione fallito … non al terzo!!!

  282. Il 20 febbraio 2013 ho portato ad un centro vodafone il mio iphone 4s perché non funzionava il wifi. circa un mese fa mi è stato detto che il telefono in questione è stato perso e non hanno idea di dove sia.
    Da quel giorno ogni volta che mi reco al punto vendita mi vengono date un sacco di scuse ma del telefono ancora niente. Mi e stato detto che mi avrebbero dato i soldi ovvero 659 euro oppure un telefono uguale però prima devono fare delle ricerche. io intanto sto perdendo più di 3 mesi di garanzia e molta molta pazienza.. Ho anche minacciato che avrei chiamato un legale ma finora non è successo niente.. Cosa devo fare?

    • per Michela: puoi chiedere indietro i soldi pagati per l’acquisto oltre al risarcimento degli eventuali danni. Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  283. Salve, a febbraio 2013 ho acquistato una cucina completa di forno, fuochi e frigorifero.Mi è stata consegnata verso fine marzo. Oltre al fatto che l’hanno consegnata del clore sbagliato e sto ancora aspettando che mi potino le ante del colore giusto, ho avuto altri problemi nel giro di uno-due mesi: il tubo di scarico del lavandino è difettato e l’idraulico da me pagato per fare i collegamenti mi ha confermato che è un difetto della cucina, poi il top si è gonfiato, inoltre lo scolapiatti si è arrugginito e infine il forno no scalda abbastanza ancche al massimo della temperatura e il vetro all’esterno del forno si surriscalda eccessivamente e presenta un pericolo per chi ci è vicino (ho un bimbo di due anni!). Ho presentato tutti questi problemi al negozio ma continuano a prendere tempo e con tante scuse ancora non ci hanno sostitutito nulla. Mi sono stufata di aspettare e di continuare ad avere problemi, così vorrei che si riprendessero la cucina e mi ridessero indietro i soldi. E’ possibile tale procedura? Che diritti posso esercitare? Grazie è abbastanza urgente

    • per Sara: ti consigliamo di chiedere la consegna delle parti mancanti e la sostituzione delle parti difettose. Se non rispondono, puoi chiedere indietro i soldi ed il risarcimento degli eventuali danni. Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  284. buona sera !! come ho comprato I mobili per la nuova casa..,Sfortunamente la porta del frigo era rotto sono venuti ha cambiare la porta ,ma fatalitate era tutta curvata.I sig. che mi hanno montato lo stesso(ma neanche bene montata perché mi hanno detto che non importa deve arrivare l’altra porta che hanno ordinato),dopo ,quando hanno montato il soggiorno il vetro della porta era rotto..mi a lasciato tutto cosi..Dicendomi ..signora arriva il cambio..,ma sono passati quasi 100 giorni e non e arrivato nessuno..le telefonate che faccio non ho una risposta..mi dicono sempre vi chiama il negozio..e pure loro niente ..quanto tempo devo aspetare per cambiare queste porte?? ho sempre paura che le bambine si tagliano ne la porta del soggiorno.grazie !

  285. Buongiorno,
    il mio problema é un po diverso;

    ho acquistato un vestito in un negozio e portandolo ha macchiato una borsetta di marca (pagata 200euro). Il colore ha quindi macchiato la borsa, deduco per sfregamento.

    A parte il vestito, di cui mi hanno già assicurato posso avere il rimborso, é un mio diritto chiedere anche il rimborso della borsa macchiata? In quale modalità, non avendo lo scontrino o una prova d’acquisto?
    Grazie!

    • Per Elisa: per la borsetta dovresti rivolgere le tue richieste danni o al venditore oppure al produttore. Se non hai prova dell’acquisto potrebbe essere un problema; fatti fare quindi prima il cambio, magari facendoiti scrivere che hanno cambiato, e poi prova a chiedere i danni. Ciao!

  286. Buongiorno,
    una decina di giorni fa ho acquistato un condizionatore on line. Appena ricevuto mi sono resa conto che non era lo stesso modello, ho chiamato il venditore e mi ha spiegato che era del tutto simile nelle caratteristiche e che potevo tenerlo oppure restituirlo ed essere completamente rimborsata.
    Mi sono fidata e ho scelto di tenerlo.
    Un paio di giorni fa ho chiamato un installatore della mia zona che ha bucato le pareti (è un dual split quindi il lavoro è notevole) e installato il tutto. Praticamente a fine lavoro ci siamo resi conto che uno dei due split era difettoso (cosa riscontrata naturalmente dal tecnico) e abbiamo contattato il venditore che prima ci ha detto di mandare una mail con i dettagli per organizzare la sostituzione, poi ci ha risposto via mail di spedirlo a nostre spese affinchè i loro tecnici potessero controllarlo. Noi non vogliamo pagare il trasporto, non ci sembra giusto.
    Ricontattato per telefono ci ha tacciati di malafede (come se fosse nel nostro interesse avere speso tanto per un dual split e ritrovarci con un ventilatore).
    A questo punto vorrei restituire tutto l’apparecchio, i due split e l’unità esterna ma lui ha già messo le mani avanti dicendo che avendolo toccato non possiamo più restituirlo.
    Ma se un venditore vende un prodotto difettoso (e non è chiaramente possibile accorgersene senza che venga messo in funzione) può rifiutare il rimborso?
    Siamo veramente disperati anche perchè non è stato un acquisto fatto a cuor leggero visto l’importo speso.
    Come possiamo muoverci?

  287. ho bisogno di sapere quanto tempo puo essere trattenuto un eletrodomestico ancora in garanzia per una riparazione dal vinditore ( nello specifico un tablet aquistato su ebay a cui non funzionava la telecamera lo abbiamo spedito il 15/05/13 )

  288. ho acquistato un tablet su ebay, quando è arrivato la telecamera non funzionava abbiamo avvisato il negozio e lo abbiamo rispedito per la riparazione, lo hanno ritirato in posta il 20/05/13, e dopo tante telefonate e mail non so ancora a che punto è il tablet . ho bisogno di sapere quanto tempo puo essere trattenuto in riparazione un eletrodomestico?

  289. Buongiorno! Ho regolarmente aquistato tramite internet caldaia “Vitodens” , da venditore italiano.Caldaia e per mercato italiano.Oggi e venuto technico di centro assistenza Viessmann ,per intervento di prima attivazione, e ha detto che Viessmann non risponde in garanzia per prodotti comprati tramite internet , di piu ho dovuto pagare technico intervento che dovevo essere gratuito per la prima attivazione.Ho bisogno di sapere si comportamento della Viessmann e corretto.Grazie.

  290. buonasera! ho acquistato nel mese di dicembre 2012 una macchina per il caffé Coop .ma nel mese di maggio all’improvviso non funziona più. L’ho consegnata al centro assistenza e per due volte mi hanno proposto in cambio della mia ,poichè non è riparsabile, una macchina uguale alla mia ma rigenerata.Per due volte ho rifiutato il cambio perchè credo di avere diritto ad una nuova. E giusta la mia pretesa? Vi ringrazio anticipatamente se potrete aiutarmi.

  291. Buonasera,
    volevo sapere in quanto tempo il commerciante deve consegnare al cliente il lavoro finito? Ho comprato delle tende da sole, il 24.06.2013 gli ho dato l’acconto. Esiste un articolo di legge che prevede i tempi di consegna? e nel caso in cui ritardasse con i tempi di consegna cosa posso fare?

  292. Salve.
    la settimana scorsa ho acquistato una TV al plasma da 42 pollici,ovviamente ho visionato la tv nel negozio tra quelle esposte ed ho scelto lei che era in offerta a soli 300 euro.Mi hanno presentato la televisione imballata,ma con un piccolo difetto sul cartone leggermente stropicciato a cui non ho dato pes0,che però mi è rimasto scolpito nella memoria poichè il commesso alla cassa non riusciva a leggere il codice a barre elettronicamente e così hanno dovuto trascriverlo a mano.
    Non ho avuto modo immediato a casa di aprire lo scatolo e controllare la TV,ma per esigenze lavorative poichè per professione viaggio molto,sono solo riuscito a visionarlo dopo 4 giorni.Ho provato ad accenderlo e faceva rumore e lo schermo non si accendeva.Immediatamente sono sceso e ho riportato la Tv al rivenditor,dove questi si è anche accorto di alcune lesioni sullo schermo al plasma.alchè meravigliato ho risposto che manco me n’ero accorto.Loro hanno dato la colpa a me che il televisore è probabilmente caduto,cosa ASSOLUTAMENTE IMPOSSIBILE,facendomi notare quella famosa ammaccatura sullo scatolo,io subito ho fatto presente che già era così all’acquisto.Cosa posso fare a tale proposito?Mi hanno detto che vogliono verificare se effettivamente la Tv è stata rotta prima o dopo l’acquisto…ma la mia domanda è:I RIS ci riuscirebbero?MAH!Io la Tv l’ho trovata così come me l’hanno data,possono non sostituirmi il televisore dando a me la colpa della rottura del plasma?DIstinti saluti Max

    • per Max: secondo noi hai diritto alla riparazione/sostituzione in garanzia. Se hai bisogno di aiuto chiama la Casa del Consumatore.

  293. Salve,
    Circa 8 mesi fa ho acquistato da un sito online di una grande catena di distribuzione uno smartphone di ultima generazione, ma da un mesetto noto che una buona parte della vernice della cornice pian piano va staccandosi, nonostante abbia sempre utilizzato una custodia molto protettiva e nonostante lo smartphone non sia mai stato danneggiato in alcun modo!! Ho chiamato il numero verde della casa produttrice e mi hanno detto che tutto questo viene considerato come “difetto estetico” e quindi non coperto da garanzia. E’ realmente così? E’ possibile che uno smartphone di fascia alta, dopo circa 8 mesi presenti un simile problema?
    Grazie.

    • per Piero: secondo noi, visto il prezzo non esiguo degli smartphone, avresti diritto alla sostituzione. Se hai bisogno di aiuto, chiama la Casa del Consumatore.

  294. Salve,
    nel periodo di Natale 2012 ho acquistato un tablet in un centro Expert,
    dopo 3-4 mesi il touch non funzionava piu.
    L’ho portato al negozio dove l’avevo comprato e l’hanno mandato in assistenza
    dopo piu di 2 mesi e numerosi solleciti verbali, oggi
    mi reco al negozio e mi dicono che devono provvedere alla
    sostituzione perchè il mio tablet non tornerà dall’assistenza.
    Essendo passati molti mesi, il modello che avevo io non è piu disponibile.
    Quindi sono costretto a sostituirlo mettendo però una cifra di differenza
    in quanto quelli dello stesso prezzo sono tutti di categoria inferiore al mio.
    E’ questa la giusta prassi? o avrei diritto a ricevere un prodotto identico al mio
    magari proprio dalla casa madre?
    Grazie

    • per Dario: hai diritto a ricevere o lo stesso modello oppure un modello alternativo di pari valore. Se hai bisogno di aiuto chiama la Casa del Consumatore.

  295. Ho acquistato circa 4 mesi fa degli occhiali da vista, dopo soli 4 mesi la montatura (di una marca molto famosa) è risultata difettosa, sta perdendo la comatura tanto da sembrare degli occhiali vecchi. L’ottico mi ha proposto il cambio in garanzia della montatura ma il modello scelto da me è fuori produzione e le lenti non si adattano ad altre montature. L’ottico mi ha detto che le lenti da cambiare sono a mio carico. E una cosa regolare? rimetterci 150 euro per un problema non mio?
    Grazie. Cordiali saluti.

    • per Rino Mazzanti: avresti diritto alla sostituzione dell’intero occhiale, lenti comprese. Se hai bisogno di aiuto chiama la Casa del Consumatore.

  296. Salve, nel dicembre 2012 ho acquistato un televisore per regalo, e ora si è rotto, ma ho perso lo scontrino, ma avendo pagato con il bancomat (ho acquistato solo quel prodotto, quindi il totale della spesa è solo per quello) risulta sull’estratto conto. Ho letto che anche questo vale per la garanzia…è possibile avere dei riferimenti legislativi precisi dove si evince che non è necessario solo lo scontrino per avvalersi della garanzia, in modo da far valere i miei diritti?
    Sono stato al negozio dove l’ho acquistato (AUCHAN) per farmi fare una copia dello scontrino, e mi hanno risposto, in modo scortese, che la possibilità c’era, in quanto conservano i “rotoli” degli scontrini, ma in pratica non gli andava e quindi non me l’hanno fatto.
    Grazie.

  297. Buongiorno, ho acquistato nel maggio 2013 un cellulare samsung galaxy II plus, purtroppo il 21 giugno u.s. tale cellulare ha smesso di funzionare pertanto è stato portato al centro assistenza samsung della mia città. Il telefono è stato inviato alla sede samsung da parte del centro di assistenza in quanto necessitava una sostituzione di un componente elettrico.
    Ad oggi, 17 luglio 2013 il cellulare non è ancora arrivato. A questo punto posso seriamente lamentarmi con il centro assistenza, posso pretendere la sostituzione con uno nuovo? Oltretutto la settimana prossima andrei in ferie… Grazie Mara

  298. Salve, quanto tempo può trascorrere prima che un negoziante in questo casa Leroy M spedisca un prodotto al centro assistenza? Il capo reparto parlava di 4/5 mesi è possibile? Grazie Mirko

  299. Salve,6 giorni fa o acquistado un gazebo estivo poi che chestta mattina o trovato rotto per terra tutto esmontato fissato nello pavimento estiamo d’agosto per quanto l’aria estato un po ventilata non credo
    sia normale trovalo cosi…sono andata presso il ventidore con scontrino scatolo e produto chiedevo sostituizione dei produto per mancaza de descrizione fatta dal venditore.Il proprietario me rispose non poder fare nulla e naltra se arabior con la situazione catiandome nei negozi perche tutti cliente diceva allora di non volere compare niente li se non c’e garanzia!

  300. Ciao a tutti, a novembre ho comprato un telefonino Samsung galaxy poket in offerta a 99€.
    Verso gennaio comincia a darmi problemi, molto lento a fare tutte le operazioni, vibrava da solo e poi si spegneva lo schermo e non si accendeva per un po’.
    L’ho portato dove l’ho comprato che lo hanno mandato all’assistenza NIKAL e dopo un mese me lo hanno ridato ripristinato ma con gli stessi difetti. Lo riportai una seconda volta e niente.. tornava dall’assistenza esattamente come lo riportato. Mi hanno raccomandato che dopo la terza volta che riportava gli stessi difetti Samsung me lo avrebbe sostituito. É la SESTA volta che l’ho riportato e ora mi è arrivata l’e-mail che è tornato dall’assistenza. Volevo chiedere se in caso non fosse stato sostituito posso fare la denuncia? A chi la devo fare all’assistenza NIKAL o direttamente alla Samsung?

    • Per Sonia: hai pieno diritto alla sostituzione del telefono. Se non te lo sostituiscono segnalalo alla Samsung e a Casa del Consuamtore. Ciao!

  301. Buongiorno. Che garanzia ha un prodotto ricevuto in sostituzione di uno difettoso e che ora presenta lo stesso difetto del precedente? in sintesi: decoder acquistato nel 2010 difettoso fatto riparare 2 volte e poi sostituito nel 2012. Ora questo nuovo decoder presenta lo stesso difetto dopo quasi un anno di utilizzo.. come posso comportarmi? La casa produttrice dice che ormai la garanzia è scaduta.. grazie per una risposta. Saluti

    • Per Grazia: effettivamente la garanzia è scaduta e se vuoi farlo riparare devi pagare la riparazione. Ciao!

  302. Salve, un anno fa, precisamente il 9 agosto ho acquistato un telefono presso un centro tim del mio paese. A febbraio ha smesso di funzionare e mi sono subito rivolta al centro dove l’avevo comprato. A maggio, precisamente il 13 il telefono è finalmente tornato dall’assistenza. Una volta acceso mi sono resa conto che il telefono non funzionava, di nuovo. Il giorno stesso, quindi sempre il 13 maggio, sono tornata al negozio riconsegnando di nuovo il telefono per mandarlo di nuovo in assistenza.
    E’ da quel giorno che del telefono non ho più notizie, ogni volta che mi reco lì mi dicono sempre di ripassare la settimana successiva e che il telefono è in spedizione. Ora Venerdì sarà un anno che ho acquistato questo benedetto cellulare, e ad oggi non sanno ancora dirmi nulla, e si discolpano da qualunque responsabilità.
    Volevo sapere come mi posso comportare, se posso pretendere di essere risarcita attraverso un buono dello stesso valore del telefono.
    Grazie!

  303. Buongiorno, se io acquisto un bene che poi si rivela difettoso non riparabile, il prodotto non è più disponibile, devo accontentarmi di un buono d’acquisto di pari valore o posso pretendere un prodotto simile senza dover pagare la differenza?
    Un’altra domanda, esiste un termine per la riparazione/sostituzione? Es. porto un televisore e mi dicono: te ne possiamo dare uno nuovo ma sarà disponibile appena fra 6 mesi. La legge dice qualcosa

  304. Ho acquistato un frigorifero Ignis 1 anno fa circa e il 12/08/2013 i miei inquilini hanno scoperto che non refrigerava più, quindi hanno chiamato il centro assistenza ignis/whirpool che ha comunicato loro che il centro assistenza autorizzato a Torino è chiuso per ferie dal 12/08 al 23/08. Poichè, dato il periodo, non è possibile restare senza frigorifero e dopo ripetute chiamate al numero a pagamento senza soluzione alcuna prospettata, hanno deciso di cercare un centro di assistenza aperto e far effettuare la riparazione. Il tecnico ha ricaricato la valvola del gas (che per un frigorifero di 1 anno è molto anomalo che fosse scarica) alla cifra di 90 euro. Whirpool dopo mail di recamo sostiene che nonostante fosse loro colpa non poter far riparare prima del 23/08 il frigorifero perchè il centro assistenza era chiuso per ferie, non riconosce il risarcomento di nulla e comunica la scadenza della garanzia. Quale tutela si puo’ avere in questi casi? se in centro autorizzato è chiuso e l’azienda produttrice non ha altre soluzioni cosa si puo’ fare per ricevere il risarcimento del danno? Grazie

    Causa mancanza totale di raffreddamento del frigorifero il 12/08/13 e 14/08 è stata chiamata l’assistenza da Giancipoli Giuseppe (3910615980 e 3950073972) ed è stato risposto che il centro assistenza in garanzia riaprarà il 23/08. Poichè non è possibile restare senza frigo x 10 gg in agosto, come anticipato nelle tel. indicate, è stato chiamato un centro aperto che ha effettuato la riparazione. Il tecnico ha provveduto a ricaricare la valvola refrigerante R600 che x un frigorofero di 1 anno di vita NON doveva essere scarica. L’importo della riparazione è di 90 euro. Chiedo il risarcimento della cifra spesa sia perchè non è stato possibile ricevere assistenza dal centro autorizzato poichè CHIUSO sia perchè la valvola dopo solo 1 anno di utilizzo NON doveva essere scarica.

    • Per Chiara: hai ragione tu, quindi insisti. Se non risci, puoi contattare Casa del Consumatore per farti aiutare. Ciao!

  305. Ho comprato due mesi fa un lettore multimediale nel sito ufficiale europeo del produttore.
    Il negozio si trova in Norvegia.
    Il prodotto mi è arrivato parzialmente non ufficiale.
    Ho fatto reclamo e mi hanno aperto una procedura RMA ma io, per spedire a loro dovrei spendere un’ ottantina di euro.
    E’ lecito o la spedizione dovrebbe essere a loro carico ?

    • Per Alessandro: nel tuo caso, visto che il prodotto consegnato è diverso da quello promesso, devono essere loro a farsi carico delle spese. Ciao!

  306. Buongiorno,
    ho comprato on line un’asciugatrice del valore di 516 euro ,mi è arrivata il 21 agosto 2013 depositata dal corriere nel mio garage.L’imballo era intatto e purtroppo l’ho scartata solo in parte e mi sembrava tutto in regola.L ho lasciata in garage in attesa di qualche uomo che me la portasse in casa e questo è avvenuto venerdì 30 agosto.Ci siamo accorti così che era tutta deformata ed il coperchio era rotto.
    Ho scritto una mail al sito ed attendo risposta,ma ho un dubbio:il sito dice che la merce rovinata viene sostituita se segnalato entro 7 giorni dalla consegna ed io li ho superati.informandomi meglio ho capito che la garanzia dei 2 anni copre anche questi danni e che i 7 giorni da loro richiesti sono nulli.
    Sbaglio o posso pretendere la sostituzione?
    Grazie

    • per Annalisa: hai diritto alla sostituzione/riparazione della lavatrice. Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  307. Aiuto non trovo più lo scontrino fiscale del mio televisore comprato il 31 12 13 ma in compenso ho una bolla in cui si certifica che effettivamente il TV e stato acquisto come posso fare

  308. ho acquistato oggi 7 settembre, a prezzo pieno, una stampante laser nuova in un grosso ipermercato della mia zona.
    Aprendo l’imballlo che stranamente era sigillato da del nastro adesivo trovo dei documenti relativi ad una pratica di rientro in garanzia della stampante stessa in data 20.08.2013
    Quindi la stampamte a mio giudizio non è nuova, soprattutto con riferimento al toner che è un materiale di consumo ed il cui valore è quasi il 50% del valore della stampante.
    Posso rivalermi nei confronti del venditore? Posso chiedere almeno un toner nuovo a sostituzione di quello che ho trovato installato nella stampante?

    Grazie per il parere

  309. Salve.
    Ho comprato in un centro commerciale delle piastre per 70 euro a Novembre. A Maggio si sono rotte e le ho riportate in negozio. Dopo diverse mie lamentele, ieri, l’8 Settembre, mi hanno sostituito le piastre. Purtroppo però il prodotto che mi hanno dato è completamente diverso rispetto al prodotto che avevo comprato e che ho portato in assistenza. Il valore delle “nuove” piastre è chiaramente inferiore, e anche la loro qualità. Posso fare qualcosa a riguardo?
    Vi ringrazio.

    • per Mary: in alternativa alla sostituzione, puoi richiedere indietro il prezzo pagato. Se hai bisogno di aiuto chiama la Casa del Consumatore.

  310. nel dicembre 2012 ho comprato un tablet ‘lazer’ di produzione archoss esclusivamente per auchan.
    era un regalo, per natale quindi usato dalla fine di dicembre, dopo un mese (inizio febbraio) inizia a non caricarsi piu, riporto ad auchan, mandato in garanzia, e restituito sostituito a maggio, altro mese e mezzo e si ripresenta lo stesso problema, riporto ad auchan (luglio), stessa trafila, a metà settembre mi reco presso il cc e mi dicono che il difetto non è in garanzia, io faccio presente che è stato sostituito già una volta con lo stesso difetto e mi rifiuto di ritirarlo.
    come devo comportarmi ora?

    • Per Enzo: hai diritto alla riparazione gratuita o, in alternativa e a tua scelta, al rimborso del prezzo. Se non ti accontentano, contattaci allo 0276316809. Ciao!

  311. Buona sera, all’ incirca 3 mesi fa ho acquistato un cellulare, dopo questo lasso di tempo in cui l’ utilizzavo quotidianamente, lentamente ho cominciato ad avere dei mal funzionamenti fino al completo spegnimento di tale, dato che era in garanzia l ‘ ho riportato in negozio che, dopo averlo spedito in un centro riparazioni, hanno riscontrato dell’ ossido all’ interno di un contatto della batteria dovuto a dell’ acqua ; il problema è che pur avendo la garanzia e l’ assicurazione su tale oggetto non sono disposti a ripararlo gratuitamente ma per una somma di denaro vicina ai 68 euro (costo del cellulare all’acquisto) perché ritengono che non sia un difetto del cellulare ma un danno causato da me, cosa pressoché improbabile perché non è mai caduto in acqua e la batteria non è stata mai rimossa fino al completo spegnimento del mezzo di comunicazione .Per usufruire della garanzia come ci si può comportare ?
    Cordiali saluti .

    • Per Greta: rispondi loro che i difetti che si manifestano nei primi tre mesi si presume per legge ci fossero sin dall’origine e quindi insisti perchè intervengano in garanzia. Provaci!

  312. Buongiorno
    Il 13 settembre ho comprato un telefonino samsung da regalare il giorno 15 settembre, 2 giorni dopo la persona a cui l’ho regalato mi chiama dicendomi che il telefonino si scarica molto velocemente( 2 messaggi + una telefonata breve ) al che io chiamo il negozio dove l’ho acquistato chiedendo il cambio in quanto sono dentro gli 8 giorni, mi sento rispondere che i telefonini dopo 15 minuti di effettivo uso non possono essere cambiati ma, resettato da loro e poi se non sono in grado di risolvere il problema va inviato all’assistenza ma, è possibile una cosa simile? Ciao

    • Per Patrizia: per gli acquisti in negozio non si può esercitare il diritto di recesso, a mano che non lo consenta il negoziante. Quindi dovete chiedere l’intervento in garanzia. Ciao!

  313. buon giorno;
    mi rifaccio al passaggio;
    ”se il difetto del prodotto è dovuto a manomissione, danneggiamento o cattivo utilizzo da parte dell’acquirente, questi non ha diritto alla garanzia;”
    in questo caso il centro assistenza che ha compiuto comunque un intervento, puo pretendere un corrispettivo per il tempo impiegato? e se si in quale misura?
    ho mandato a riparare un tagliaerba, questi risulta aver lavorato senza olio, io ho deciso di non farlo riparare ma il centro assistenza mi chiede comunque 36 euro più iva per la manodopera che ha impiegato.

  314. Salve, sabato 14 settembre 2013 sono andata all’ottica auchan a nerviano perche’ si e’ rotta la montatura del mio occhiale da vista. Ho scelto un’altra montatura e lenti nuove. Totale spesa 239,00 euro. Non hanno voluto acconto ma mi hanno detto che sarebbero stati pronti giovedi cioe’ ieri e che mi avrebbero avvisato tramite messaggio. Ieri sera ho telefonato per sapere se erano arrivati ma mi hanno detto di no e che mi avrebbero detto qualcosa oggi.
    Non si sono fatti sentire, ho provato a richiamare ma non rispondono.
    Come devo comportarmi? Posso rifiutarmi di prenderli e andare da un’altra parte?
    Sono stanca di stare senza occhiali anche perche’ sono miope ! Grazie per l’attenzione !

  315. 10 mesi addietro ho comprato un tablet che non ha mai funzionato egregiamente in quanto non teneva la carica per più di un quarto d’ora. Dopo vari tentativi ed insistenze il venditore si decise a sostituirmi la batteria facendomi pesare enormemente il tutto e facendomi passare la sostituzione come un favore e regalandomi a suo dire la spedizione di ritorno. Adesso il tablet è scoppiato e il venditore mi ha rimandato all’assistenza, non fornendomi un numero di telefono, fornito nell’altra occasione, comunicandomi di inviare una mail e che sarei s