Vuoi segnalare una truffa? Ecco come fare

Le truffe online sono in continua espansione e ancora troppi cittadini non solo non sanno come fare per evitarle ma non conoscono neppure gli strumenti di tutela a loro disposizione.
Si tratta di un’ignoranza causata un po’ dalla poca attenzione rivolta dai media a questo tema e un po’ dall’analfabetismo digitale di una buona parte degli utenti.

Per porre un freno a questo fenomeno è opportuno agire informando adeguatamente i giovani e gli anziani, le fasce della popolazione maggiormente colpite a causa della loro ingenuità e scarsa conoscenza del mondo che si nasconde dietro alla rete.
Come fare per saperne di più? Continua a leggere

Ecco la nuova truffa via WhatsApp. Tutto quello che bisogna sapere

Nelle ultime settimane molti consumatori hanno segnalato di aver ricevuto via WhatsApp il messaggio: “Ciao, ti ho inviato un codice per sbaglio, potresti rimandarmelo?“. E’ l’ennesima truffa ideata per impossessarsi dell’account del servizio di messaggistica e mettere in atto comportamenti illeciti.

Tutto inizia con l’arrivo del messaggio apparentemente proveniente da un contatto memorizzato in rubrica (ovviamente a sua volta hackerato) con cui si chiede al malcapitato di inviare il codice numerico appena ricevuto. Si tratta del codice a sei cifre utilizzato per l’autenticazione a due fattori, praticamente quel numero necessario per attivare il profilo WhatsApp quando si acquista un nuovo smartphone. Ma cosa fa il truffatore con il codice? Continua a leggere