Cartelle esattoriali: non pagate gli interessi sulle multe!

Avete ricevuto una cartella di pagamento per multe non pagate con addebito di  interessi semestrali 10% ai sensi della legge 689/1981 (codice tributo 5243)? Allora leggete questo articolo!

Una regola generale, prima di pagare la cartella, è verificare che il verbale vi sia stato a suo tempo notificato regolarmente e che dalla notifica del verbale  alla (richiesta di) notifica della cartella non siano passati più di cinque anni. Se vi trovate in questa situazione, vi conviene fare una richiesta di annullamento della cartella, perché l’omessa notifica del verbale o la notifica della cartella dopo cinque anni sono validi motivi per ottenere l’annullamento del ruolo.

Se però effettivamente la multa è da pagare, fate allora attenzione che non vi abbiano addebitato anche gli interessi semestrali del 10% (cod. tributo 5243), perché potete opporvi al loro pagamento!
Lo ha sancito la Corte di Cassazione sin dal 2007, con una sentenza che non solo ad oggi non è mai stata smentita dalla stessa Corte, ma anzi è stata seguita da numerosi Giudici di Pace. Solo certi comuni ed enti esattori sembrano essersela dimenticata…

Secondo la Cassazione (sentenza n. 3701 del 2007) alle sanzioni per violazione di norme del codice della strada si applica l’art. 203 del Codice della Strada, che prevede, in caso di ritardo nel pagamento della multa, l’iscrizione a ruolo della metà del massimo edittale e non anche l’applicazione degli interessi semestrali del 10% previsti dall’art. 27 della Legge n. 689 del 1981.
L’addebito in cartella di interessi semestrali del 10% (e relativi compensi dell’ente esattore) è perciò illegittimo nonché particolarmente oneroso per noi, soprattutto in quei casi in cui l’amministrazione si sia ridotta a fare il ruolo e spedire la cartella in prossimità della scadenza del termine di prescrizione quinquennale.

Vi consigliamo perciò, se vedete addebitati nella vostra cartella interessi semestrali del 10% – codice tributo 5243,  di fare ricorso al Giudice di Pace per farveli togliere!

Attenti ai termini, l’opposizione va fatta entro trenta giorni dalla notifica della cartella!

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

41 risposte a “Cartelle esattoriali: non pagate gli interessi sulle multe!

  1. Nel caso però che mi fossi dimenticato di fare ricorso, volevo sapere se è possibile che mi verbalizzano 2 multe in un minuto per lo stesso codice della strada, praticamente percorrendo un strada ztl ogni telecamera che passo è un verbale?? E adesso mi trovo due multe da pagare che da 180,00 euro in totale sono diventate 341,60 , sono interessi da usura questi!!!

  2. Ho ritirato una raccomandata il giorno 13 da parte equitalia per richiesta pagamento di una multa del febbraio 2009.
    Il verbale non mi e’ mai arrivato anche se per le poste risulta essere stato consegnato un avviso nel novembre 2011.multa che da 74 euro e’ passata a 224 euro.
    Io pago sempre le multe ma in questo caso non trovo giusto pagare gli interessi perche’ io non ho mai ricevuto alcun avviso.
    La polizia municipale usa un tramite per la consegna(le poste),se le poste sbagliano e se anche nell’errore poi non arrivano ulteriore avvisi penso sia una rapina bella e buona la richiesta di interessi.

  3. Scusi ,chiedo se puo’ dirmi qual’e’ l’iter rivolgendomi al giudice di pace,quante chance ho,,e se gli interessi maturano prima che il giudice di pace prenda decisione in merito la disputa

    • Per Carlo: l’applicazione di interessi del 10% è illegittima quindi non continuano a maturare. Secondo noi le possibilità di accoglimento dell’opposizione sono buone, sennò non avremmo scritto questo articolo, no? Ciao!

  4. Salve, nel giugno 2012 ho preso una multa di 64€ x non aver esposto il tagliando dell’assicurazione 2gg dopo la scadenza. A ottobre mi è arrivata una notifica da 450€ x non essermi presentato dalla polizia locale col nuovo tagliando (cosa di cui non sapevo nulla) che ancora non sono riuscito a pagare, così settimana scorsa mi è arrivata una lettera (semplice, non raccomandata) da parte del comune dove devo pagare 870€ entro 10gg perché trascorsi 60gg… Cosa devo fare? Posso farla rateizzare? Cosa succede se pago in ritardo?
    Grazie

    • per Tom: ti consigliamo di chiamare l’ufficio contravvenzioni del Comune per provare ad ottenere una rateazione del debito. Se hai bisogno di aiuto puoi chiamare la Casa del Consumatore.

  5. Buongiorno, trovo solo oggi il vostro sito e credo possa essermi utile.
    Spiego brevemente i fatti.
    Ricevo a marzo 2012 un invitoa apagare di un Comune per una infrazione (di cui non cocosco natura) del 22 gennaio 2009 a detta loro notificata il 22/04/2009. Io non ho questo atto e non sono certa che esista percè nonostante diverse richieste alla Polizia Locale del Comune sopra, non sono mai riuscita ad averne copia e a verificare la mia firma. L’invito a pagare è di 220 € circa e arriva da una società di recupero crediti di Napoli (il comune che contesta infrazione è in provincia di Milano). A questo invito rispondo con fax al numero verde da loro indicato dicendo che non sono mai stata nel loro comune, che non ho notifiche in mano e che non so neanche cosa mi contestano. Ricevo poco tempo dopo una cartolina nella posta che mi invita a chiamare telefonicamente un numero verde per chiarire la mia situazione. Così faccio, ma ad ottobre dello stesso anno ricevo un sollecito dove la cifra lievita a 270 euro. Scrivo un ricorso per raccomandata a Prefetto e ai Vigili, non ottengo mai risposta. A dicembre 2013 trovo nella buca delle lettere, sempre epr posta ordinaria, la costituzione in mora della multa…€ 326…con minaccia che o pago entro 7 gg. o parte l’iscrizione del fermo amministrativo e giudiziale. La multa va in prescrizione fra pochi mesi (presumo il 22/04/2014). Cosa devo fare? arriverà la cartella esattoriale? Posso fare ricorso o almeno pagare solo la multa senza more ecc?

    • Per Claudia: visti i mille solleciti che hai ricevuto e le comunicazioni che pure tu hai mandato, di prescrizione proprio non se ne parla (i solleciti con racc la INTERROMPONO e la fanno ripartire da capo…). Il comune deve darti copia del verbale e della sua presunta notifica. Rivolgiti alla polizia municipale di quel comune. Ciao!

  6. buongiorno, ho ricevuto un mese fa una cartella esattoriale per una multa non pagata di giugno 2011.
    Mi sono subito accorta che viene riportata una targa che non corrisponde alla mia vettura quindi, non ricordando nemmeno l’infrazione commessa, ho inoltrato la domanda per l’annullamento.
    Ho ricevuto risposta negativa in quanto l’infrazione mi era stata contestata di persona e quindi risulta esserci un verbale da me firmato( ovviamente in quell’occasione non avevo fatto caso dell’errata targa in quanto la scrittura del vigile riportava una N che poi è stata trascritta come M nel verbale notificato).
    Ora mi chiedo, va bene pago la multa ma che senso ha pagare una multa per un veicolo identificato con una targa inesistente??insomma risulterebbe che io pago una multa per un veicolo non mio.
    PUNTO 2: nelle voci degli importi, oltre ad esserci la metà dell’importo max, risulta anche il codice tributo 5243, come faccio a contestare solo quell’importo?

    grazie

    • Per Stefania: puoi contestare le maggiorazioni o opponendoti alla cartella davanti al Giudice di Pace o con istanza di annullamento in autotutela. Trovi entrambi i documenti su dirittosemplice.it

  7. Salve a seguito di una multa feci ricorso al GDP … Andato male il giudizio ero in attesa di ricevere la notifica della sentenza per pagare quanto dovuto. Oggi arriva cartella equitalia di importo più che raddoppiato (400 la muta 1100 circa la cartella) … Mi chiedo è corretto? Gli interessi non dovevano essere stati sospesi con il ricorso? Devo chiedere sgravio? Grazie in anticipo

  8. Buongiorno.
    Ho ricevuto una cartella esattoriale da Equitalia, con la quale mi si ingiunge di pagare circa 11.000 euro per infinite contravvenzioni al codice della strada che non contesto. Ho pagato 2000 euro a titolo di acconto e concordato una ratezione biennale per la rimanente somma. Pggi leggo di questa importantissima decisione della Suprema Corte, ed effettivamente la cartella riporta decine di volte il codice tributo 5243. Il problema è che la cartella di 11.000 euro nion è altro che la somma di altre 10 cartelle precedenti, già notificate…. Ora vi chiedo: il termine di 30 gg. decorre dall’ultima cartella riepilogativa? Oppure l’opposizione è prescritta trattandosi di cartelle notificatemi molto tempo fa?
    Grazie

  9. Salve, vi scrivo per una info. L’1/9/2009 ho preso una multa che molto probabilmente non ho pagato. Oggi 31/10/2014 mi è stata notificata una cartella comprensiva di maggiorazione. Nella cartella c’è scritto che la multa mi è stata notificata lo stesso giorno, ovvero il 1/9/2009.
    La mia domanda è questa….pur essendomi stata notificata lo stesso giorno, devo comunque pagare una cartella arrivata dopo 5 anni dalla data della notifica? Resto in attesa di una vostra risposta
    Grazie

  10. Salve, Ieri ho ricevuto una cartella esattoriale da Equitalia, con la quale mi viene richiesto di pagare piu di 1000 euro riguardo 9 multe pagate in ritardo nel 2008, la mia domanda é: esiste una prescrizione in questo caso visto che sono passatti 6 anni dal pagamento?

    Grazie

  11. Buonasera , Ho pagato una multa per infrazione all’art. 173 del C.d.S. con un giorno di ritardo in misura ridotta di € 165,60. Oggi, dopo 2 anni mi arriva una cartella da Equitalia di € 206,79 nel cui totale sono inclusi € 152,00+ 7,07 cod. tributo 5242 nonchè € 45,60+2,12con cod. tributo 5243. Cosa mi consigliate ? Grazie R. Borghi

  12. ho pagato una multa il 6/11/2010 di un verbale di 155 euro del 6/09/2011 mi e’arrivata una cartella esattoriale di 528 euro di ritardo pagamento della multa.Sono andato al comando dei vigili all’uficio ricorsi mi hanno detto che a loro la multa non risultava mai pagata,e mi hanno fatto uno sgravio e che devo pagare solo 249 euro all’equitalia e’ giusto tutto questo? N.B. la cartella esattoriale mi e’arrivata il 02/02/2015.
    distinti saluti Raffaele

  13. Ho ricevuto una cartella esattoriale da parte di equitalia per una multa pagata con un giorno di ritardo. L’infrazione riguardava la violazione dell’art. 7 co. 9e14 del cds. La multa e’ del 2011 ed ora mi e’arrivata una cartella di pagamento dell’importo di 142,87 di cui 77,00 +3,58 col COD. Tributo 5242 e 53,90 +6,09 col COD. Tributo 5243. Non va decurtata la somma che pagai illo tempore? Ed inoltre mi spetta il pagamento delle maggiorazioni ai sensi della l. 689/81, cioè devo pagare la somma di euro 53,90 ecc.?

  14. Salve ho ricevuto L’ULTIMO AVVISO per una multa non pagata di 154€ per il rosso e non pagata.poi un altra da 269 per non aver comunicato i dati del conducente ma questa multa non l ho mai ritirata.totale multe raddoppiate 875,10€.sono andata al comando di polizia da cui è stata mandata e chiesto se possono rateizzarmele perché ovviamente non ho 900€ da dare a loro e mi hanno risposto che non si può. E che se non pago arriverà la cartella esattoriale e solo allora possono farmi le rate.ma di quanto mi arriverà maggiorata????

  15. Salve ho ricevuto una cartella di equitalia di una multa che mi e stata fatta nel 2007 l ultima notifica e pari a 290 euro
    per una multa iniziale di 74 ora equitalia mi invia una cartella dove me ne chiede 2000 a distanza di due anni dall ultima
    notifica e tra l altro fissando il fermo amministrativo del veicoloe una cosa normale? Cosa posso fare? Grazie

  16. Salve,
    ho ricevuto, due settimane fa, per posta ordinaria, una cartella di Equitalia per una multa del 2011, pagata, con bollettino postale intestato ai Vigili, nel 2013. Sono stato dai Vigili per chiedere spiegazioni e a loro non risultava nessun pagamento. La multa in origine era di €, 204,00. La cartella riporta un importo di circa 400,00 euro per la sanzione e di ulteriori 200,00 euro per il codice tributo 5243. Purtroppo, non trovo le notifiche di ricevimento né dei Vigili né di Equitalia. Come posso fare per verificare il ricevimento della multa e della cartella di Equitalia? Per il tributo 5243 esiste una procedura tramite il giudice di Pace per ottenere la cancellazione?
    Grazie

  17. Salve, ho fatto l’autista di tir come dipendente x quasi 15 anni, purtroppo nelle varie ditte dove ho lavorato non mi hanno mai pagato diverse multe, tutte inerenti x gomme liscie ,mancanza di revisione, mancanza tagliando assicurativo e altro, ma mai inerente causa mia negligenza nel rispetto del codice della strada, in sintesi ad oggi equitalia mi ha mandato le varie cartelle esattoriali di multe a partire dal 1996. Mi sono rivolto alle ditte e mi hanno detto che sono state pagate ma non possono dimostrarlo perché sono passati tanti anni e non sono obbligati a tenere tale documentazione. Purtroppo Equitalia mi risponde che vuole le prove..Mi trovo tra incudine e martello ma il bello è che la somma si aggira sulle 10.000 € e mi hanno messo ipoteca sulla casa..Assurdo..Cosa posso fare…Grazie

  18. Gent./ma casa del consumatore,
    ho letto alcuni Vs. consigli forniti a coloro che in voi sperano di ottenere una delucidazione positiva relativa ai propri problemi,tuttavia, ho riscontrato nelle Vs. risposte inadatte ed insuficienti.
    Quando non è notificata la multa, si ricorre: al GdP (entro 30 gg.) e al Prefetto entro 60 gg., chiedendo di prendere visione della “relata di notifica”. nel caso, invece, di prescrizione (5 anni) si ricorre, in opposizione, facendo notare l’avvenuta prescrizione.

  19. Buongiorno, ho appena ricevuto una cartella di Equitalia dove mi intimano a pagare una multa relativa al 2005, a parte il fatto che all’epoca l’auto non era intestata a me, ma a mia mamma. Inoltre sono passati 10 anni e che sappia io le multe decadono se non è mai stata ricevuta una notifica, infatti non mai pervenuto nulla a mio nome. Cosa devo fare ? grazie

  20. Buonasera
    Ho preso una multa con autovelox e mi e stata notificata con il giusto iter e nei tempi, ma avendo cambiato più residenze in poco tempo, mi è arrivata dopo un anno a casa
    La mia domanda è??
    L importo totale era di € 224 è possibile che sia passata a € 466??
    Grazie

  21. Buongiorno, l’Equitalia mi ha pignorato per una multa di 10 anni fa per una infrazione stradale.
    Si può richiedere il rimborso?

  22. Salve, a me è arrivato cartela de espatri per 4 multe non pagate nel 2013 ,o per avere pagato oltre la data scadenza me arrivata una cifra altissima de 1050 € vorrei chiedere è giusto che per multe da meno di 100 euro si siano quasi triplicati di valore e pure mi obbligano a pagarte tutte insieme entro un mese di scadenza ,vorrei sapere posso qui edere almeno la ratteizacione,del importo.grazie del vostro aiuto

  23. 19/01/2016
    Oggi, 19/01/2016, ho ricevuto una cartella esattoriale da parte di Equitalia relativa all’iscrizione a ruolo di una multa di € 76,00 ( + € 18,52 per spese postali e amministrative), notificatami il 28/02/2012 e pagata, con 18 giorni di ritardo, il 16 maggio 2012.
    L’infrazione riguardava la violazione dell’art. 7 commi 9 e 14 del C.d.s.. La multa era del 1° dicembre 2011 ed ora mi e’arrivata una cartella di pagamento dell’importo di € 134,81 di cui € 77,00 + € 3,58 con codice tributo 5242 ed € 46,20 +€ 2,15 con codice tributo 5243, per un totale di € 134,81, incluse spese di notifica. Non va decurtata la somma che pagai a suo tempo di € 76,00 ?
    Infine, devo pagare anche quei 46,20 euro di maggiorazione che probabilmente riguardano gli interessi semestrali nella misura del 10% di € 77,00, pari ad € 7,70, che moltiplicati per sei semestri ( l’infrazione è stata rilevata il 1° dicembre 2011) fanno proprio € 46,20?
    Ringraziando per la cortese attenzione, porgo cordiali saluti.

  24. Salve, tempo fa ho pagato un verbale di 350€ dopo i 60gg ora mi è arrivata una cartella di equitalia dello stesso verbale però di 500€ il comando dei vigili di Napoli dice che devo pagare questa cartella per intera, è vero? Non è che potrei chiedere lo sgravio dei 350€ già pagati e casomai pagare solo la differenza che penso siano gli interessi?

  25. Mi posso fidare allora vado dal giudice di pace x contestare la cartella esattoriale di una multa pagata con ritardo di un gg maggiorata del 10% cod tributo 5242 500,00€ maggiorazione tributo5243 totale 800,00€ piu spese

  26. Salve posso chiedere lo sgravio della maggiorazione sulla cartella equitalia x la multa pagata in ritardo dal giudice di pace?

  27. Buongiorno,
    ho ritirato presso la casa comunale una cartella Equitalia il giorno 24 per due verbali diversi del 2012. Per ogni verbale è indicato il tributo 5242 per la sanzione, il tributo 5354 per il recupero spese di notifica ed il tributo 5243 che, come leggo nel post, sia dovuto a maggiorazione per interessi… Visto che per entrambe I verbali la somma dei due tribute 5243 è di 868,75 €, a questo punto vorrei fare ricorso anche io! Giusto?
    grazie per una gentile conferma.
    saluti

  28. Buongiorno, mi chiamo Giuseppe e vorrei raccontarvi la mia storia:
    mi arriva un verbale dell’autovelox, 236 €. lo pago con sei giorni di ritardo. Dopo alcuni mesi, mi arriva un’altro verbale di 292 € perchè non ho comunicato i dati del conducente. mi informo e mi dicono di pagare perchè il codice della strada non perdono. Dopo due anni, mi arriva un’altro verbale di 296 € perchè ho pagato il primo verbale con sei giorni di ritardo. Non so che fare, aiutatemi a risolvere questo problema.So che ci sono trenta giorni di tempo per fare ricorso. A me restano 10 giorni, che devo fare?

  29. Oggi, 28 novembre 2016 ho ricevuto sulla PEC una cartella esattoriale per due verbali del 2013. Premesso, pago regolarmente le multe entro i termini per avere uno sconto del 30%. Di questi due verbali non ho mai ricevuto nessuna notifica e tutti e due riportano il codice tributo 5243. Che faccio?

  30. Buona sera mi è arrivata a casa una cartella equitalia per la riscossione di una contravvenzione del codice stradale del 2005. Mi chiedo se nn sono cadute in prescrizion. Ad equitalia mi hanno detto che alcuni ritengono che cada in prescrizione dopo 5 anni e altri dopo 10 e di informarmi per fare ricorso. E visto che ero lì mi ha stampato una serie di altre cartelle a mio nome. Chiaramente nn si capisce a cosa siriferiscono per nn parlarvi degli importi esagerati! Sempre roba del 2003/4 come mi devo comportare? Grazie mille

  31. buon giorno allora vi racconto in breve mi è arrivata una cartella esattoriale da equitalia dove mi richiedono una somma di euro 780 per una multa presa secondo loro dalla polizia stradale la cartella esattoriale mi e stata notificata la prima nel 2001 non avendo commesso l’infrazione non ho mai risposto nel 2006 mi inviano una richiesta di pagamento la prefettura di alessandria luogo della presunta multa con una targa di una macchina da me acquistata ma nel 2000 nuova di zecca dalla fiat allora scrivo alla prefettura dicendo che cera stato un errore la macchina era stata acquistata nel 2000 nuova di zecca nel 1998 non poteva esistere loro mi rispondono di aver risposto in ritardo e pertanto la cartella esattoriale era valida mi presento di persona alla polizia stradale di alessandria per un chiariemnto bene udite udite non esiste nessuna multa a mio nome sui terminali primo perche è troppo vecchia e loro non riescono a risalire all’infrazione ma con il numero di verbale assegnato a me risultano altre due multe pagate a 2 persone diverse uno di bari e un russo faccio davanti a loro richiesta di sgravio di cartella fiscale loro rispondono alla prefettura che non esiste piu nulla negli archivi con il mio gognome la prefettura risponde che a loro anche se non ci sono piu negli archivi della polizia stradale in quanto una multa del 1998 e troppo vecchia resta il fatto che io dovevo rispondere in tempi utili gia allora peccato che non ce scritto da nessuna parte di che multa si trattasse e chi l’avesse emessa potresti aiutarmi come comportarmi grazie

  32. ho chiesto la definizione agevolata (rottamazione cartelle) e mi è stato comunicato un debito residuo di 2.727,42 euro. Mi hanno inviato un prospetto di sintesi in cui vi è il numero di cartella/avviso (senza specificare di che trattasi) l’ENTE (Comune di napoli polizia urbana) e tre voci:
    CARICO 1.272, 45
    INTERESSI DI MORA 127,33
    ONERI DI RISCOSSIONE 193,85
    è corretto? non cè traccia di 5243. devo pagare anche il 10% di mora?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *