Stufo delle telefonate indesiderate? Iscriviti al Registro delle opposizioni

Finalmente ha preso il via il nuovo Registro delle opposizioni anche per i numeri di cellulare, un grande successo con 205 mila iscrizioni in poche ore!
Gli utenti hanno colto con molto piacere quest’iniziativa, probabilmente perché esasperati dalle continue telefonate ricevute a ogni ora della giornata, sia sul telefono fisso che sul mobile.
Iscriversi è semplicissimo, scopriamo come fare e tutto quello che c’è da sapere sul nuovo Registro delle opposizioni.

Che cos’è?
Il Registro pubblico delle Opposizioni è lo strumento che consente di non ricevere le chiamate di telemarketing indesiderate su numeri telefonici nazionali, sia fissi che cellulari, e di annullare i consensi rilasciati in precedenza. L’iscrizione consente di bloccare le telefonate provenienti da operatori ma anche quelle avviate da un disco robotizzato.

Come iscriversi al nuovo Registro delle opposizioni?
L’intestatario della linea telefonica può iscriversi scegliendo una delle tre diverse modalità:
1) VIA WEB
Accedendo al sito https://registrodelleopposizioni.it/ bisogna cliccare il pulsante Iscriviti“, selezionare il metodo di identificazione e compilare con i dati richiesti. E’ possibile inserire fino a cinque numeri di telefono.
E’ opportuno dimostrare la disponibilità delle utenze inserite chiamando dalle stesse l’apposito numero che verrà mostrato nel modulo elettronico.

2) VIA TELEFONO
Chiamando dal numero che si vuole iscrivere al Registro, il numero verde 800 957 766 in caso di utenze fisse o il numero 06 42986411 per i cellulari.
Seguire le istruzioni del risponditore automatico per esprimere il diritto di opposizione. In ogni caso è importante sapere che se si dovessero riscontrare delle difficoltà, la chiamata verrà inoltrata a un operatore umano.

3) VIA E-MAIL
Compilando l’apposito modulo RPO di iscrizione con i dati richiesti, reperibile sul sito https://registrodelleopposizioni.it/cittadino, basterà seguire le istruzioni e inserire fino a cinque numeri di telefono. Occorre inviare il modulo utilizzando il bottone “invia” oppure salvare il modulo senza modificarne il formato e inviarlo compilato a iscrizione@registrodelleopposizioni.it
E’ opportuno dimostrare la disponibilità delle utenze inserite chiamando dalle stesse l’apposito numero che verrà comunicato tramite e-mail.

L’iscrizione annulla tutti i consensi?
Sì, tranne quelli con i gestori delle utenze e quelli autorizzati successivamente all’iscrizione al Registro delle opposizioni.

Posso iscrivere al Registro anche l’indirizzo postale?
Sì, è possibile iscrivere anche l’indirizzo postale associato al numero di telefono presente negli elenchi telefonici pubblici. In tal modo non si riceverà la pubblicità cartacea dagli operatori di marketing che utilizzeranno gli elenchi telefonici pubblici per contattare gli utenti. Per iscrivere l’indirizzo postale è necessario seguire le stesse istruzioni riportate sopra per l’iscrizione dei numeri di telefono.

Gli operatori telefonici come fanno a sapere se un cittadino è iscritto al Registro oppure no?
Con il nuovo Registro, cambiano le regole per gli operatori, i quali dovranno consultarlo mensilmente e prima di svolgere le campagne pubblicitarie tramite telefono.

Per avere ulteriori informazioni consultate le FAQ dedicate.

Finalmente uno stop alle telefonate indesiderate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *