Buy and Share: attenzione alle fregature

“Buy and share”, un nome accattivante che nasconde un sistema piramidale: ogni cliente diventa complice del meccanismo e rischia di subire una fregatura. Inizialmente questi portali non hanno mai recensioni negative. Grazie a questo articolo sarà possibile capire come funzionano i siti Buy and share ed alcuni consigli per acquistare con consapevolezza.

Continua a leggere

Giocattoli pericolosi: come acquistare consapevolmente

I bambini e i ragazzi potrebbero incorrere numerosi rischi quando compiono la loro attività preferita: giocare. Per questo motivo i genitori devono porgere estrema attenzione a cosa acquistano, tenendo presente che potrebbe essere meglio un giocattolo in meno ma di maggiore qualità.
Sono infatti i giocattoli (seguiti da automobili e abbigliamento) i prodotti che hanno ricevuto maggiori segnalazioni, il rischio maggiore è quello di lesione. Metà dei prodotti provengono dalla Cina e sono stati venduti online.

Ecco alcuni pratici consigli per evitare di avere tra i giochi dei propri figli qualcosa che metta a rischio la loro salute.

Continua a leggere

Viaggi low cost senza truffe: tutti i consigli

I vantaggi del viaggiare al fine di conoscere il mondo sono molteplici. Allontanarsi dalle classiche abitudini della vita quotidiana è molto utile per arricchire le proprie conoscenze e ampliare i propri confini. Spesso però, ciò che ci impedisce di viaggiare sono gli elevati costi dei mezzi di trasporto e degli alloggi. Inoltre, è semplice prenotare quanto cadere vittima di una truffa: case subaffittate all’insaputa dei proprietari, alloggi inesistenti, sistemazioni che non rispecchiano le fotografie sul sito… gli inganni sono numerosi.
È possibile, con un po’ di organizzazione e attenzione, trovare offerte convenienti e godersi comunque un’ottima vacanza tenendo lontane le truffe. Ecco alcuni pratici consigli.

Continua a leggere

Acquisti online: come evitare le truffe

L’utilizzo di apparecchi elettronici ha rivoluzionato lo stile di vita delle persone sotto diversi aspetti: uno tra questi è senza alcun dubbio lo shopping.
Acquistare online ha numerosi vantaggi, è facile, veloce, i prodotti arrivano direttamente a casa nostra e si possono trovare offerte molto vantaggiose. Bisogna però prestare maggiore attenzione poiché realizzare truffe in Internet è molto semplice: è sufficiente creare un negozio on-line con prodotti a prezzi convenienti, registrare un sito Web e attendere che qualcuno abbocchi.

Esistono alcuni punti che ci possono far distinguere un sito di shopping on-line affidabile da un sito truffa.
Ecco la guida semplice da seguire per evitare di perdere tempo e soprattutto denaro.

Continua a leggere

Addetti del gas: attenzione ai falsi interventi a casa

gasCi eravamo già occupati circa un mese fa di venditori porta a porta di apparecchi contro le perdite di gas, raccomandando di non farsi convincere ad acquisti non desiderati e non richiesti dalla normativa vigente.

A seguito di takle articolo ci sono giunte segnalazioni di altri originali stratagemmi da parte di presunti tecnici del gas che si presentano a casa delle persone, soprattutto anziane.

E’ il caso di alcuni soggetti che suonano alla porta e si propongono come addetti al controllo delle tubature del gas, dopo essersi premurati, nei giorni precedenti, di affiggere volantini nei portoni per avvisare del loro arrivo. Continua a leggere

Elettrohub.it non consegna? Ecco cosa fare

La Casa del Consumatore sta ricevendo diverse segnalazioni di mancata consegna di merce ordinata sul sito elettrohub.it.
Da una ricerca in rete il sito risulta segnalato come “sito truffa” da occhioallatruffa.it, un portale che tiene d’occhio i siti che nascono sul web solo per spillare soldi alla gente.
Al momento non abbiamo chiaro se effettivamente si tratti di un sito truffa o di un’azienda che ha difficoltà di consegna, resta il fatto che vi sono diverse anomalie, tra le quali le modalità di pagamento, l’oggetto sociale della società titolare del sito e il vanto di certificazioni che il sito non possiederebbe. Stupisce peraltro che siti come shopmania.it e ciao.it annoverino tale sito tra quelli segnalati.

Se avete ordinato merce sul sito e non l’avete ricevuta (in 24 ore, come promette il portale di e-commerce) vi consigliamo di: Continua a leggere