Cessione del quinto e fregature

È una situazione in cui purtroppo si sono trovati in molti.
Hanno ottenuto un finanziamento con la cessione del quinto dello stipendio. Successivamente le cose sono andate meglio e vorrebbero estinguere anticipatamente il debito. Chiedono alla finanziaria di fare i conti per capire quanto si deve pagare per chiudere la partita.
E qui arrivano le brutte sorprese.

Il debito è praticamente uguale a quello iniziale, perché nel frattempo sono state pagate solo spese, oneri, assicurazioni, commissioni, ma ben poco capitale e interessi.

Se avete firmato un contratto di finanziamento con cessione del quinto, andate a rileggervelo: spesso purtroppo la situazione è proprio come ve la stiamo raccontando. Credevate di pagare un tasso modesto ma in realtà siete oberati di mille altri costi.

È giusto? No, ma una debole normativa ormai abbondantemente superata lo consentiva.
Oggi però non è più così.

Finalmente, con il recepimento della Direttiva 2008/48/CE, queste pratiche debbono cessare e potete opporvi agli abusi.

La nuova disciplina equipara infatti la cessione del quinto alle altre operazioni di credito ai consumatori, che da ora devono essere più chiare e “sincere” nei costi. I contratti “fumosi” e pieni di costi occulti (non risultanti dal TAEG) sono insomma viatati!

Se avete dubbi sui conti che vi hanno presentato o sul contratto che vi vogliono far firmare, chiedete una verifica gratuita della vostra siutuazione.

229 risposte a “Cessione del quinto e fregature

  1. Io ho la cessione del quinto sul mio stipendio con una finanziaria.Negli ultimi tempi nell\\\’ arco di quasi 2 anni mediante il mio Ente ho chiesto dei prestiti dal mio tfr uno me l\\\’hannno dato era di 300euro, l\\\’atro di 1200euro no mi chiedo perchè

  2. non solo col quinto a me e successo con un mutuo ad una bcc dopo4 anni pagando la media di 500,00 euro al mese mi hanno detratto solo 8000,00 e ne ho versati 24000,00 e in piu ho pagato la penale del 1,50

  3. Buongiorno,a causa di un disguido finanziario fatto da un impiegato di banca,nel anno 2005-6 sono finito in crif e quindi non potendo avere prestiti mi sono rivolto ad una finanziaria(KTESIOS) convenzionata con l’azienda dove lavoro(ILVA)che mi ha dato 16.400 euro da restituire in 10 anni a 227 euro al mese.Dopo 6 mesi ho venduto casa e volevo eliminire il quinto dello stipendio.Ho chiesto i conteggi e sapete quanto volevano dopo 6 mesi già pagati?22.500 euro…ASSURDO!!!AIUTATEMI AD USCIRMENE!!!

  4. Per Michele: se hai bisogno dell’aiuto della nostra associazione chiamaci pure allo 02 76316809 dalla prossima settimana.
    Ciao grazie

    • Buongiorno vorrei chiedervi , ho fatto richiesta del rimborso rate insolute più assicurazione , questa associazione mi chiede il 35% per loro , a me sembra un po’ troppo ! Voi cosa ne pensate ?

  5. Salve, da 2 mesi ho estinto due cessioni del quinto ed ho dovuto pagare due somme superiori al denaro erogatomi a suo tempo. Tra commisioni ed assicurazioni su 27.000,00 euro erogati, dopo 16 mesi ho dovuto pagare 30.000,00 euro!! Cosa posso fare????

  6. Salve, dopo aver estinto la cessione non mi hanno rimborsato il premio assicurativo non goduto!! Il consumatore può fare rispettare il diritto del rimborso delle quote non maturate???

    • Buongiorno Gaetano, ha risolto la situazione disgustosa in cui purtroppo é venuto a trovarsi? se ha bisogno può chiedere ancora aiuto, é perfettamente nei termini per il rispetto della prescrizione per la ripetizione delle commissioni non maturate, sia bancarie sia accessorie (queste ultime solo qualora operasse una società di intermediazione).

  7. Per Gaetano: se ci fai avere un pò di documentazione magari possiamo aiutarti. Se vuoi aiuto chiamaci allo 0276316809. Ciao grazie

    • Sono un pensionato di 77 anni ho chiesto di rinnovare la cessione del quinto perché la cosa buona che se mi dovesse succedere qualcosa non ricade su l unico mio figlio ed è anche l unico modo per avere un po’ di liquidità. Visto che la banca dove prendo la pensione non mi concede un fido anche sono 9 anni che viene accreditata tutti i mesi la pensione la mia domanda è ho rinnovato la cessione con un altra finanziara sono arrivati i conteggi estintivi della precedente quanto tempo impiega l inps a dare il benestare visto che la richiesta viene fatta in linea grazie Giulio

  8. Per Emilio Marchini: quello che ti chiedono ci sembra un pò tanto. Se hai piacere puoi far esaminare la tua situazione a La Casa del Consumatore (0276316809).
    Ciao grazie

  9. Buongiorno, sono un mediatore creditizio e lavoro con Ktesios. Vorrei informare i lettori di questo blog che sui contratti è tutto scritto e che è nostro dovere informare i clienti dei costi dell’operazione, ma molte volte è il cliente stesso che non vuole sapere, ma vuole solo l’assegno. Perciò prima di additare, fatevi un’esame di coscienza e ricordate che prima di firmare è un VOSTRO DIRITTO/DOVERE leggere i documenti.
    Grazie

    • Buon giorno, la situazione non è proprio cosi trasparente, con questa forma del cosi detto prestito ..cessione del quinto.In realtà fa parte della categoria dei mutui. In quanto viene trascritta un ipoteca sul TFR questo nessuno lo menziona di fatto. Molti non vogliono essere informati? hanno fretta ? è di che ? sono persone che come hanno bisogno di soldi da un ‘unica fonte accessibile con la garanzia dei loro soldi! che solitamente hanno avuto tutti dei problemi con i pagamenti,di bollettini ect. Le dirò che a volte anche i suoi colleghi stessi quando beccano una persona un po più informata dei fatti che pone domande è perchè di somme estorte “legalmente non sanno rispondere se dobbiamo dirla tutta. La cessione del quinto è nata per i dipendenti statali, quella era fatta “diciamo” con più trasparenza ed onesta.come tutt’ora.. Dopo si è evoluta e si è estesa con meno vantaggi anche ai dipendenti privati, è pensionati. da questo le finanziarie hanno finito di mettere in ginocchio gli Italiani, indebitandoci di più rispetto a quello che dovrebbe essere. o meglio con oneri assurdi ,voci di spese che a me piacerebbe che qualcuno quantificasse è scomponesse tali spese per davvero! è non solo estese in frontespizi di frasi è parole semantiche. E ovvio che c’è stato un accordo tra le banche erogatrici o finanziarie sui contratti. Esempio 240 euro mensili per 120 rate mediamente un lavoratore dipendente che pagati tutti i dazi le spesse fantomatiche di intermediazioni. Dovrebbe avere un netto cosi come lo citate voi sui contratti >RICAVO di 21,000 invece non prendono più di 18 mila euro! parliamo di un montante di 28.800 da restituire in dieci anni. cosi suddiviso: interessi bancari sul prestito erogato di 21 euro -5700 euro la famosa agevolazione applicata, Si perche infetti è un prestito agevolato d’interessi anche rispetto agli altri ma invece.. 400 euro il costo assicurativo (e non è quello che viene proposto al cliente dicendo che la cosi detta costa molto a volte 1200 euro è più scrivono) poi verrà scoperto dopo quando le arriverà a casa la quietanza totale pagata al cliente ) poi c’è il costo notarile è bolli 160 euro, spese di istruttoria bancarie è chi lo può quantificare realmente? per mutui alcune lo fanno gratis, ma certe prendono una commissione bassa, ma sarà gonfiata anche questa nel preventivo dalla finanziaria come l’assicurazione.! ma mettiamola di 200 euro. il resto risulterebbero 1500 euro di mediazione. Per tanto visto che invece queste diventano 3000 euro! più gli altri oneri citati gonfiati, lasciando 18000 euro al cliente come avviene oggi, credo che la mano sulla coscienza dovrebbe passarsela lei e tutti gli atri suo Colleghi. Buona giornata.

  10. La cessione del quinto dello stipendio rappresenta una pratica molto costosa per il cliente il quale firma la clausola capestro che lo condanna a pagare il doppio o più del doppio del capitale erogato. Il mediatore creditizio che ha posto le sue considerazioni deve innanzi tutto specificare il suo nome e cognome e l’interesse che applica nei suoi contratti (TAEG) in considerazione che si definisce onesto rispetto agli altri. Il cliente vuole l’assegno perchè è in difficoltà ed è qui che si specula sulla povera gente!

    • ho saldato una cessione del 5 poi ho fatto richiesta da un avvocato e mi ha fatto recuperare 2500euro e dovro avere ancora 10000 euro soltanto che dovro aspettare arbitro bancario quanto dovro aspettare grazie comunque con il 5 stipendio sono bastonate com e possibile che ora fanno solo prestiti cosi non permettiamolo attendo una risposta grazie

        • a fine 2018 estinguo un prestito del quinto con INDAP -INPS DI 20.000 EURO di cui quasi mille trattenuti all’inizio come commissione e con rate che mi sembrano gonfiate. Alcune società di recupero mi chiedono delega assicurando congruo recupero, non precisano quanto a loro e quanto a me. E’ possibile regolare -il contenzioso- direttamente ora con l’INPS? GUADEGNEREMMO ENNTRAMBI

  11. ho una cessione del quinto di 48 mesi e volevo rinnovarla prima dei 2/5 con una decennale per la prima volta, ma la vecchia finanziaria da sei mesi fa ostruzionismo, sto facendo causa per danni, potete aiutarmi?

  12. Purtroppo non sono io che decido il taeg da applicare sulle cessioni ILVA perchè noi mediatori non possiamo decidere i parametri da utilizzare. Il sig. Emilio forse non sa che su queste operazioni il mediatore può solo essere onesto nel spiegare le condizioni al cliente. Purtroppo le pratiche ILVA sono molto particolari (data la situazione dell’azienda) e noi proviamo solo a fare al meglio il nostro lavoro. Sappia, caro sig. Emilio, che PURTROPPO ci sono colleghi che non solo non spiegano le condizioni contrattuali, ma chiedono al cliente dei soldi per istruire la pratica. Onestamente non credo che questo sia corretto.
    Grazie.

  13. Attenzione alle cessioni del Quinto.
    Controllate bene il TAEG e tutte le spese accessorie che caricano sopra.
    Io ho ricevuto tramite cessione 36.000 euro nel Febbraio 2006.
    Ho pagato 57 rate da 450 euro per un totale di 25.650.
    Oggi vorrei estinguere ma dovrei pagare ancora 39.200,00 !!!!!!!
    Per un prestito di 36.000 devo restituire 64.850 !!!!!
    Se non è usura legalizzata questa !!!

  14. buonasera, qualcuno mi puo’ aiutare a capire se la cessione del 5 di 48 mesi si puo’ estinguere anticipatamente prima dei 2/5 per accedere ad una cessione decennale?
    grazie

  15. Le operazioni di cessione del quinto di durata inferiore o uguale ai 60 mesi possono essere rinnovate anche prima dei 2/5 del loro ammortamento ma esclusivamente per essere portate a 120 mesi.

  16. ho estinto cessione del quinto 48 mesi stipulata a novembre 2009 dopo 12 rate, ho diritto al rimborso del premio assicurativo non goduto? l’assicurazione mi ha detto di no perche’ la polizza e’ anteriore a marzo 2010 e quindi nn e’ previsto il rimborso…e’ vero?

    grazie

  17. Per Manu: per darti una risposta, avremmo bisogno di vedere i documenti del contratto e dell’estinzione. Se hai piacere di un nostro consiglio, rivolgiti alla Casa del Consumatore al numero 02 76316809.

    • avevo una pensione I.O con una cessione del quinto . La pensione mi è stata revocata sono costretta a pagare? Mi avevano deto che c’era un’assicurazione come mi deov comportare?. grazie

  18. salve, ho un problema… ho estinto una cessione del quinto 6 anni prima della scadenza, ho fatto richiesta per avere il rimborso della polizza assicurativa, ma come risposta mi hanno dato un bel no! a me hanno detto,direttamente dalla finanziaria con la quale ho stipulato il contratto,che ora la legge prevede il rimborso del premio della polizza non goduta… cosa devo fare?

    • Per Tiziana: devono restituisti parte del premio. Se vuoi aiuto, anche per verificare i conti, chiama la casa del consumatore allo 0276316809. Ciao grazie

    • Buongiorno Tiziana, vorrei avvertirla che ha diritto pure al rimborso delle commissioni non maturate per effetto dell’estinzione anticipata del finanziamento garantito con cessione del quinto! Se non lo ha ancora fatto le ricordo che è ancora perfettamente nei termini!

  19. Buonasera, nel mese di Febbraio 2012 ho rinnovato una cessione del quinto esistente sulla mia pensione, alla stipula del contratto ho chiesto un anticipo alla finanziaria mentre il restante capitale tramite assegno mi è stato concesso nel mese di Maggio. In questi giorni la finanziaria mediante raccomandata pretende il pagamento delle rate dei mesi di Marzo/Aprile/Maggio. (Atto di benestare dell’Inps mi è stato rilasciato nel mese di Maggio, sullo stesso è specficao che il prelievo della prima rata iniziava dal mese di Giugno). La mia domanda è la seguente:
    se ho incassato la restante somma pattuita nel mese di Maggio, come mai la finanziaria pretende le rate dal mese di Marzo, cosa devo fare?.
    Grazie

    • Per lUisa. Perr darti una risposta sarebbe opportuno vedere tutte le carte. Se vuoi puoi rivorgerti alla sede nazionale o allo sportello più vicino a te di Casa del Consumatore. Ciao!

    • Buongiorno Luisa..a parte la questione delle ipotetiche rate insolute..ha dato un’occhiata ai suoi diritti in tema di rimborso commissioni non maturate e premi assicurativi non goduti per effetto dell’estinzione anticipata del primo finanziamento?

  20. Buongiorno, sono una pensionata di 73 anni e ho un finanziamento in corso con il quinto della pensione. Siccome ho gia´ pagato il 40% delle rate, sono andata presso una finanziaria per farne un altro visto anche che la quota cedibile e´ piu´ alta. La banca l´ha approvato e detto che avrebbero prima dovuto estinguere l´altro e la rimanenza era per me, e la prima rata iniziava il 31 agosto 2012. il contratto l´ho firmato il 16 luglio e l´Inps ha dato il benestare l´8 agosto. Fino ad oggi 16 settembre non ho avuto un euro. Nel frattempo ho saputo che l´altra banca non e´ stata estinta e la rata era quella di prima. Il 4 settembre la finanziaria mi ha fatto chiamare dalla banca solo dopo aver minacciato di chiamare i carabinieri, la quale mi ha detto il prestito era bloccato per un problema con le firme ( a questo non ci credo) e che si sarebbero fatti sentire loro per un confronto. Alla data del 14 settembre visto che nessuno si e´ fatto sentire e daccordo con la finanziaria, ho inviato un fax e una raccomandata con richiesta di annullamento del finanziamento. per scarsa trasparenza, cosi posso andare in un altra banca. Com´e´ ora la prassi? L´inps non mi da la nuova quota cedibile se non riceve l´annullamento. Come verra´ a sapere l´Inps della´annullamento? Inoltre poteva l´Inps dare il benestare senza avere l´estinzione dell´altro prestito? come funziona in questi casi l´annullamento? Aspetto Vostra ripsosta e scusate per la lunghezza del messaggio.
    Grazie

    • Per Raffaella: la tua questione non è semplice da risolvere senza vedere i vari documenti. Ti consigliamo di farli vedere alla sede di Casa del Consumatore più icina e chiedre consiglio. Ciao grazie

  21. grazie per la risposta. Potreste dirmi quanto tempo ci vuole per avere la deliberatoria per annullamento di un prestito (da parte del cliente)? Grazie

    • Per Raffaela. Se va bene si può fare anche in tempi rapidi, se la finanziaria accetta la situazione. In caso contrario la via più breve è fare ricorso all’Arbitro Bancario Finanziario della Banca d’Italia. Se hai bisogno chiedi aiuto alla Casa del Consumatore. Ciao!

  22. buonasera e’ normale che una finanziaria cui hai contratto una cessione …nonostante molti solleciti via email non ti rispndono…per non parlare del fatto che nn esiste persona fisica a cui chiedere delucidazione poiche’ ti risponde solo la segreteria invitandoti ad inviare una email qualsivoglia sia la tua richiesta….grazie….attendo un commento da parte vostra…! PS LA FINANZIARIA IN QUESTIONE SI CHIAMA CAREFIN

    • per Antonio: la finanziaria è tenuta a rispondere. Se hai bisogno di assistenza puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  23. Buongiorno, ho letto ciò che viene prospettato riguardo la cessione del quinto e fregature, devo dire che rispecchia realmente la mia situazione. Dopo dieci anni di lavoro dipendente in una Azienda privata mi sono licenziato per giusta causa, nel 2010 attivai una cessione del quinto/delegazione di pagamento ho chiesto alla Finanziaria un conteggio estintivo e praticamente risulta che nei due anni trascorsi ho pagato solo interessi e il mio debito con la Finanziaria è praticamente invariato. Cosa mi consigliate di fare visto che ormai mi sono licenziato e l’Azienda ha provveduto al versamento del dovuto alla Finanziaria?

    • Per Giacomo. Se vuoi contatta la Casa del Consumatore per far visionare i conteggi di estinzione. Se anche il pagamento a saldo è già stato fatto, puoi infatti richiedere la restituzione di quanto pagato in eccesso. Ciao

  24. Buon giorno ,ho un grosso problema,i miei genitori hanno fatto una cessione quinto pensione,ora abbiamo avuto la fortuna di poterla chiudere,abbiamo mandato i soldi che le finanziarie hanno chiesto ma continuano ad arrivare gli addebiti delle rate nelle pensioni;c’è un modello di lettera da mandare per chiedergli di “smetterla” visto che i soldi richiesti per la chiusura dei finanziamenti sono stati mandati e loro ci hanno rilasciato apposita quietanza??

  25. o estinto un finanziamento cessione del quinto attenzione gennaio aspetto rimborso di rata di dicembre pagata 2 volte nonostante solleciti ad oggi 4 marzo niente bonifico sono dei ladri cosa devo fare

  26. è urgente una semplice domanda ho firmato un contratto con un agente finanziario che lavora per unicredit…ho letto il tutto e il taeg e mi va bene preciso che è una cessione del quinti dello stipendio una cosa però nn mi quadra….nn ho nella mani nessuna copia del contratto e perche questa persona nn me lo manda un fax…..preciso che la ditta alla quale lavoro nn ha ancora dato nessun benestare…che devo fare grazie

  27. è possibile cambiare finanziaria per una cessione quinto dopo che ho firmato il contratto…la mia azienda il responsabile delle risorse umane non ha ancora dato il benestare…posso visto che è mio stipendio dire alla mia direzione di nn dare il benestare a quella finanziaria…devo pagare qualcosa grazie

  28. Salve, ho chiesto il conto estintivo della cessione del quinto addebtiata sulla mia pensione richiesta nel 2009. Mi è arrivato il conteggio e risultano non incassate dalla finanziaria le rate di luglio 2012, marzo 2013 e aprile 2013. Me le hanno addebitate. Ho provveduto a mandare alla finanziaria l’estratto di tutte le rate trattenute sulla mia pensione, dove sono specificate anche quelle che a loro risultano insolute. Mi hanno detto di effettuare il bonifico del totale inviatomi, anche se le 3 rate io le ho già pagate, che poi provvederanno a rimborsarmi facendo richiesta all’INPS. Sono dubbiosa, a qualcuno di voi è capitato? Vi hanno rimborsato le rate che alla fine dovrò pagare due volte perchè alla finanziaria risultano in posizione debitoria da parte di INPS? Grazie per l’aiuto.

    • Ciao Rosy, a parte la questione dell’asserito insoluto..ti sei assicurata che nei conteggi estintivi fossero stati quantificati i rimborsi dovuti per varie voci di commissioni non maturate e per premi assicurativi non goduti in seguito all’estinzione anticipata?

  29. BUONASERA,NEL 2009,HO PRESO UN PRESTITO CON LA CESSIONE DEL QUINTO SULLA MIA PENSIONE INPS,CON UNA CERTA FINANZIARIA”EURO PRESTITI”ORA VORREI CONTATTARE,L’UFFICIO DOVE IO SONO ANDATO,HO SUONATO AL CAMPANELLO,HO TELEFONATO,UNA VOCE DICE “messaggio gratuito,numero momentaneamente non accessibile”E PRENDENDO I NUMERI SU INTERNET DI TUTTE LE ALTRE FILIALI DICONO TUTTE LA STESSA COSA.CHE DEVO FARE?POSSO ANDARE ALL’INPS E SPIEGARE LA MIA SITUAZIONE?PERCHE’ I SOLDI TUTTI I MESI SE LI PRENDONO ECCOME.AIUTATEMI,GRAZ

    • Per Biagio: ti consigliamo di rivolgerti alla Casa del Consumatore (0276316809) per farti aiutare. Il soggetto di cui parli ci risulta fosse un mediatore creditizio. Quindi la finanziaria dovrebbe essere un altro soggetto, diverso da loro.

  30. cssone del 5°, la ditta non ha fatto gli ultumi 4 bonifici alla finanziaria, ma nella busta paga sono segnati come pagati. La stessa finnziaria mi solleita il pagamento cn gli interessi! VI chiedo un consiglo in merito.grazie

  31. anche io ho problemi con estinzione cessione del quinto mi hanno contestato 6 rate,ovviamente pagate.
    sono riuscito a farmi rimborsare 5 rate ma x una sono ancora in attesa.
    a dire il vero non sò più che rate sono state pagate e quali no: una volta mi contestano lugliuo2012,
    mandata coppia della busta paga mi contestano luglio 2007,mando la busta paga e mi contestano settembre 2012 poi settembre 2008 io non sò più cosa fare ma non voglio cedere tutte le rate contestate erano in realtà coperte ormai è una questione di principio……
    leggendo altri blog mi sono accorto che sono in parecchi a lamentarsi di queste prassi che secondo me servono solo ad allungare i tempi x giocare un po’ più con gli interessi.
    se posso dare un consiglio: CERCATE DI EVITARE CESSIONI DEL QUINTO è il finanziamento meno pratico e meno rapido di qualsiasi altro finanziamento………..
    Posso anch’io chiedere aiuto alla casa del cosumatore???????

    • Ciao Daniele! A parte la questione delle ipotetiche rate insolute..ti sei preoccupato di verificare la correttezza dei conteggi estintivi in tema di rimborso commissioni non maturate e premio assicurativo non goduto per effetto dell’estinzione anticipata della cessione? sei ancora in tempo, la prescrizione non é ancora maturata!!

  32. salve….ho firmato in data 15.05.2013 una delega di pagamento cn la bnl…premetto che il promotore per dare subito un acconto ha voluto che aprissi un conto presso il predetto istituto, sottolineando che avrebbe provveduto antro tre giorni al bonifico. sono trascorsi 10 giorni ma il bonifico non mi è ancora arrivato…sottolineo altrsì che ho avuto una segnalazione da parte di una società finanziaria perché non ho potuto pagare due rate insolute, causa il ritardo dell’acconto….cosa posso fare…grazie..sono un dipendente statale.ff.oo

    • Ciao Nickita!! Mi occupo personalmente delle questioni relative alla estinzione anticipata di cessioni del quinto e delegazioni di pagamento..purtroppo é difficile rispondere a questioni relativamente complesse in così poco spazio.

  33. Ma rivolgersi a questa casa del consumatore quanto costa? Non vorrei che questa discussione nasca solo per farsi pubblicità e speculare ancora sui problemi della gente. Non ho letto nessuna risposta valida da la casa del consumatore se non quella di inserire un numero di telefono per contattarli.

  34. Salve, spiego la mia situazione, gennaio 2012 mio padre legge l annuncio di una finanziaria di Torino sul corriere della sera, ci serviva un prestito e l abbiamo contattata. dopo aver inviato tutti i documenti ci propongono il quinto dello stipendio, presi dall urgenza accettiamo. ora mi chiedo sono stata truffata? leggendo su internet apprendo che i costi dei quinti non sono poi cosi elevati.
    su un prestito richiesto di euro 14.000 il totale da rimborsare e di 26640. e una truffa? rispondete per favore!!!

  35. Buon giorno ho una domanda per voi . Ho una azienda piccola una mia dipendente par time e stata chiamata degli avocati per pagare un debito, hanno contattato me per prelevare un quinto dello stipendio io ho firmato . Ora mi hanno contattato per dirmi che la dipendente in questione a degli arretrati da febbraio e quindi hanno chiesto a me di pagarli io ho firmato solo da un mese . In questo momento non riesgo a tirar fuori un assegno di tremila euro. Per di più la dipendente in questione insieme a la sua familia a sempre detto que era tutto pagato precedentemente mentre nonne così . Potete aiutarmi come mi devo comportare. Grazie.

  36. Buongiorno…lo scorso aprile ho rinegoziato il quinto dello stipendio con Deutsche Bank, o meglio ho estinto una cessione del quinto con scadenza 2018 con rata da 322 e un prestito delega (sempre con la DB) con rata da 123 pure con scadenza 2018. Per estinguere i due finanziamenti ho acceso un prestito delega della durata di 10 anni con DB e rata da 322 euro (identica a quella del quinto). Tuttora mi viene trattenuta in busta paga ancora la vecchia rata da 322 euro del finanziamento estinto, che è identica a quella identica da 322 euro. Dopo una decina di giorni mi arriva l’assegno di rimborso di tale rata via posta ma non vi dico quanti disagi ho per questa situazione, in pratica un quarto dello stipendio mi viene trattenuto tuttora (siamo ad agosto) e mi vengono restituiti i soldi dopo 14 giorni. Alla DB dicono che è un problema che io dovrei risolvere col Tesoro, ma di certo non l’ho creato io il problema. Al Tesoro mi dicono invece che è la finanziaria che non ha spedito la lettera di estinzione (di cui conservo una copia a casa). Nel frattempo, non potendo pagare in tempo le rate dei debiti mi hanno segnalato in CRIF e l’ENEL mi ha staccato la corrente elettrica. Cosa posso fare? Denunciarli?

  37. Salve,
    sono la socia di una Cooperativa, qualche anno fa una nostra dipendente ha fatto un finanziamento e la cooperativa ha anticipato alla finanziaria tutte le rate senza però detrarle dalla busta paga della dipendente. Ora la stessa dipendente non è più in forza presso la ns. cooperativa ed il suo debito nei ns. confronti ammonta a circa 3000 euro. La stessa però non vuole assolutamente restituire la somma. Abbiamo anche fatto diversi solleciti, verbali e scritti e le abbiamo anche mandato la lettera di messa in mora, ma non c’è stata alcuna risposta da parte sua. Cosa possiamo fare per la restituzione del ns. credito? Abbiamo saputo che ora la signora lavora presso un’altra Azienda. Possiamo chiedere al suo nuovo datore di lavoro la restituzione della somma?
    Grazie.
    Elena

    • Per Elena: puoi fare un’ingiunzione di pagamento e quindi pignorare il quinto del nuovo stipendio. Devi rivolgerti ad un avvocato. Se vuoi prova su dirittosemplice.it. Ciao!

      • GIORGIO DONINI NON RISPONDONO ALLE MIA TELLEFONATE E ALLE MIE A MAIL E SONO PIGNOLII HANNO VOLUTO LA MIA MALATTIA E LA 104 BI MI BABBO

  38. La cessione del quinto è un prestito personale come gli altri. Oggi rinegoziare una cessione del quinto ha gli stessi vantaggi o svantaggi come qualsiasi altro prestito personale. Infatti, oltre agli interessi bancari vengono stornate anche la quasi totalità delle spese accessorie per il periodo non goduto. Le assicurazioni non vengono rimborsate in automatico bensì bisogna fare una richiesta dopo che è stato chiuso il prestito. In molti casi la cessione del quinto ha tassi di interesse più vantaggiosi al classico prestito personale, soprattutto per quanto riguarda dipendenti di aziende pubbliche o statali, poiché le polizze assicurative che coprono il rischio della perdita del posto di lavoro sono molto più vantaggiose rispetto a quelle relative alla copertura di una cessione rivolta ad un dipendente di azienda privata. Purtroppo per parecchi anni il mercato della cessione è stato sporcato da soggetti poco onesti e poco professionali. Fortunatamente grazie a nuove regolamentazioni da parte di Banca d’Italia e ad un nuovo organismo di controllo il mercato si è un po’ ripulito. Non è il prodotto cessione del quinto che è una fregatura bensì l’agenzia o l’agente che è poco corretto. Così come nella vita ci si imbatte in un dentista, un meccanico, un macellaio, un avvocato o un dottore poco professionale, caro, etc. Io ovviamente parlo da operatore del settore che lavora da 10 anni nel campo, onestamente e fortunatamente con quasi nessuna lamentela da parte dei miei clienti. Nessuno è perfetto e neanche io ovviamente ma sono fiero del lavoro che faccio e del servizio che offro ai miei clienti. Contattatemi se avete bisogno di informazioni anche se non siete interessati ad ottenere un prestito. Sarò lieto di aiutarvi.

  39. Ho preso un prestito con la cessione del quinto un mese fa di 10120 euro .Se voglio estinguerlo a distanza di un mese per licenziamento , quanto devo rimborsare, l’importo preso di 10120 euro? Oppure mi trattengono dal TFR la cifra che avrei dovuto restituirà nel arco di 120 mesi per un importo complessivo di 22.000?

    • Per Mirella: possono chiederti la somma erogata (i circa 10 mila euro) più l’1% più qualche eventuale spesa, ma nulla di più. Ciao!

  40. Buon giorno, avevo inviato una richiesta 2/3 settimane fà che qualcuno ha cancellato.
    Se non sapete dare una risposta, penso sia più corretto, scriverlo e non cestinare la stessa.
    Per ricordarvi la mia richiesta era : il mio datore di lavoro mi fà pagare euro 10 su tutte le rate per fare il bonifico ( rata da 190 euro ) che a lui costa zero. 108 rate x 10 euro = 1.080 euro di guadagno netto.
    E’ una prepotenza tipo la vostra ( se lo avete fatto di proposito ), a meno che si sia per sbaglio cancellata da sola.
    Sandro Latina

    • Per Sandro: scusaci forse per errore abbiamo cancellato il tuo commento o non ci è giunto. Il comportamento del tuo datore di lavoro ci sembra ingiustificato e inedito. Succede anche ad altri? Noi non lo avevamo mai sentito!

  41. Buongiorno a tutti vorrei chiedere lumi….ho acceso una cessione del v a novembre 2009 con Fidital…
    il finanziamento da me richiesto era circa 19.000 mi sono stati erogati al netto 17.300 euro nel 2013 esattamente a giugno siamo stati licenziati per crisi aziendale e mi ritrovo ad aver pagato circa 30 rate da 256,00 euro …avendo letto il contratto con la suddetta banca e avendo parlato con loro oggi mi stanno prendendo tutto il mio tfr maturato in 13 anni che sommati alle rate già pagate supera il prestito stesso….Però nel contratto rileggendolo..tra spese interessi e altre mille voci io avrei dovuto loro circa (30.000) euro!!!! Ma siamo matti!!?? cosa voglio ora gli interessi che neanche maturerebbero (essendo stato licenziato) e non per causa mia!! posso oppormi in qualche modo!!?? io dico solo…. sono stato licenziato…e mi prendono tutto..ma come fà una persona a vivere ? non è usura questa!?? vi ringrazio molto….se qualcuno potrà aiutarmi in merito…

  42. ciao io sono eleonora ho preso un finanziamento con cessione del quinto di 6.800 euro per 96 rate adesso ho cambiato ditta perche hanno perso l appalto.io vorrei prender un altro finanziamento ma prima di tutto ho visto che nelle ultime buste paghe non ce la trattenute della cessione.ho chiamato la ditte vecchia ma loro mi hanno detto che hanno sollecitaro per sapere che cosa mi è rimasto da pagare.cosa devo fare.?
    voglio prendere un altro finanziamento cosa devo fare perche voglio finire di pagare anche l altro.grazie

    • Per Eleonora: ti conviene chiedere un estratto aggiornato alla finanziaria e chiedere direttamente a loro cosa fare. Ciao!

  43. Salve a tutti:)
    Ho fatto richiesta per una cessione del quinto dello stipendio
    circa 5 mesi fa,
    la finanziaria dopo il certificato di stipendio, ha accettato la richiesta di erogarmi 17500€
    Solo che da maggio/giugno il mio datore di lavoro o chi di competenza
    non ha ancora mandato il nulla osta ignorando la mia richiesta di sollecito e non
    ancora invia nessuna documentazione
    Ora visto che mi sono stati dati degli acconti da parte della finanziaria
    e mancano ancora all’incirca 5000 € chiedo:
    E normale che bisogna aspettare tutto questo tempo??
    Senza mettere in causa il fatto che ho avuto dei danni, per il fatto che
    il prestito richiesto mi serviva per l’estinzione di altri finanziamenti e con questi
    contrattempi mi si sono sovrapposte delle rate che non ho potuto pagare ,così
    dovendo pagare delle penali e degli interessi in più ??
    Aiutatemi grazie;)

    • Per Lino: non è per nulla normale. Ti consigliamo di mettere per iscritto le tue lamentele all’ufficio contabilità del tuo datore di lavoro intimando che risolvano subito la questione. Ciao!

  44. Buongiorno

    Vorrei una informazione
    Io ho una busta paga nella quale sono già trattenute una delega di pagamento e una cessione del V dello stipendio.
    A luglio del 2012 ho sotto sottoscritto un finanziamento per l’acquisto di una cucina per € 8500
    Fino a Settembre di quest’anno ho pagato regolarmente, ma non ho pagato la rata di Agosto(non si sa deve sia andata a finire).
    Il problema nasce da una telefonata fatta alla finanziaria alla quale dico che la rata di ottobre non verrà pagata per difficoltà in famiglia.
    La signorina, per tutta risposta, mi dice che non è un loro problema e che se le rate insolute diventano 2 automaticamente richiedono la delega di pagamento alla mia azienda, come da contratto da me sottoscritto.
    E in effetti, andando a rileggere il contratto, trovo una postilla microscopica in un paginone ben congeniato, dove dice che se non pago 2 rate automaticamente iniziano la procedura.
    Ora, il periodo non è dei migliori per tutti, e non posso non dare da mangiare ai miei 3 figli e pagare le bollette, per la cafonaggine di questi signori.
    Purtroppo l’imprevisto è dietro l’angolo e a questi signori sembra quasi che se uno va in mezzo ad una strada, contribuiscono a stirarlo, magari sulle strisce pedonali. Ma questa è la realtà.
    Quindi vi chiedo.
    Partendo dal fatto che non sono per nulla intimorito dalle loro parole, questi signori possono veramente operare in questo modo, seguendo l’iter del tribunale per circa 400€ di debito e/o contattare la mia azienda e/o rompermi l’anima???
    Quali sono i tempi per cui questo si possa, sempre che sia fattibile, realizzare ?
    Un saluto e buon lavoro.

    • Per Mimmo: senza leggere il conbtratto è difficile risponderti. Se vuoi puoi contattare la nostra sede a te più vicina e chiedere un consiglio, contratto alla mano. Ciao!

  45. ciao volevo farmi fare un conteggio estintivo x la ,mia cessione del quinto che sto pagando dal 2008 è trall altro sono stati gia fatti alla finanziaria due bonifici di tfr ma gli interessi vanno scalati è le competenzze nel mio contratto non sono mensionate mentre loro lora le richiedono mahhh x me sono truffatori autorizzati a chi mi posso rivolgere sono di roma

  46. salve ,nel 2007 ho fatto la cessione del quinto ,poi per motivi famigliari mi sono licenziato ,e c era un assicurazione su questo finanziamento .Dopo 6 anni ha scritto alla mia azienda attuale un recupero credito per far pagare a loro il quinto ? è possibile un discorrso del genere??Del tfr attuale possono chiedere solo il quinto o tutto ?? nel caso se faccio una liberatoria all’azienda attuale che non ha nessun contratto con questo recupero crediti,sotto la mia responsabilità mi puo’ pagare l’attuale azienda e la esonero da responsabilità??
    Ripeto il quinto cessato è di un’altra azienda no dell’attuale…
    Aspetto vs.cortese risposta.grazie mille

    • Roberto, possono trattenere solo il debito residuo al momento dell’estinzione anticipata del finanziamento, e la clausola che permette tale operazione di garanzia deve contenere una sub-clausola di adeguamento della “ipoteca” sul TFR a concorrenza del debito residuo!! Il che potrebbe dire che a seconda dell’ammontare del TFR, il trattamento di fine rapporto potrebbe essere come non essere accaparrato integralmente!

  47. Salve ho la cessione del quinto stipulata nel dicembre del 2010 e lavoro nella mia azienda dal primo settembre del 2009. Il 31 dicembre verro’ licenziato e messo in mobilita’ e mi hanno detto che il mio tfr andra’ tutto alla mia finanziara, vorrei sapere due cose… 1 se si puo’ fare qualcosa per evitare che vada tutto a loro e la seconda e’…. se il mio tfr andra’ tutto alla finanziaria dopo avro’ ancora dei debiti verso la medesima o tutto sara’ finito??. Vi chiedoo questo perche’ il mio tfr sommato alle rate da me pagate fino ad oggi coprono appena la meta’ del mio prestito!!
    In attesa di una risposta cordiali saluti Giovanni

  48. salve, è dal mese di dicembre 2012 che stò cercando di avere dalla UNICREDIT i conteggi di anticipata estinzione di una cessione del quinto e di una delega per poter richiedere un nuovo ed unico finanziamento con un altra finanziaria, ma purtroppo a tutt’oggi continuano a mandarmi dei conteggi estintivi dove mi richiedono il pagamento di rate insolute, tra l’altro relative all’anno 2011, nonostante io gli abbia inviato tutti i tabulati dove si evince che l’ inpdap che cura il mio stipendio le ha regolarmente versate, non ultima l’email dell’inpdap alla unicredit per informarla degli avvenuti pagamenti, come posso fare per risolvere questo problema? grazie.

  49. Buongiorno ho due cessioni del quinto sulla mia busta paga. Vorrei chiudere il mio conto corrente e volevo sapere se posso farmi pagare dalla mia azienda con un assegno invece che con un bonifico. Si puo fare ed io poi eseguirei ipagamenti alle due finanziarie o vi è l’obbligo che l’azienda versi i soldi direttamente a loro e poi mi dia il resto dello stipendio? Grazie.

  50. Buongiorno mi chiamo Stefania,io mi trovo in una situazione un po devastante,io quasi 5 anni fa ho richiesto una cessione del quinto,esattamente il mio ex ragazzo si era informato e mi ha portato in questa finanziara,il prestito serviva per lui x aprire un’attivita’.
    La cessione me l’hanno fatta con delega importo che mi hanno dato di 12000,ma mi era stato detto che era di 5 anni a 200,00 al mese,che il tasso di interessi era bassissimo..mi ricordo xke’ glielo proposi anche a mia sorella x quanto mi sembrava vantaggioso..mi ricordo che mi fecero’ firmare un modulo e poi sei fogli quando ho ricevuto l’assegno dicendomi che era per aver ricevuto l’assegno..e poi mi e’ stato chiesto il 10% dell’assegno..dopo anni io mi sono lasciata,e mi sono trovata a pagare il credito da sola e tra un po arriva la sorpresa..dopo quasi 3 anni di oramai rassegnazione nel pagare un debito dove nn ne ho potuto usufruire del credito..ma arrivando dopo quasi 5 anni,x un cambio di banca e un quesito della mia banca mi chiede di estinguere la cessione,xke’ avrei dovuto chiedere un prestito..be’ nn avendo copia di contratto xke nn me lo avevano lasciato..mi andai a rivolgere alla finanziaria..dove dal contratto risulta che devo restiture 24000 il doppio compreso gli anni che anziche’ 5 ci sono scritti 10 anni..non so cosa fare..il mio credito e’ stato persino ceduto a un’altra finanziara xke’ quella era fallita..il signore mi hanno detto ke nn c’era piu andato in pensione ma aveva 50 anni e quelli che erano li non sanno darmi altre informazioni..be’ sono disperata perche’ mi sento derubata e in piu il contratto era in fotocopia con una x nella firma..ho bisogno di uno aiuto!!

  51. Da fine novembre ho richiesto un rinnovo cessione del quinto a mezzo una finanziaria. Quest’utima proprio oggi mi rispondeva che l INPDAP sta ancora trattando la pratica per il benestare. E’ possibile tutto questo tempo ??

  52. Ciao! vorrei fare una domanda.
    ma le banche hanno sempre diritto ad esigere l’estinzione anticipata, con la cessione del 5°, se si vuole avere un nuovo credito? perchè certe banche, come la Futuro di milano, non permetto di rinegoziare il prestito ma impongono l’estinzione anticipata e con integrale bonifico anche degli interessi non ancora maturati? è loro consentito dalla legge? pesano di perdere dei vantaggi non comportandosi così? io non riesco a capire! e voi… che ne pensate?
    Con la Futuro sono cascato male, ma ora non ci casco più! CIAO

    • Perr Massimo: se vuoi fare una nuova cessione del quinti devi per forza estinguere la precedente, perché più di 1/5 del tuo stipendio non può essere dedicato a finanziamenti. Se vuoi far verificare i conteggi (molto spesso sono sbagliati) puoi rivolgerti a dirittosemplice.it. Ciao!

    • Ciao Massimo!! A parte la questione che hai posto, alla quale pare sia stata data risposta, ti ricordo che oltre allo storno degli interessi futuri é bene che tu controlli la regolarità dei conteggi in merito alle commissioni non maturate ed al premio assicurativo non goduto per effetto dell’estinzione anticipata della cessione!

  53. Buon giorno, ho alcune domande da farvi in merito alla cessione del quinto.
    Sono l’impiegata amministrativa di una società che nel personale dipendente ha tre persone con la cessione del quinto. Abbiano dato alla banca un ordine continuativo di pagamento affinchè ogni mese provveda ad effettuare tre bonifici a tre diversi istituti finanziari per il pagamento delle rate. Poichè ogni bonifico continuativo costa alla società 1 € cadauno, Vi domando: queste spese bancarie sono a carico nostro ? E’ permesso il recupero di queste spese mediante riaddebito mensile sulla busta paga del dipendente ?
    In attesa di risposta.
    Cordiali saluti.
    Maria Antonia

    • Per Maria Antonia: per la verità questa questione non la conosciamo. Però non ci parrebbe illegittimo il riaddebito. Potreste anche verificare se il contratto di finanziamento non prevedesse già un rimborso spese al datore di lavoro. Alcuni lo prevedono!

  54. sono marcella, mia madre ha in corso una cessione del quinto sulla pensione,giorni fa e’ arrivato il resoconto di tutte le rate, e c’e scritto che 6 mesi dello scorso anno non sono state pagate ,ma in attesa di pagamento. gli ho telefonato per dirgli che gli ho pagati e mi han detto di mandare un fax, con scritto se e’ vero. ho spedito tutti i fogli mese per mese, che c’e la conferma della trattenuta della cessione,e i 6 mesi detti da loro sono stati pagati regolarmente dall’ inps. speriam che sistemino la questione al piu’ presto,e se non facessero nulla come mi dovrei comportare?la finanziaria e’ la prestitalia.

  55. ciao,sapete quanto devo pagare io?allora una rata pari a 480,00 per centoottandamesi-per un totale di euro 86,400.io o solo ricevuto euro 27,400.

    allora facciamo 86,400-27.400-uguale 59.000.io devo dare la bellezza di 59,000 mila euro pe r 180 mesi.boooooò.secondo voi filaaaaò.

  56. volevo sapere se per una cessione del quinto della pensione sospesa per il decesso del pensionato si può ottenere lo stesso il rimborso delle spese? grazie

  57. Salve. nel 2011 ho preso cessione+delega. Lavoro con amministrazione pubblica. A conti fatti fu molto conveniennte: 630 al mese per 96 mesi mi dettero 53000 euro.
    Ora pagata la 40esima rata delle 96 vorrei rinnovare ma aconti fatti mi dicono che con 570 per 120 mesi, estinguendo la rimanenza del vecchio (35mila) per me rimane una liquidita di 10mila.
    Possibile cosi’ poco?
    E ancora secondo voi quanto potrei risparmiare sulla pratica che vado ad estinguere?
    Grazie

    • Ciao Nello! La questione che poni presuppone la perfetta conoscenza dei documenti. Per quanto riguarda invece il “risparmio” sul finanziamento estinto considera che hai diritto al rimborso di commissioni non maturate e dei premi assicurativi non goduti per effetto dell’estinzione anticipata.

  58. Salve…ho rinegoziato una cessione del quinto (dopo 48 rate) e sul conto estintivo non era presente la voce del rimborso commissioni bancarie e finanziarie e spese accessorie sostenute alla stipula del contratto. Mi sembra sia ormai legge che dette spese siano recuperabili. Posso richiedere tali rimborsi?
    Grazie

    • Ciao Salvo!!! E’ più che legge!!! Vedendo che non hai avuto risposte ed io navigo sulla tematica, visto anche che siamo ben lontani dal maturare della prescrizione decennale..!!!

  59. Buona sera
    Io vorrei capire una cosa ho un pignoramento del quinto dello stipedio ma varia in base alla busta paga che percepisco è giusto? Poi chiedevo se ho dei riborsi spese mi vengono conteggiati nel quinto ?
    Attendo con speranza una risposta grazie Rosolino

  60. salve, mio marito ha una cessione del quinto e ogni mese li viene scontato apparte della ratta 24 euro per il versamento, la mia domanda, è normale e legale questa somma. se non fossi normale o legale,cosa deve fare per recuperarli??

  61. Grazie per questa meravigliosa opportunità.Ciao,sono un pensionato che,dall’inizio del mese di giugno ha iniziato a chiedere a l’Inps di poter accedere ad un prestito (con la cessione del quinto)con rata sulla pensione.Il succitato Ente,(dall’interno del suo sito) mi fa fare una simulazione inerente alla somma da me eventualmente richiesta.In seguito l’Inps, mi risponde di produrre la relativa domanda (sempre da sito dell’Ente..).In seguito mi dice che,per accedere alla richiesta del prestito attraverso la stessa Amm.ne Inps, mi devo iscrivere al ‘fondo credito’.Allora,io chiedo all’Inps, di inviarmi o farmi avere il relativo Modulo per iscrivermi al ‘fondo credito.In seguito,l’Ente in questione,mi risponde che non posso ottenere il prestito richiesto in quanto non sono iscritto al ‘F.credito’ e comunque.dovevo essere già iscritto od iscrivermi prima di essere andato in pensione.Altresì,mi suggerisce di rivolgermi ad un’Agenzia privata per ottenere un prestito.A quel punto,non mi è rimasto altro da fare che contattare un’agenzia privata (vicino casa).Il titolare di detta agenzia,in quattro e quattr’otto,mi invia una e-mail indicandomi la cifra della somma che mi avrebbe data la Banca,ed il tempo occorro alla fine della pratica del prestito:”gg.15/20″.Ma qui,viene a crearsi la ‘sorpresa’!:I 15/20 giorni passano,e ne passeranno altrettanti senza che la ‘profezia’ del titolare dell’agenzia di credito si avveri.Il predetto agente finanziario,mi dice che l’Inps non è in grado di consegnare l’unico documento che manca per chiudere positivamente la pratica del prestito che mi riguarda:”QUOTA CEDIBILE”.Chiedo allora al succitato Ente motivo di tale impedimento a consegnare all’agente finanziario il già citato documento;risposta dell’Inps:”..ci sono problemi sui terminali Inps/Inpda i quali sono disallineati..”
    In seguito,mi risponderanno che:”Quanto da lei richiesto (il documento succitato) non è,però,al momento fattibile
    per motivi di ordine tecnico già espressi […]Si invita quindi la S.V. a presentare un nuovo sollecito a settembre.”
    Domanda:”Tutto ciò,è credibile?”.Grazie ancora per questa opportunità che mi avete concesso.

  62. Ciao.Oramai,questa opportunità che mi avete concesso per confessare le ‘incongruenze’ della P.A. od ottenere utili e preziosi consigli da parte vostra voglio,con il Vostro permesso,sfruttarla quindi vi chiedo ancora una cosa:”Avendo il letto ciò che viene riportato in questa pagina web di ‘tgcom204’, riguardo le “fregature” che le agenzie finanziare ‘possono’ affibbiare ai loro ignari e malcapitati clienti,vi chiedo (se possibile chiederlo) avere notizie su quali agenzie finanziarie si possa dare meritata fiducia, per ottenere un più onesto servizio
    riguardo alla richiesta di un prestito con cessione del quinto.Grazie ancora,ciao.

  63. buona sera ho contratto cessione del 5 dello stipendio con unicredit l’incaricato preposto a tale finanziamento mi ha consigliato anche l’apertura del conto corrente presso unicredit in quanto c’e’ offerta zero spese per due anni,questo a meta/ fine luglio non ricordo con precisione in quanto nell’informativa rilasciata non vi e’ alcuna data,solo il nome e telefono del collocatore prodotto fuori sede, mi sono rivolto presso l’agenzia nella quale ho aperto il c.c. e disbrigato la pratica di finanziamento e ho trovato molta disponibilita’ da parte di chi mi ha ricevuto dopo telefonata mi e’ stato detto che la pratica e’ deliberata, ma i tempi di inserimento sono in ritardo e’ possibile recedere in quanto ho trovato altra finanziaria che eroga in tempi piu’ brevi?
    Grazie

  64. OGGETTO:”CERCO DISPERATAMENTE UN RESPONSABILE (UNO QUALSIASI) DELL’ASSOCIAZIONE :”LA CASA DEL CONSUMATORE”..- Sono un neo iscritto alla succitata Associazione:Tessera nr.09219 emessa il 17/08/2014; codice per assistenza territoriale (Roma) nr.”B J D * *”.-Ed è per l’appunto dal 17 c.m. che
    cerco di contattare qualcuno per parlargli di cose che loro sarebbero in grado si risolvere;così ci viene
    informato in questo Blog di Tgcom24 e non solo..-I numeri di Tel. ed il fax e finanche quanto scritto
    sulle pagine del loro portatale internet,hanno dato esito negativo;anche il loro numero ‘unico’(nazionale)
    non da risposta..Insomma;ho anche pensato (ed ho fatto affatica per convincermi) che siano tutti andati
    in ferie:Per carità di dio sono sacrosante..:Ma una segreteria telefonica,la casa del consumatore ce l’ha o no!?:Prego tutti coloro che sappiano dove sono andati a finire (almeno uno..) i responsabili o i collaboratori
    della casa del consumatore,di farmelo sapere a questa e–mail:valentino.gino@vodafone.it-oppure al nr. tel.3774250114.Ciao e grazie per quello che potrete fare..altrimenti mi dovrò rivolgere ad un avvocato..

    • Per Gino: puoi anche evitar di rivolgerti ad un avvocato. L’associazione era semplicemente chiusa in quella settimana per ferie. Ci risulta che la segreteria fosse attiva. Ciao

  65. salve nel corrente mese di luglio circa il 15 ho stipulato una cessione del quinto con unicredit rimanavano circa 30 rate da pagare e mi e’ stato consigliato l’apertura di un conto con unicredit, apri il nuovo conto con unicredit,mi e’ stato detto che avrei realizzato circa 14000 euro di netto ricavo dai conteggi al momento della stipula 15 luglio circa,la rata di luglio della precedente cessione e’ stata pagata dal datore di lavoro la rata di agosto anche,avevo fatto presente al momento della stipula che mi sarebbe servita una parte in moneta estera,mi e’ stato detto che dopo circa 20 giorni avrei potuto andare a ritirala in altra agenzia che aveva la cassa..mi e’ stato dato il nome del cassiere,cosi ho fatto quando mi presento costui mi dice non c’e’ nulla sul suo conto???????ho telefonato al tizio che al momento della stipula l’impiegato dell’unicredit aveva lasciato la scrivania e il computer,costui ma ha risposto che ci sono stati dei disguidi che la delibera era approvata e che i tempi erano di qualche giorno ancora. Passata una settimana (e siamo alla terza settimana di agosto) ancora nulla parlo con la direttrice della filiale che gentilmente contatta telefonicamente il tizio che mi ha fatto firmare il rinnovo..e mi ha dato copia con solo la sua firma e alcuni calcoli senza alcuna data sopra i fogli….per concludere ad oggi ancora nessun soldo,
    quindi consiglio a tutti
    1- chiedere i tempi di erogazione e se tali tempi non sono rispettati il contratto si annulla (firma di entrambi
    2 – controllare sempre la documentazione che vi rilasciano che vi siano le date del giorno che firmate
    3- Fate quello che faro’ io domani vado da i carabinieri e faccio un esposto,poi consegno l’esposto al datore di lavoro diffidandolo da pagamenti che non siano la rimanente parte del debito residuo..e andro anche in magistratura…mettero’ a conoscenza i media ecc ecc

  66. Buongiorno,
    sono dipendete di azienda privata da due anni, ho chiesto cessione del quinto a finanziaria, hanno accettato tramite presentazione della busta paga e del CUD. Sono andata in agenzia e ho firmato il contratto. Dopo due settimane mi hanno telefonato dicendomi che non era possibile concedermi la cessione del quinto perchè non emettevano l’assicurazione. Non hanno specificato la motivazione ma hanno detto che riguardava la mia azienda. Ora la mia azienda non ha problemi economici, ha un utile, è attiva da 4 anni, ed ha circa 30 dipendenti. Da cosa può essere dovuto il rifiuto dell’emissione dell’assicurazione? Grazie

  67. salve,
    in marzo ho chiuso con un’assicurazione e rifatto con un’altra un’altro finaziamento ! mi sono state rimborsate le quote insolute, ma l’assicurazione net insurance life (dopo avergli spedito la documentazione il 7 luglio 2014 ) deve ancora saldarmi ! mq quanto tempo ci vuole????
    chiamo il call center ma il piu delle volte mi tocca aspettare delle mezz’ore e poi e poi….
    per parlare con un operatore e soldi da buttare per il cell non ne ho! mi hanno detto in luglio che la pratica sarebbe stata in lavorazione a fine agosto e il bonifico ai primi di settembre, oggi ancora non ci sono, ma porca miseria che cavolo dicono poi non lo fanno!!!poi sul sito di net insuarance leggo
    presente accessibile semplice ecc….. ma doveeeeeeeeee solo quando gli fa comodo a loro!!!!!

  68. Salve,
    ho rinegoziato una cessione del Quinto con una finanziaria diversa dalla precedente…Mio malgrado, la mia amministrazione ha versato una rata in più alla finanziaria precedente ad estinzione del debito già avvenuta. Come posso fare a richiedere il rimborso della rata?
    ringrazio in precedenza..

    • Buongiorno Alessandro! A parte la questione che hai posto, che spero tu abbia risolto..hai dato un’occhiata alla regolarità dei conteggi estintivi in merito al rimborso commissioni non maturate e premio assicurativo non goduto per effetto dell’estinzione della prima cessione?

  69. Salve, ho fatto un prestico con una finanziaria di Napol con rapporti con la SIMA DI LANCIANOi, 5° dello stipendio, decennale mancano ancora 15 rate da 192.00 voglio estinguerlo e non riesco a contattare una finanziaria di Pescara-Lanciano, denominata SIMA mi dicono che e’ fallita per tassi usurai e sto ancora pagando sullo stipendio a chi mi devo rivolgermi per estinguerla.

  70. ho rinnovato cqs come pensionato prima della scadenza-l inps mi ha comunicato che la nuova rata parte da luglio/2013,la finanziaria da giugno/2013.ora la finanziaria mi sollecita il pagamento della rata di giugno + interessi. è lecito.cosa devo fare

    • Ciao Angelo! A parte la questione che hai posto, che spero sia nel frattempo risolta..hai dato un’occhiata alla regolarità dei conteggi estintivi in merito al rimborso di commissioni non maturate e premio assicurativo non goduto per effetto dell’estinzione anticipata?

  71. Salve,

    3 mesi ho firmato contratto di cessione del quinto
    con atto di benestare inviato dalla mia amministrazione
    Il 5 settembre;

    Sulla busta paga di settembre mi ha non detratto la prima
    rata della cessione del quinto senza però essere stato ancora liquidato.

    Ci sono,gli estremi per una diffida legale e richiesta di risarcimento alla finanziaria?

  72. nel 2010 ho estinto un finanziamento, nel 2013 mi arriva un assegno di 300euro che sarebbe l ultima rata pagata. facendo esaminare la pratica da un conoscente che lavora in una agenzia finanziaria mi dice che ce stata usura che mi devono restituire 3000euro mi dice che mi aiuta a recuperarli che l avvocato si prende il 50xcento sono 5 mesi e ancora nessuna risposta da parte della agenzia, mi dice che l avvocato solleccita ma loro non rispondono mi potete dare un consiglio

    • Ciao Franco!! secondo me la problematica deve estendersi anche alla regolarità dei rimborsi contenuti nei conteggi estintivi in merito al rimborso commissioni non maturate e premi assicurativi non goduti per effetto dell’estinzione anticipata del finanziamento!!

  73. assurdo ! mio marito a chiesto il quinto della pensione per un prestito di quattro mila euro
    gli e stato approvato . ma a condizioni loro per 10 anni non per 5 .pagando assicurazioni e cose vari
    hai finanziatori . al momento del prestito ci hanno dato , tre mila ottanta euro . ma la cosa sconcertata
    e che dobbiamo pagare per dieci anni otto mila euro . 70 euro al mese .
    e normale ? grazie

  74. Buonasera. Ho fatto la richiesta per cessione del quinto della pensione con intesasanpaolo. Ho firmato il contratto una settimana fa. Dopo 5 giorni ho chiamato in banca e mi hanno detto che e’ approvato ma non ancora erogato e che la prima rata sarà il 30 novembre. Ma per legge quanti giorni hanno per erogare la somma ? Una volta approvatoci ppotrebbero essere problemi ulteriori ?

  75. vorrei sapere avendo una cessione se e possibile richiedere al fundo pensione un piccolo acconto o meglio quello che e in più di quello che ad oggi devo alla banca per la cessione e visto che negano sempre la mia richiesta cosa posso fare grazie

  76. Buon giorno, nel maggio 2010, ho acceso un prestito cessione di un quinto, con findomestic, pago 300 euro al mese per 120 mesi, essendo passati quattro anni posso chiedere l’estinzione anticipata? e se si , quanto mi rimarrebbe da pagare,
    Grazie

  77. Salve qualche anno fa ho chiesto una cessione del quinto di 24.000 euro per 10 anni, ho pagato fino
    adesso 37 rata da 306. Nel scorso 10 ottobre 2014 sono stato licenziato, e il tfr di euro 14300 se la preso la finanziaria.
    Oggi lavoro con un’altra azienda, e la finanziaria ha notificata con quest’ultima di procedere al pagamento di estinzione del debito residuo, senza nemmeno fare i conteggi finali e gl’interessi da scalare compresa l’assicurazione.
    potete aiutarmi a delucidarmi al riguardo grazie

  78. Mio cugino, impiegato statale, ha chiesto ed ottenuto dall’ex INPDAP 2 mesi fa, la cessione del V dello stipendio per 120 rate. Fra 6 mesi lo stesso andrà in pensione. Le trattenute mensili continueranno ad essere effettuate sulla pensione oppure il tutto sarà ammortizzato al momento della corresponsione del TFR.?

  79. salve sto per essere licenziato e riassunto da un altra azienda ed ho in corso una cessione del quinto , le mie domande sono; e legale che la nuova azienda non si prenda carico della cessione visto non intercorre nemmeno un giorno in cui io resti disoccupato? , e non e possibile un blocco temporaneo della finanziaria in questo caso trattasi di giorni per fare un passaggio diretto? perché la finanziaria pretende il mio tfr che tra l altro non copre il prestito? un eventuale comunicazione alla finanziaria potrebbe bloccare tali procedure ? grazie attendo risposta

  80. Salve, ho chiesto un prestito all’INPDAP nel 2013, estinguibile in 4 anni, con trattenuta sullo stipendio, per due anni non mi hanno trattenuto nulla. Ora dal 1 gennaio 2015 (si sono ricordati che esisto) si tratterranno due quote per 2 anni,quindi il doppio del quinto. E’ giusto che per una loro incuria io debba avere lo stipendio dimezzato per due anni?

  81. Salve,vorrei sapere se qualcuno sa dirmi come fare. Ho una cessione del 5o e una delega con una finanz che e in liquidazione(plusvalore) vorrei rinnovare la delega xke sarebbe possibile farlo dai conti fatti fare da una banca, ma l azienda mi ha risposto che da gennaio 2015 x una legge,nn possono piu accettare nuovi rinnovi se non cn la finanziaria che si a gia la delega. Siccome ne ho propio bisogno di liquidità volevo sapere se possono nn accettare,o come posso fare. Ringrazio in anticipo.

  82. Buonasera, ho chiesto una cessione del quinto x 120 rate nel maggio 2011 il 30 ottobre 2012 la società per cui lavoravo è fallita ora inps ci deve rimborsare il TFR più parte di stipendi non retribuiti ora cosa succederà la finanziaria si prenderà tutto come posso fare per far controllare i conteggi. Ma le assicurazioni stipulate a cosa servono? grazie per la gentilezza

  83. VA BENE TUTTO MA IO FACCIO QUESTA DOMANDA E CHIEDO UNA RISPOSTA PRIMA DI METTERMI NEI GUAI SE IO FACCIO LA CESSIONE DI UNA RATA NEL QUINTO PER 60 MESI E LA BANCA CHE EROGA IL
    FINANZIAMENTO DEI SOLDI PER LA FINANZIARIA HA UN CREDITO DA RISCUOTERE PER UN VECCHI DEBITO POSSONO TRATTNERSI I SOLDI CHE DOVEVANO EROGARMI PER RECUPERARE IL VECCHIO
    DEBITO CHE AVEVO CON QUESTA BANCA . RISPONDETEMI CHE DOMANI O DOPO DEVO ANDARE
    A FIRMARE PER L’ACQUISTO DI UN AUTO USATA HO CHIESTO CICA 7000 EURO MA ME LI DARANNO.
    E SE POI NON ME LI DANNO CHE FACCIO.

  84. Buongiorno io ho estinto la cessione del quinto dopo 48 mesi e lho rifinanziata con una societá diversa…Ho richiesto la liberatoria, ma la vecchia finanziaria sembra prenderla con calma…cosa posso fare o almeno posso sapere entro quanto tempo devono mandarmelo? Grazie in anticipo

  85. Gentili signori, avrei due domande da farvi .La prima, ho una delega e cessione che arriva ad un totale di 29 mila ed un tfr+ fondo pensione in cometa che arrivano a 39 mila piu’ 4 mila in azienda. Ho chiesto di poter utilizzare la parte in eccesso tramite richiesta al mio fondo, ma la finanziaria due anni fa’ per raccomandata mi ha detto di no…ed ora ad una seconda richiesta non risponde. La prima volta mi hanno detto che loro non sono tenuti a darmi l’ok sull’eccedenza e a me sembra una cosa che non stia ne in cielo ne in terra,per non dire altro. Seconda domanda, chiamo il mio fondo e mi dicono che ho 2 finaziarie che hanno chiesto garanzia sul tfr ma le due cessioni sono con la stessa. Cosa posso fare perche ‘l ‘intrusa venga tolta?

  86. Gentili signori,
    la finanziaria intrusa mi ha detto di far richiesta di liberatoria. Cioe’ questi fanno un blocco del tfr indebito, su una proposta di finanziamento che non si era concretizzata, parliamo del 2009, il mio fondo senza alcuna mia firma o contratto la concede ed io dovrei chiedere a loro la liberatoria? Altro che costituzione, in questo paese, la p minuscola e’ di proposito, non esistono i piu’ elementari principi di legalita’. Negli Us, se tocchi indebitamente, un fondo pensione, arriva l’ Fbi con tanto di braccialetti. Orrore.

  87. buongiorno, vorrei sapere se andando in pensione con la cessione del quinto, la trattenuta continua con l’INPA oppure mi trattengono tutto dal TFR? grazie cordiali saluti.

  88. Ho in corso una cessione del quinto (restano 31 rate) e una delega (restano 40 rate). Ho chiesto il rinnovo della cessione per un importo che rimane all’interno dell’impegno dei due quinti ma l’azienda non firma l’autorizzazione dicendo che, se anche chiudo la cessione, il TFR resta INTERAMENTE a garanzia della delega rimasta. Potete aiutarmi? Grazie

  89. buongiorno io ho una cessione del quinto eun pignoramento la cessione mi prelevano 120nel pignoramento non e pensiero così varia ci sono dei mesi che mi tolgono 500.euro anche voglio capire se e normale arrivo dei mesi che come paga ho 700 euro grazie attendo una vostra risposta

  90. Buon giorno sono un pensionato di 81 anni nel 2008 ho richiesto un prestito personale contro cessione del quinto rimborsabile in 120 rate.Ad oggi mi è venuto un dubbio e vorrei sapere se con un
    TAG 4,75% E UN TAEG DEL 21,670% sono stati applicati tassi di usura
    Rata 204 euro
    commissioni di istruttoria 1.101 euro
    commissioni di intermediazioni creditizia 1.224 euro
    spese amministrative forfettarie 200 euro
    oneri erariali 48,64 euro

    vorrei sapere rientra tutto nella legalità o se devo rivolgermi ad un legale per un ricorso

  91. Io ho un dubbio. Mi è stato rinnovato nell’aprile del 2008 un contratto decennale di cessione del quinto alla 44a rata invece che alla 48a. Essendo stato violato l’articolo 39 del D.P.R. n.180 del 1950 posso ottenere dalla finanziaria un rimborso totale sulle commissioni assicurative, sulle commissioni finanziarie e sulle commissioni dell’intermediario?

  92. A maggio 2015 ho chiesto alla BNL un prestito di €15.000, a mezzo inpdap di cui sono pensionato, e poiché era in corso precedente cessione del quinto della pensione, giustamente ho dovuto estinguerlo per fruire del successivo. Ora mi si pone il problema:avendo estinto il residuo debito con 21 mesi di anticipo di 240 euro mensili, devo avere in restituzione la quota interessi che avrei dovuto pagare per detto periodo di 21 mesi?

  93. MARIA ELENA, non si capisce molto ma penso che vuoi far intendere che tu hai una cessione di 120 euro e un pignoramento con rata variabile giusto?!?, comunque non puoi farci nulla col pignoramento rata variabile visto che può essere pignorato fino al 40% dello stipendio al netto della rata della cessione.

  94. -DOMENICO, si anche ogni 6 basta che chieda autorizzazione alla finanziaria con la quale hai stipulato la cessione/delega

  95. MAURIZIO mi fa strano quello che hai scritto, se hai 2 finanziamenti al fondo risulteranno 2 vincoli,
    quindi ho hai tre vincoli (società A + società A + società B) o se hai solo società A + società B vuol dire che hai cqs con A e delega con B.

  96. AMBRA, a parte che della liberatoria non te ne fai nulla…..se invece serve alla tua azienda per poter procedere con il rilascio del benestare stia tranquilla che sara premura della nuova finanziaria a rilasciarla, solitamente arrivano dopo 30 giorni, una alla sua azienda e una alla nuova finanziaria.

  97. ALESSANDRO, la delega è facoltativa, cioè l’azienda può decidere se farla oppure no.
    comunque nessuna normativa impone il rinnovo con la stessa azienda

  98. SANDRO PENZO, un conto c’è il passaggio diretto un’altro discorso come il tuo caso che vieni licenziato e riassunto…..comunque non ti preoccupare la società prenderà il tfr ecc.ecc. e per la parte mancante verrai contattato per il rientro o tramite bonifico o con atto di subentro presso la nuova azienda, il debito mancante quindi lo potrai restituire ratealmente

  99. GIOVANNI, sei mal informato, tuo cugino è dipendente statale quindi non ha il tfr ma il TFS per il comparto pubblico a differenza di quello privato passano dallo stipendio alla pensione.
    inoltre difficilmente avrà ottenuto una cessione del quinto l’anno scorso con l’inpdap per 120 mesi…..lo avrà fatto con qualche società finanziaria…(il regolamento inpdap da qualche anno ha reso difficile e problematico l’accesso alla cessione del quinto decennale, non parlo della anticipazione di 8 mensilità da restituire fino a un max di 48 mesi) per mia fortuna ovviamente…..e di conseguenza ormai la maggior parte dei dipendenti pubblici fanno la cqs con società private….

  100. GERARDO, non per difendere le altre società ma fidati che i conteggi li hanno fatti.
    poi se hai una cqs fatta dal 2010 in poi viene applicata la nuova normativa.

  101. ho presso 18,300 eruo quinto stipendio pagando 270 per mese per 120 rate pero adesso voglio rimborsare quelli che ho preso come posso fare?

  102. per casa del consumatore – non so a che messaggio ti riferisci ma se parli dei conteggi a me personalmente conteggi ”errati” non sono mai capitati, se poi mi parli di conteggi di cessione fatte anni e anni addietro con società fallite o di crediti ceduti ti posso dar ragione…..tengo a precisare che sulle cessioni di qualche anno fa….si caricavano parecchi punti di commissioni…..il fatto che molti riescono a ottenere i rimborsi di quelle commissioni (pur non avendone diritto) sui vecchi contratti è dato dalle diciture che molte società inserivano sulle carte…….facendo risultare spese pagate 2 volte o più, e\o spese inesistenti……i contratti odierni ora hanno in dettaglio voce per voce e spesa per spesa.
    inoltre come mai non sono stati inseriti tutti i commenti inviati? sopratutto l’ultimo…..

  103. continuazione del messagio inviato 20 minuti fa….., ho visto gl’atri vosti post del recupero delle commissioni 1500 di qui 4000 di la…., come dicevo nel messaggio poc’anzi sono tutte cessioni ”vecchie”……lì posso darvi ragione ma come ben saprete anni e anni fà le cessioni erano considerate prodotti da ”ultima spiaggia”…….si facevano cose non molto pulite…..c’erano i contratti in bianco…….prt che duravano mesi…..il limite della legalità era stato superato e andava bene a tutti……ma ora non è più così…..io devo dire che dal 2010 si è pulito molto il settore, gl’agenti e le società, c’è più informazioni, la cessione è stata accolta a braccia aperte….si fanno accordi diretti con aziende private, caf, patronati……

    • nel 2010 l’ho fatta io con fin abruzzo la stessa (mediatrice) mi ha pelato solo di commisisoni varie e accessorie circa 5000 euro! piu’ gli interessi alla ibl che ha erogato! morale della favola: mi hanno estorto in 17 anni di lavoro circa 30000 mila euro di soldi sotto voce di commissioni varie accessorie ecc. esclusi gli interessi che quelli vanno giustamente a chi eroga dopo che vidi che fin abruzzo era intermediario di ibl volevo fare il finanziamento diretto con ibl risposero che se annullavo con fin abruzzo non potevo accedere a cessione del quinto per almeno 6 mesi e siccome mi servivano urgentemente dovetti accettare! finjazato 33 mila euro estinto quello vecchio piu 5000 comm. interessi assicurazioni rimasero manco 5000 euro! avete capito bene manco 5000 euro!

      • Carmine, buongiorno. Il discorso si pone nel senso che Lei ha diritto al rimborso delle commissioni “recurring” non maturate per effetto dell’estinzione anticipata della cessione, ed anche del premio assicurativo non maturato per effetto dell’estinzione stessa.
        “agente”, nei suoi commenti sopra, sbaglia. La questione continua a porsi anche nei tempi recenti: le finanziarie abbassano semplicemente il costo commissioni rete distributiva, ma la percentuale che viene trattenuta in eccesso é sempre quella. In tal modo trattengono illegittimamente somme minori, nel frattempo nascondono l’apparenza e guadagnano clienti. Rubano meno ma rubano a più persone. La cessione del quinto per come gestita da diverse finanziarie é ancora “cartaccia da ultima spiaggia”.

  104. Buongiorno sono straniera ho fatto in 2014 februarie un prestito e mi ha fatto una asigurazione per riparazioni in casa anche io no ho la casa mia dove lavoro ho allogio adesso mi chiedono di nuovo soldi per 2015 ho fatto la disdeta però mi minaccia e io no ho capito che devo pagare fino quando finisco di pagare. Secondo me sono soldi rubati no mi hanno coperto le rate anche sono stata disocupata li ho pagato . Vorrei una risposta grazie

  105. Salve,chiedevo prima di intraprendere azioni legali,come faccio a capire se la mia cessione del 5° sia stato
    fatto con un tasso di usura? il mio finanziamento e stato fatto nel ottobre del 2011 grazie

  106. dipendente pubblico,anzianità lavorativa 36anni,nessuna trattenuta in busta paga (5,deleghe,ecc) richiesto piccolo prestito (4 mensilità) a marzo rifiutato dopo 90 gg a causa di mezza rata insoluta(?) di un prestito decennale indap estinto anticipatamente nei tempi indicatomi nel 2014 con stringa di conteggio inviatami direttamente dall’ ente erogatore, comunque ho effettuato il bonifico di quanto richiestomi appena venuto a conoscenza della cifra(euro 68).Ripresentata domanda a fine giugno attualmente bloccata per ulteriore insoluto (ma forse no infatti non si capisce) di 48 euro relativo a piccolo prestito estinto naturalmente a luglio 2014 Ad oggi non ho mai ricevuto nessun sollecito di pagamento ovvero la questione è emersa solo per il fatto che ho presentato la richiesta a marzo e successivamente a giugno. Curiosamente in questo frattenpo una finanziaria saltuariamente telefona per offrire i suoi servigi. Vorrei un consiglio per sbloccare questa situazione di rimpallo tra la sede inps di competenza e la sede romana che,giustamente,cade dalle nuvole anche perche parrebbe che esiste un debito(ma non ho nessuna comunicazione scritta)di 48 euro che mi inficia questa e anche eventuali altre richieste future. Migliori Saluti

  107. L’azienda (definita pubblica dal presidente del tribunale fallimentare) in cui lavoravo, non ha versato 7/8 rate regolarmente trattenute in busta, alla finanziare, chi si deve fare carico degli insoluti nel passaggio di azienda,l’ar.2112, che nel frattempo è stato fatto ?Certo di un immediato riscontro porgo distinti saluti re

  108. Buona sera io ho ottenuto un prestito con cessione del quinto oggi scopro che l’impresa per cui lavoravo non a pagato tutte le rate e non a nemmeno versato la liquidazione che andasse a coprire il debito .. ora la società di credito pretende da me i soldi … come faccio ????

  109. La mia banca ,Intesa San Paolo aveva iniziato a Luglio 2015 le pratiche per la cessione del quinto della mia pensione . L’INPS ha rifiutato perche’ io sono residente all’estero. Oggi ho letto sul web che la finanziaria Money.it incoraggia i pensionati con residenza all’estero, iscritti Alle EIRE ( Anagrafe Italiana REsidenti alle Estero) a richiedere il prestito con il quinto della pensione . Chiedo alla Casa del Consumatore se e’ vero che anche gli Italiani all’estero possono accedere al prestito con cessione del quinto dello stipendio e se questa procedura e’ senza rischi di frode. Grazie !!!

  110. commenti finiti, comunque casa del consumatore, precedentemente avevo postato tra i commenti un’ottima guida per la cessione del quinto senza far pubblicità a nessuno e non mi spiego come mai non l’avete postata.
    dava una mano a capire di chi fidarsi e di chi no……..
    saluti

  111. L’ABF – Arbitro Bancario Finanziario – ha da tempo scoperto questa pratica poco trasparente (per usare un eufemismo) che Banche e Finanziarie attuano contro gli interessi dei consumatori cui non viene riconosciuto il rimborso che gli è dovuto. Scandaloso, se non fossimo in un paese costruito in questa maniera. Però la Legge è dalla parte dei cittadini e quindi è opportuno farla valere!

  112. UNICREDIT… contratto di cessione del quinto chiuso nel 2014, hanno prelevato una rata in più, mi hanno mandato una lettera il 31 agosto 2015 dicendo che potevo riscuotere la somma dovuta, a Maggio 2015… 3 mesi prima! Hanno dato la colpa alle Poste.
    Ho mandato vari solleciti e chiamato innumerevoli volte ma non mi sanno dire quando avrò il rimborso. Io non so più a chi rivolgermi. Potete aiutarmi?
    Grazie

  113. Sono pensionata ex enpals. ho ricevuto la quota cedibile e con quella ho chiesto un prestito presso una banca. é passato +di un mese e l’ex enpals risponde che x il momento non sono in grado di gestire la cosa senza dar spiegazioni. Cosa posso fare? Grazie L.

  114. sono un pensionato delle poste italiana con la legge invalido civile 100%.ho 70 anni, nel 2008 luglio ho chiesto alla finanziaria quintoitalia un importo di euro 18.900,00 x 120 mesi con importo 251,00 mi hanno recapitato una lettera con le relative spese,secondo un mio parere eccessive xche’ importo lordo della cessione euro 30.120,00 commissione quintoitalia spa euro 2.854,90, commissioni istruttoria registro,notifica euro 250,00. premio di perfez. poliza della compagnia garante euro 1686,72. dopo questa missiva non ho avuto altro. non riesco ha mettermi in contatto, perche’ fallita?Vorrei fare ricorso xche’ penso che i costi sono eccessivi,fatto un conto 30.125,00 non sono al lordo ma bensi’ al netto. in attesa di una vs. risposta. Buon Natale.

  115. Mi potete contattare grazie. Vorrei sapere questo nel 2011 ho estinto una cessione con la Santander fatta nel 2009
    Avevo preso 13000 euro e ne ho restituiti 18000. Come e possibile? Dal momento che lo chiusa dopo due anni?? Grazie fatemi sapere

  116. Buonasera sono Luca dipendete pubblico. Nel 2011 ho fatto una cessione del quinto con una finanziaria CONAFI dell’importo di 313 euro. In questi giorni ho avuto la necessita di dover rinnovare la cessione del quinto ed ho scoperto che il mio quinto non è mai stato di 313 euro ma di 297. Il mio contratto con la Conafi si può dire valido essendo errato l’importo da trattenermi? Grazie. Fatemi sapere.

  117. Su 11000,00di prestito con rata mensile 225 x 10 anni rimetto 27000,00 euro
    Sia il tasso che il taeg 13,87
    Tutte le voci sono 13,87
    È possibile???
    Cosa posso fare

  118. Buona sera, mi chiamo Riccardo sono pensionato percepisco 1133€ al mese Le volevo chiedere in merito a debiti con INPS di circa 10.000, pensavo di chiedere un finanziameno alle poste per saldare il debito con INPS cosa che POSTE mi ha detto che si puo’ fare avvelendosi sulla pensione, premetto che sono debitore anche con EQUITALIA per svariati mila euro tra tasse e anche cartelle INPS (creati per un attivita di ristorazioe andata male) in mano a EQUITALIA Le chiedo se io faccio il finanziamento con le poste e ovviamente pago il debito con INPS (Contributi che non sono quelli che ha EQUITALIA) in un caso del genere EQUITALIA puo pignorarmi la pensione anche se ho 1/5 circa bloccato dalle POSTE spero di essere stato chiaro nel descrivere la mia situazione debitoria, La ringrazio in attesa di una Sua gradita risposta

    RICCARDO MAGLI

  119. Buonasera, una cortesia, avevo stipulato 6 anni fa una cessione con Ktesios spa ora chiusa, prima di rivolgermi alla mia amministrazione per capire a chi versano ad oggi la cessione perché devo chiedere un conteggio estintivo, è possibile sapere a chi hanno ceduto il credito quando hanno chiuso? chi ha rilevato queste cessioni? grazie e cordiali saluti.

  120. salve io vorrei capire como posso fare per chiudere la cessione dal quinto ho fatto un prestito nel 2014 con la cessione dal quinto e vorrei avere la mia busta paga pulita como posso fare per chiudere la cessione grazie

  121. Buongiorno,il 3 marzo ho ricevuto l’assegno per una richiesta di cessione del quinto della pensione,ma sono state prelevate2
    2 rate il 1 maggio e 2 rate il 1 giugno e normale questo atteggiamento ho contattato il consulente e dice che è normale in pratica sarebbero le 4 rate marzo aprile maggio giugno grazie

  122. Salve !
    il 99 % dei contratti di prestito o cessione sono illegali – tassi e costi da paura con piano di ammortamento alla ” Francese “– Banche e finanziarie sono una associazione a delinque. Protetti dal sistema criminalesco.

    il costo del denaro è dello 0.010 ed i tassi sono da un min. dell’8 % a salire – in Italia va riformulata la legge ” tasso di usura ” in effetti dovrebbe essere calcolata in funzione del costo del denaro per un fattore x ( es. 0.10 % x 12/15 volte ) questo ridurrebbe di moltissimo gli interesse usurai applicati attualmente.

    costi occulti,istruzione pratica- assicurazione- ecc. tute escamotage per fottere il poveraccio di turno.

    il sistema bancario/finanziario è basato su contratti assurdi – incomprensibile ai non addetti ai lavori e molto spesso agli stessi addetti..

    il sistema Italia è da azzerare – prendere ed andare a Roma – altro che bandiere e sindacati parassiti… Sveglia !!

  123. Buongiorno, scusate ma anchio nel 2004 ho chiesto una cessione da rimborsare in 10 anni capitale richiesto di 6000 euro. dopo cinque anni ho rinegoziato chiedendo solo 2000 euro mi hanno calcolato una rata da 75 euro al mese per 10 anno per un totale di 9000 che non ho mai avuto cioè 4750 euro che sto regalando alla compagnia. E verro sul contrato è scritto ma non spiegate questo particolare. Visto i tempi che corrono dovrebbe ristituire i soldi che si sono presi e puoi senti le banche che fanno falimento ….. fattemi ridere

  124. salve buonasera volevo sapere un informazione chiedendo un prestito di 7.500 € so che ci sono le spese di istruttoria da pagare ma la momento dell’erogazione io percepisco tutti i 7.500 o mi vengono tolte le spese ? o le pago con le rate mensili ?

  125. Salve,
    Vorrei chiedere un informazione:
    Avendo una cessione del quinto, se il rapporto di lavoro si interrompe e l’importo del TFR non copre la somma della cessione, viene trattenuto tutto, cioè TFR, FERIE, 13a,14a?
    Perchè ho letto di argomenti contrastanti, dove alcuni dicono che possono toglierti solo il TFR altri invece tutto….
    Grazie .

  126. Buonasera!
    Sto richiedendo l’approvazione della mia azienda per una cessione del quinto mediante finanziaria.
    Ho in mente di richiedere un finanziamento di €8.500 per l’acquisto di una macchina-
    Ho il contratto a tempo indeterminato e lavoro da più di 2 anni.
    Dopo aver letto i diversi commenti, giuro che ho una paura pazzesca ora.
    Mi potete consigliare per favore.

  127. sono arrivato a questi commenti perche’ sto leggendo di tutto in merito alle cessioni e delega di pagamento! raccontare tutta la mia storia e’ allucinante! ho fatto dal 2002 al 2010 6 cessioni e deleghe morala della favola mi hanno pelato a conti fatti 30000 mila euro tra commisisoni varie e assicurazioni quest’ultima in minima parte o per lo meno meno gravoso. ho chiesto l’estinzione anticipata alla carifin gli dovevo al 30 giugno 2016 2950 euro oggi per chiuderlo prima vogliono 3200 euro! e’ vergognoso e’ allucinante l’italia e’ un paese di merda! nessuno ci tutela! ho fatto vedere la mia situazione a un avvocato mi ha chiesto il 40% delle somme che riuscirebbe a farmi restituitre senza pero’ (“molto onesta”) voler nulla come anticipo perche’ e’ convinta che per ogni finanziamento fatto mi rimborserebbero mediamente 3000 euro! quindi 3000 x 6 prestiti fasnno 18000 mila euro a lei circa 10000 euro!!! possibile che devoi mandare giu’ anche questa altra vigliaccata???? perche’ non ci uniamo tutti? e’ ora che i cittadini onesti comincino ad alzare la voce! non se ne puo’ piu’ e diulcis in fundo negli anni ho fatto querele e denuce (ho tutto documentato) non mi ha mai chiamato nessuno! qiuesti sono i padroni dell’italia onesta!

  128. Buonasera il mio problema con la finanziaria col quale ho acceso una cessione del quinto è che dal 14 maggio 2016 ho chiesto con molte mail e molte telefonate una semplice liberatoria/svincolo che mi serve per chiudere la pratica di un’anticipo del TFR che ho chiesto al fondo dove verso i contributi.Mi hanno sempre risposto che queste pratiche sono lunghe, pero sono passati quasi 4 mesi e questo benedetto documento da inviare al fondo non mi arriva mai. Cosa posso fare per risolvere? Aiutatemi grazie.

    • Salve Giovanni, mi sembra di capire che hai contratto una cessione del quinto come dipendente di azienda privata. Ti spetta lo svincolo del TFR nella misura “eccedente” il debito residuo in linea capitale. Per farti capire meglio : hai maturato diciamo € 15.000 di tfr ed hai attualmente un capitale residuo di € 10.000, hai il diritto di richiedere lo svincolo di € 5.000 pari all’eccedenza rispetto al debito residuo. La Banca deve inviare autorizzazione al Fondo il quale poi sblocca la parte di tfr eccedente. Invia un reclamo scritto alla Banca, se non ti rispondono in 30 giorni o la risposta non è soddisfacente, puoi fare ricorso all’Arbitro Bancario Finanziario. E’ un tuo diritto!

  129. salve sono max io ho un quinto e delega in busta paga di 511 euro volevo fare un mutuo consolidamento debiti con tutte le banche girate fin ora nessuna me lo fa come devo fare? grazie….

  130. Qualche mese fa ho provveduto all’estinzione di un prestito (cessione del quinto) e ho quindi proceduto alla richiesta di rimborso di alcune quote insolute oltrechè del premio assicurativo. Mentre per le quote sono in attesa del rimborso nei tempi stabiliti per legge, per quanto concerne l’assicurazione mi è stato risposto via mail dalla Intesa San Paolo Assicura che la polizza in oggetto, appartiene al ramo credito e quindi con premio interamente versato da Intesa Sanpaolo Personal Finance (ex Neos) e che, conseguentemente, tale rimborso avverrà esclusivamente in favore della stessa Società in qualità di Beneficiario/Contraente, mentre a sottoscritto non spetta nulla!
    Volevo sapere se questa procedura è giusta oppure se posso ricorrere in qualche modo e far valere un mio diritto.
    Ringrazio anticipatamente per la vostra gradita risposta.

    • Salve Stefano, di norma da qualche anno a questa parte l’assicurazione sarebbe “in teoria” a carico della banca, la quale versa all’assicurazione il valore del premio unico anticipato. In realtà la banca non ti regala nulla e ti carica il valore del costo sostenuto negli interessi. Diciamo che se ti poteva applicare un tasso tan del 5% ti applica il 6% visto che ha sostenuto tale costo per te. E’ giusto che non ti spetta il recupero, però è anche vero che avendo estinto il prestito in via anticipata hai recuperato, indirettamente, il premio polizza in quanto rentrante all’interno degli interessi stessi. Inoltre quando il premio assicurativo è a carico del cconsumatore, il suo valore viene espressamente indicato nel contratto e sul documento Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori (IEBCC). Da quanto scrivi mi sembra giusta la risposta che hai avuto dall’impresa di assicurazioni.

  131. Salve ho il quinto dello stipendio in corso,da 60 rate,ora posso rinnovarlo ,e qui esce il bello ho fatto richiesta per il rinnovo alla finanziaria,ho spedito tutti i documenti che volevano,e loro mi hanno detto che andato tutto bene.sono passati la bellezza di 45 giorni e mi hanno chiamato a dirmi che ancora non hanno avuto conferma della loro assicurazione,prima mi dicono che andato tutto bene ,e poi a dirmi che stanno aspettando la risposta,cosa mi consigliate di fare?sono esasperato perche non mi stanno dando la motivazione,mi stanno trasportando giorno per giorno,chiedo aiuto disperatamente.ve ne prego.

  132. Buonasera sono un pensionato inps ex inpdap ho una cessione del quinto sulla pensione che ho riportato dalla busta stipendio, ora sono arrivato a metà piano d’ammortamento quindi per legge rinnovabile, ma al momento della richiesta della quota cedibile l’inps non me la rilascia in quanto mi rispondono che le cessioni che vengono dalla busta paga non è possibile rinnovarle! ma è normale questa cosa??

  133. buongiorno sono un pensionato inps ex inpdap ho estinto in questi giorni una cessione del quinto con una finanziaria e chiedo se qualcuno puo aiutarmi notizie riguardo a chi devo inviare la documentazione di estinzione per togliare la trattenuta sul cedolino? ho inviato il tutto alla mia sede inps di competenza ma mi hanno detto che non è compito loro e mi stanno facendo rimbalzare questa cosa da un ufficio all altro… qualcuno puo darmi notizie a riguardo come posso fare??

    • Caro mario, anche mio suocero ha la cessione.
      veramente se hai estinto tu senza rinnovare la cessione con altro istituto è compito del funzionario dell’INPS di ricevere la tua copia dell’avvenuta estinzione da cui si evinca il CRO unitamente alla copia del conteggio estintivo da cui si evinca che l’importo che hai bonificato alla finanziaria è lo stesso che ti richiedono nel conteggio.

      Stai attendo alle voci xche sicuro un paio di rate ti dovrebbero tornare indietro. io mi son fatto assistere da un associazione
      se li contatti ti dicono se hai diritto ad avere indietro degli ulteriori importi.

  134. Secondo me, per schiarirti un pò le idee in merito alla cessione del quinto dovresti rivolgerti ad un professionista oppure ad un operatore finanziario esperto in prestiti personali.

  135. Salve, dopo una cessione del quinto dallo stipendio, per 120 rate mensili stipulato nel 2008, con la finanziaria , sono riuscito a estinguerlo in maggio 2016. non sapendo nulla della questione del rimborso, ho pagato e zitto. solo da pochi giorni che qualche pubblicità di rimborsi ecc. mi ha dato in-put per riguardare il tutto e chiedere aiuto ad una associazione di consumatori. Risposta: Gentile …… la sua richiesta di rimborso non potrà essere portata a termine, dato che la finanziaria è in liquidazione, fermata dalla magistratura e cancellata dall’albo degli intermediari finanziari, quindi non è possibile riuscire ad ottenere alcun rimborso………
    La pressa finanziaria tutt’ora è su siti. possibile che non si possa fare altro per ottenere ciò che spetta?

  136. Interessante, grazie mille…bello essere finalmente informati ed evitare brutte fregature, ho avuto pessime esperienze in passato. Avevo letto qualcosa a riguardo di certe cattive pratiche, in questo articolo ho avuto interessanti conferme e scoperto cose che non immaginavo. Grazie mille a chi lo ha scritto e continuate col buon lavoro…

  137. Salve, sulla mia busta paga c’è una trattenuta del quinto dello stipendio, come giusto che sia…Quello che non capisco, è possibile che ogni anno con la paga di giugno e dicembre la quota del quinto sia trattenuta due volte?

    Grazie mille.

  138. la cessione per delega è solo una maschera perchè l’assicurazione che mi aveva garantito il prestito me lo sta recuperando davanti al giudice.
    Purtroppo i promotori dicone le bugie e anche le compagnie do assicurazone

  139. salve,
    il 27 settembre ho firmato un contratto di cessione del quinto con una finanziaria,nel frattempo che stavo aspettando la liquidità mi è arrivata una proposta migliore da un altra finanziaria e così dopo circa un mese il 30 ottobre ho inviato una lettera di annullamento del contratto.La mia domanda è devo pagare qualche penale?visto che sono passati 15 giorni x il recesso?
    Grazie

  140. salve sono salvatore da napoli nel dicembre dell 2012 sono andato in pensione dal mio tfr mi hanno decurtato 7500 euro per un debito finanziaria che risultono regolarmente menzionati in busta paga, la finanziaria non ha mai ricevuti questi soldi,la posta italliana dove io ero dipendente invece di mandarli allla finanziaria li hanno mandato erroniamente su un altro conto che dicano che stanno in causa e che hanno vinto la causa e che al più presto metteranno le cose apposto, la finaziaria puo prevalere sudime, sono preocupato ,GRAZIE.

  141. buongiorno..vorrei sapere se è corretto il conto che mi hanno proposto x una cessione del quinto..chiesto 6000 euro in 10 anni a 100 euro al mese ..a che tasso corrisponde questo prestito? e a quanto corrispondono gli oneri? Grazie

  142. buongiorno, gradirei saper se alla morte del contraente il debito rimanente sarà pagato da eredi o estinto automaticamente,
    Grazie , ho 77 anni e la mia salute non credo mi assicuri di restare ancora per molto, mi rimangono 7 anni per chiudere
    il debito. sarebbe cosa gradita V risposta. Carlo

      • ho stipulato 2 prestiti 2 anni fa ( cessione e delega ),pero’ non ho capito :1)commissioni del finanziatore di accensione del finanziamento , 2)commissioni del finanziatore di gestione del finanziamento , 3)provvigioni dovute all’intermediario del credito . Vorrei capire in che percentuale o c’e’ una regola? grazie

  143. Percepisco una pensione di 1900 euro. pago una cessione 5° di 380 euro per cui mi restano 1520 euro.Sto per ricevere un pignoramento, la trattenuta sara’ calcolata su 1520 euro oppure su 1900 euro?
    Grazie.
    saluti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *