Telefonia: la compagnia telefonica risponde dei disservizi

La Casa del Consumatore di Reggio Calabria fa risparmiare ad una cliente 67mila euro!

La storia è questa. La cliente di un noto gestore telefonico stava da tempo subendo gravi disservizi tra cui errata applicazione di piani tariffari, mancata portabilità, tardiva riparazione di guasti segnalati e riparati con ritardo.

I disservizi avevano colpito un elevato numero di utenze (oltre ottanta) e inutili erano state le telefonate, i fax e le raccomandate che la cliente aveva inviato alla compagnia per cercare di risolvere la situazione. 

La Casa del Consumatore di Reggio Calabria, con l’intervento dei consulenti dell’associazione avv.ti Anna Maria Liconti e Mario Scafidi, si è fatta portavoce delle legittime richieste della propria associata presentando istanza per la definizione della controversia al CORECOM CALABRIA.

Il gestore telefonico, anche davanti al Corecom, ha negato le proprie responsabilità e addirittura ha chiesto la condanna della cliente al pagamento di ben € 80.000,00.

Il Corecom, accogliendo le richieste dalla Casa del Consumatore, ha riconosciuto la responsabilità del gestore telefonico per tutte le violazioni denunciate, rideterminando gli importi indicati nelle fatture contestate, stornando gran parte dei presunti debiti della cliente e ha di conseguenza ridotto il suo debito verso il gestore telefonico da 80mila a 13 mila euro!

Il tutto, condannando il gestore al pagamento delle spese di lite.

A volte anche i colossi devono piegarsi…

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

2 risposte a “Telefonia: la compagnia telefonica risponde dei disservizi

  1. Pingback: Ogni tanto vinciamo noi: Consumatore 1 – Compagnia telefonica 0 | Paoblog

  2. STIAMO VIVENDO UN INCUBO ????
    In data 27 luglio 2014 Vodafone Italia ha staccato la nostra utenza telefonica fissa a seguito di una richiesta di cambio gestore, contestualmente Telecom Italia avrebbe dovuto riattivarla. Premetto che nessuno ci ha avvertito della data in cui il cambio sarebbe avvenuto. Ad oggi nonostante le nostre numerose telefonate al call center di Vodafone Italia e quello di Telecom Italia non riusciamo a comprendere la natura del problema, poiché nessuno è stato in grado di fornirci spiegazioni in merito, né tantomeno a conoscere i tempi di riattivazione della nostra linea. Non esiste il numero di un tecnico, che non sia il call center al quale risponde sempre una persona diversa, al quale fare riferimento per avere costantemente lo stato di esecuzione della pratica.
    La Residenze Immobiliare opera nel settore immobiliare con circa 30 cantieri aperti su Roma e Provincia, ha uffici vendite sul luogo dei cantieri, molti dei quali presidiati da venditori e su tutti i cantieri sono presenti cartelli pubblicitari che indicano il numero telefonico in oggetto. Il nostro numero telefonico è presente inoltre: su tutte le convenzioni attive con importanti enti ed associazioni regionali e nazionali. E’ presente sul nostro portale immobiliare e su tutti i portali immobiliari (Casa.it, Immobiliare.it, Subito.it) ai quali siamo abbonati e sui quali sono presenti annunci di tutte le nostre proposte; è presente sui nostri libricini, le locandine, ed i volantini. E’ enunciato su tutti i passaggi radiofonici che abbiamo in corso su due importanti emittenti romane. La nostra azienda ha attualmente circa 18 collaboratori che vivono del lavoro che l’azienda, grazie alle telefonate che riceve su questo numero, produce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *