Ultima chiamata per i creditori di Prezzo Felice

prezzofelice

Sono passati diversi mesi dalla sentenza che dichiarava fallita la società happyprice s.r.l., proprietaria del sito prezzofelice.it, sito che vendeva online ogni tipo di prodotto e servizio.

La sentenza fissava l’udienza per l’esame dello stato passivo per il giorno 10 febbraio 2015.

Ricordiamo quindi che tutti i creditori di prezzofelice.it dovranno presentare istanza per far valere i propri crediti entro e non oltre l’11 gennaio 2015.

Come si presenta l’istanza?

Chi ha ordinato prodotti o servizi sul sito e non ha ricevuto nulla, può insinuarsi al passivo del Fallimento, il che significa richiedere formalmente di essere inserito tra i creditori della società fallita, per partecipare alla distribuzione dell’attivo che riuscirà a realizzare il Curatore Fallimentare.

Per insinuarsi al passivo è necessario fare un’istanza formale, essere dotati di una pec (posta elettronica certificata) e allegare tutta la documentazione idonea a provare il proprio credito.

Si tratta insomma di una cosa non semplice per tutti. Per questo, la Casa del Consumatore, in collaborazione con dirittosemplice.it, ha predisposto un modello per la creazione guidata e semplificata dell’istanza di ammissione al passivo.

Basta inserire i propri dati e gli altri dati richiesti e verrà generata automaticamente l’istanza da trasmettere all’associazione. Gli avvocati della Casa del Consumatore e di dirittosemplice, ricevuta la documentazione, la verificheranno e provvederanno al suo deposito in Tribunale, tenendovi aggiornati sugli sviluppi del fallimento.

Vi chiediamo quindi di compilare il modello e di trasmettercelo, insieme ai documenti che provano il credito, entro fine dicembre per poterli poi inviare al curatore fallimentare prima della scadenza.

Vai alla compilazione dell’istanza di ammissione al passivo

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *