ConsumerClassroom: anche in italiano il sito Ue per gli studenti

Anche gli studenti sono consumatori: l’Europa se ne è accorta ed ha deciso di finanziare e promuovere l’educazione al consumo nelle scuole secondarie dei Paesi membri.
Da oggi è online in tutte le 21 lingue ufficiali dell’UE (quindi anche in italiano) il nuovo sito web www.consumerclassroom.eu che dal 30 giugno 2013 sostituirà definitivamente il precedente www.dolceta.eu.

Principali destinatari dell’iniziativa sono, appunta, gli studenti di età compresa tra i 12 e i 18 anni ed i loro insegnanti.
I primi avranno a disposizione strumenti interattivi per apprendere in maniera rapida e “moderna” l’educazione al consumo.
Le scuole e gli insegnanti, in particolare, potranno usufruire della piattaforma per discutere e condividere le proprie idee, scambiarsi opinioni e punti di vista sul forum, conoscere i metodi di insegnamento utilizzati dai colleghi di tutta Europa.
Per chi lo volesse, c’è la possibilità di pubblicare le proprie lezioni di educazione al consumo e creare una classe “virtuale” inserendo la lista dei propri studenti.
C’è anche la possibilità di vincere una gita scolastica a Bruxelles dove si potrà visitare la Commissione UE.

Invitiamo, quindi, tutte le scuole, gli insegnanti e gli studenti che fossero interessati a visitare il sito www.consumerclassroom.eu, registrarsi e partecipare attivamente all’inserimento ed alla condivisione di contenuti.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “ConsumerClassroom: anche in italiano il sito Ue per gli studenti

  1. Pingback: ConsumerClassroom: anche in italiano il sito Ue per gli studenti | Paoblog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *