22 lug

Cessione del quinto e conteggi di chiusura: rimborsati altri 1.500 euro!

Calcolatrice

Nuova vittoria della Casa del Consumatore nell’ambito dell’operazione “conteggi puliti“: la banca ha dovuto restituire 1.500 euro ad un nostro associato che nel 2010 aveva anticipatamente estinto un finanziamento con cessione del quinto dello stipendio.

Il Presidente di Casa del Consumatore, l’Avv. Giovanni Ferrari, ha esaminato il conteggio estintivo effettuato dalla banca al momento della chiusura del finanziamento e ha rilevato che non erano state detratte le commissioni bancarie e di intermediazione né i premi assicurativi non maturati, nonostante il contratto di finanziamento fosse stato estinto a meno di un terzo della sua durata, ossia allo scadere della 37^ rata (sulle 120 originariamente previste).

Leggi il resto di questo articolo »

Diritti, Soldi

17 lug

Decalogo del turista: i 10 diritti fondamentali da conoscere

IMG-20140706-WA0001

È tempo di vacanze: proprio in questi giorni vi starete affrettando a prenotare voli last-minute o pacchetti turistici per trascorrere le tanto attese vacanze estive.
Per evitare problemi e vacanze da incubo, è meglio sapere in anticipo quali sono i vostri diritti e seguire questi pochi ma utili consigli.

1- Quando acquistate un biglietto aereo, verificate che vi arrivi l’email di conferma con il codice della prenotazione e fate molta attenzione ad inserire i dati corretti della persona che poi effettivamente viaggerà: quando si acquistano voli low-cost, non si può cambiare il biglietto! Leggi il resto di questo articolo »

Soldi, Vacanze

11 lug

Affitto casa per le vacanze: ecco come fare il contratto

spiaggia

Le vacanze sono ormai alle porte: in questi giorni facciamo il conto alla rovescia e pensiamo già alle mete estive in cui rifugiarci per scappare dalle città e dal lavoro. Molti si stanno guardando intorno per prenotare le tanto agognate vacanze mentre altri cercheranno di approfittare della stagione estiva per affittare la propria seconda casa ai turisti. Se volete affittare una casa, dovete tener presente che anche i contratti di casa per le vacanze richiedono la forma scritta, anche se non devono essere registrati a fini fiscali (se la durata dell’affitto non supera i 30 giorni). Leggi il resto di questo articolo »

Soldi, Vacanze

9 lug

Caro-luce luglio 2014: la classifica delle offerte elettriche più convenienti

Ecco anche questo mese Caro-luce (per vedere la classifica di tutti i mesi clicca qui), la classifica mensile del blog del consumatore sulle principali e più diffuse offerte di energia elettrica sul mercato italiano. Rispetto allo scorso mese prezzi in sostanziale stabilità.

Al primo e secondo posto della classifica Edison Energia, che sbaraglia la concorrenza.

La classifica conferma che le migliori offerte sono quelle che si attivano da soli, sul web o per telefono. Le differenze tra un’offerta e l’altra, contrariamente a quanto in genere si pensi, possono essere rilevanti e la scelta del fornitore giusto può farci risparmiare anche centinaia di euro ogni anno.
A loro volta, i fornitori propongono diverse offerte ed è quindi importante saper scegliere non solo il fornitore, ma anche la sua migliore offerta. Leggi il resto di questo articolo »

generale

2 lug

Dieci euro: dal 23 settembre arrivano le nuove banconote

dieci euro

Dopo le banconote da cinque euro, stavolta tocca a quelle da dieci: anche queste saranno modificate per una maggiore sicurezza e affidabilità.
A partire dal 23 settembre 2014, infatti, i nuovi dieci euro inizieranno a circolare insieme agli attuali che saranno però destinati a scomparire. Nessun problema però: anche quando cesseranno di avere corso legale, le vecchie banconote potranno sempre essere cambiate in una qualsiasi banca centrale nazionale dell’Eurosistema.

Le nuove banconote saranno la seconda novità della serie “Europa”, che è iniziata nel 2013 proprio con i nuovi cinque euro e che interesserà anche tutti gli altri tagli.
La nuova serie è stata creata per migliorare le caratteristiche delle banconote e renderne più difficile la falsificazione. Leggi il resto di questo articolo »

Soldi

1 lug

Tassa di concessione governativa sui telefoni cellulari: addio alle speranze di rimborso

Dopo anni di discussioni, interventi dell’Agenzia delle Entrate e decisioni contrastanti delle Commissioni Tributarie e della stessa Corte di Cassazione, si conclude in netta sconfitta per i contribuenti la querelle sulla tassa di concessione governativa sugli abbonamenti ai telefonini.

I primi a sollevare la questione erano stati alcuni comuni veneti, che si erano rivolti alle commissioni tributarie chiedendo il rimborso delle tasse di concessione governativa pagate sugli abbonamenti di telefonia mobile dei loro dipendenti. Motivo della richiesta: con l’introduzione del nuovo codice delle comunicazioni elettroniche sarebbe caduto l’obbligo di pagare le tasse sugli abbonamenti dei cellulari. Tale tassazione sarebbe stata anche in contrasto con principi dell’Unione Europea. Leggi il resto di questo articolo »

Diritti, Servizi, Soldi

26 giu

Cookies a fini pubblicitari: no senza il consenso dell’utente

cookies

Stop ai cookies a fini commerciali e di marketing: un provvedimento del Garante della Privacy ha stabilito l’obbligo del consenso informato degli utenti che visitano le pagine web.

Già, ma cosa sono questi “cookies”?
I cookies sono file di piccole dimensioni che contengono informazioni relative ad un utente in relazione ad un server, per cui l’utente, ogni volta che accede ad un sito, viene “registrato” e le informazioni a lui relative memorizzate, per poi essere ritrasmesse agli stessi siti alla visita successiva.
Sono usati per eseguire autenticazioni informatiche e memorizzazione di informazioni sui siti specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, come, ad esempio, i siti preferiti o, in caso di acquisti via internet, il contenuto dei “carrelli della spesa”.

Ma i cookies “incriminati” dal Garante sono, in particolare, quelli di “profilazione”, quelli, cioè, che permettono di creare un profilo dell’utente in base ai dati e alle informazioni raccolte attraverso la sua navigazione su Internet: i siti visitati dall’utente, gli argomenti inseriti nella barra di ricerca, il numero di accessi ad uno stesso sito,… sono tutte informazioni preziosissime, in quanto rivelano gli interessi e le preferenze di ciascun utente e permettono così di costruire un profilo preciso a cui inviare messaggi pubblicitari specifici e basati proprio sui gusti e sugli interessi mostrati dall’utente.

Il Garante della Privacy ha stabilito con un recente provvedimento l’obbligo per i siti che utilizzano i cookies di informare l’utente al momento dell’accesso, tramite un riquadro ben visibile che indichi che il sito utilizza cookies per inviare messaggi pubblicitari mirati e la possibilità per l’utente di disattivarli cliccando su un link che fornisca informazioni dettagliate.
Il riquadro deve anche precisare che, in mancanza di disattivazione, l’utente acconsente all’uso dei cookies.

Una decisione molto importante e giusta che permette l’utilizzo di strategie di marketing rispettose del diritto alla privacy e che tutela i dati più sensibili degli utenti, evitando che siano carpiti contro la loro volontà.

Diritti, Tecnologia e media