Elettrodomestici da cucina: quali ci servono davvero?


Le nostre cucine sono sempre più piene di elettrodomestici. Ci sono quelli indispensabili come frigo e forno, altri che sono ormai entrati nell’uso comune come i forni a microonde e le macchine per il caffè. Infine, ci sono tanti altri piccoli apparecchi come robot da cucina, impastatrici, macchine del pane, frullatori…ecc. Scopri grazie a questo articolo quali elettrodomestici da cucina sono davvero necessari. Continua a leggere

Caro-luce marzo 2014: la classifica delle offerte elettriche più convenienti

Torna anche in marzo Caro-luce (per vedere la classifica di tutti i mesi clicca qui), evidenzia infatti prezzi in discesa nelle prime cinque posizioni della classifica (ed anche nelle ultime posizioni), la classifica mensile del blog del consumatore sulle principali e più diffuse offerte di energia elettrica sul mercato italiano. Rispetto allo scorso mese prezzi stabili.

Resta in vetta alla classifica, come lo scorso mese, Green Network Luce e Gas con un’offerta che anche questo mese cambia nome ma resta la più conveniente del mercato italiano.

Sparisce invece dalla classifica, forse complice la grave crisi che in questo momento l’azienda sta attraversando, Sorgenia, che non ha più comunicato nuove offerte alla Autorità per l’Energia Elettrica.

La classifica conferma che le migliori offerte sono quelle che si attivano da soli, sul web o per telefono. Le differenze tra un’offerta e l’altra, contrariamente a quanto in genere si pensi, possono essere rilevanti e la scelta del fornitore giusto può farci risparmiare anche centinaia di euro ogni anno.
A loro volta, i fornitori propongono diverse offerte ed è quindi importante saper scegliere non solo il fornitore, ma anche la sua migliore offerta. Continua a leggere

Formato mini? Non conviene quasi mai..

Monodosi, miniporzioni e travel size vanno per la maggiore nella stagione estiva.
Per gli alimenti, la motivazione può essere la deperibilità dei cibi freschi che col caldo aumenta.
Per altri tipi di prodotti, ad esempio i cosmetici, il formato mini è adatto soprattutto per chi va in vacanza, anzi, è addirittura imposto per viaggiare in aereo col solo bagaglio a mano.

Ma la convenienza, nel rapporto quantità-prezzo, è decisamente inferiore rispetto ai formati famiglia e alle c.d. “maxi-taglie”.
Capita spesso di scegliere le confezioni piccole per risparmiare un po’, ma il risparmio è effettivo solo quando si tratta di un prodotto che deperisce rapidamente oppure di un prodotto che si utilizza poco. In questi casi i formati più piccoli costano un pochino meno e comunque consento di evitare gli sprechi.
Negli altri casi, la regola generale è questa: maggiore è la quantità di prodotto, minore è il prezzo ad esempio al chilo o al litro, ridotti sono gli imballaggi e le confezioni da smaltire.
Un esempio lampante: il the freddo, il prezzo al litro della singola lattina o dei brick monoporzione è di oltre il doppio rispetto a quello della bottiglia da un litro e mezzo è di oltre il doppio!

E per chi viaggia? Continua a leggere

Efficienza energetica e risparmio: alcune dritte e informazioni utili

In Europa il Paese che consuma più energia nelle abitazioni è proprio l’Italia.
Noi italiani rischiamo di pagare le bollette più care di tutta Europa.
Visti i tempi di crisi e i continui aumenti dei prezzi dell’energia elettrica, meglio reagire!

Grazie alle nuove tecnologie e ad un’attenta gestione degli impianti di riscaldamento, i consumi energetici posso ridursi anche del 40-50%, con un conseguente abbassamento non solo delle bollette, ma anche delle emissioni di anidride carbonica.

Ecco allora qualche informazione per migliorare l’efficienza energetica nelle nostre case. Continua a leggere

Parte Caro-luce, la classifica delle tariffe elettriche

Parte da questo mese Caro-luce, la classifica mensile delle principali e più diffuse offerte di energia elettrica sul mercato italiano.
Come si può constatare leggendo la classifica, le migliori offerte sono in genere quelle che si attivano da soli, sul web o per telefono. Le differenze tra un’offerta e l’altra, contrariamente a quanto in genere si pensi, possono essere rilevanti e la scelta del fornitore giusto può farci risparmiare anche centinaia di euro ogni anno.
A loro volta, i fornitori propongono diverse offerte ed è quindi importante saper scegliere non solo il fornitore, ma anche la sua migliore offerta. Continua a leggere