E’ nato il servizio Asta Stop: un’iniziativa della Casa del Consumatore

Da oggi è operativo il servizio Asta Stop un’idea nata dalla Casa del Consumatore del Piemonte e rivolta a tutti i debitori che hanno la propria abitazione all’asta .

In cosa consiste Asta Stop?

Il servizio di Asta Stop prevede la possibilità per il debitore di continuare a rimanere in affitto nella casa che è stata venduta all’asta con la possibilità di riacquistarla entro un determinato periodo, solitamente 5 anni, ad un prezzo prestabilito ed inferiore al prezzo reale dell’immobile. La selezione dei debitori viene effettuata sulla capacità di rimborso del canone di affitto il quale viene garantito da una primaria compagnia assicurativa.”

E’ un’opportunità d’investimento?

Certamente: l’immobile viene acquistato da privati a prezzo scontato che ricevono nell’immediato una rendita dal canone locativo garantito ed inoltre hanno la possibilità di rivenderlo nel tempo anche al debitore ricevendo una plusvalenza rispetto al valore di acquisto. E’ un investimento etico perché investe nell’economia partecipativa, interagendo con famiglie che a suo tempo hanno avuto delle difficoltà che le hanno portate alla perdita dell’immobile. Si ottiene il giusto guadagno investendo, in maniera responsabile, nell’economia reale.

In cosa consiste il ruolo dell’associazione dei consumatori?

Svolgiamo un ruolo di mediatori sociale selezionando i casi dei debitori nei confronti dei quali siamo interessati a conoscere cosa sia successo, a suo tempo, di grave per non poter onorare i debiti. Per noi è molto importante la storia sociale. Al tempo stesso effettuiamo le verifiche sulla capacità della famiglia debitrice a poter fare fronte al nuovo impegno economico che sicuramente sarà inferiore alla rata del mutuo originario. L’investitore riceve pertanto uno screening sulla rinnovata capacità di rimborso della locazione ed al tempo stesso ottiene la garanzia da parte della compagna assicurativa la quale è fideiussore nel pagamento dei canoni.

In quale zona sarà operativo il progetto?

Il progetto nella fase iniziale sarà operativo in Piemonte e Lombardia : due regioni non scelte a caso ma perché rappresentano realtà dove sono radicate il maggior numero di aste in Italia. Il coordinamento sarà attuato dalla Casa del Consumatore del Piemonte che sarà contattabile allo 0141/530197 dal lunedì al venerdì. E’ stato realizzato anche un sito web www.astastop.it che funzionerà da vetrina per le operazioni che sono state selezionate dalla Casa del Consumatore-Piemonte.

Accedere all’iniziativa è complicato per il consumatore?

Assolutamente no. Dovrà contattare la sede del Piemonte la quale indicherà la documentazione necessaria per la verifica del caso. Al tempo stesso l’investitore che intendesse operare un’ acquisto in asta con successiva locazione potrà contattarci indicando la sua manifestazione d’interesse per l’operazione scelta. Anche l’investitore sarà assistito dall’associazione nell’acquisto all’asta del bene. Inoltre è previsto un monitoraggio periodico da parte dell’associazione per tutte le operazioni portate a buon fine, con lo scopo di concedere la massima assistenza ad investitore e debitore.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *