Devi traslocare? Occhio ai preventivi!

Oggi vogliamo raccontarvi cosa è successo alla nostra iscritta Claudia con una ditta di traslochi. Premettiamo che il tutto è iniziato ben più di un anno fa, quando Claudia, dovendo cambiar casa, si è informata su quanto le sarebbe costato il trasloco.

Per cercare di risparmiare Claudia decide di affidarsi al web e, dopo un’attenta ricerca tra un sito e l’altro di aziende di traslochi, chiede un preventivo a quella che prometteva un risparmio imbattibile rispetto alle altre, oltre un apparente maggior servizio, vista la possibilità di usufruire di una consulenza di un team di esperti, come promesso sul sito.

Subito le è balzato all’occhio il titolo “L’eccellenza dei traslochi in Italia” e poi scorrendo velocemente la pagina ha visto più o meno che si trovavano in tutte le parti del nostro Paese, oltre ad avere la possibilità di chiedere un preventivo gratuito.

Le sembra di aver trovato proprio quello che sta cercando, così, ben contenta decide di contattarli telefonicamente comunicando all’operatore i suoi dati, la data prevista per il trasloco, il luogo di partenza e quello di arrivo.

Passano pochi giorni ed arriva il preventivo, ma tutto questo lowcost non c’è e quindi si rivolge ad un’altra ditta.

Fino a questo momento sembrava tutto normale, ma poi… Continua a leggere

Consigli pratici per la scelta dell’avvocato

Il rapporto tra avvocato e cliente è vecchio come il mondo; la relazione tra i due è sorta nel preciso momento in cui un essere umano ha avuto bisogno, per risolvere i propri problemi, delle prestazioni professionali di un altro individuo (il discorso vale anche per commercialisti, consulenti del lavoro, ingegneri, architetti ecc.), il professionista per l’appunto. Il cliente auspica normalmente di trovarsi al cospetto del miglior professionista che applichi l’onorario più basso. I professionisti però non sono tutti uguali e non hanno la stessa esperienza e preparazione. Continua a leggere

Comparazione prezzi RC auto: semplice e veloce grazie al preventivo gratuito

La legge sancisce l’obbligatorietà dell’assicurazione per tutti i veicoli a motore.
Se assicurare l’auto è un obbligo del cittadino-consumatore, è anche suo diritto scegliere la polizza più conveniente in relazione alle proprie esigenze e peculiarità.
Questo mercato assicurativo è sicuramente molto concorrenziale, ma anche contraddittorio.
Fortunatamente oggi i consumatori si dimostrano più accorti, consapevoli e soprattutto più “mobili”, nel senso che non hanno problemi a cambiare compagnia di assicurazione sulla base della propria convenienza. Continua a leggere