Freezer: i consigli per utilizzarlo al meglio

Il congelatore è un elettrodomestico molto utile in cucina, sei sicuro però di utilizzarlo al meglio? Conosci la differenza tra prodotti congelati e prodotti surgelati? Quali alimenti puoi congelare in sicurezza? Qual è la durata un prodotto congelato? Ecco i consigli per i Consumatori per sfruttare al meglio il proprio freezer.Le tipologie di congelatore
I congelatori non sono tutti uguali: quelli a 3 stelle raggiungono i -18°C, possono conservare i cibi surgelati acquistati ma non garantiscono un raffreddamento sufficiente per congelare, quelli a 4 stelle invece sono capaci di congelare alimenti freschi e la loro temperatura può essere abbassata oltre i -18°C.

Surgelare o congelare?
Surgelare e congelare non sono la stessa cosa. Congelare è un’operazione possibile in casa: i cibi vengono portati a -18°C nell’arco di 24h, ed è il metodo migliore da applicare in casa per mantenere le proprietà e il gusto degli alimenti.
La surgelazione, invece, è una congelazione in cui l’alimento raggiunge i -18°C in brevissimo tempo, i cristalli di ghiaccio che si formano sono quindi piccoli e in questo modo il gusto e il valore nutrizionale si danneggiano molto meno. Questo processo è possibile solo attraverso degli abbattitori che arrivano fino a -40°C, ma questi sono ancora troppo costosi e voluminosi per essere utilizzati tra le mura domestiche.

La temperatura
La temperatura del freezer deve essere almeno di -20°C. Se si desidera congelare è bene quindi possedere un congelatore a 4 stelle, non importa di che dimensioni.

Cosa puoi congelare?
Puoi congelare carne, pesce, verdura e frutta, formaggi stagionati, burro, pizza, pane e cereali precotti. Puoi congelare alimenti sia cotti che crudi, non solo carne e pesce, ma anche frutta e verdura si possono congelare per essere riutilizzate in più modi. Per mantenere al meglio le caratteristiche della frutta puoi anche bagnarla in uno sciroppo di zucchero o intingerla nello zucchero prima di congelarla, allo scongelamento sarà più dolce ma avrà una consistenza migliore.

Cosa NON puoi congelare?
Non puoi congelare uova, formaggi morbidi e freschi, conserve aperte, prodotti di pasticceria e succhi di frutta.

Aggiungi delle etichette
Quando congeli un alimento, non dimenticare di mettere un’etichetta con la data di congelamento e il suo contenuto sul sacchetto. Sarà più facile così gestire le scorte anche quando non riuscirai a riconoscere il contenuto dei vari contenitori.

La durata degli alimenti congelati
La durata di conservazione di un alimento congelato varia. Ad esempio la carne di pollo, tacchino e bovino dura dai 6 ai 12 mesi, la carne di suino dai 4 ai 6, mentre le carni lavorate vanno da 1 a 2 mesi nel caso di salumi e salsicce, e fino a 3-4 mesi per hamburger e carne trita. Il pesce fresco ha una durata di 3-4 mesi e i piatti pronti invece di 2-3. La frutta e la verdura dura sino a 10-12 mesi.

Scongela correttamente
Per scongelare correttamente un alimento senza correre rischi per la salute è consigliato metterlo in frigorifero qualche ora prima del suo utilizzo. Se hai poco tempo e hai a disposizione un microonde, approfitta della sua funzione di scongelamento. Una volta scongelato l’alimento con questo metodo bisogna mangiarlo o cucinarlo entro poco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *