Cessione del quinto: con l’operazione “Conteggi Puliti” già recuperati 100mila euro

verifica

E’ giunto il momento della resa dei conti anche per le finanziarie scorrette!

Circa un anno fa la Casa del Consumatore ha lanciato l’operazione CONTEGGI PULITI, invitando tutti i consumatori che avevano estinto un contratto di finanziamento con cessione del quinto dello stipendio/pensione a far verificare la correttezza del conteggio estintivo.

Oggi, dopo dodici mesi, ammontano ad oltre centomila euro le somme restituite ai nostri associati, che al momento della chiusura del finanziamento si erano visti negare dalle finanziarie le storno delle commissioni finanziarie / bancarie, di intermediazione e assicurative non maturate nel corso del rapporto.

Abbiamo presentato centinaia di reclami e poi ricorsi all’ABF (l’Arbitro Bancario e Finanziario della Banca d’Italia), ma alla fine i consumatori hanno ottenuto la restituzione del maltolto. Le cifre restituite variano da 350 ad 5.000 euro a finanziamento.

I nostri esperti hanno però rilevato altre irregolarità nei contratti di finanziamento con cessione del quinto. Alcuni contratti presentano profili di usura sopravvenuta altri di mediazione usuraria.

Se anche tu hai sospetti sul conteggio estintivo della finanziaria e vuoi farlo verificare gratuitamente, clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *