11 febbraio: è oggi il Safer Internet Day. Al via la campagna “Se mi posti ti cancello”

I casi di “cyberbullismo” sono ormai all’ordine del giorno. Purtroppo è un fenomeno diffuso tra i giovanissimi e deve essere fermato.
Le moderne tecnologie sono una risorsa importantissima per le nuove generazioni ma devono essere utilizzate nel giusto modo.
Proprio per promuovere un utilizzo sicuro e responsabile dei nuovi media tra i più giovani, nell’ambito del progetto europeo “Safer Internet”, la Commissione UE ha istituito il Safer Internet Day da festeggiare l’11 febbraio di ogni anno al motto “Let’s create a better internet together!”.

E proprio oggi in Italia parte la campagna “Se mi posti ti cancello”, organizzata nell’ambito del progetto “Generazioni Connesse – Safer Internet Center Italiano” coordinato dal Ministero dell’Istruzione in collaborazione con autorità, enti e associazioni che si occupano di questi temi (es. Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, il Telefono Azzurro, la Polizia Postale) e cofinanziato dalla Commissione Europea.

La campagna, lanciata oggi a Roma in occasione di un evento di sensibilizzazione che coinvolge centinaia di studenti delle scuole romane e che si apre al Teatro della Cometa con la rappresentazione teatrale “Nella rete”, ha lo scopo di rendere internet un luogo più sicuro, raccogliendo le voci e le esperienze dei giovanissimi che vivono il web ogni giorno, raccontandolo anche in maniera ironica e divertente.

L’iniziativa è rivolta a tutti i ragazzi e le ragazze di età compresa tra gli 11 ed i 16 anni.
Ciascuno di loro potrà partecipare da solo oppure insieme ai compagni di classe o con i propri amici, rispondendo ad una serie di domande sul mondo del web attraverso un video da postare su youtube e da inviare all’organizzazione del progetto.
L’idea alla base è quella di far uscire i ragazzi dal silenzio, spronandoli a raccontare le loro “strategie di sopravvivenza” ed i problemi che si possono incontrare nella rete (web, chat, social network, instant messaging).
I video potranno essere girati con videocamere ma anche con webcam, tablet o smartphone, e dovranno essere trasmessi entro il 15 maggio 2014.
Tra tutti i partecipanti, entro il 30 giugno 2014 verranno selezionati i protagonisti dei 5 video vincitori, che avranno l’opportunità di partecipare ad una serie di 5 episodi che verrà trasmessa sul web.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “11 febbraio: è oggi il Safer Internet Day. Al via la campagna “Se mi posti ti cancello”

  1. Pingback: Cyberbullismo: al via la campagna “Se mi posti ti cancello” | Paoblog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *