Contratti porta a porta: fate attenzione all’esecuzione immediata del contratto

venditoriAd ognuno di noi, almeno una volta, è capitato di rapportarsi con i venditori porta a porta, categoria non molto ben vista da chi, a casa propria, desidererebbe rilassarsi e non essere infastidito.

Molti, soffrendo le pressioni del venditore, cedono e firmano, anche se non completamente convinti, contando sul fatto che, come ormai (quasi) tutti sanno, per le vendite fuori dai locali commerciali si può esercitare il diritto di recesso,  ovvero la possibilità di ripensarci senza restare vincolati e dover pagare.

Occhio però che non sempre funziona così…

Ci sono alcuni casi in cui il consumatore può chiedere,  già durante il periodo di recesso, l’immediata esecuzione del contratto attraverso un’esplicita richiesta presentata al venditore.

Solitamente si tratta di situazioni in cui viene richiesta la fornitura di acqua, gas, elettricità o di teleriscaldamento. E’ una facoltà che il consumatore può esercitare, tenendo però presente che nel caso voglia usufruire del diritto di recesso, dovrà versare al professionista un costo per quanto gli è stato fornito fino al momento della sua comunicazione di ripensamento. Quindi, il nostro consiglio è che (se non c’è urgenza) vi conviene non chiedere l’esecuzione immediata, al fine di evitare ulteriori spese nel caso decidiate di esercitare il diritto di recesso.

Dovete fare molta attenzione alle firme che mettete sul contratto, ma se ormai è troppo tardi ed avete già sottoscritto tale clausola, vi invitiamo a farne verificare la validità anche perché, bisogna valutare caso per caso. Basti pensare che molto spesso accade che il venditore porta a porta faccia firmare un contratto prestampato in cui il consumatore autorizza, con una semplice firma, l’esecuzione immediata del servizio, nonostante il codice del consumo richieda una richiesta del consumatore.

Quindi ricordatevi che non basta una semplice autorizzazione, ma occorre un’esplicita richiesta del consumatore.

Inoltre, tenete ben presente che se non avevate chiesto l’immediato inizio della prestazione, non dovrete sostenere alcun costo nel caso decidiate di esercitare il diritto di recesso.

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

5 risposte a “Contratti porta a porta: fate attenzione all’esecuzione immediata del contratto

  1. ho stipulato un anno e mezzo fa un contratto con illumia ora mi chiedono una multa di 170 euro per aver cambiato gestore me li chiedono per risparmio energetico perché ai tempi ho accettato le lampadine a dir loro gratis devo pagare ?

    • Per Concetta; per questo ed altri problemi con le bollette contatta il nostro Sportello Energia al numero 010 2091060. Ciao!

  2. Ho firmato un contratto per acquisti di beni per la casa.ma la venditrice dopo ore di discussione mi aveva detto che era un buono sconto per gli acquisti.dopo 2 mesi si presenta un venditore dicendo che ho firmato il contratto con obbligo di acquisto. Mi fa vedere il contratto e c’e scritto obbligo di acquisto di un prodotto.ormai non posso far niente?

  3. Ho acquistato un prodotto in un centro commerciale.. il giorno dopo lo volevo sostituire con unaltro modello.. mi è stato detto ke nn esiste diritto di restituzione neanke 1 giorno..è possibile?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *