Giappone: è dovuto al viaggiatore il rimborso integrale

Successivamente al disastro che ha colpito il Giappone, la Farnesina, attraverso il sito viaggiaresicuri, sconsiglia di intraprendere viaggi nel Paese. Alla luce dei recenti comunicati dell’Ambasciata Italiana a Tokyo circa l’aggravamento della contaminazione radioattiva dell’intera area geografica, irrilevante è la destinazione precisa del viaggio.
Pertanto, le molte persone che hanno prenotato o acquistato pacchetti turistici e biglietti aerei hanno diritto di ottenere il rimborso integrale di quanto versato senza incorrere in penali o spese a qualsiasi titolo richieste. Per richiedere il rimborso potete utilizzare i modelli pubblicati sul sito della Casa del Consumatore, nella sezione Viaggi e Turismo.

Per segnalazioni o richieste d’aiuto, Vi invitiamo a contattarci.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *