Da oggi stop al roaming. Tariffa nazionale anche all’estero

C’è una bella notizia per chi ama viaggiare e fino ad oggi ha dovuto spendere parecchi soldi per poter utilizzare il proprio smartphone dall’estero.

Appena arrivati all’estero a chi non è capitato di vedersi addebitato un sovrapprezzo? Penso un po’ a tutti, ma da oggi questo non accadrà più perchè finalmente sparisce il roaming e, nei paesi dell’Unione Europea, gli utenti di telefonia mobile potranno telefonare, inviare messaggi e navigare in rete con la propria tariffa nazionale.

In questo modo, tutti coloro che vivono in Europa e si recheranno in altri Paesi dell’Unione Europea, per lavoro o per divertimento, potranno utilizzare il cellulare senza vedersi addebitati i sovrapprezzi fino ad oggi previsti.

Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta Continua a leggere

Call center: puoi rifiutare la chiamata “estera”

Ogni settimana, per non dire ogni giorno, sono sempre di più gli abbonati che sia a casa che sul posto di lavoro vengono contattati telefonicamente da operatori di call center.

Chi si trova dall’altro capo del telefono sta svolgendo il proprio lavoro però, chi riceve la telefonata (magari l’ennesima della giornata) non ne può più di essere “disturbato” in continuazione per sentirsi proporre sempre nuove offerte commerciali. Per cercare di mettere un freno a ciò sono state inserite delle nuove disposizioni normative per chi esercita l’attività di call center e naturalmente anche delle sanzioni nel caso in cui queste vengano violate.

Scopriamo meglio le novità. Continua a leggere