Recupero crediti: la prepotenza non paga

Arrivano le prime sanzioni per le società di recupero crediti che, pur di incassare, pongono in essere tecniche di pressione che vanno oltre il legittimamente accettabile.
A farne le spese è questa volta la società di recupero crediti Fire S.p.A., condannata dall’Antitrust al pagamento di una multa da trecentomila euro per aver aver spedito a migliaia di consumatori degli atti di citazione, cui non ha quasi mai fatto seguito l’effettivo avvio di una causa. I giudici di pace indicati erano poi sistematicamente incompetenti per territorio, visto che nelle cause contro i consumatori l’unico giudice competente per territorio è quello di residenza del consumatore.
La condotta della società, che operava su incarico di note finanziarie e società del settore energia, è stata ritenuta dall’Antitrust pratica commerciale aggressiva, in quanto finalizzata a indurre forzatamente i consumatori a determinarsi a pagare, anche in presenza di eventuali contestazioni, pur di non vedersi costretti a difendersi in una lontana e dispendiosa causa. Una pressione psicologica che forzava insomma le scelte dei malcapitati cui venivano recapitati questi atti di citazione.

Non è la prima volta che comportamenti del genere, ancorché in presenza di legittime pretese creditorie, vengono posti in essere da società di recupero crediti, che talvolta addirittura inventano presunte ingiunzioni di pagamento provenienti da fantomatiche autorità.
Se siete vittima di comportamenti di questo tipo, non esitate a segnalarlo alla Casa del Consumatore, che saprà aiutarvi, tutelarvi e consigliarvi.
Vi ricordiamo inoltre che, se siete vittime di incessanti solleciti telefonici di pagamento, potete farli smettere inviando una diffida scritta.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

87 risposte a “Recupero crediti: la prepotenza non paga

  1. Pingback: Recupero crediti: nuovo intervento dell’Antitrust contro pratiche aggressive | Paoblog

  2. Buonasera,
    ho già scritto in un altro post la mia situazione. E’ vero che il debito c’è, ma è pur vero che chi come me non riesce più a pagare il prestito, viene trattato da questi signori alla pari di un delinquente e perseguitato anche. Oltre alle telefonate ripetute per le quali io vivo ormai in un clima di terrore visto che nessuno della mia famiglia sa, per due contatti ai quali non ho risposto perchè impossibilitata negli orari in cui avevano chiamato, hanno chiamato un mio vicino di casa, una persona anziana che ha lasciato il messaggio a mio marito. Oltre alla vergogna (anche se non hanno detto il motivo per cui chiamavano, ma hanno lasciato solo il recapito e il nominativo che mi aveva cercato), ho dovuto anche continuare a mentire a mio marito adducendo un errore di persona. Ora vivo nella paura, ogni qual volta suona il cellulare o squilla il citofono, non esco mai di casa per paura che questi signori suonino al citofono e possa risponde mio marito. Lavorano sempre sul filo della legalità, in quanto non lasciano mai informazioni sul perchè mi cercano. E’ vero, ho contratto un debito e per 35 rate l’ho onorato, come i precedenti, ora materialmente non ho soldi, lavoro per € 500.00 a fronte di una rata di € 334,00; e lo stipendio non viene versato tutti i mesi, se avessi avuto la possibilità di pagare lo avrei fatto, ed essere trattata come una delinquente e per questo perseguitata mi è costata fino ad ora una bella depressione. So che loro fanno il proprio lavoro, ed è sacrosanto che le finanziarie debbano rientrare dei propri crediti, e gli strumenti legali li hanno tutti, ma davvero se avessi la possibilità io pagherei come ho sempre fatto, anche perchè tutto avrei voluto tranne una depressione.

  3. ho ricevto oggi 1 aprile (manco a farlo apposta sarebbe il classico pesce d’aprile) e sono appena le 17,29 due sms da parte della fire con oggetto:per imminente definizione ……….., la invitiamo a contattarci entro oggi al n. 090………richiededndo di PER URGENTE ACCERTAMENTO REDDITUALE.
    NON HO SBAGLIATO , E’ SCRITTO PROPRIO COSI’-
    NEI GIORNI PASSATI SI ERANO FATTI VIVI ALTRE PERSONE I QUALI MI INVITAVANO A PAGARE AGEVOLANDOMI E FACENDOMI ACQUISTARE SOLO DELLE CAMBIALI-
    COA POSSO FARE PER ESEERE LASCIATO IN PACE DA QUESTI SIGNORI?
    FORSE ADOTTERO’ IL VECCHIO SISTEMA DI MIO PADRE COSI’ LA FINIRANNO UNA VOLTA PER TUTTE-GRAZIE

      • io dico che se hai un debito lo debito lo devi pagare, spesso con la scusa del disturbo da parte delle societa di recupero, ci si vorrebbe mettere dalla parte del giusto, se non hai pagato sei in difetto, quindi cerca di rispondere a chi ti dici che devi pagare spiega le tue motivazioni e documentale e non sarai piu chiamato per un certo numero di mesi. Chi ti ha prestato i soldi ha diritto di riaverli, quindi nessun disturbo.

        • Ricordo ai recuperatori che i debitori sarebbero felici di onorare gli impegni presi, ma di fatto vi sono infinite concause che hanno impedito di saldare quanto dovuto. Si va dalla perdita del lavoro, alla malattia propria o dei propri cari, ma i recuperatori sono soggetti disumanizzati, si fanno forti con i deboli terrorizzandoli e minacciandoli perché il loro mandato è a tempo, e quindi devono stringere i tempi. Di fatto loro sanno perfettamente che non possono fare altro che minacciare, e ossessionare a qualsiasi ora del giorno e della notte, ignorando la legge che regola la loro attività, infatti non hanno alcuna autorità da far valere, in sostanza devono essere considerati esclusivamente solo come un fastidio, al quale però si può e si deve circoscrivere. Denunciare sempre i meccanismi perversi e violenti dei recuperatori. Confidiamo che gli agenti del recupero crediti, possano realizzare che svolgono un incarico in un ambiente che “prima o poi collide con chiunque abbia un’etica.
          Chiudo ricordando ai vessati che alla fine, ogni cosa deve trovare la propria forma, anche le ribellione.

  4. io non ho un lavoro,ho solo una casa fortunatamente e solo quella mi è rimasta dopo i drammatici tempi economici che tutti stiamo affrontando,mangio latte e pane da tempo per pagare tutto…..gas,tasse,enel,spazzatura,acqua e per trovare questi soldi mi arrangio in tanti lavoretti visto che uno che mi faccia vivere degnamente non lo trovo e questi mi assillano per due rate vodafon che asmmontano a circa 200euro che sono insolute….cosa devo fare per pagare pure questo…prostituirmi???mi hanno messo in una condizione di assoluto disagio e tra l altro sono stata contattata con una cartolina non affrancata messa nella mia buca con scritto abbiamo urgente bisogno di contattarla per questioni importanti che la riguardano….secondo loro non sono riusciti a contattarmi in nessun modo pero sono venuti a mano a imbucare la cartolina…sono stanca di essere perseguitata

    • amico mio, avere una casa oggi come oggi non è una fortuna, sanno dove appigliarsi. Si diceva una volta che al mondo stanno bene tre categorie: Il Papa, il Re e chi non fa un , scusami lo sproloquio dell’ultimo aggettivo ma è per farti capire il senso.Buonaserata

    • Cara anica ti hanno messo una cartolina nella buca perche hanno suonato, non c eri o non hai risposto, hanno provato a telefonarti e non hai risposto o hai cambiato telefono.
      Non capisco di cosa ci si lamenta quando non si pagano i debiti, basta dare i documenti che dimostrino il non poter pagare che non sarete disturbati per un certo periodo, spesso ci si nasconde, non si risponde ecc.
      Ripeto basta produrre documenti che dimostrino la pessima situazione economica, cosa che nessuno fa.
      Prima di accusare gli altri guardiamo dentro noi stessi.

      • Mi chiamano anche con i documenti, mi sto avvalendo della legge 3/2012
        Il mio avvocato ha mandato una pek ,dove c’è la nomina del professionista voluta dal giudice del tribunale fallimentare di Roma
        Ma chiamano almeno 9/10 volte al giorno , quindi i documenti servono a poco.
        Tra l’altro visto che mi pare sa tanto gentile Andrea
        Saprà che questa legge , contempla un piano di Rientro con le società dove si è contratto il debito.
        La scelta è stata dettata da esigenze serie , ciò nonostante la società citata non tiene conto ne della documentazione, sul piano umano figuriamoci .
        Di fatto sono molto forte per poter affrontare tranquilla , il tutto dal momento che non sono una delinquente , lo sono molto più le banche con gli interessi e gli obblighi che impongono , tipo assicurazioni costosissime ad eventuali coperture decesso perdita di lavoro ( non sono obbligatorie ma lo diventano visto che altrimenti mutui o i finanziamenti non vengono erogati )
        Tra l’altro hanno iniziato alla prima rata non pagata di circa 300 euro.
        Per me i signori si possono mettere comodi, mi hanno chiesto la delega per parlare con il mio avvocato, lui mi ha detto che assolutamente non è necessario per lui parlare con loro.
        scavalcano anche gli iter di legge.Non basta un giudice un professionista eletto dal giudice , e il mio legale.

        Distinti Saluti
        Tenete duro
        Siete in difficoltà non assassini .
        Sabrina

  5. la settimana scorsa ho ricevuto una telefonata da una persona la quale si spacciava come avvocato che in modo molto arrogante di continuo mi diceva signora nn gridi senza farmi capire nulla di chi fosse alla fine con tanta pazienza l’ho pregata di presentarsi e dirmi cosa cercasse al che mi ha detto che chiamava x conto di SKAy dicendomi che io avevo un sospeso dal 2010 quandp le ho detto che nn ricordavo di essere stata cliente mi dice di andare dai carabinieri e fare denuncia dichiarando di nn essere stata cliente e poi avviare un fax se ciò nn avvenisse di tenermi pronta che a novembre dovrei presentarmi davanti al giudice di pace ,,,,a me la cosa mi ha lasciata perplessa penso che prima che ciò avvenisse almeno una lettera di sollecito di pagamento doveva arrivare in raccomandata e poi si stabilisce una causa senza che l’interessata sappia nn ieri sera qualcuno ha chiamato nuovamente ma io nn ho sentito il telefono e tra le altre cose nn mi va più a rispondere a gente cosi’ arroganti secondo voi possono agire cosi’ brutalmente rovinando la reputazione delle persone e psicologicamente violentare la gente ………

    • hanno accesso alle banche dati oppure glielo hai dato tu, non capirmi male, glielo potresti aver dato indirettamente quando fai qualche tessera presso centri commerciali o altre società della grande distribuzione, spesso, sottoscrivendo, dai il consenso all’accesso ai tuoi dati sensibili anche ad altri involontariamente, bisogna sempre leggere ciò che ri sottopongono. Buonaserata

  6. Salve vi scrivo in merito ad un comportamento che ritengo senza ritegno da parte di una
    azienda di recupero crediti, oltre ha chiamare vicini presentandosi con nomi da donna , tipo Veronica, Chiara, Claudia
    etc.., ed io sono sposato e qs potrebbe comunque crearmi dei problemi coniugali, hanno chiamato anche la mia ex ditta
    dicendo chiaramente che erano una finanziaria e chiedendo informazioni su di me e su mia
    moglie. Possono arrivvare a qs punto? Grazie

      • È facile prendere soldi e non pagare e voi vi reputate persone civili? Grazie ai non pagatori abbiamo interessi così alti. Se. Il recupero crediti vi chiama è perché ha un mandato legale e dovete solo dirgli grazie quando prendere 10 e restituire 5. Inoltre possono benissimo agire legalmente. Quindi tutti possono avere una difficoltà ma mi sembra esagerato. Le banche non sono istituti di beneficienza.

  7. Ragazzi . Non possono fare nulla sti qui. Non è loro competenza. Inoltre pagate SOLO ocn chi avete il debito e cioè direttamente le società e non il recupero crediti.
    Mandateli a cagare!

  8. ho un sospeso con la telecom di 400 euro questi della fire mi hanno proposto uno sconto del 50 per cento cosa ne pensa pago e finisce li o vado avanti giuridicamente come dicono loro

  9. Sta capitando anche a me per una cifra assurda (100 euro poco più), ma che non voglio pagare perchè a monte ci sono errori di conteggio. Telefonate anche in orario di lavoro, messaggi, lettere intimidatrici.
    A loro io non ho dato il mio numero di cellulare.
    Cosa posso fare? Devo pagare?

  10. Anch’io come voi sono nella stessa situazione. A luglio dopo che la telefonia 3 mi ha inviato una fattura con 40,00 euro di contenuti portale tre mai utilizzati ho deciso di recedere dal contratto e di non pagare la fattura. Mi hanno contattato da uno studio legale per sollecitare il pagamento insoluto ed io ho fatto presente che non devo dare nulla e che l’intera bolletta l’ho già pagata con tutti gli importi illegalmente sottratti (contenuti portale tre, extra soglia, un abbonamento mai capito di cosa) nelle fatture precedenti. A seguire mi ha contattato l’azienda Fire con un messaggio invitandomi a chiamarli ed una lettera che sollecita il pagamento. Ho inviato una e-mail pec nella quale documento che la fattura non può sussistere perché io non ho mai utilizzato contenuti portale tre, pertanto sommando gli importi illegalmente accreditati pagati la fattura è zero. Non hanno risposto.
    Mi sono rivolta al garante dei consumatori e mi auguro vivamente che questa situazione si risolva. Di tutto ciò mi da più fastidio l’essere considerata inadempiente da un’azienda che mi ha derubata, io che sono una persona onesta vengo perseguitata e loro che rubano non vengono minimamente toccati e sapete perché i ladri non si offendono se calpestano la loro onestá perché non la possiedono ma chi è onesto vorrebbe vederli fallire o almeno ricevere delle scuse scritte per le offese arrecate.

  11. Non pagate, che ci sia il debito o no, non pagate! E gridate voi quando chiamano! Non hanno potere, ci provano con la gente che si spaventa! Non potranno togliervi mai niente, infatti inviano lettere normali non raccomandate! Basta dire di non averle mai ricevute, e quando chiamano asserite di essere i figli del debitore che ha ceduto a voi il numero! Per me possono morire di fame!

    • È vero anzi dovete dire a questi signori che si spacciano per funzionari di cosa poi ‘fatemi un decreto ingiuntivo o ingiunzione di pagamento non vi romperanno più le balle. Non accettate nessuna possibilità di risolvere il problema con cambiali anche con un saldo a stralcio. Non abbiate paura

      • Tre anni fa ho iniziato a lavorare in una societa’di Roma .Nei primi 6 mesi ho percepito solo 2 stipendi non ho potuto fare altro che continuare per recuperare gli addietrati senza interessi Non ho pagato l’ultima rata dell’assicurazione auto e la Fire spa vuole gli interessi da300E siamo arrivati a piu’di 500 E mi sembra che stiano esagerando con le telefonate io voglio estinguere il debito ma intendo farlo con l’assicurazione non con la fire io con loro non ho alcunche.

        • Per Davide: la Fire è un recupero crediti. Ti contattano perché la tua Assicurazione o li ha incaricati di recuperare il credito oppure lo ha ceduto a loro. Ciao!

    • Parla di quello che sai, ti possono togliere tutto, altrimenti sarebbe il paese del bengodi fai debiti e non paghi.
      Vai a vedere quante case pignorate sono all’asta, guarda quanta genete ha il quinto dello stipendio pignorato, con tutte le spese che ne conseguono,
      nopn dare consigli sbagliati, stai a cuccia.

  12. L agenzia Fire spa per conto di Findomestic per un ritado di 10 giorni di un bollettino per una carta revolving Aura,mi sta stressando con sms e tel alle quali non rispondo per non sentire con voce autoritaria e intimidatorie mi hanno cercato sul posto di lavoro mi dico ma comr si permettono?cosa posso fare?grazie Donatella Livorno

    • La prossima volta mandagli una raccomandata con ricevuta di ritorno con scritto. Non voglio più Avere contatti né di persona né per telefono in caso contrario farò denuncia per intimidazione e molestia , in questo caso per loro diventa penale

  13. Questa Fire SpA di Messina ha una “politica” gestionale molto particolare. È già stata multata due anni fa dall’Antitrust per pratica commerciale scorretta. Sembra che perdono il pelo ma non il vizio.
    Contattate direttamente la Società con un reclamo e se non rispondono fate una denuncia all’Antitrust. Resto a disposizione se occorre maggiore aiuto. Luigi

    • salve luigi amichevolmente voglio chiederti cio, ho un debito con ski di 190 00 euro che adesso con gli interessi di mora e’ arrivato a 300,00 x conto loro mi ha contattato la fire spa la quale si e’ presentata come ufficio prelegale cosa che in realta’ nn e’ a cui ho promesso telefonicamente a una fantomatica dottoressa di pagare il debito in 2 trance se invece non pago cosa puo’ succedermi e come posso tutelarmi grazie rispondi

    • Buonasera volevo chiedere informazioni su come comportarmi con la società di recupero crediti che ha avuto un comportamento a dir poco allucinante…mi spiego ho un prestito con la Doiche,mio papà mi ha fatto da garante, sono indietro di una rata 246€ per l’esattezza hanno contattato qualche volta me ma essendo in orario di lavoro non ho potuto rispondere . Ricevo quindi tre sms con scritto Fire spa si prega di contattare il num 0233…… Per informazioni urgenti che la riguardano,nel frattempo contattano mio papà ,una signora con fare prepotente ed arrogante dicendo a mio papà che avrebbe dovuto avvisare me di pagare queste due rate (io sono indietro di una) perché avrebbero preso seri provvedimenti, mio papà preoccupato mi avvisa ed io lo rassicuro dicendo che mi sarei messa in contatto con loro,neanche il tempo il mattino dopo lo richiamano dicendo che noi li stavamo prendendo in giro. al che mio padre si spaventa e mi dice di contattarli, il giorno dopo ennesima tel gli dicono di aver già aperto un procedimento giudiziario e che se non avessi pagato sarebbero venuti a casa sia mia che sua a pignorare. .. non era un problema loro e che ci segnalavano come cattivi pagatori ovunque..hanno continuato così per una settimana chiamando anche sul suo posto di lavoro sia di mattina che di pomeriggio e raccontandolo anche ad un collega di mio padre che ha risposto al tel dopo che mio padre si era agitato avendo già risposto due volte in un giorno (mio padre ha avuto due ictus) e volevo inoltre dire che a me dopo quei due msm non sono stata più contattata stanno assillando solo mio padre (garante) minacciandolo,usando toni arroganti dicendo addirittura di venire a casa di entrambi ……

    • Salve, anche io sto subendo una sorta di mobbing da parte della Fire mi hanno tartassato di messaggi e, telefonate a tutte le ore. Mi hanno proposto un rifinanziamento del fido residuo, con un tasso del 10, 17% da usura, il tasso consentito dalla Legge, si aggira intorno all’8% cosa devo gare per avere un po di serenita’? Ringrazio

  14. Buongiorno , proprio oggi ho avuto un’accesa discussione con un funzionario della Fire SpA .
    Oltre essere stata tartassata di telefonate (non solo me ma anche il mio compagno )nelle quali le minaccia di ingiunzione e pratica legale erano il biglietto da visita dell’operatore e tutto per il ritardo di 15/20 gg. circa nel versamento di una rata a cui ovviamente sono stati aggiunti gli interessi (da paura)mi ritrovo ad essere insultata gratuitamente da non so chi esclusivamente perché l’errore commesso è il tipo di raccomandata inviata: oggi dopo aver ricevuto in prestito da un parente la somma 300,00 euro (sia io che il mio compagno abbiamo lavori precari) invio raccomandata con ricevuta di ritorno .ERRORE GRAVISSIMO la raccomandata non e RACCOMANDATA NR.1 . Inutile scusarsi, inutile cercare di far capire che la buona volontà nel pagamento è evidente, non siamo degni di CLEMENZA, anzi questo non succede se pagassimo regolarmente… L’amarezza che si prova a sentire certe parole è infinita . Il presidente della FIRE “Sergio Bommarito” nel sito web pubblicizza la seguente affermazione:
    “CREDIAMO MOLTO AL DIALOGO CON IL CLIENTE , NEL RAPPORTO DI FIDUCIA CHE SI INSTAURA SIN DAL PRINCIPIO DELLA COLLABORAZIONE”… che tristezza!!!

  15. Mah alla fine sono tanti ragazzi e coke da tutte le parti ci sono le persone intelligenti e gli animali. Io vengo chiamato da persone sempre diverse, se sono educati ci parlo altrimenti rispondo a tono e gli invio fax di lamentela.

  16. Ho ricevuto una telefonata da Fire spa la quale mi chiedeva il pagamento di € 213.09 di fatture non pagate per l energia elettrica di una nota azienda . Siccome sono l amministratore di una società premetto che ho validi collaboratori che tengono sotto controllo tutti i pagamenti che bisogna fare ho risposto che a me non sembrava che dovevo dare questi soldi ma per maggiore sicurezza ho detto di farmi controllare e se era possibile di richiamarmi anche in giornata. Con modi gentili mi hanno detto che richiamavano martedì 19 maggio 2015 tutto questo è avvenuto alle ore 11 e 26 del 14 maggio 2015. Alle ore 15.00 mi hanno staccato la fornitura senza avermi notificato neanche un avviso o una semplice lettera. Comunque ho dato mandato ai miei avvocati.

  17. Ciao! Ho trovato una settimana fa und foglietto scritto un nome e da chiamare quel numero 090. Ho risposto con il mio cellulare e un signore (dalle ultime due sms sottoscrive con dottore) mi racconta di un finanziamento fatto nel 2008, e che devo pagare ancora 1500€. Non mi ricordo proprio che ho fatto quel finanziamento e voglio capire, chi, come, quando l’avrá fatto o se mi prendono in giro. Vivo con mio figlio dal minimo (pagato tutto mi rimangono ancora 50-100€ per vivere), anche di meno. Contiunua adesso a telefonarmi (anche sul cellulare di mio figlio, dove non ho idea da dove lo sa, se prima doveva chiamare vicini per lasciarmi un foglio). Ho spiegato, che devo prima capire, da dove viene quel contratto e che al momento non posso proprio pagare, ma continua a chiamarmi e scrivere sms.

  18. Un branco di cani randagi intorno ad un osso. La formula è semplice. Io finanziaria, io banca, devo necessariamente fare … numeri. Quindi finanzio chi ha un ottimo score creditizio e certamente non affido soldi a chi ha un pessimo score in banca dati. Ma poi c’è una lunga, larga e fittissima fascia che sta in mezzo a queste due categorie. Il finanziamento di uno di questi soggetti potrebbe rivelarsi subito un pessimo affare, ma se lo facesse un altro competitor, potrebbe anche trattarsi di un buon cliente e io lo perderei. E allora chissenefrega delle norme codicistiche e chissenefrega delle regole previste nel TUB..! Ti finanzio (ad interessi osceni) è appena vai a recupero ti affido ai miei cari collaboratori esterni: le agenzie di recupero. Quest’ultimi, oggi sotto l’egida dell’Unirec (ne sentivamo la mancanza nel paese dell’ennesima associazione di categoria)rappresentano, spesso e volentieri, la scelta imprenditoriale di improvvisati e impavidi pseudo imprenditori. Gente che prima faceva il benzinaio, oggi ha in gestione il portafoglio di importanti istituti finanziari. Poi c’è l’ex dipendente amm.vo di società di trasporti che durante la sua breve carriera si sarà occupato si e no di qualche telefonata per ricordare a qualche sperduto fornitore che è in ritardo con il pagamento delle fatture. Oggi costui, ti manda una orda di esattori presso l’indirizzo del tuo datore di lavoro (perché a casa non ti ha trovato). La concorrenza tra il branco, poi, spesso li costringe a prendere in affido migliaia di pratiche per pochi spiccioli. Il grasso deve colare dalla povera gente: i costi di recupero. (alla prossima…)

  19. Sono oltre tre mesi che questo numero +390909418 continua a squillare almeno tre volte la giorno, dopo la seconda chiamata (non rispondo a numeri sconosciuti né nascosti ovviamente) mi hanno inviato un SMS dicendomi che avevano urgenti comunicazioni finanziarie riguardanti la mia persona. Non ho mai telefonato poiché se qualcuno (persona o società) deve comunicarmi qualcosa di serio o leggo chiaramente il mittente – Enel, Telecom, banca, etc) oppure mi invia una raccomandata e questo è tutto un altro affare. Comunque il fatto vuole che nel mese di maggio (27) mi sia trasferito di domicilio e che soltanto venerdì 29 giugno abbia comunicato il trasferimento alle autorità. Ora come è possibile che il 29 stesso abbia trovato nella mia cassetta postale una lettera (che non ho aperto) di questi figuri datata dalle poste 14/06/15? Hanno fatto così. Il 10 di giugno mentre mi trovavo con mia moglie per firmare alcuni documenti in uno studio privato, hanno raggiunto lei al telefono SPACCIANDOSI per servizio della Regione per il rinnovo della tessera sanitaria. Li per li mia moglie benché le sia parso strano cercassero me al suo apparecchio mi ha passato la signorina alla quale anche io distrattamente ho dato (credendo fosse realmente un servizio regionale e non avendo nulla da nascondere) i miei dati. Così hanno carpito la mia (e di chissà quanti altri) buona fede, utilizzando il nome della mia Regione! Però, come si suole dire, il diavolo fa le pentole e non i coperchi. Ho richiesto alla Wind di fornirmi il tabulato delle chiamate in arrivo sul numero di mia moglie. Con lo stesso mi rivolgerò alle competenti Autorità (Procura della Repubblica) e all’Ufficio legale della Regione per poterli perseguire nei termini di Legge e, nel contempo, farmi pagare l’avvocato. Vi farò sapere.

  20. Anche io sono nel mirino della fire. Sono stato cliente Wind Infostrada per due anni e una volta scaduto il termine obbligatori del mio contratto ho deciso di cambiare operatore telefonico. Non vi dico i casini che mi hanno fatto passare per il cambio di operato e come se non bastasse mi hanno mandato una fattura di chiusura di ben 147 euro, in questo importo, oltre al traffico, erano presenti 65 euro per costi di disattivazione. Ho quindi mandato una raccomandata con ricevuta di ritorno alla società Wind dicendo che contestavo la loro fattura, a tutt’oggi dopo circa sei mesi, nessuna risposta. A questi punto iniziano le chiamate della società Fire che mi chiedono di pagare il debito con Wind oltre alle spese per il recupero del credito. Totale 170 euro. Io ho prontamente detto che la fattura era oggetto di contestazione ma questi insistono nel dire che gli importi sono dovuti. Alla ennesima chiamata inizio ad averne le scatole piene e chiedo di avere una copia del mandato con cui la Wind ha dato loro incarico di recuperare il credito. Buio totale, La signorina inizia a farfugliare qualcosa in un italiano stentato e a quel punto chiude la comunicazione. Penso che la cosa non finirà qui ma sono estremamente deciso a dare battaglia a questa manica di imbroglioni. Se strillano loro strillate anche voi tanto sono convinto che una causa dal giudice di pace gli costerebbe 10 volte tanto il valore del credito. La classica vittoria di Pirro. Staremo a vedere.

  21. e una societa di c…. si sentono virili al telefono .vorrei incontrare di persona una scalzetta che si mette pure il dottorato.dvanti al cognome saranno sicuramente delle sciaquette.. minacciano al telefono ste cose qua

  22. e’una cosa vergognosa ! qualche giorno fa’mi hanno contattato anche a me telefonicamente ! ho un debito di euro 110,00 con FINDOMESTIC S.P.A. e’una rata scaduta della carta di credito il 5 agosto 15. E GIA’ROMPONO .

  23. Fino a qualche tempo fa pensavo che Maran e Fire facessero i miei interessi. Ho avuto modo di capire che per ogni pratica mi fregano 50 euro e fanno l’impossibile per evitare di perdere la gestione della pratica il mese successivo.

  24. Sono stata contattata ieri ma non carcavano me, bensì un mio amico, che però non ha mai lasciato a nessuno il mio numero di cellulare. Quando ho chiesto chi fossero hanno sorvolato (sia il call center di Caserta sia l’ufficio-call center a Messina). Mi domando, come hanno fatto ad avere il mio numero? Per loro non è violazione della privacy, io invece medito di denunciarli in tal senso.

  25. io sono stato contattato tempo fa.. da fire per un insoluto compass ,sono presuntuosi arroganti e chi più ne ha più metta.
    Onestamente prima di loro ho avuto a che fare con la fides di Catania, ancora peggio. Oggi ho trovato un esattore di una società dibpalermo,abbiamo discusso e poi assieme a questo egregio signore abbiamo trovato una soluzione. Abbassamento della rata ,dilazione in 90 mesi con cambiali e senza interessi. Questui ml ha aperto gli occhi su tutto, cioè se non paghi le rate arretrate almeno da 4 a 6 questa operazione è quasi sempre fattibile, allora mi chiedo perché tartassati per una due rate scadute chiamando il mondo intero e minacciando? sapete la qual’è la risposta? perché dall’altro lato ci sono operatrici pagate una miseria che guadagnano solo se noi paghiamo. …assurdo ma questa è litalia.

  26. Scaricate l’app Call Blocker! Così i numeri che vi perseguitano lo potete aggiungere nella lista NERA e ogni volta che provano a chiamarvi la telefonata viene deviata e non possono contattarvi! tanto non capiscono che la gente non è che non vogliono pagare ma NON POSSONO pagare! io ormai ho imparato! spero di essere stata d’aiuto!!i

    • Dove li prendi questi consigli?
      Se hai un debito chi ha un mandato ti puo venire a cercare, ma tu sei qui per aiutare la gente o per fargli un danno con consigli di comodo?
      La prima cosa devi dire oaga i debiti.

  27. si confermo questa società ha un atteggiamento aggressivo ed immorale fino a violare la privacy dei malcapitati perché esercita una pratica di stalking telefonico condito di minacce verbali al fine di intimorire in ogni modo ed illecitamente direi il perseguitato di turno!

  28. Il segreto per annientare tutti questi “apparati” è non fare semplicemente nulla, non rispondere a telefonate,mail , ingiunzioni, cartelle di pagamento. Non fate nulla, vedrete che restando fermi, saranno gli altri a dimenarsi inutilmente.
    Io così ho fatto da 20 anni e così in 20 anni nessuno ha beccato una lira…ovviamente non ho mai fatto il passo più lungo della gamba, ma se decido di non pagare coloro che reputo ladri, non li pago e basta.
    Ho conti correnti e carte di credito da più di vent’anni, mai nessuno mi ha preso un centesimo dai miei conti correnti.
    Provate, e sarete felici .
    Certo, bisogna avere un altissimo senso del menefreghismo, ma funziona.

  29. Proprio oggi ho avuta un accesa discussione con una operatrice Fire,c’è mancato poco che questa Signora (se così si può chiamare) mi augurasse di spendere i soldi che devo a FINDO in medicine.Premetto si tratta di una rata in ritardo di 15 gg che ho assicurato pagherò tra ben due giorni.Dopo di che ho immediatamente inoltrato reclamo alla finanziaria

  30. Ciao Carlo aiutami! Mi tartassa di telefonate la maran dicendomi che devo pagare 610 euro ad enel ed io non mi trovo! Che mi possono fare visto che gia sto con Eni?

  31. Salve, sono un paio di giorni che ricevo chiamata dall’azienda in questione.
    Inizialmente pensavo si trattasse di un call center, perciò, come mia abitudine, lasciavo morire le chiamate. Ho iniziato a preoccuparmi quando mi sono arrivati sms di sollecito, cosi ho cercato sulla rete referenze in merito a questa azienda. Oltre la pubblucutà negativa che ho letto in merito,
    la prima cosa che mi è venuta in mente è stata: “Di cosa sono debitore? dato che sono disoccupato e oltre a questo non ho nulla di intestato a me, se non un carta ricaricabile del cellulare?”
    dovrei rispondere a un’eventuale chiamata?

  32. Buongiorno , proprio stamattina sono stato minacciato io ed il mio coobbligato di essere un truffatore e se non pagavo spese per ritardato pagamento ( € 135,00 per 10 giorni di ritardo ) entro oggi mi veniva recapitata presso la mia abitazione una denuncia penale per truffa. Ovviamente non vedo l’ora che ciò accada per divertirmi. Sono solo spauracchi e perdite di tempo. Pagare si, il debito esiste ed è giusto rispettarlo, ma minacce, soprusi, offese, no, non le ammetto e mi riserverò io di agire. Buona giornata a tutti i malcapitati come me. Saluti, Massimo

  33. Mi è appena arrivato un sms da fire s.p.a “Per comunicazioni amministrative relative alla posizione xxxxxxxxxx La preghiamo di contattarci con urgenza al seguente numero 02/32002818”

    ho richiamato e come prima cosa m’hanno chiesto il nome ed il cognome. Non li ho forniti dicendo che al massimo gli potevo dare il numero di cellulare ed il numero della pratica, eventualmente mi dicessero loro chi sono e cosa desiderano da me.

  34. Ai SG. Di telecom ho mandato indietro il qubo visione e mi hanno detto che non dovevo mandarlo xche’ io lo avevo comprato ma non me lo hanno rimandato indietro nella fattura era incluso il saldo del qubovision mi stanno massacrando di telefonate che devo pagare avendo chiesto una dilazione in 4rate con bollettino non mi hanno mandato niente vogliono tutti i 191.00 euro mi devono mandare la fattura con il qubovision scalato. Fatemi sapere cosa fare. GRAZIE

  35. Mi tartassano di chiamate per una rata di un prestito preso all’Unicredit. Rata che poi è la penultima di un finanziamento durato 5 anni e sempre pagato. Dopo aver chiesto all’operatore di farmi accodare la rata nn pagata, nn avendo mai usufruito di questa possibilità, e stranamente richiesta rifiutata, vengo tartassata continuamente di messaggi da Fire s.p.a. e numeri di cellulari, tra l’altro con numeri sempre diversi, e da telefonate con prefisso di Spoleto e cellulari. Ho provveduto a bloccare questi numeri ma è un continuo.

  36. A me per due rate scadute mi chiamano ogni giorno….dicendo che fino al 15 di questo mese non riesco ad effettuare il pagamento delle due rate scadute mi minacciano dicendo che arriverà nei prossimi giorni addirittura l ufficiale giudiziario per la confisca dei beni….come risolvere il problema ? Ce un numero per queste cose una tutela dato che minacciano tutto i santi giorni ?

  37. Io dico solo che è giusto che ognuno faccia il proprio lavoro, ma chiamare mio padre malato di cuore minacciandolo che se non paga gli pignorano la casa per un finanziamento con Compass di 5 anni pagato per 4 in maniera impeccabile, poi per cause maggiori pagandolo a singhiozzo mi sempre esagerato, io prego la madonna per loro che non continuano, perché se mio padre si dovesse sentire male o addirittura qualcosa di peggio, gli farò visita direttamente! Ps hanno delle provvigioni per ogni rata recuperata, quindi usano tutti i mezzi di spacciano per avvocati ma in realtà sono dei morti di fame! Non vi fate intimidire come ho letto in un commento precedente alzate voi la voce, anche se loro vi dicano che la telefonata e’ registrata, gridategli per telefono a più non posso meritano questo! Ps naturalmente ci sono anche persone che lavorano in fire corrette ed educate quindi non bisogna generalizzare, ma quando trovate il maleducato arrogante inveite più che potete!

  38. L altro giorno ricevo una telefonata con numero sconosciuto che già nn bisognerebbe rispondere ,rispondo dalla altro capo mi risponde una voce maschile spacciandosi per un corriere e di avere un rimborso di un utenza !! Mi chiede se l indirizzo e quello che mi ha letto io ingenuamente ho risposto di no …oggi casualmente ricevo un messaggio di questa fire dicendomi di mettermi in contatto urgentemente con loro il procuratore stradigiudiziale secondo me è un estensione di dati privati se per caso fosse così cosa posso fare ??????

  39. Posso capire i modi arroganti e fastidiosi di taluni telefonisti ma rendetevi conto che al 90% delle volte chi dice di non avere soldi ha un iphone e un audi. E si fa pure tre settimane di ferie. A ogni modo, suggerire di fregarsene e di non pagare mi sembra un comportamento incivile. Se si é richiesto un prestito é obbligo onorarlo e non fare tanto gli arroganti

  40. Saluti a tutti io prima ho ricevuto una email da questi che poi ho Telefonato perché ho saltato 1 rata di pagamento la prima rata che non c’è l’ho fatta in tempo a pagare ed mi ha accredito per telefono che se non pagavo subito mi minaccia in un modo che non vi dico ed io ho detto che i soldi della pensione arrivano alla fine del mese oppure il 10 ed mi ha detto che se entro il 5 di ottobre non avevo questi soldi mi minaccia ancora e che sistema é questo secondo voi è giusto questo temperamento che mi ha preso per un delinquente saluti

  41. Ciao, lo stesso. C’è una “situazione” con ENI – ma non scendo nel dettaglio. Mi contatta – a lavoro – il 20/09/2016 la dott.ssa poichè vengo contattato al lavoro (non ho mai dato questo numero ad ENI perché non lavoravo qui al tempo della “situazione”).
    Oggi, 04/10/2016 mi telefona al lavoro la dott.ssa poi, dietro mie insistenze diventa FIRE e la dottoressa perde la laurea e quando chiedo nome, cognome e per chi lavorasse mi ha detto che la chiamata poteva essere registrata e che aveva bisogno di identificarmi… io? TU che mi chiami devi identificarti. Beh, Vediamo la prossima dottoressa pro-tempore!
    Che brutta gente. Tenete duro e querelate come se non ci fosse un domani.

    Nico_

  42. Mia mamma,ha un debito di 133 euro(due rate insolute) con la detusche bank…e quelli della dire,continuano ha tartassare di chiamate…io,ho bloccato le chiamate e i messaggi.appena ho i soldi li paghiamo!!!!

  43. Buongiorno, anch’io ho un problema con ENI. fattura contestata e fatta regolare conciliazione. La somma non è dovuta perchè trattasi di conguaglio su consumi stimato causa contatore non funzionante. Sono stata contattata da due società di recupero crediti gentili che quando hanno sentito che esiste un reclamo aperto mi chiedevano copia della documentazione e rifiutavano il mandato di ENI.
    Poi dopo tanto tempo sono stata contattata dalla FIre con i soliti metodi che leggevo anche sopra da altri. Non mi dicevano il nome della società con una ricerca su internet ho capito di chi si tratta. No ho mai confermato al telefono chi sono e poi non ho piu neanche risposto. Neanche agli sms.
    Una settimana fa mi è arrivata una lettera (raccomandata con ricevuta di ritorno) da un’avvocato della Fire. Io intendo scrivere che esiste reclamo aperto allegando tutta la documentazione. Che ne dite? Avete qualche suggerimento? mi hanno dato 10 giorni per rispondere… manco so se è legale…. Grazie in anticipo.

    • Bisogna vedere se la conciliazione è ancora aperta oppure no. Se è ancora aperta basta che invii il numero di conciliazione al recupero crediti e lo stesso contatterà ENI per verificare la veridicità e sospendere la pratica. Invece, nel caso in cui la conciliazione sia stata chiusa a tuo favore con l’annullamento del debito, basta inviare il verbale di conciliazione poichè l’importo che ti chiedono non è dovuto. Per avere maggiori informazioni puoi contattare lo Sportello Energia allo 0102091060 dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00.

  44. Nonostante la condanna dell’antitrust e la multa, FIRE spa ad oggi continua a svolgere la sua attività… è questo il problema!!!!

  45. anche io sono stato contattato dalla fire addirittura con chiamata sconosciuta ed ho risposto dicendomi che dovevano inviarmi dei moduli ma non si sa quali, poi è venuta sotto casa una signora CHE LAVORA PER FIRE E CHE GIA’ MI HA TARATASSATO DI TELEFONATE ALLE QUALI NON RISPONDO DICENDOMI DI PENSARE AD UNO STRALCIO MI POTEVA CONVENIRE
    POI INFORMANDOMI SU CHI SONO LA PROSSIMA VOLTA VADO DAI CARABINERI PER MOLESTIE TELEFONICHE

  46. Salve io ho saltato un pagamento di 300 euro e dopo soli 4 mesi mi è già arrivata la carta che entro 15 giorni dalla ricezione di quella carta sarebbe finita dal giudice per soli 300 euro

  47. Anche io ho una questione con loro, per la precisione una fattura di 50 euro di un corriere che non voglio pagare perchè il pacco non è mai stato consegnato (e di quei 50 euro 15 sono per la sola spedizione essendo in germania). Qualcuno cortesemente può dirmi se per 50 euro (+ 50 per il recupero del credito) procedono per vie legali o meno?

  48. Salve,
    oggi ho conosciuto quest’azienda per una causa con Vodafone.
    Vi spiego…
    attivo un servizio in abbonamento al costo di 10 euro mese per avere un piccolo router con 7 giga.
    Mi ariva tramite corriere e per farmelo lasciare ho dovuto pagare altre 10 euro che mi erano state omesse, fino a qui è accettabile.
    per le prime 2 fatture (2 mensilità) ho dovuto magare 25 euro (5 in più per tasse varie) e ancora fino a qui va bene e non dico niente…
    la terza fattura mi arriva di più di 95 euro! 70 euro di “costi vari” allorché (non tanto per dire) ma in 14 ore faccio almeno 15 telefonate parlando con call center dell’albania che non sanno rispondermi, uno addirittura mi disse di chiudere e rifare il numero affinché trovassi qualcuno che mi saprebbe spiegare. Un altro mi disse di non pagare fino a quando si arrivava alla cifra esatta..
    insomma… io l’avevo detto a tutti, se non fossi stata chiamata fino all’indomani alle 13 alle 15 sarei andata in banca a chiudere il rid. Cosi ho fatto!
    Ho ricevuto tante chiamate, ma nessuno sapeva aiutarmi dicevano solo di pagare la cifra per intero.
    Siccome non sono stupida, non ho paura e non sono nemmeno ignorante ho lasciato correre.
    Oggi questi signori mi mandano una lettera dove dovrei pagare (secondo loro) 240 euro!
    Ricapitoliamo, abbonamento da 10 euro, me ne arrivano 95 e poi 240!
    Ho visto un po’ i vostri commenti e sono sempre più decisa ad esporre una denuncia per truffa!
    Spero che questa mia esperienza possa servire a qualcuno e che nessuno si fidi di tali aziende, delle loro truffe e delle loro minacce e che anzi, si combatta per non darla vinta! Ecco perché sono dei colossi… le persone e purtroppo ci sono persone che ci cascano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *