Quello che c’è da sapere sulle valvole termostatiche

valvole-termostatiche

Quest’anno i cittadini che in casa propria hanno un impianto di riscaldamento centralizzato si trovano obbligati ad installare ai termosifoni le valvole termostatiche.

Per mettersi in regola ormai resta soltanto qualche mese perché, dopo varie proroghe, il 31 dicembre 2016 è la data entro la quale i termosifoni dovranno essere adeguati alla normativa n. 102 del 2014. Chi non provvede andrà incontro a delle sanzioni, anche abbastanza elevate.

Spieghiamo meglio di cosa si tratta. Continua a leggere

Auto in sosta ed aria condizionata accesa? Non conviene

caldo

In queste giornate di caldo torrido sono sempre di più coloro che cercano di rifugiarsi al fresco ma, sia chi preferisce la montagna e chi invece un bel tuffo al mare, prima di raggiungere la destinazione scelta il primo refrigerio lo trova in automobile con l’aria condizionata.

Sappiate che ovunque decidiate di andare, c’è un importante norma del codice della strada che dovete conoscere per evitare di prendere una multa e sentire la vera vampata di calore!

Vi diciamo così perché il codice della strada prevede una multa piuttosto ingente per coloro che, con l’auto in sosta, tengono il motore acceso per far funzionare l’aria condizionata e godersi il fresco… quindi, cosa bisogna fare?

Conviene patire il caldo? Continua a leggere

Che cos’è lo Smart Meter?

household_appliancesTra le priorità dei consumatori sul podio troviamo quella di pagare le bollette sulla base dei consumi realmente effettuati, ma per soddisfare questa esigenza occorre che gli utenti conoscano sempre fino infondo il dettaglio dei propri consumi e sia che si tratti di energia elettrica o gas, una soluzione intelligente esiste e si chiama Smart Meter.

Cos’è lo Smart Meter? Continua a leggere

Pista ciclabile: se c’è deve essere utilizzata?

Pista ciclabile-2

In tutta Italia, da Milano a Catania, le piste ciclabili stanno aumentando sempre di più, anche perché la bicicletta è un mezzo di trasporto utilizzato un po’ da tutti, sia adulti che bambini, perché è pratico, agile, permette di muoversi in libertà e soprattutto è economico!

Ma tutti quelli che vanno in bicicletta conoscono le regole che devono essere rispettate?

E soprattutto, in presenza di pista ciclabile, deve essere utilizzata? Continua a leggere

Auto con motore EA189 Volkswagen: i clienti attendono risposte

logo_cncu

L’audizione del 21 gennaio scorso di Volkswagen Group Italia al Consiglio Nazionale dei Consumatori presso il Ministero dello Sviluppo Economico si era chiusa con la disponibilità dell’azienda a sedersi intorno ad un tavolo con le associazioni di consumatori per dare adeguate risposte ai proprietari di vetture diesel motorizzate EA 189.
È passato ormai un mese ma l’azienda le associazioni ancora non le ha incontrate.
Eppure, pur nel marasma mediatico che ha accompagnato la famigerata vicenda del “dieselgate”, almeno due fatti possiamo ritenerli ormai definitivamente certi. Continua a leggere

Gas GPL: il calvario del cambio di fornitore

Santin

Lunedì 4 maggio la trasmissione televisiva “Mi manda RaiTre” si è occupata di un caso potato davanti alle telecamere da Stefano Santin di Casa del Consumatore.

Ma di cosa si tratta?

Riguarda la disdetta dalla fornitura del gas Gpl che ben 40 famiglie piemontesi non riuscivano ad ottenere nonostante i ripetuti tentativi. Queste famiglie, o titolari di piccoli esercizi commerciali, non riuscendo a disdettare la fornitura del gas per rivolgersi ad un altro fornitore, hanno bussato alla Casa del Consumatore per avere chiarimenti. Continua a leggere

Apprendere in cantina degustando…. il Nero d’Avola

NerodAvola

 

Pubblichiamo oggi un approfondimento di quanto vi abbiamo raccontato sul Nero d’Avola nello scorso articolo.

PRODUZIONE 
La produzione è regolare, ed è preferibile una potatura corta. Resiste bene alle malattie crittogamiche e alle intemperie. Se ne ottiene un vino spiccatamente alcolico, di buon corpo e acidità. Lo si trova vinificato in purezza o in blend con altri vitigni autoctoni siciliani, generalmente Frappato di Vittoria o Nerello Mascalese.
Nel corso dei secoli dunque la viticoltura ha mantenuto un ruolo di coltura molto importante per il territorio, fino ad arrivare a oggi.
La storia recente è caratterizzata da un’evoluzione positiva della denominazione, con l’impianto di nuovi vigneti, la nascita di nuove aziende, la professionalità degli operatori che hanno contribuito ad accrescere il livello qualitativo e la rinomanza della denominazione come testimoniano i riconoscimenti in campo nazionale e internazionale dei vini prodotti dalle aziende della zona geografica di riferimento. Continua a leggere