Traghetti Sardegna. Multa milionaria per Moby, SNAV, Grandi Navi Veloci e Marinvest. Riparte class action della Casa del Consumatore

L’Antitrust ha sanzionato con una multa da oltre otto milioni di euro Moby, SNAV, Grandi Navi Veloci e Marinvest per aver fatto cartello nella stagione estiva 2011 nella vendita dei biglietti per i traghetti da e per la Sardegna.

Questo anomalo aumento di prezzi aveva dato avvio nel 2011 ad un’istruttoria dell’Autorità che si è chiusa con l’accertamento di comportamenti anticoncorrenziali a danno dei passeggeri.

La Casa del Consumatore, insieme ad Altroconsumo, già allora aveva avviato una Class action davanti al Tribunale di Genova, alla quale hanno già aderito migliaia di passeggeri. Il giudizio era stato sospeso dal Tribunale in attesa proprio della decisione dell’Autorità.L’Associazione preannuncia che, visto il provvedimento dell’Antitrust, chiederà già la prossima settimana  di proseguire il giudizio al fine di ottenere il risarcimento dei danni, che in causa era già stato indicato in un valore non inferiore a circa il 50% del prezzo pagato per i biglietti.

L’istruttoria condotta dall’Antitrust ha confermato questi valori, talvolta riscontrati in misura anche maggiore.

La Casa del Consumatore invita chiunque non lo avesse ancora fatto ad aderire alla Class action, contattando la sede di Genova dell’associazione al n. 010/20.91.060 oppure scrivendo a liguria@casadelconsumatore.it.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *