Truffa della diretta Facebook: scopri come riconoscerla

Negli ultimi anni i Social Network sono entrati nella nostra vita permettendoci di condividere foto e pensieri con i nostri amici, ma anche di instaurare un contatto con personaggi famosi. Infatti, sono sempre di più i cantanti, gli influencer e i politici che utilizzano i Social per mettersi in contatto con i loro followers e condividere la quotidianità.

In diverse occasioni però, dietro allo schermo non c’erano le star ma dei veri truffatori! Si tratta della truffa della diretta Facebook, diffusa recentemente sul noto Social con l’obiettivo di carpire i dati della carta di credito del malcapitato e truffarlo. Vediamo come fare per riconoscerla e starne alla larga. Continua a leggere

Truffe online: ecco quelle che girano in rete

Ultimamente nella casella di posta elettronica ho trovato diverse e-mail sospette che celavano chiaramente dei tentativi di truffa. Oggi ho deciso di rendere pubblico quanto accaduto per evitare che qualcuno rimanga fregato.

Sono consapevole che molte volte, complice la fretta e i numerosi impegni quotidiani, non dedichiamo abbastanza tempo e soprattutto attenzione alle mail che riceviamo. Poco importa per quelle promozionali o informative, il vero problema sono quelle che contengono la richiesta di dati personali e che all’apparenza sembrano provenire da enti conosciuti. E sarà proprio quest’ultimo aspetto che indurrà il destinatario a fidarsi fornendo così credenziali e password.

Abbiamo già parlato dei fenomeni truffaldini presenti in rete, oggi però vogliamo indicarvi quelli attuali e aiutarvi a riconoscerli. Continua a leggere

Squillo dall’estero? La truffa che prosciuga il credito

Tutto inizia con uno squillo sul cellulare, all’apparenza sembrerebbe nulla di strano ma poi lo squillo si raddoppia e si triplica in un brevissimo lasso di tempo facendo credere al destinatario che qualcuno lo stia cercando per davvero, invece sarà tutt’altro che così… Ecco la truffa dello squilletto!

Questa è la truffa che ha preso il sopravvento negli ultimi mesi e che sta coinvolgendo moltissime persone che trovando sul cellulare diverse chiamate, non ci pensano due volte e richiamano il numero cascando così nella trappolaLe chiamate ricevute provengono da diversi Paesi esteri, ma le più numerose sono quelle che iniziano con il +216, il prefisso della Tunisia.

Vediamo cosa succede quando si richiama il numero. Continua a leggere

Covid-19: attenzione alle nuove truffe telefoniche

Le truffe telefoniche rivolte alle persone anziane sono sempre più frequenti e purtroppo non mancano neppure in questa calda estate. La nuova truffa sfrutta la complicità del Covid-19 facendo credere ai malcapitati che un proprio familiare sia stato colpito dal virus e che abbia un urgente bisogno di soldi per le cure.

La storia cambia ma l’obiettivo rimane sempre lo stesso: appropriarsi di gioielli e denaro. Ormai ne abbiamo sentite davvero troppe, ma le menti fantasiose dei truffatori continuano a stupirci. E’ importante stare con gli occhi aperti e fare attenzione a queste telefonate, perché sono false!

Scopriamo cosa succede e come avviene la truffa. Continua a leggere

Truffe online: scopri come riconoscerle

In queste ultime settimane continuano ad aumentare i tentativi di truffe online soprattutto attraverso finte mail che arrivano nella casella di posta elettronica del malcapitato. Si tratta della cosiddetta tecnica di phishing. E’ la truffa che ancora non tutti conoscono e proprio per questo motivo sono sempre di più le persone che rimangono fregate. Ma come fare per evitare di cadere nella trappola?

Scopriamo come riconoscere un tentativo di truffa ed evitarlo Continua a leggere

Truffe online: occhio a chi risponde all’annuncio!

Oggi vogliamo raccontarvi la storia di Alessandro, un’esperienza tutt’altro che piacevole ma che merita di essere conosciuta per evitare che altre persone finiscano nella trappola.

Tutto inizia quando Alessandro pubblica un annuncio su un sito internet per vendere la sua bicicletta elettrica e in brevissimo tempo viene contattato da un uomo molto interessato all’acquisto. Fino a qui sembrerebbe tutto normale, ma invece sarà tutt’altro che così…

Continua a leggere